Apple, nel 2020 un (costoso) Mac per videogiocatori | Rumor

31 Dicembre 2019 221

Tra i dispositivi che Apple potrebbe lanciare sul mercato nel corso del prossimo anno figura un Mac destinato ai videogiocatori ed all'impiego nell'ambito degli e-Sport. La notizia deve essere considerata per il momento come un rumor in attesa di conferme, fatto rimbalzare in rete dal sito cinese Economic Daily News. Il prodotto in oggetto si collocherebbe nel segmento di fascia alta, considerato che il prezzo a cui si fa riferimento è pari a 5.000 dollari.

L'ipotesi delineata dalla fonte, tuttavia, è ancora priva di molti dettagli determinanti, primo tra tutti quello della tipologia di prodotto: non si sa, in primo luogo, se si tratterà di un iMac o di un MacBook. L'annuncio ufficiale potrebbe avere luogo nel corso dell'edizione 2020 della WWDC, che si tiene solitamente a giugno. Le informazioni fornite in passato dalla Fonte sulle vicende della casa di Cupertino sono state a volte accurate ed altre palesemente errate, quindi non è possibile stabilire con certezza la fondatezza di quanto riportato.

E' però possibile fare alcune considerazioni: da un lato c'è la constatazione che, sino ad ora, i Mac sono riusciti ad imporsi in molti settori, ma mai in quello del gaming. Non basterebbe solo lanciare una nuova piattaforma hardware, ma sarebbe necessario ricevere un adeguato supporto da parte degli sviluppatori che preferiscono investire nello sviluppo di titoli per PC.

Apple ha dimostrato di voler investire sul gaming attivando il servizio Arcade nel 2019. Un Mac per gli e-sport si rivolgerebbe però ad una target ben diverso: non ai videogiocatori ''casual'' ma a quelli più esigenti

Qualche numero tratto dall'ultimo sondaggio* hardware/software di Steam (una delle più diffuse ed utilizzate piattaforme per la distribuzione di giochi digitali) è utile per valutare la situazione: oltre il 96% usa un PC Windows, poco meno del 3% un Mac. Più della metà degli utenti Mac usa un MacBook Pro per giocare, poco più del 18% un iMac. Sono poi da considerare i rapporti tra Apple, AMD e Nvidia. La casa di Cupertino ha solide relazioni commerciali con AMD, mentre da anni ha tagliato i ponti con Nvidia, eppure le schede video di quest'ultima sono le più usate dagli utenti Steam (74,55% per Nvidia e 15,48% per AMD).

Ci sono poi le considerazioni sulla tipologia di prodotto gaming: un videogiocatore esigente è abituato ad andare incontro a meno restrizioni possibili nella gestione dell'hardware - anche solo per sostituire componenti essenziali, a partire dalla scheda video. Un iMac potrebbe presentare maggiori vincoli rispetto ad un PC desktop tradizionale. Dal canto suo Apple potrebbe giocare la carta della sua capacità di ottimizzare in maniera ottimale hardware e software, da cui potrebbero trarre beneficio anche i videogiochi.

In breve, l'impresa di ritagliarsi uno spazio nel settore del gaming non risulterebbe del tutto impossibile, ma richiederebbe investimenti non solo per la produzione dell'hardware, ma anche nell'ecosistema di sviluppatori. Perché quindi non catalogare come un semplice rumor poco attendibile la notizia riportata in apertura? La ragione sta in primo luogo nella strategia commerciale attuata nel corso dell'ultimo anno: l'azienda di Tim Cook ha dimostrato di voler intraprendere nuove strade, ha attivato il servizio di Apple Arcade, che, pur rivolgendosi al pubblico dei videogiocatori ''casual'', testimonia che per Apple investire nel gaming non è di secondaria importanza, ed ha esordito nell'affollato mercato dei servizi di streaming con Apple TV+, senza timori reverenziali nei confronti di colossi come Netflix.

E se quindi il Mac di cui si discute fosse il tassello di un progetto più articolato per rilanciare il servizio gaming oltre i confini di Apple Arcade? Con una Apple aperte a nuove sfide nulla si può escludere a priori.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 505 euro oppure da ePrice a 561 euro.

221

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Soleluna

Ah lo ammetto che sei un perdi tempo.

Soleluna

Informati meglio. Sei un troll

Soleluna

Non hai un Mac e fai affermazioni a caso, sei un troll e non ti informi. Questi già sarebbero affari tuoi. Ma vieni qui a pontificare.. un consiglio, provale le cose prima di giudicare.

Davide Nobili

Non so il 16, ma il 2018 sì

Alessandro Bonarelli

Senti ragazzino, vai a rompere da qualche altra parte col tuo mac costoso, io non trollo, io parlo, discuto, mi informo e mi confronto con persone che vogliono farlo non che pretendono di imporre la loro idea. Ciaone e addio, colpa mia che perdo tempo a risponderti.

Soleluna

Che amichetti che siete. Mi fate tenerezza.

Soleluna

No la fogna la fanno quelli come te che vanno sugli articoli di Apple a commentare ad caxum. Peccato che il mercato poi li premia, poichè sono ottimi prodotti. E voi con il fegato marcio.

Soleluna

Guarda sei molto confuso. La fogna la fanno quelli come te che rosicano e vanno a trollare sugli articoli che a loro non interessano come hai fatto tu e gli altri che hanno commentato per partito preso.

Alessandro Bonarelli

Certo, quello che dico io affari miei, quello che dici tu è verità infallibile. Senti un po', quanti anni hai, 15? 16 al massimo, da come parli sembri proprio un adolescente. È per gente come te che internet è una fogna, che parlano tanto per parlare. Addio.

Soleluna

Cit. Il riso abbonda sulla bocca degli stolti

Soleluna

Ridono anche gli asini.

Soleluna

Se uno sbaglia a fare acquisti sono fatti suoi. Il MacBook Pro 16 non va in throtelling. Informati meglio. Se a TE non piacciono sono affari tuoi. Peccato che ne vendono parecchi.

Davide Nobili

Rido rido, sei troppo forte!

Soleluna

Ahahah. Io fossi in te non riderei.

Alessandro Bonarelli

Vedremo, cosi su 2 piedi mi sembra una bella stupidaggine come lo sono gli alienware, gli omen e compagnia cantante, roba sovraprezzata.
Il macbook da 16, pensa, sono tornati alla vecchia tastiera dopo aver rotto le scatole per 3 anni con quella nuova e facendolo un pelino più spesso: e comunque throttla parecchio a meno di non ripastarlo con la liquid metal, come l'XPS15 con i9 tra l'altro. L'ssd saldato poi è la cigliegina sulla torna. No grazie, davvero sono fortunato a non essere costretto ad usare OSX e, di conseguenza, un mac, ma posso scegliere :)
Sai quando la Apple faceva davvero dei notebook pro? L'ultimo l'ha fatto nel 2013. Pensa che proprio 2 giorni fa ho sistemato un macbook pro 13 del 2009, gli ho messo ssd, 8GB ddr3 e batteria nuova, va benissimo. Dal 2013 in poi hanno cominciato ad assottigliare, saldare e incollare in modo da rendere i MacBook non upgradabili e di difficile riparazione, politica discutibile che non sposo affatto per questo non compro i loro prodotti.

Davide Nobili

hahahahahha, questa è bella

Soleluna

Condivido in parte quello che affermi ma, come ho scritto in precedenza, quando uscirà si faranno le valutazioni del caso. Se Apple fa uscire una macchina da gaming da 5000 euro un motivo ce l'ha. Come il MacBook Pro da 16, che ora viene osannato.

Alessandro Bonarelli

Sole, senti, io non metto in dubbio la superiore ottimizzazione dei giochi per console, assolutamente, ci sono titoli come l'ultimo God of War che hanno portato l'hardware di PS4 al limite e non ti nascondo che mi era quasi venuta l'idea di prenderne una ma, dato che tempo per giocare non ne ho, ho desistito.
Però, permettimi, non tutto quello che viene detto sul gaming su PC è vero e, inoltre, l'hardware del Mac non è magico ma indubbiamente OSX è ottimizzato per l'hardware su cui è installato.
Ora, dato che la conversione per Apple dei giochi la farebbero le Software House, non credo che le prestazioni aumenterebbero a meno di non usare le api Metal di Apple: a quel punto significherebbe riscrivere tutto. Idem il supporto a DirectX non credo ci sarà quindi non so, da una parte il costo preventivato elevato in assluto (5000€ ci esce uno SLI di 2080ti, i9 o ryzen9 e tutti gli annessi e connessi), da una parte l'idea Apple+Gaming personalmente non mi intusiasma. Sia chiaro, ho anche un mac, li riparo, li conosco, sono buone macchine che hanno un buon OS con pregi e difetti ma sono per lavorare non per giocare.

Soleluna

Lo sai te come si configura un PC. Rido ancora. Sei un troll e rosicone.

Soleluna

Anche a 60 se non lo sai

Alessandro Bonarelli

Quelli che aggiornano sempre sono quelli che 1. hanno soldi da buttare 2. non hanno un cavolo da fare tutto il tempo. Posso assicurarti che con una semplice RX 580, un i5 o r5 2600, una scheda madre matx e 16GB di ram si gioca a tutto e benone :)
Poi ovviamente ognuno di noi ha le proprie esigenze, ad esempio a me piace rigiocare vecchie glorie del passato che al tempo ho giocato e magari non terminato, tipo ora sto giocando a MAFIA con un add-on che abilita texture ad alta risoluzione, acqua realistica ed altri effetti grafici, è molto bello imho.

Davide Nobili

Ho notato ;)

Davide Nobili

Certo, detto da chi non sa configurarsi un PC visto che ci mette mezz'ora per fare ogni aggiornamento. Per te Apple è il marchio giusto, spendi 5000€ ma almeno non devi pensare come farlo funzionare ;)

Alessandro Bonarelli

Davide lascialo stare, è un troll col quale non si può fare un discorso, è convinto di avere ragione e basta.
Evidentemente ha bisogno di Apple che gli faccia un mac apposta per giocare, noi che sappiamo dove mettere le mani non abbiamo bisogno di un mac :)

Soleluna

Praticamente tutti i troll rosicon che, come te infestano le notizie che riguardano Apple. Fatti anche un milione di domande

Alessandro Bonarelli

Col pc CI LAVORO, oltre che giocherellare qualche volta. Per fare cosa poi, giocare neanche in fullHD a 30 fps? No grazie

Alessandro Bonarelli

Puoi avere tutto quello che vuoi ma quello che dici non sta ne in cielo ne in terra.
Uso il pc per fare tutto e tutti sti problemi non li ho riscontrati, aggiornamenti si installano regolarmente, non si impalla, va e basta. Se il tuo pc windows ci mette mezz'ora al riavvio portalo in assistenza che c'è qualcosa che non va :)
Idem scheda grafica, avete rotto co sta storia: una GPU dura ANNI, ho una 1070 presa pre-mining quindi quasi 3 anni fa e gioco a tutto al massimo, al limite calo un pochino l'AA, e non tiriamo in ballo il 4K poiché il4K delle console è upscalato o limitato a 30 fps..

Davide Nobili

Qua non si sta parlando di prodotti già esistenti, ma di un prodotto futuro e di nicchia, rivolto a una specifica fascia di utenti, nella quale io potrei benissimo rientrare.

Tu parli di aggiornamenti che ci mettono mezz'ora per installarsi, cosa a me mai capitata neanche con un i7 920 di 10 anni fa e un SSD di 3/4 anni fa, tutt'ora perfettamente funzionante con Windows 10 e aggiornato.

Certo, se hai un PC con disco meccanico tutto può essere, ma il problema non sarebbe Windows ma il tuo PC.

Qua praticamente tutti ritengono un PC gaming da 5000 praticamente inutile, non solo io, fatti 2 domande.

Soleluna

No no il troll sei tu che vieni su una discussione Apple a dire che sbagliano. E sei un troll anche quando smentisci che a Redmond non hanno ancora capito come si fa ad aggiornare. E sei un troll perchè parli di Apple e non ce l'hai. E sei un troll perchè capisci solo quello che fai tu. Penso di averti dato qualche ragione per riflettere. Non commentare ad caxum

Davide Nobili

Ma dai perfavore, qua il troll sei tu.
Uso Windows sia sul lavoro che a casa, gli unici aggiornamenti "corposi" escono 1-2 volte l'anno, messo tra virgolette perché comunque sono raggirabili allo spegnimento e su un PC performante non ci mettono molto a installarsi.
Sulla dimensione degli aggiornamenti non ti saprei dire, avendo una fibra gigabit sia a casa che in ufficio per me non è un problema scaricare giga di roba, semplicemente non ci faccio caso.

Se il tuo PC ci mette mezz'ora a riavviarsi, beh, c'è qualcosa che non va.

Eh sì, anche gli altri OS hanno bug, tutti, quindi poche storie.
Potrà cambiare il sistema di aggiornamento, ma i bug li hanno tutti.

Soleluna

Vabbè non puoi fare lo struzzo.
E non è vero che è la stessa cosa degli altri s.o. Provali e poi scrivi.

Davide Nobili

Tipo!? Facendo una ricerca su questo blog non ho trovato niente di che negli ultimi mesi, sì qualche bug, ma come ci sono su tutti i sistemi, Apple compreso.
E comunque non è detto che i problemi di che ha un utente capitino anche a tutti gli altri.

Soleluna

Sulle seccature che fa Windows 10. E fai finta di non conoscerle? È tipico dei troll

Davide Nobili

su cosa?

Soleluna

C'è un articolo al mese... Vedi un po' te

Davide Nobili

Ho già una console per giocare alle esclusive, per il resto gioco su PC e Windows da anni, e di rado ho avuto problemi di schermate nere o blu, non so che dirti.

Soleluna

Ancora.. non capisci. Quando uscirà il prodotto si potranno fare paragoni. Puoi farti un PC per giocare anche per più di 5000 euro. Io ho scelto bene ma Windows è Windows. Gli aggiornamenti fanno ridere. Schermate nere e blu sono nell'ordine naturale per questa schifezza a pagamento. Comprati un Mac o una console per giocare.Capirai che giocare non è perdere tempo a cambiare scheda grafica o aggiornare Windows.

Davide Nobili

Se hai avuto problemi di errori continui con Windows e driver penosi, evidentemente quando ti sei assemblato il PC non hai scelto molto bene.
Detto ciò, i PC li puoi anche comprare già fatti dai vari produttori, ma comunque, sistema operativo e driver sono sempre quelli eh :)

Poi mi parli di giochi e non hardware.

Quindi chi comprerebbe 5000€ per giocare su un Mac che oggi ha meno giochi compatibili di Windows?
Cioè ti rendi conto di cosa vuol dire spendere 5mila euro per giocare!?

Anche ammesso che riuscissero a fare il miracolo e tirare fuori un buon prodotto con un buon supporto, sarebbe un prodotto di nicchia.

Soleluna

Fatteli. A me non interessa. Si cosa vuol dire assemblare un PC per giocare. Gli errori continui con windows, driver penosi ecc. E questi sono la fortuna di Apple nei portatili e delle console nel gaming. Ricorda che il fattore più importante sono i giochi non l'hardware.

Naeblis

non comprendo il senso della tua battuta, provo a risponderti comunque. Il montivo è perche il 5820k l'ho comprato 4 o 5 anni fa e siccome sta overcoloccato a 4.1 Ghz e nei giochi l'uso della cpu non supera il 30/40% non vedo ragione di aggiornarlo.

Michele Caci
Soleluna

Vedremo

Davide Nobili

No non lo sè.
5000€ per un pc (o mac che sia) gaming non hanno senso, indipendentemente dalle caratteristiche del prodotto.

Soleluna

Comunque discutiamo di un prodotto che non c'è e le cui caratteristiche sono ancora non definite. Quindi mi sembra almeno prematuro fare certe affermazioni.

Davide Nobili

Ma ti rendo conto che con 5000€ ti fai 3 PC gaming nuovi di fascia alta senza problemi? E un PC gaming di fascia alta ti dira diversi anni, quindi ci puoi tranquillamente fare 10 o anche 15 anni con tale spesa, con il vantaggio di poter scegliere te pezzo per pezzo cosa montare (sì a molti gamer piace smanettare).
Un PC, anche da 10000€, comunque dopo 10 anni, anche se ha prestazioni accettabili, è tecnologicamente vecchio (standard, porte, supporto, ecc).

Davide Nobili

Semplicemente sono appassionato di gaming e PC Gaming da anni.
Per me hanno anche poso senso di esistere gli Alienware tanto per dirne una, che costano anche meno (volendo) e sono comunque più modulabili di un Mac.
I gamer hanno certe esigenze che al momento viaggiano su una retta parallela rispetto al mondo Apple e allo spendere 5000€.

Soleluna

Quello che non ha senso è che tu stai qui a discriminare cosa a senso e cosa no. Ma il problema è che capisci solo le tue esigenze. Apple sa come fare business. Non serve che glielo insegni tu.

Soleluna

Invece tu da troll patentato. Ma non puoi andare a seccare sugli articoli che parlano di nuove schede grafiche o nuove versioni di winzoz?

Marco

Io PS4 l'ho presa con una offerta speciale a 199€ tre anni fa. È tutti i giochi (visto che non ho nessuna fretta) li ho acquistati usati da privati ad un massimo di 20€ l'uno. Il gioco per me è uno svago, ma uno svago su cui non ci voglio spendere così tanto da usare un computer appositamente costruito per il gaming o una console di ultimissima generazione a prezzo pieno.

Davide Nobili

Ti stai arrampicando sugli specchi.
L'unica cosa che non ha senso è un Mac gaming a quel prezzo.

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza