Apple Arcade: arriva la serie di giochi sportivi Ultimate Rivals

13 Dicembre 2019 33

Il catalogo di titoli Apple Arcade continua a crescere, seppur nelle ultime settimane a ritmi un po' più lenti di quelli che hanno consentito di formare una libreria di oltre 100 giochi poco dopo l'esordio del servizio. L'ultimo arrivato è Ultimate Rivals: The Rink, un gioco di hockey - di stampo arcade e con un' ambientazione futuristica - che rappresenta il primo capitolo di una serie di titoli sportivi che arriveranno in futuro nella piattaforma gaming della casa di Cupertino.


I migliori atleti di NHL, NBA, NFL, MLB, WNBA e della nazionale di calcio femminile statunitense si sfidano sul ghiaccio in “Ultimate Rivals: The Rink”. Ambientato in un mondo digitale del prossimo futuro, Ultimate Rivals: The Rink è un'esperienza di hockey che, per la prima volta, offre ai fan la possibilità di giocare come il loro atleti preferiti ovunque e comunque scelgano.

Tra le caratteristiche peculiari del titolo si segnala:

  • Possibilità di scegliere tra più di 50 atleti
  • Partite due contro due
  • Possibilità di sfidare l'intelligenza artificiale o altri giocatori nelle partite online
  • Supporto ai controlli touch o tramite controller per console
  • Grafica a 60 fotogrammi al secondo

Il prossimo gioco sportivo della serie Ultimate Rivals, ovvero The Court, si farà attendere un po': l'appuntamento è fissato per la primavera 2020 e si tratterà di un gioco di basket con licenza NBA. Nel frattempo è possibile scendere in campo sulle piste ghiacciate di The Rink a partire da oggi. Il gioco è disponibile per iPhone, iPad, Apple TV e Mac e può essere scaricato da chi ha un abbonamento attivo ad Apple Arcade.

Si ricorda che Apple Arcade può essere provato gratuitamente per 30 giorni e costa 4,99 euro al mese a fronte dei quali si guadagna l'accesso ad oltre 100 titoli, che possono essere scaricati e giocati senza pubblicità su tutti i dispositivi Apple supportati.


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Darkat

Infatti Nintendo sta facendo errori dopo errori nel mobile, ma sta imparando e cercando di risolvere. Apple la vedo più improvvisata, non so se quello sarà un prezzo definitivo o provvisorio, vedremo, buon per loro se riescono a cavarsela, ma costringere gli sviluppatori a tagliare fuori Android per lo sviluppo (che rappresenta ancora l'80% di share mondiale) è una bella gatta da pelare

Dark!tetto

Si infatti è da vedere, ma analizzando a fondo la situazione la scelta Apple non sembra così stupida. Nel senso che il mercato sta prendendo una direzione ben precisa (stadia/PSNow etc etc), per competere ci vogliono investimenti consistenti e non poco impegno per offrire un servizio di un certo livello. Si troverebbe comunque a doversi spartire il pubblico con i competitor, con arcade non ci sono grossi investimenti e si punta sul prezzo e l'immediatezza . Scegliere un pubblico diverso non è una così cattiva idea e come detto se io avessi un figlio gli farei Arcade ad occhi chiusi, alla fine son 5€ al mese e anche se non se lo fanno in pochi credo che rientrerà tranquillamente delle spese. Per fare un esempio forzato Apple si può considerare come Nintendo in questo mercato.

Darkat

Ma è questo il punto, il mondo mobile gaming si sta profondamente evolvendo in questo periodo, Apple sta cercando di cavalcare l'onda ma non so quanto possa farlo con questi prodotti, non mi sembra che, a parte l'entusiasmo iniziale, stiano andando benissimo. Vedremo se riuscirà a tirare su tutto

salvatore esposito
Dark!tetto

Si si lo so benissimo, sfortunatamente lavoro con le reti da 25 anni :(, ma nello specifico bypassare qualche AD è solo un illecito per via del contratto di licenza dell'app stessa. Certo che le VPN possono e vengono usati per reati informatici, ma nessuno ti perseguita se blocchi il banner di angry birds, almeno spero :D

si da amante apple devo purtroppo ammettere che sinora arcade è stato un disastro non durerà più di un anno o due di questo passo con titoli SINORA per lo più pietosi....

salvatore esposito

il tizio prima di te ha usato proprio il termine reato cosa che una VPN ovvero virtual private network utilizzata per svariati motivi differenti non lo è ma di, ci sono modi di usarla che tendono all'illecito o a volte anche al reato come quando la si usa per bypassare le censure statali che sono presenti anche in Italia

Dark!tetto

Anche, infatti deve monetizzare ed è quello che fa, non vincere qualche premio o sbaglio ?

Dark!tetto

No, neanche usarla per bloccare le AD lo è, ma rimane una violazione delle condizioni d'uso del software e come tale è un illecito non certo un reato.

Dark!tetto

Vabbe qua quando vi si mette davanti alla vostra tirchieria spiegandovi che è lo stesso pensiero alla base degli evasori riuscite solo a vomitare m3rda. Te lo dico in un linguaggio a te più consono,
se usi una VPN per eliminare la pubblicità di app che costerebbero pochi euro, il tuo pensiero non è tanto diverso da chi ne guadagna miliardi e non vuole pagarne milioni. Ora il fatto che ci sia Apple implicata in questo non vuol dire proprio nulla, stesso discorso per spotify, netflix o quello che ti pare il discorso non cambia. Quelli che scaricano i film/serie da internet e si lamentano quando scarseggia la qualità o vengono tagliate serie a metà, quelli che scaricano gli mp3 e si lamentano del piattume della musica di oggi, Quelli che non pagano la tassa della macchina perchè tanto che gli devono fare e si lamentano delle buche, quelli che "non farmelo lo scontrino, non c'è problema". Siete tutti uguali, più o meno peggio ovviamente e con tutte le variabili del caso, ma girando il mondo questo pensiero rimane ben radicato in pochi paesi e si rispecchia tutto sulla nostra situazione civica e sociale. Apple per me può colare a picco anche ora, non cambia il fatto che il tuo ragionamento è sbagliato perchè dietro alle app non c'è Apple, ma delle persone reali che sviluppano software del quale usufruisci, che per finanziarsi contano sulla pubblicità. E come se non bastasse la parte più cospicua va ad Apple, ma hey tu usi la VPN per non vederla e sei troppo avanti.

salvatore esposito
salvatore esposito

non è indiscusso, lotta alla pari con Depas e seguito a ruota da sagitt e max... solo che questi ultimi tendono anche ad essere offensivi

salvatore esposito
salvatore esposito

gli sviluppatori potrebbero portare qlk di innovativo invece di copiare male da altri, farti pagare per ciò che altri prima di te offrivano a meno o gratis.
quindi i programmatori seri guadagnano, mentre quelli della domenica sognano

salvatore esposito

ai polli disposti a pagare per niente

Astro

Ma finiscila multiaccount callea non mi conosci e io le tasse LE PAGO tutte a differenza di apple che NON LE PAGA! tu che sei un dipendente delll'azienda piu ladra di europa "apple" fatti dare l'aumeto con i soldi ruba dalle nostre tasse.

Astro
Benny

Si ok è rivolto a ragazzini con il paparino che gli fa l'abbonamento

Dark!tetto

Guarda AppleTv anche se ce l'ho per 1 anno non la uso. Arcade invece si, non tanto io quanto i bambini, ma avere a 5€ al mese giochi senza pubblicità o altre menate in alcuni casi è una manna dal cielo. Certo non sono giochi di chissà quale portata, ma c'è un popolo lobotomizzato con candy crush,cresh,crash o come si scrive che a confronto Arcade è in AR

Dark!tetto

Anche un orologio fermo segna l'ora corretta 2 volte al giorno. Il tuo è il solito discorso da italiota, sei nel torto e vieni pure a vantartene invece di vergognarti del fatto che per 5€ al mese cerchi escamotage. Magari sei pure di quelli che si lamenta della situazione italiana dando la colpa agli immigrati, agli evasori o alla politica in generale, quando la colpa è sentirsi bravi a commettere illeciti.

Dark!tetto

Raramente concordo con te, ma in questo caso concordo al 1000%, tutti a sentirsi bravi perchè non pagano nulla, poi però a lamentarsi della qualità dei servizi e di scarse novità. Personalmente pago volentieri arcade, almeno quando voglio passare 10 minuti o do il tablet ai miei nipoti non c'è la rottura di pubblicità o altro peggio per 5€ poi...

Dark!tetto

A chi non vuole giochi pay to win e pieni di AD o che ti fanno pure le radiografie per permettertio di giocare gratis ?

Salvatore

quello che fai, si chiama reato, lo sai vero?

Darkat

Dai lo stai usando solo tu insieme ad Apple TV+, come volevasi dimostrare ci vuole ben altro per entrare in mercati così complicati, spero per Apple che si dia da fare sul serio

Benny

Mi è finito il mese gratuito, usato 2 giorni e poi mi son rotto, tutta roba per ragazzini, a loro piacerà ma anche senza abbonamento si trovano cose simili gratis, non capisco a chi sia indirizzato un abbonamento del genere.

Andrej Peribar

Per pura mia curiosità personale ma hai anche Apple Arcade?

SignorVittorietto
Astro

Non faccio uso di ridicoli giochetti e quello che uso son fatti miei, in quanto a scrivere boiate se non sei sparito tu che ne sei il re indiscusso del blog ce ne vuole prima che arrivi ai tuoi livelli, dai vai a nanna

Callea

Se incominciasse a sparire chi, invece di cercarsi un lavoro, scrive boiate su Disqus sarebbe già un piccolo passo in avanti per il mondo.

Astro

Si gli sviluppatori di cacate meglio se spariscono

Callea

Quindi per te gli sviluppatori dovrebbero fallire...

Astro

Non ne vedo l'utilità di questo inutile servizio da 60 euro l'anno, ho da anni su ipad un'app che avevo pagato 2 euro che crea un tulleing di rete che blocca tutte le pubblicita su tutte le app e i giochi, mi sembra ad oggi ce ne una nuova che è adirittura è gratis "Luna vpn" che toglie tutte le ads. Solita apple

Callea

Ganzo.

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

macOS Big Sur ufficiale: benvenuti processori Apple

iPadOS 14 ufficiale: ecco come cambia iPad

iOS 14 ufficiale: tutte le novità, widget inclusi