iOS 13.3 beta 2 introduce il supporto ai token d'autenticazione hardware su Safari

13 Novembre 2019 7

Quella che vedete in apertura è una delle chiavette di autenticazione hardware a 2 fattori, più precisamente una Google Titan in versione dotata di connettore Type-C, che presto potranno essere utilizzate sul browser Safari dei dispositivi iOS aggiornati alla versione finale di iOS 13.3.

La beta 2 rilasciata nella serata di ieri ha infatti introdotto questo supporto, rendendo Safari compatibile con i token di autenticazione USB, Lightning e NFC che risultano conformi allo standard di sicurezza FIDO2. Si tratta di un notevole passo avanti per tutti coloro che utilizzano queste chiavette per effettuare l'accesso a servizi web che sfruttano questo metodo di autenticazione, i quali ora potranno farlo direttamente dal proprio dispositivo iOS, a patto di avere una chiavetta dotata del giusto connettore.

Il problema non si pone per gli iPad Pro di terza generazione, grazie alla presenza di una porta USB Type-C che garantisce la compatibilità con le soluzioni più recenti, mentre per tutti gli altri dispositivi è necessario un token con connettore Lightning (non è chiaro se si possa usare un adattatore).

In ogni caso sul mercato sono presenti già alcune soluzioni adatte a questo scopo (come YubiKey 5Ci), dal momento che sino ad ora era comunque possibile usare queste chiavette per effettuare l'autenticazione su alcune app (tra cui 1Password, LastPass, Dashlane e Bitwarden), mentre l'unico browser a permetterne l'utilizzo è Brave.

Lo scorso anno Google evidenziò come questo genere di token abbia permesso di azzerare gli attacchi phishing all'interno degli ambienti in cui viene utilizzato, rendendolo quindi una soluzione efficace per proteggere informazioni sensibili e riservate. Tutti gli utenti iOS potranno sfruttarne le potenzialità con il rilascio della versione stabile di iOS 13.3, la quale non dovrebbe tardare ad arrivare.


7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ti@er

Per windows purtroppo il login con yubikey è fermo ad account azure AD o account locali, ancora nulla per chi usa accesso con account microsoft, spero arrivi. Per linux si usa sistema pam u2f essensialmente mentre per mac il login puo avvenire o via pam o via smartcard (yubico puo essere gestita come smartcard, pam comunque sistema piu sicuro

Matteo
mentre l'unico browser a permetterne l'utilizzo è Brave.

Mai usato Brave ma Chrome e Firefox supportano FIDO2 da molto tempo. Io utilizzo Krypton e Yubikey da un bel po’.
Windows 10 e Linux consentono anche il login tramite chiavetta.
Questa Titan è solo una Yubikey brandizzata Google, nulla di nuovo.

eh ma la produttivitàh

Ti@er

infatti, ma un domani sarà la prassi avere una o più chiavette hardware come backup anche a sistema di protezione phishing e autenticazione MFA. e la yubico con la sua yubikey 5 nfc è il top.

ghost

Chi usa macos e ios sa che è isolato dal mondo e arriva dopo anni ad avere le cose

Lorrino

ok così potrò nascondere meglio le mie foto porno.

Ti@er

uso le chiavette yubico da tanto tempo, Ios è arrivata in ritardo suo solito, perchè su android le chiavetet risultano essere compatibili gia da un anno e passa. grazie a edge e chrome come browser, safari anche su mac os non le gestisce figuriamoci su ios, parlo di fido2/passwordless. ben venga che si siano decisi.

iPad Pro 2020 ufficiale: trackpad, tastiera retroilluminata e sensore LiDAR | Video

WhatsApp, il tema nero è ufficiale: disponibile su iOS, Android e Business

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video