Joker, il malware colpisce ancora Android: ecco le ultime app rimosse dal Play Store

25 Agosto 2021 40

No, Gotham City non c'entra: il Joker di cui parliamo vuole veder bruciare il Play Store, semmai. Stiamo infatti parlando di un celebre malware che si nasconde all'interno delle app (dette dropper) ed è capace di infettare i dispositivi Android con conseguenze gravi: oltre a poter accedere a dati riservati come la lista contatti e il contenuto degli SMS, il virus è infatti capace di sottoscrivere abbonamenti a servizi a pagamento all'insaputa dell'utente.

Il codice malevolo si nasconde quindi in un "guscio" apparentemente innocuo, quello dell'app che lo ospita, e sfugge così al controllo del Play Protect di Google. A rendere più complicata l'identificazione di questa minaccia c'è poi il fatto che spesso le app in questioni funzionano, e fanno ciò esattamente ciò che promettono di fare: purtroppo, se ottengono tutti i permessi necessari per l'installazione del malware, si spingono anche più in là, ma in segreto.

Joker circola almeno dal 2017, e periodicamente se ne torna a parlare: ad inizio 2020 il conto delle app che Google ha rimosso dal Play Store perché contenevano il malware ammontava già ad oltre 1.700. E recentemente ne sono state individuate altre 8, che vi elenchiamo:

  • Auxiliary Message
  • Element Scanner
  • Fast Magic SMS
  • Free CamScanner
  • Go Messages
  • Super Message
  • Super SMS
  • Travel Wallpapers

Queste app sono già state cancellate dal Play Store: tuttavia, qualora le abbiate già installate sullo smartphone, occorrerà che procediate a rimuoverle il prima possibile.


40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
salvatore esposito

che grande esercizio di stile... degno di un melaro, continua cosi

Ma leccami lo scroto totó

Scanato Khan

Ho visto bannare per molto, molto meno.

Ombra Alberto

Gli itaGliani vogliono fare i soRdi con le aPp ahah

ErCipolla
fabrynet

Non si tratta di libertà di scelta, la libertà di scelta la esercito nel momento in cui scelgo i prodotti Apple, si tratta di qualità e sicurezza delle app che uso tutti i giorni.

ErCipolla
ErCipolla
darkn3ss1

Diciamocela tutta, se uno cerca e scarica quelle app il virus se lo merita anche,
dato che puoi fare tutto con le app di sistema
Non è mai solo colpa del SO

fabrynet

Non voglio discrezione, voglio applicazioni sicure, controllate e con uno standard qualitativo elevato, che rispettino le linee guida e utilizzino le ultime API messe a disposizione.
Accetterei altri store solo se mi assicurassero che tutte le applicazioni presenti sugli altri store siano presenti anche sullo Store ufficiale oppure che i controlli effettuati sullo Store ufficiale siano replicati pari pari anche sugli store alternativi.
Vedo poco fattibili entrambe le soluzioni.
Per questo spero che rimanga la situazione attuale con un unico Store controllato da Apple.

ErCipolla

Guarda che nessuno ha mai parlato di aprire l'app store o allentarne i controlli.
Basta con questa balla, semmai si è parlato di permettere altri store, a discrezione dell'utente, OLTRE a quello di Apple (e separati da esso), che è cosa ben diversa. Sta propaganda disinformata per fare spauracchio ha stufato ormai, sembrate un disco rotto, cambiate antifona...

Se è vero che augura la morte per minkiate simili chissà perché han solo cancellato senza bannare

Scanato Khan

Quello l'ho bloccato non perché sia fastidioso o antipatico, ma perché è così disagiato che leggere i suoi commenti fa quasi impressione.

Scanato Khan

eptyes, un poveretto che si altera così tanto da augurare la morte per questioni da fanboy.
Porello...

Mattmoon

Pensi che sia in grado di capirlo?

Mattmoon
ferrarista10

Chi l'ha detto che è open source? Io no

Kilani

La differenza sta nella consapevolezza. Per Yepp ipotizzo solo due possibilità: o è un troll, oppure ha un deficit cognitivo importante. Lui crede in quello che scrive.

Kilani

Di open source, te l’ha anche scritto… sei tu che hai citato Google rispondendo a chi non ne stava parlando. Hai un’ossessione. Riponi la spada D’Artagnan.

fabrynet

Neanche lo store Google è open source, ma di cosa stiamo parlando?

salvatore esposito
Ansem The Seeker Of Lossless

F-droid infatti lo uso ogni volta che posso :D

Dayman

Commento eliminato, chi era?

salvatore esposito

in verità non sono presente come fabrynet (praticamente a tutte le ore, non so come faccia), ma puoi leggere miei commenti anche su altri argomenti. se mi leggi solo qui, si vede che sono gli unici che leggi tu.

ferrarista10

La garanzia quasi assoluta non ce l'hai con lo store propietario, ma con l'open source. Se il codice è visibile stai certo che se c'è qualcosa di strano salta fuori

Squak9000

nessun sistema è sicuro al 100%.
ma c'è una grandissima differenza tra questi due attacchi...

Ma tu spunti sempre negli articoli apple, nè mr lagsung boy fatti na vita

Squak9000

su milioni e milioni di persone qualcuno abbocca... matematico
poi se consideriamo che molti lasciano telefoni in mano a bambini e ragazzini...

non sono tutti sul blog ad informarsi...

Ansem The Seeker Of Lossless

Cosa impedirebbe ad uno store terzo di essere più sicuro di quello Google o quello Apple? Magari offrendo una selezione estremamente limitata di app ma tutte certificate.

salvatore esposito

ma tu spunti sempre in difesa di fabrynet? curioso...

Lagsung Esposito, ancora non sei morto bruciato?

fabrynet

Mai sostenuta una cosa del genere.

Stefano Baldanza

Non è per difendere Google rea di non controllare il suo store in maniera adeguata però oh, sono app che a priori tendenzialmente si evitano eh..
App SMS basta la qualsiasi stock che ci si trova penso, di scanner ormai se n'è pieni anche senza scaricare nulla nella maggior parte delle fotocamere
e gli sfondi che boh

salvatore esposito

effettivamente tra lui e yepp c'è poca differenza

Dayman
salvatore esposito

ovviamente hai fatto finta che non esistessero articoli tipo questo

https://www.hdblog.it/apple/articoli/n542915/pegasus-iphone-ios-zero-click-spyware-smartphone/

povero fanboy credulone

salvatore esposito
è capace di infettare i dispositivi Android con conseguenze gravi: oltre a poter accedere a dati riservati come la lista contatti e il contenuto degli SMS

sta parlando di fb?

fabrynet

Ecco perché scelgo, tra le altre cose, iOS ed ecco perché voglio che lo Store delle app rimanga chiuso e controllato da Apple.
PS: che spettacolo il Joker di Joaquin Phoenix, un Oscar strameritato.

centrale

Fosse solo questo.

Google non ha mai avuto molta attenzione per la questione sicurezza, uno Youtuber abbastanza famoso, un mese fa ha fatto un video dedicato alla (non) sicurezza dei servizi Google.

Questo è uno dei tanti motivi per i quali compro Samsung e uso i servizi proprietari.

Ansem The Seeker Of Lossless

È davvero grave che google ancora faccia passare malware, soprattutto contando che su Android gli antivirus sono comunque app come le altre e non girano con privilegi maggiori come avviene su Windows.

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta