Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

FIFA World Cup AI League, dopo il divorzio da EA arriva un nuovo gioco Android

04 Aprile 2023 9

Dopo il divorzio consensuale tra EA e FIFA in molti si stanno chiedendo che piega prenderà il futuro delle simulazioni calcistiche. Da un lato EA ha ufficializzato la sua prossima simulazione, EA Sports FC, mentre FIFA ha da poco reso disponibile in versione open beta un inedito gioco mobile chiamato FIFA World Cup AI League.

Sviluppato dallo studio di gioco Altered State Machine, AI League è descritto come un titolo calcistico casual 4 contro 4, giocato tra personaggi controllati dall'IA, dove l'input del giocatore avviene a fini tattici. I n effetti, in questo titolo i giocatori fungono da allenatore e proprietario delle loro squadre controllate dall'intelligenza artificiale, dove ogni calciatore è dotato di tratti unici che definiscono punti di forza e debolezze. I giocatori possono collezionare e scambiare personaggi per creare una squadra con le loro combinazioni di talenti preferite.

Il gioco è sponsorizzato dai precedenti Mondiali maschili del 2022, che si sono svolti in Qatar, e non dai prossimi Mondiali femminili del 2023 in Australia e Nuova Zelanda, che prenderanno il via quest'estate. Le ragioni, immaginiamo, sono puramente commerciali.

Al momento il gioco è disponibile nel Play Store come open beta, ma se qualcuno si stesse chiedendo del perché dell'assenza su iOS, è solo questione di tempo prima che arrivi anche sulla controparte Apple. Per adesso ci sarà da attendere ancora un po', ma chi volesse provarlo sulla piattaforma del robottino verde potrà scaricarlo da link in FONTE, che vi porterà diretti al Play Store. Vi lasciamo al filmato introduttivo caricato sul canale YouTube ufficiale, dove potrete vedere alcune sequenze in-game.


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marquis - 31 Section

Penoso...Disintallato dopo 5 secondi...

Thorgal83

da cavarsi gli occhi... spero che il target sia moooolto giovane..non ho parole.

Abel
L0RE15

A vedere il video, mi sembra un gioco abbastanza insulso.

Damiano Pauciullo

Esatto, mi hai dato ragione. L'intelligenza artificiale è sempre esistita e nel mondo consumer è sempre stata chiamata in altri modi: nel caso specifico dei videogiochi è sempre stata chiamata CPU.

Ora improvvisamente "nei videogiochi c'è l'intelligenza artificiale", come se fosse qualcosa di assurdo e al passo dei tempi, quando in realtà non è così.

Jotaro

Un algoritmo da ricchi.

Goose

Sempre intelligenza artificiale rimane, tra l'altro è quella che esiste da più tempo con Game Theory. Ormai oggi le persone conoscono l'intelligenza artificiale solo per gli algoritmi di Machine Learning e Deep Learning, in realtà è un settore molto più vasto. Già nel 1987 con il gioco degli scacchi si parlava di intelligenza artificiale con l'implementazione dell'algoritmo Monte Carlo.

Dario Prince
Damiano Pauciullo

Intelligenza artificiale ovunque, dire "controllati dalla CPU" è poco mainstream ormai.

Recensione Samsung Galaxy S24 Plus: soddisfatti... ma fino a un certo punto

Recensione OnePlus 12R: un top di gamma? Sì, ma dello scorso anno | VIDEO

Recensione Redmi Note 13 Pro+ 5G, mai stato così completo!

Recensione Honor X8b, punta tutto sull'estetica, basterà? | VIDEO