Google, su mobile arriva lo scorrimento continuo per i risultati delle ricerche

16 Ottobre 2021 18

Presto scorrere i risultati delle proprie ricerche Google su mobile diventerà un'esperienza più fluida e meno segmentata. In molti scenari i primi link forniti dal motore di ricerca ci soddisfano, ma ce ne sono altri dove invece andiamo più a fondo, e finiamo per sfogliare pagine e pagine di risultati.

Google ha condiviso dei dati in proposito a questo aspetto, rivelando come chi desidera ulteriori informazioni tenda a sfogliare fino a quattro pagine di ricerca. Per questo ha pensato fosse il momento di intervenire e rendere il tutto più semplice e intuitivo, replicando l'effetto delle newsfeed dei social, con un flusso di informazioni apparentemente infinito, che continua a rinnovarsi sotto i nostri polpastrelli. La soluzione, quindi, è lo scorrimento continuo: e cioè la possibilità di continuare a scrollare verso il basso senza dover cambiare pagina, con i risultati che verranno caricati mano a mano (o dito a dito, se preferite).

Sebbene nell'animazione fornita da Google il tasto "Vedi altri" non sia presente, il post dedicato sul blog ufficiale invece lo menziona lasciando intendere che non sia stato rimosso del tutto, e che la sua apparizione sia semplicemente stata posticipata di molto. Pare quindi che lo scorrimento continuo non sia infinito, ma molto prolungato. Resta invariata la sezione delle ricerche correlate, che apparirà alla solita altezza.

Questa piccola ma significativa novità è già in fase di distribuzione negli Stati Uniti: da Mountain View non hanno fatto sapere quali sono i piani per altre regioni del globo, quindi non sappiamo al momento quando potremo beneficiarne anche noi. A occhio, comunque, sembra una di quelle modifiche destinate ad arrivare presto in tutto il mondo per uniformare l'esperienza cardine della galassia Google, il punto da cui tutto trae origine, ovvero la ricerca.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Italo Vinodi
LuPo

Diventerà forse più difficile o impossibile inviare il link di una pagina specifica di risultati che si vuol condividere?

alex-b
Cristian P.

Pure l'app di Pornhub lo ha lo scorrimento infinito della home

Maurizio Tosetti

Amp e' utlile per risparmio dati

Ikaro

Perché i più hanno la versione Amp solo per avercela e danno in pasto a tool automatici il sito completo il risultato è una versione Amp raffazzonata in cui 90% delle volte devi aprire la versione completa per fare qualsiasi operazione che vada oltre la lettura di due righe di articolo...

Walter

nessuno, velocizzano il caricamento delle pagine penso che facciano confusione

Alessandro Peter

Così tutti potranno dire di essere nella prima pagina dei risultati

Hiroshi Shiba
RitornoAlFuturo

ma perchè che problemi davano?

megalomaniaq

E ci sono arrivati solo alla fine del 2021?

antonello

Ottimo! Molto piu pratico...

Felix

Fortunatamente dall’uscita di iOS 15 non devo averci più niente a che fare.

Michela Belmonte

Amp è una cosa che odio ultimamente

Walter

Ma amp sono delle linee guida per chi fa il sito mica una cosa del motore di ricerca...

Felix

Invece di pensare a queste cose, dovrebbe darsi una svegliata e capire da iOS 15 quanto inutile sia AMP, se davvero vogliono migliorare l’esperienza utente del loro motore di ricerca su smartphone.

Quasar31

Non e' che ci voleva tanto eh

T. P.

sicuramente preferibile rispetto a prima! :)

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta