Apple investe su AR e VR: è ufficiale l'acquisizione di NextVR

15 Maggio 2020 19

Apple continua a investire fortemente sul settore VR e - in particolare - AR, come ci testimonia il lancio di iPad Pro 2020 dotato di LiDAR. Ovviamente non è sufficiente proporre nuovo hardware, visto che il successo delle piattaforme AR passa soprattutto attraverso del software di buona qualità.

Per rafforzare ulteriormente la sua presenza in questo campo, Apple ha portato a termine un'acquisizione molto importante. Si tratta di NextVR, una compagnia di cui vi abbiamo parlato diversi anni fa specializzata nella trasmissione in streaming di eventi AR e VR, ma non solo.

Il software realizzato da NextVR è al momento supportato da dispositivi come il PlayStation VR, i visori di Oculus, HTC, Microsoft e Lenovo. Secondo le indiscrezioni, la società sarebbe stata acquisita per ben 100 milioni di dollari ed è probabile che il team di ingegneri venga trasferito a Cupertino, in modo da lavorare a più stretto contatto con Apple. Chissà che non venga coinvolto direttamente nello sviluppo dei tanto chiacchierati occhiali AR.

Nota: articolo aggiornato al 15 maggio con l'ufficializzazione dell'acquisizione


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fabrynet

Dipende, è inutile semplificare la realtà che per definizione è complessa.

Matteo

Sono anni che apple non fa più niente, stagnazione totale, noia

www.vr-italia.org

Molte piccole società nascono con il sogno di essere acquisite da società più grandi in cambio di grosse cifre. Stiamo parlando di aziende hi-tech, non di arte contemporanea, l'obbiettivo è guadagnare. Tu non cambieresti lavoro se un'azienda più grande ti assumesse al triplo dello stipendio che prendi da quella piccola, per fare le stesse cose?

www.vr-italia.org

Più che in programma, in laboratorio. Al momento gli smart glass sono una soluzione in cerca di un problema da risolvere.

www.vr-italia.org

Infatti non si dovrebbe mai nominare AR e VR nello stesso discorso, perché in comune hanno ben poco. L'AR non arriverà in tempi brevi nel settore entertainment, forse mai, forse in tempi così lontani da portare un cambio totale di paradigma. Al contrario è già una realtà molto interessante in ambito business, sport, automotive, ecc... Per la VR è esattamente il contrario, il grosso del traino è il gaming e l'intrattenimento.

James Raynor

Non confondere AR con VR. NextVR consente di vedere tutte le cose che hai detto in VR ma non in AR. Sono due cose diverse.

Nuanda

si la pensavo esattamente come te...poi ho provato la vera Vr e non uno smartphone infilato in un visore di plastica...

T. P.

a suon di dollaroni intendi?

Andrea Ciccarello

Finchè non ci saranno dei veri e propri occhialini l'AR farà abbastanza ribrezzo. Usata 2 volte in 3 anni forse

Molto interessante, inoltre sarebbe davvero assurdo che sia proprio Next, un nome un destino, già quella sarebbe una mossa rafforzativa di marketing non da poco.

Sarebbe molto interessante, inoltre sarebbe davvero assurdo che sia proprio Next, un nome un destino, già quella sarebbe una mossa di marketing rafforzativa non da poco.

Luca Lindholm

Esatto, una cosa molto pericolosa.

:(

admersc

Al momento è solo un rumors, ma NextVR in USA è gia una buona realtà consente di vedere in AR le partite NBA con visori tipo oculus, inoltre ha partnership con altri sport tennis, football, e fox tv. Vedremo..Forse sarà il nuovo modo di assistere insieme ad altre migliaia di persone ad un evento...rimanendo in casa XD

jacopokc

Mi pare che la Apple abbia in programma anche degli smart glasses

Giangiacomo

Dipende, hanno fatto vedere cosa ora come ora con AR si può fare. Alcune cose possono tornare utili. Se studiata bene potrebbe essere una cosa interessante in futuro. DI più della VR secondo me.

momentarybliss

Boh sarà io limitato ma l'AR la vedo utile o implementata ad esempio su occhiali, visiere e visori e sui parabrezza dei veicoli, su smartphone e tablet mi sembra completamente inutile

armandopoli

risucchiassero pure a me così

fabrynet

Praticamente le grandi multinazionali risucchiano le società più piccole come un buco nero risucchia la materia che gli gira attorno.

Recensione Apple MacBook Air 2020: basta finte ventole, scalda troppo!

Recensione Magic Keyboard iPad Pro: come cambia l'esperienza su iOS

Recensione iPhone SE 2020: parola d'ordine familiarità

Recensione Apple iPad Pro 2020: cambia poco, costa sempre tanto ma ha 128GB