La proprietaria di Wordpress e Tumblr ha comprato Pocket Casts

16 Luglio 2021 2

Automattic, la società che possiede Wordpress e Tumblr, ha comprato Pocket Casts, una nota e diffusa app di ricerca e riproduzione di podcast. I dettagli economici dell'accordo non sono noti: l'app era stata comprata nel 2018 da un collettivo di radio pubbliche comprendente, tra le altre, NPR e BBC Studios. A quanto si apprende, non ci saranno avvicendamenti ai vertici del team di sviluppo. L'app continuerà a essere disponibile sia sul Play Store, sia sull'App Store, sia sul Microsoft Store e tutte le altre piattaforme operative supportate.

Wordpress e Tumblr sono piattaforme di blogging e microblogging; è facile intuire quale possa essere l'interesse di Automattic nell'acquisizione di una piattaforma di podcast, formato particolarmente di moda in questo periodo. E in effetti la società ha già annunciato l'intento di esplorare modalità di integrazione più profonda specialmente con Wordpress. Del resto, osserva TechCrunch, entrambe le piattaforme sfruttano i feed RSS per la distribuzione, sicché l'integrazione ha senso.

Il settore dei podcast è tornato in grande fermento negli ultimi mesi, come dicevamo, dopo un periodo di relativa calma. I grandi colossi tecnologici, come Netflix, Spotify, Apple, Facebook e Amazon hanno eseguito diverse manovre e investimenti importanti per essere protagoniste in questa rinascita. C'è chi ha comprato piattaforme intere, chi le ha sviluppate, chi ha stretto esclusive ricchissime con i podcaster più famosi.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
trainwreck
Dyatlov

Ma tumblr è ancora usato?

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei