Apple Mac Pro 2019 promosso da iFixit: riparabilità ai massimi livelli

17 Dicembre 2019 305

Acquistare un Mac Pro 2019 significa effettuare un investimento economico importante - si parte da 6.599 euro, ma si può benissimo arrivare a superare i 62.600 euro - e avere la possibilità di intervenire per sostituire o riparare i componenti rappresenta una condizione di fondamentale importanza per preservarlo nel tempo. Il giudizio di iFixit sul grado di riparabilità dovrebbe rassicurare gli utenti che stanno valutando l'acquisto della potente piattaforma di calcolo: il nuovo Mac Pro è stato infatti promosso con un punteggio quasi pieno, 9 su 10.

Il merito va in larga misura alla costruzione modulare, ma anche la scelta di ridurre l'impiego di connettori o soluzioni proprietarie ha contribuito a rendere la piattaforma semplice da riparare. Gli aspetti positivi messi in evidenza dall'autorevole fonte comprendono:

  • La procedura di apertura del case è molto semplice
  • Gli interventi di riparazione di base e gli aggiornamenti della componentistica possono essere effettuati utilizzando strumenti standard - e in alcuni casi non ne è necessario alcuno
  • La maggior parte dei componenti sono modulari e utilizzano socket e interfacce standard
  • Apple semplifica l'accesso e l'individuazione dei componenti apponendo alcuni diagrammi e passaggi numerati sullo stesso dispositivo. Fornisce inoltre gratuitamente manuali di riparazione online

Mac Pro sfiora ma non raggiunge il massimo dei voti: la ragione è in parte legata agli SSD che, pur essendo caratterizzati dalla costruzione modulare, risultano difficili da sostituire a causa del chip di sicurezza T2. C'è poi da aggiungere che potrebbe risultare molto costoso sostituire un pezzo che non rientra nell'elenco delle riparazioni approvate da Apple - sempre ammesso che sia reperibile sul mercato. Il giudizio complessivo è comunque molto positivo: è il prodotto Apple più riparabile degli ultimi tempi, dice iFixit. Ulteriori dettagli sull'analisi sono reperibili nel link in FONTE.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Phoneclick a 585 euro oppure da ePrice a 660 euro.

305

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TLC 2.0

Lascialo perdere, è palese che non ci capisce nulla e parla a vanvera. Fare un cable management come quello di questo Mac Pro è impossibile in un pc Windows, per il semplice fatto che questo non ha cavi, ma connettori integrati in una scheda madre custom

TLC 2.0

certo, se lo fai come si faceva negli anni 90, si. Se lo fai con un minimo di coscienza non cambia niente, è solo estetica. Poi stai parlando con uno che odia i cavi a vista, non li sopporto proprio

Simone Mesca

Il cable management è importante prima di tutto per i flussi di aerazione, non per l'estetica.

lore_rock

Non ho capito chi osanna con i paraocchi

josefor

Come al solito ad osannare con i paraocchi

https://uploads.disquscdn.c...

TLC 2.0

se mi parli di cable management, è la parte più importante, l'estetica

AbstractBit

E' da un po' che non guardo dentro un pc. Ti auguro che ora sia davvero così. Perchè molti utenti di quei dispositivi hanno un'idea tutta loro di pulizia e ordine.

michi17

e stic***i, è un desktop come tanti

E K

Dubito seriamente che possa esistere qualcosa di cosí pulito come un mac pro, d'altro canto, il mac pro ha dei costi privativi in confronto alla quasi totalitá dei prodotti al mondo, quindi, considerando che lato software l'offerta per mac é molto sacrificata, devono dare qualcosa in piú per giustificare l'acquisto.

lore_rock

Mi piacerebbe vedere una workstation che possa essere paragonata al mac.
Anni fa lavoravo su delle workstation Dell che erano macchine di assoluto valoro ma non avevano comunque la pulizia interna del Mac

lore_rock

Ma dai, sembra un livello di Crash Bandicot!
Facciamo così: esistono soluzioni simili al Mac Pro parlando di workstation e non di pc da gioco?

josefor

A prescindere dal fatto che è una macchina favolosa e ben congegnata, a me la grattugia piace, però non c'è paragone tra i due mondi, su una piastra da PC o workstation devi poter montare ogni componente rientrando nello standadr definito, che sia ram schede video o dissipatore , non è propriamente la stessa cosa di questo mac pro che ha ogni elemento e disegnato a hoc per questa precisa macchina, in ogni caso ci sono capolavori di ottimizzazione e design sui custom PC e non sono certo stati studiati per mesi o anni da ingegneri della Apple.
https://uploads.disquscdn.c...

E K

La modularitá di questo oggetto é spettacolare, finalmente qualcosa di veramente bello,
peccato per il frontale a grattugia, per il sistema di raffreddamento (con tanto di supercazzola dell'ingegneriepilota) e per il sistema operativo.
Inoltre credo che senza la mela sul lato possa costare 1000$ in meno in configurazione base.

E K

È una scelta volontaria, mettere tutti quei led e quelle luci da discoteca. Il sistema (spento) é molto ordinato. Ovviamente non paragonabile al nuovo mac pro, che é un campione di ordine, ma nemmeno paragonabile ai pc di 20 anni fa in cui c'erano piú cavi che componenti.

Filo Montani

snì, anche lasciando perdere soluzioni à la windows, banalmente il porting aveva comunque prestazioni migliori rispetto a soluzioni più "abborracciate" con vagrant , virtual box, etc

Simone Mesca

Quindi tu guardi l'estetica ?

TLC 2.0

non è lo stesso, hai comunque qualche minimo cavo a vista. in questo Mac Pro Apple ha utilizzato solamente connettori su una piastra custom, cavi non se ne vedono minimamente. Esteticamente non ci sono paragoni

Angelo Perrone
Callea

Certo. Ci sono milioni di accessori con lightning di produttori terzi.
Basta seguire le specifiche dello standard MFi (Made For iPhone) per la certificazione.
Se leggi la definizione di "standard" di Treccani, ci rientra in pieno.

Los Endos

Alla batteria? In che modo? Guardando l'interno dei macbook mi sembra un difficile capirlo

lore_rock

In che modo? Esistono altri produttori al di fuori di Apple ad usare il lighting?

lore_rock

Non mi sembrano proprio la stessa cosa: https://uploads.disquscdn.c...

Callea

Sì. Lightning rientra in pieno nella definizione di "standard".

lore_rock

https://uploads.disquscdn.c...

lore_rock

Non mi sembra la stessa cosa:

lore_rock

Si. Perché?

AbstractBit

Pulizia e ordine nei Pc?Davvero?

lore_rock

Standard di cosa?
Standard é qualcosa che viene condiviso e preso come soluzione unificata.
Definizione di standard su Treccani:
“Nella produzione industriale, modello, campione o tipo di riferimento di un determinato prodotto; anche, insieme di norme fissate allo scopo di ottenere l’unificazione delle caratteristiche del prodotto medesimo, da chiunque e comunque fabbricato
Ti sembra il caso del lighting?”

Pinzatrice

Cerca su google "gaming rig" e scoprirai un mondo.

Ormai i PC sono ordinati e puliti, esattamente come i Mac.

sagitt

anche su iphone la batteria è incollata

sagitt

rubando spazio a batteria sì

Mastro Tracco

hai fatto i test con la 16? perché non è vero che è decisamente meglio con cuda. a parità di scheda nel h265 è perfino più performante Metal, come lo è nei file prores (ma li apple gioca in casa) e nei braw non c'è alcuna differenza, noto solo che è nel render di effetti come il noise reduction cuda fa leggermente meglio, ma ormai sono abbastanza equiparabili, poi se mi paragoni un pc windows con una scheda Nvidia molto più potente di una AMD di un MacBook Pro allora va meglio il pc, ma a parità di scheda assolutamente no.

Mastro Tracco

ma, nelle versione 16 la differenza è zero nella gestione raw e leggerissima solo in plugin come il noise reduction, nel h265 8 bit anzi va meglio con Metal che con cuda

Mastro Tracco

finalcut ad oggi è tra i software più utilizzati per il montaggio video, anche in grandi produzioni, ad Hollywood puoi trovare chi usa perfino ancora oggi Final Cut Pro 7 e il più utilizzato è al momento ancora avid, ma solo perché l'industria cinematografica di Hollywood è molto lenta a cambiare, che non è un male, ma di sicuro Final Cut Pro x è tra i software utilizzati anche ad alti livelli e ad oggi è di sicuro il più veloce nel render e nella trascodifica, sopratutto se si usano file prores, che anche se di apple sono uno standard riconosciuto da anni.

Mauro Morichetta

Con 7000 euro di valore chi lo tocca tra si e no il pulsante power...(sarcasmo)

Mauro Morichetta

Penso che ti manchi una informazione, di solito Apple salda tutto per questo motivo si sottolinea che è facilmente riparabile.

csharpino

Si ma appunto perchè ci sono i contatti che non ti permetto l'accensione a case aperto non vi è motivo logico per costringerti al distacco di tutti i cavi se non che era "figo" il case tutto di un pezzo invece che apribile lateralmente.
Che poi parliamo del nulla perchè non è che tutti i giorni metti mano dentro al case ok, ma la questione della sicurezza non è il motivo dell'obbligo al distacco dei cavi.

Callea

Uno standard può anche essere proprietario.
Lightning per esempio è uno standard proprietario..

Callea

Uno standard può anche essere proprietario.
Lightning per esempio è uno standard proprietario.

Callea

Ma che stai a dire? Non parlare di cose che non conosci.

Los Endos

Un SSD su slot almeno sul 16" si riusciva tranquillamente a mettere

Marco

Infatti, ci sono dei contatti sul case che non permettono al computer di accendersi senza che questo sia in posizione.
Di danni ne può sicuramente far meno a computer spento, no?

csharpino

E si perchè una volta che ha staccato il cavo di alimentazione ed ha aperto il case quella persona non riattaccherà mai il cavo di alimentazione prima di richiuderlo...
Se mi dicessi che a case aperto non è possibile inserire i cavi o l'alimentazione viene interrotta (come succede su molti macchinari) ti potrei anche dare ragione ma cosi non è sicuramente una misura di sicurezza.
Senza considerare che una persona inesperta che mette le mani dentro un case può fare danni anche a computer spento.

Marco

Si perché la stessa persona potrebbe provare ad operare con il computer acceso (rischio per la persona e per la macchina)

Marco

Come fa ad essere un errore di progettazione se ci sono dei contatti progettati apposta per non far funzionare il computer senza case? Credimi, di persone che non sanno dove mettere le mani vicino a computer del genere ce ne sono, e pure tante

Superdio

io intendevo il contrario: un mac pro cestino conviene di piu' se allo stesso prezzo di un mac mini. Mac mini non ha gpu dedicata, inoltre non so quanto la sua cpu possa ssalire di frequenze con quel form facctor. inoltre ssd e' saldato. unico benefito e' thunderbolt 3 che e' uno standard piu' economico di thunderbolt 2

Simone Mesca

Cerca su Google Immagini: 'PC cable management'

lore_rock

Mi sai trovare qualche foto?

TheFluxter

Sì esatto, come dicevo conviene decisamente un mac mini

Simone Mesca

Oggigiorno ci sono gli alimentatori semi- e full modular. A prescindere, il cabling management durante la realizzazione di un PC assemblato, è la parte più gratificante che esista. E non sto parlando di buffonate RGB, ma di roba minimal.

iPad Pro 2020 ufficiale: trackpad, tastiera retroilluminata e sensore LiDAR | Video

WhatsApp, il tema nero è ufficiale: disponibile su iOS, Android e Business

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video