Google toglie da Play Store le app per gli "incontri sessuali dietro compenso"

29 Luglio 2021 32

Google ha pubblicato sul suo sito di supporto ufficiale alcune nuove norme che coinvolgono diverse aspetti della pubblicazione delle app su Play Store. Tra le restrizioni ce ne sono alcune che coinvolgono nello specifico le app che permettono l'organizzazione di incontri di natura sessuale, regolati da transazioni monetarie o compensi di altro tipo. La novità, in vigore dall'1 settembre prossimo, viene presentata così sul sito:

Aggiorneremo le norme relative ai contenuti inappropriati per stabilire nuove restrizioni sui contenuti di natura sessuale, che proibiscono nello specifico gli incontri sessuali dietro compenso (ad esempio, sugar dating).

Con sugar dating si intendono "incontri reciprocamente vantaggiosi caratterizzati dallo scambio di sostegno (finanziario oppure materiale) per compagnia e attenzione". Si tratta di una categoria di app per il dating probabilmente meno popolare rispetto a quelle "classiche", come Tinder, ma in effetti basta una rapida ricerca sul Play Store per rendersi conto che sono una realtà presente e anche con un numero non indifferente di download. Almeno fino a settembre, poi dovranno essere rimosse.


Il ban si rifà alla lista di contenuti ritenuti inappropriati su Play Store. In particolare la categoria "Contenuti di natura sessuale e linguaggio volgare" include tra gli altri un esempio di violazione che sembra essere quello utilizzato per portare all'esclusione di questa categoria di app:

App che promuovono servizi di intrattenimento sessuale, di escort o di altro tipo che potrebbero essere interpretati come un'offerta di atti sessuali in cambio di un compenso.

L'aggiornamento delle norme non coinvolge unicamente questo tipo di software ma anche un nuovo set di regole per le app finanziarie che prestano i soldi agli utenti, in vigore dal 15 settembre, una stretta a testo e immagini nelle icone delle applicazioni per evitare lo spam, dal 29 settembre, e alcune modifiche alle norme relative agli annunci pubblicitari, dal 4 ottobre. Trovate nella fonte il link alla pagina di supporto con tutti i dettagli.

Già nelle scorse settimane Google aveva annunciato alcune nuove regole, soprattutto volte a meglio autenticare gli sviluppatori, al fine di aumentare la qualità dell'offerta su Play Store, evitare le truffe e altre problematiche che rendono l'esperienza d'uso meno piacevole.


32

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HeySiri

Qualcosa si sta muovendo su questo fronte

Omotransfobico

Quella dello Stato cattolico è solo una vostra ossessione, perchè la prostituzione è vietata praticamente ovunque. Un muratore mette a disposizione il suo corpo e le sue capacita per fare qualcosa di utile ed edificante per la società, costruire una casa dove qualcuno vivrà e riposerà. Quella della prostituta è vendere il proprio corpo a un'altra persona che sfogherà la propria lussuria.
Comunque non mi aspetto che tu capisca, ma mi auguro che quando sarai grande capirai.

RomanRex

spiegami perchè fare il muratore non è mercificare il tuo corpo? La pensi in modo diverso solamente perchè sei nato in uno stato cattolico dove purtroppo la chiesa ha ancora un grande potere nella legislazione anche se la costituzione dice espressamente il contrario

Omotransfobico

Incomincio ad avere meno fiducia nel prossimo.

Marco

Vabbe' , ci si dovra' accontentare solo di instagram!!!! https://media4.giphy.com/me...

massimo mondelli

Praticamente qualunque app per incontri

jose manu

Le mafie non lo permetteranno altrimenti finisce il loro controllo sulla prostituzione

jose manu

È forse una citazione di

salvatore esposito

perché siamo in un paese di bigotti da 4 soldi

flagor

Si, i fogli verdi con sopra scritto 100 euro.

mmhoppure

Perché il pensiero unico dominante vuole farti credere che le donne sono le vittime e non delle furbe.

Alex

Serve il green pass ?

mr.business

Perry aveva previsto tutto

mr.business

nooooohhh

RomanRex

qualsiasi lavoro è mercificazione del corpo. Se qualsiasi uomo o donna vuole prostituirsi deve essere libero di farlo regolamentato da delle leggi

Omotransfobico

Mercificazione del corpo...mmmm che belli ideali che hai!
Comunque dai, quando andavo a tr*ie la pensavo come te... Fortunatamente poi si cresce e si rivalutano alcuni pensieri.

FabriFi

Cioè mi state dicendo che c'era un tr*ie advisor e io non lo sapevo ?

Saimon

Mi permetto di fare una citazione:
“sono quasi sicuro che se da internet togliessero tutta la pornografia resterebbe un solo sito chiamato Ridateci i porno”

Castoremmi

Lista della app eliminate? Chiedo per un amico

MaK

potevate fare anche un articolo quando le hanno inserite!

me le sono perse.

RomanRex

io non capisco perchè la prostituzione sia vista come una cosa da demonizzare e censurare a tutti i costi? Finché è fatto in assoluta libertà e senza costrizioni di sorta con controlli medici periodici che ci sarebbe di male a legalizzarla?

Dire che e' una p.......a, credo sia giusto. :D

ejabbabbaje

Qualcuno mi può dire i nomi di queste app? Chiedo per un amico

Pistacchio
DiRavello

perché sono l'ultimo a sapere le cose, perché. cit.

Scrofalo

Mannaggia

Rettore Università di Disqus

Beh ci mancherebbe è prostituzione e sta gente non paga un soldo di tasse...

sailand

Beh sul play store le putt….e sono la stragrande maggioranza, non credo le abbiano eliminate tutte.

uncletoma

e anche non legalizzzato

Sostenete i prodotti italiani

Però chissà come mai non vietano mai i giochi per bambini che comprendono acquisti in app, che altro non è che gioco d'azzardo legalizzato per minori

makeka94

Io vieterei le APP per incontri non a pagamento.

Maurizio Mugelli

prostituzione e i suoi mille eufemismi...

Pixel 6 e 6 Pro ufficiali: Google punta al top | Prezzi e VIDEO

Xiaomi 11T: scopriamolo in diretta insieme a Xiaomi Italia | Replay

Qual è il miglior smartphone per foto e video: ecco il confrontone | Video

Recensione Samsung Galaxy A52s: fascia media che accontenta tutti