Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Mercato smartphone mai così male negli ultimi 10 anni

31 Agosto 2023 184

Il mercato degli smartphone si appresta a chiudere un 2023 da dimenticare, il calo atteso del 4,7% nelle spedizioni porterà il settore a registrare il risultato peggiore degli ultimi 10 anni. IDC si è vista costretta a rivedere al ribasso le previsioni effettuate a fine primavera, quando era stata ipotizzata una contrazione delle spedizioni a livello globale di 3,2 punti percentuali. Ad influire sarebbero soprattutto la scarsa fiducia nella ripresa economica ed il costante aumento dell'inflazione: entrambe stanno portando ad un indebolimento della domanda da parte dei consumatori.

Resta tuttavia un cauto ottimismo sul 2024, ma anche in questo caso gli analisti si sono trovati costretti a rivedere la variazione percentuale: niente +6% bensì un più modesto +4,5% su base annua. "Il mercato tornerà indubbiamente a crescere", spiega Nabila Popal di IDC, ma "i cicli di aggiornamento più lunghi stanno riducendo il tasso di crescita nel lungo periodo, impedendo al mercato globale di raggiungere i livelli pre-Covid".


In un mercato col segno meno c'è un sistema operativo in crescita: si prevede infatti che iOS entro la fine dell'anno aumenti dell'1,1% sino a raggiungere la quota record del 19,9%. Dall'altro lato Android è destinato a subire una contrazione del 6% dovuta prevalentemente al calo che il sistema operativo di Google sta registrando in regioni in cui è molto diffuso come Cina e America Latina. E in Europa occidentale la situazione non sarà migliore, con un calo delle spedizioni di smartphone Android stimato al -6,1%.

Principale motivazione della crescita di iOS in un mercato in calo: Apple occupa quasi esclusivamente il segmento premium. Nel 2022, ad esempio, le spedizioni di dispositivi superiori a 800 dollari sono diminuite solamente dell'1,7% a fronte di un calo complessivo a doppia cifra.

184

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
T. P.

temo la pensino come te ma staremo a vedere!

LARGOAIGIOVANI

beh insomma. questo vale per noi magari. che all'epoca non eravamo capace di immaginare..ma loro si.
il fatto è che stanno fermi pure loro. il futuro puo' intravedersi in qualche brevetto o prototipo. magari i rollable piu che i pieghevoli. ma siamo lontani per me

LARGOAIGIOVANI

oggi si gira con powerbank in tasca, me ricordo quando giravo in tasca con 2 batteria compatibili prese su ebay :D color oro. i primi samsung con schermo a colori. ciofecate infinite

LARGOAIGIOVANI

primo cellulare di massa. cioè uno dei primi che non aveva prezzi proibitivi e che era presente anche sui cartelloni pubblicitari per strada

LARGOAIGIOVANI

male.... parla di pezzi venduti e non di ricavi.
che a sti prezzi saranno anche in crescita. finche son in crescita quelli.

piero

Sì ma quelli in coda sono tipo lo 0,1% della popolazione, non fa testo. Le analisi le puoi fare solo su quel campione di gente scoppiata

piero

Così può rootare e scooreggiare a piacimento

piero

Si aspettavano una crescita costante infinita in un mercato saturo?

Gef

ok, ora vediamo il grafio dei consumi però

E K

Che apple aumenti le vendite non significa che avrá una diffusione più ampia, solo che i possessori di iphone lo cambiano piú spesso dei possessori di altri marchi.

Quindi non si può parlare di "sistema operativo in crescita", perché è un c4zz4t4 epocale.

Il picco di diffusione con 31,44% lo ha raggiunto lo scorso maggio,
non si parla di quota record di 19,9% di diffusione ma solo ed esclusivamente di percentuale vendite sul totale. Cosa che non ha alcuna relazione con la crescita del marchio.

E comunque la diffusione del marchio é nuovamente scesa di 3 punti percentuali rispetto a maggio.

Copyr

in realtà io trovo che oggi durino molto piu di anni fa, 5-7 anni fa compravi un medio da 300-400€ e durava si e no 2 anni, poi diventava lento, pieno di lag, completamente inadeguato a far girare le app che si rinnovano di continuo diventando piu pesanti. _Non parliamo delle fotocamere, che dopo 1 anno erano una ciofeca rispetto a quelle dei modelli nuovi. Oggi c'è meno innovazione e durano di piu.

Copyr

ma nemmeno, lo smartwatch è un qualcosa di piu, una comodità averlo ma non necessaria, i foldable sono solo un tipo diverso di smartphone che vuole far presa su chi ha vissuto gli anni dei telefonini a conchiglia

Copyr

esattamente, si è passati dal "nessuno ha uno smartphone", al tutti hanno lo smartphone, ora lo si cambia meno di frequente, come altri elettrodomestici.

Copyr

durare durano, però dopo 5-6 anni invecchiano parecchio, un samsung di 5-6 anni fa, parliamo di s9, è molto diverso da un s23

Copyr

basterebbe spulciare app come f-droid o simili x trovare idee di nuove feature da inserire in android

Copyr

5 anni adesso non esageriamo, ok che funziona ma dubito sia minimamente paragonabile ad un telefono del 2022 o 2023

Copyr

un medio da 300€ anni fa durava un anno, poi invecchiava tanto rispetto ai nuovi usciti. Oggi un telefono di 2 anni fa ha le stesse caratteristiche di quelli nuovi se non anche migliori in certi casi

Luigi

L'innovazione anche se c'è, magari non è percepita come tale. Quindi non serve cambiare telefono nel breve. Probabilmente il fattore che spingeva le vendite era il miglioramento continuo delle fotocamere. Ma a un certo punto credo in tanti si siano resi conti di non poter diventare influencer. Ulteriormente, l'altra fonte di spinta poteva essere il gaming, ma anche li credo il mercato non sia ancora troppo in fermento, se non per giochi che richiedono una potenza di calcolo che gli attuali telefoni già hanno.

Ingegnere Elettrotecnico

Le innovazioni sono pochissime da tempo. Infatti il mercato degli smartphone è in calo. Resistono in pochi ma è chiarissimo che il mercato è saturo e i numeri vengono perlopiù dalle sostituzioni, mentre le nuove dotazioni sono solo quelle fisiologiche delle persone che crescendo cominciano a usare lo smartphone. Ma anche in quest'ultimo caso, visto che non ci sono progressi evidenti, spesso come prima dotazione viene usato uno smartphone esistente in famiglia, spesso tenuto di scorta e non venduto al precedente cambio del papá/mamma.
Io stesso sono in dubbio se fare il cambio da iPhone 14 a iPhone 15 per i figli. Forse ne possiamo riparlare al momento dell'uscita di iPhone 16. Certamente potevo evitare il passaggio iPhone 13 verso iPhone 14. Sono davvero lo stesso telefono con un nome diverso.

Ingegnere Elettrotecnico

Ad entrare in un universo parallelo.

Davide

Ormai si è raggiunto un plateau e la vita media di un telefono si è allungata di conseguenza.
Dai precedenti 2-3 anni, ormai si arriva tranquillamente ad una vita di 4 anni e la domanda logicamente cala

Luigi

Sui social cerco le scelte personali per farmi un’idea generale.

Andreoid
l.nice

Si vede che è finito il trucchetto dei 16 GB di memoria

papau

Screen delle 21.00 https://uploads.disquscdn.c...

Otacon

a cosa ti servono i permessi di root nel 2023?

Scully
Antonio

ora secondario, 4gb/128, snap 652, video 4K 30fps

Antonio

6.44 ma 16:9, vedere youtube, ecc.. senza bande nere TOP, peccato che oggi solo 20:9 inutili

Michelle

Era un discorso generale, nNon mi riferivo secificamente ad Apple, ma ai prodotti premium (percepiti tali) che risentono meno nei momenti economici di stagnazione. Che poi Apple (incluso il suo marketing) lavorino bene non c'è dubbio, anche se non sono certo gli unici.

Antares

1) Apple può essere considerata premium o lusso, ma ha prezzi praticamente identici a quelli della concorrenza.
2) non esiste lavorare male e vendere bene, questa è pura fantascienza e sopratutto non rimani leader del mercato smartphone e tablet per 15 anni solo con il marketing e non aumenti la tua quota di mercato nel mercato computer con il solo marketing mentre tutti gli altri scendono.
3) La storia del marketing è solo un leitmotiv ripetuto a pappagallo per sentirsi più intelligenti, nel spiegare una situazione che non si vuole accettare. imho.
4) Se poi vogliamo parlare di marketing, il migliore è quello che fanno i vari CEO delle aziende concorrenti, che si fanno beccare ad usare i prodotti apple, oppure twittano da iPhone, oppure si fanno fotografare con le statuette di steve jobs.
Oppure quelli che prima fanno pubblicità trollando apple e poi fanno uguale.
5) i risultati di apple sono entusiasmanti, non solo nelle vendite, segno che la ricerca e sviluppo ha dato buoni frutti, vedi processori silicon, vedi indossabili, servizi etc. etc.... ma ha lavorato benissimo anche a livello industriale, rispettando criteri ESG, investendo su rinnovabili, basso impatto ambientale, lavorando su privacy, sicurezza, diritti ed accessibilità tanto che i grandi fondi di investimento hanno investito in piena crisi, facendo fare all'azienda un nuovo record e questo perchè l'azienda è solida ed in anticipo sui tempi su molti aspetti.

Michelle

Secondo me non è tanto chi ha lavorato bene e chi no, almeno dal punto di vista strettamente tecnologico. Come in molti altri comparti e ambiti commerciali, in realtà il settore lusso ha sempre sofferto di meno nei momenti di crisi. Per questa ragione i top (non solo Apple) mantengono ora le vendite, in un momento di stagnazione economica, nonostante la maggior parte dei medio gamma siano oggi ottimi per gli utilizzi comuni. Effetto anche dell'azione di marketing che tende a influenzare la percezione dei bisogni.

Michelle

Totalmente d'accordo. Se condo me, oggi un top o un buon medio possono durare senza problemi per 5/6 anni, per l'uso comune che si fa degli smartphone e se non ci sono esigenze particolari o speciiche

Andreoid
Michelle

Iphone 11 pro per uso strettamente personale e Motorola Edge 20 per uso più diffuso. Per altri 3/4 anni sono sicuramente a posto, non vedo ragioni per cambiare. Per quello che devo fare vanno benissimo ... salvo che non mi lascino a piedi, resteranno a lungo nella mia borsa. Credo che oggi le innovazioni siano veramente poche e - visti anche inflazione e costo della vita - non ha senso spendere soldi per sostituire strumenti che funzionano molto bene. Non sarà certo il marketing delle varie aziende a farmi sorgere il bisogno di acquisti non necessari. Ovviamente opinone mia ...

Pistacchio
Meandmyself
lucas

Ormai il mercato è troppo grande, se i mercati fossero separati, tipo europeo, americano etc allora si poteva pensare di introdurre nuovi sistemi operativi, ma adesso è impossibile. Gli sforzi economici sarebbero troppo grandi, e il rischio che gli sviluppatori non gradiscano, anche solo in un continente fa desistere.
Inoltre chi ha i soldi è proprio chi gestisce i sistemi operativi attuali e non hanno nessun interesse di tirarsi la zappa sui piedi rischiando di fallire turbando l'equilibrio attuale.

Giordy89

L'epoca in cui un 6.44 pollici era un tablet

Fandandi

Stessa cosa il mio, continua ad andare bene e non vuole morire, solo che sono anni che aspetto con ansia di cambiarlo per passare a qualcosa di più piccolo visto che questo è 6,6" pollici di inutile grandezza...

Dave iam

Beh c'è un piattume totale che la gente compra lo smartphone nuovo per noia...

FactCheckoEBasta

Fantastico.

Ramiel
Scrofalo

Il mio OP6 di oltre 5 anni fa fatica a farsi buttare... vorrei ma non ci riesco.
Ogni tanto mi cade ... e niente, non vuole rompersi.

sefjzurvd

Parliamo tutti, giustamente, delle poche novità hardware. Ma vogliamo parlare delle novità software? Delle major release che introducono delle meravigliose icone nuove? Oppure delle ombreggiature che prima non c'erano? Delle app di sistema con design rinnovato?
Cioè anche lato software non sanno più che inventarsi. Ma non sono android, anche apple. Apple che tiene dei keynote di 15 min per far vedere come ha rinnovato graficamente gli angoli arrotondati dell'app calendario XD

FactCheckoEBasta
sefjzurvd

Onestamente tra il mio s20 (snapdragon, importato usa) e questo s23 non ho notato differenze tra foto ed autonomia

sefjzurvd

Forse tu sei passato da s20 exynos? Il mio s20 era snapdragon

fancloud

Concordo assolutamente con l'ultima frase. Ovviamente non vale per tutti, anzi. Per molti è fortunatamente ancora uno strumento. Ma io stesso invece trascorro giornate intere con gli occhi sul telefono anche quando non è effettivamente necessario. È una tendenza in aumento purtroppo ma la cosa che mi preoccupa di più perché riguarda tutti e non solo una fetta della popolazione è il fatto che su questo aggeggio stanno accentrando tutto. Ogni servizio, anche i più importanti. Comodo sì, ma quali sono i rischi? Si arriverà al giorno in cui per fare qualcosa dovrò avere per forza lo smartphone? In quel caso me lo fornirà lo stato visto che sarebbe alla stregua di un bene essenziale? Per me il "backup" del metodo tradizionale è vitale. Ma tutto sembra andare nella direzione opposta. Preghiamo per il meglio.

chester999

guarda che non è che questa cosa sia finita, ci saranno sempre i malati di hype che vogliono l'ultimo modello subito, è cosi'.

Recensione Samsung Galaxy S24 Plus: soddisfatti... ma fino a un certo punto

Recensione OnePlus 12R: un top di gamma? Sì, ma dello scorso anno | VIDEO

Recensione Redmi Note 13 Pro+ 5G, mai stato così completo!

Recensione Honor X8b, punta tutto sull'estetica, basterà? | VIDEO