WhatsApp: il trasferimento backup da iOS ad Android si mostra in video

05 Luglio 2021 76

WhatsApp è al lavoro da diversi mesi sulla funzione che permetterà di trasferire i backup delle chat da iOS ad Android (e viceversa). Indiscrezioni sull'argomento non sono mancate anche in tempi recenti e continuano ad aggiungersi nuovi tasselli ad un quadro che si compone in maniera sempre più completa con il passare dei giorni. A fornire un ulteriore frammento di informazione è ancora una volta WABetaInfo: nel corso degli weekend ha pubblicato un breve video che mostra il funzionamento della funzione svelando alcuni dettagli ulteriori.

Cattura l'attenzione in particolar modo il messaggio riportato verso la fine del video che sottolinea come si debba mantenere collegato il cavo per portare a termine le operazioni. La fonte ipotizza che il team di WhatsApp possa mettere a punto un apposito strumento software, da usare con un PC; dedicato al trasferimento dei backup tra piattaforme differenti. Altro dettaglio sulle modalità operative coincide con il riferimento a mantenere lo smartphone sbloccato e l'app aperta durante l'operazione di trasferimento delle chat.

Pur essendo in sviluppo da tempo, la funzione non è abilitata nemmeno in una versione beta pubblica. Sarà disponibile in un futuro aggiornamento, si limita a dire WABetaInfo, ma continuano a mancare indicazioni più dettagliate sulle tempistiche. WhatsApp sta accumulando un notevole ritardo, ancora meno giustificabile dal fatto che, nel frattempo, i tentativi di predisporre soluzioni alternative - ovvero sviluppate da terze parti - si scontrano con le rigide regole che prevedono anche la sospensione dell'account per chi ne fa utilizzo. Si ricorda che una volta ultimata la funzione permetterà sia il trasferimento dei backup da iOS ad Android (come le video mostrato sopra), sia l'operazione inversa (da Android ad iOS).


76

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giangiacomo

Il programmatore si programma anche la vita mensilmente, ed ha tutto sotto controllo ;D

tuamadre

Quando indichi la Luna, gli stoolti guardano il dito.

"Critichi le linee guida di apple perchè non permette di menzionare altri OS mobile,"

il problema NON è il non poter menzionare altri OS, il problema è quello che ne consegue, ovvero non poter sfruttare i servizi degli altri OS, come appunto G Drive per il backup. Ovviamente questo è solo uno degli esempi, ma tanto so che ti fermerai al dito anche questa volta.

ale2882

Si lo so, ma lo trovo scomodo

ale2882

Genio

alex-b

peccato che tutte e 3 le prime cose le fa male e in maniera disordinata. Se si è ordinati prima si è più efficienti dopo e il tempo lo si guadagna, altro che tempo da perdere.

Mr. G - No OIS no party

Whatsapp è la banca dati.
Usa un database? Si
Ha una funzione ricerca? Si
Spostare i dati altrove mi prenderebbe tempo? Si
Il tempo è denaro? Evidentemente il tuo no, altrimenti non staresti a creare problemi superflui solo per la smania di usare protocolli alternativi
Buona vita

Jonathan

E nel mentre loro hanno fatto Passa ad iOS con il nome del SO in bella vista nel nome dell'app

alex-b

si ma ti devi ricordare bene come avevi scritto u a cosa per poi cercarla.
Personalmente preferisco salvarmi le cose importanti con app appropriate e in modo ordinato.

alex-b

e quindi se ti serve un dato che ti ha dato un cliente tu grande imprenditore vai a ravanare tra le chat di whatsapp piuttosto che affidarti a un qualsiasi sistema che ti faccia da banca dati/rubrica/database.
Lavoro in modo molto razionale non c’è che dire.
Hai appena di ostrato il mio pu to di vista.

virtual

Poveretti (quelli che la elogiano).

Mr. G - No OIS no party

Quelli che tu chiami stupidi, per qualsiasi imprenditore sono clienti. Se gli dici di scaricarsi un'app diversa per comunicare con te, se ne vanno da un'altra parte. Mi spiace ma sul pianeta Terra funziona così.
Hai appena dimostrato il mio punto di vista.

Antares

La condivisione dei file la puoi fare tramite penna usb senza passare per cloud.
Condivisione notifiche senza passare per la rete?
Di quale notifiche parli?

Buflolzor

L'impossibilità è condividere notifiche e file di qualsiasi tipo da un iphone ad una macchina linux senza dover passare per forza per il cloud dato che la mia linea fa schifo.

Avevo considerato un iphone in alternativa allo smanettare, ma se non posso avere quelle due cose ho scelto il male minore

Antares

Come rendere difficili le cose facili attraverso l’impossibilità…

"quindi o usi whatsapp per lavorare o sei un nullafacente. Mi piace la tua visione fatta di assoluti."

No, è il non capire che c'è anche chi lo sfrutta per quello che rende il tuo messaggio iniziale abbastanza superficiale.
E comunque la ricerca funziona a dovere se si sa cosa si sta cercando...

Buflolzor

Roba apple non la uso, e qui non ci metto bocca; mi riferivo al discorso privacy e mi ero dimenticato di menzionarlo :P

Per il resto, se vai di android senza gapps, sicuramente non sei uno che usa gmail come servizio principale dato che è il primo posto dove ti ficcanasano; di conseguenza ti basta un client email generico e DAVx5 per la sincronizzazione di contatti e calendario.

E per le app proprietarie si può benissimo tamponare con Aurora Store, e MicroG per quelle che chiedono per forza i play services.

Antares

Il client mail per iCloud, iMessage e FaceTime non puoi installarlo, se poi non installi nemmeno il client Gmail, Facebook e whastapp hai praticamente un telefono castrato di brutto, altro che il meglio dei due mondi.
Poi le rom non sempre sono installabili su tutti i telefoni e poi c’è da vedere come vanno, perché per esperienze spesso ci sono problemi, lag e cose che non vanno…
In poche parole uno schifo

Buflolzor

E mica nessuno ti obbliga ad averli.
Basta installare una custom rom senza le google apps e hai il meglio di entrambi i mondi. :)

Si deve smanettare? Sì, ma per me il gioco vale la candela (ribadisco il "per me", eh)

alex-b

quindi o usi whatsapp per lavorare o sei un nullafacente. Mi piace la tua visione fatta di assoluti.
Se per lavoro devi usare whatsapp ti arrangi a salvare altrove le cose importanti, anche perché valle pure a cercare tra miriadi di gruppi e conversazioni.
Che poi sia stupido da parte di whatsapp avere questo difetto l'ho premesso.

alex-b

non a caso ho fatto una premessa. Ma, consapevoli di questa mancanza di whatsapp, si cerca di usare altro o di salvare i dati importanti altrove.

•NiKo•

Mettete il cloud

Marco

Ora mancano solo più "l'utilizzare il proprio account su più devices" e "scegliere su quale client cloud fare il backup delle chat"

ErCipolla

Assolutamente in disaccordo sul fatto che non "freghi nulla" all'utente finale, visto che quella policy significa che non può avere alcun tool di migrazione o interscambio dati, o comunque che è più difficile trovarli sullo store, dato che non si possono mettere certe parole chiavi nella descrizione delle app. L'esempio lampante è che non esiste un'app "passa ad Android" su app store, mentre invece sul Play Store Apple stessa pubblica l'app "passa ad iOS".

Allo stesso modo, non capisco come fai a dire che non frega nulla agli sviluppatori: un qualsiasi sviluppatore che volesse creare un tool tra quelli sopraccitati è impossibilitato a farlo, o come minima a promuoverlo, data la limitazione sui metadati.

Antares

Ma io non difendo alcuni, ho solo fatto notare che c’è qualcuno che fa molto peggio…
Che poi all’utente finale fottesega delle linee guida per la compilazione delle app o se un altro os mobile non viene nominato, così come non cambia per gli sviluppatori, pertanto reputo il tuo commento un commento da stadio che non apporta valore alla sezione commenti e che è scritto solo per flammare….

ErCipolla

Ripeto, sei libero di preferire quello che vuoi, ma continuo a sostenere che "l'altro sistema fa di peggio" non è una difesa valida del punto in oggetto (che poi "peggio" è un parametro totalmente soggettivo, quindi lascia il tempo che trova)

Antares

Sei tu che continui a rispondere con disperazione e tristezza ai miei commenti.
Ho fatto una annotazione e critica nel merito, io non tolgo nulla al commento di cui sempre, mentre tu ti stai lanciando in commenti non nel merito della questione ma su come la penso.
Patetico.

Antares

Anche io sono uno che bastona Apple e lo ha fatto anche pesantemente quando ho notato di aver fatto cacchiate clamorose come il sistema di dissipazione dei vecchi Mac Pro, è che quando vedo commenti da tifoseria da stadio, su quisquilie, lì dove utenti usano altro che fa nettamente peggio, bhe mi piace far notare la cosa.
Così come sei libero di scrivere commenti da stadio, così sono libero di farti notare che stai facendo il fanboy… però poi non lamentarti se non ti piacciono le critiche sul merito.

ErCipolla

La differenza è che io non ho problemi a criticare Google quando fa qualcosa che non mi piace, non faccio tifoseria, quindi se qualcuno critica Android non sento il bisogno di rispondere con qualcosa che non c'entra nulla solo per dire "eh ma anche l'altra squadra ha dei difetti!!".

Nessuno ti critica se preferisci un sistema rispetto ad un altro, ma questo modo di ragionare in stile "questo sistema fa una cosa che mi piace quindi devo difendere a tutti i costi anche le cose che non mi piacciono" è da leccapiedi e francamente un po' patetico, senza offesa.

Ho capito che continui a menarla su quanto preferisci iOS, ed è sacrosanto avere delle preferenze, ma questo non toglie nulla alla critica mossa dall'utente a cui rispondi con tanta disperazione.

ZampTom

Meglio tardi che mai

Antares

Critichi le linee guida di apple perchè non permette di menzionare altri OS mobile, ok...
Io preferisco queste linee guide a quelle di big G che permette la raccolta dati selvaggia...
tutto qui e penso che sia anche un nonsense nonché un epic fail, criticare apple per le sue linee guida e poi usare android. tutto qui.
poi sei libero di pensarla come vuoi.

Antares

secondo me è il contrario, siete voi a rosicare perchè ho fatto una critica sul merito mettendo in evidenza proprio come le linee guida siano differenti perchè il focus del business è differente.
Apple da priorità a privacy e sicurezza e sposta il core business sulla vendita dei prodotti, google da quasi gratuitamente il proprio OS, spostando il core business sul profitto derivato dalla raccolta dati e di conseguenza anche le linee guida dello store sono diverse.
poi puoi pensarla come vuoi, sei libero di farlo, io continuo a preferire un OS che non legge ciò scrivo, rispetto ad uno che lo fa, anche se nelle linee guida delle app non permette di nominare alti os mobile, perchè tanto alla fine non mi tocca minimamente...invece sulla privacy mi tocca e come...
saluti e buona giornata.

Antares

iMessage e le mail di apple non vengono scansionate a differenza dei servizi di big g o microsoft....leggere i contratti di licenza prego.

Gabriele Gabry

iOS non raccoglie i dati dell'utente? Che battuta

Abbiam capito che preferisci ios e rosici appena qualcuno solleva una critica sensata, tirando in ballo roba che non c'entra nulla.

ErCipolla

Ma è una falsa dicotomia, non è che vietare di menzionare altri sistemi risulti in minore raccolta dati da parte di altre app (che non c'entrano nulla coi tool di migrazione oltretutto). Cioè, son proprio due cose che non hanno niente a che fare l'una con l'altra, quindi si, rientra nella definizione di "benaltrismo".

C'è anche chi ci tiene parecchie conversazioni o gruppi di lavoro.

Capisco che col reddito di nullafacenza si stia bene ma gli smartphone servono anche a lavorare.

halbeeee2

Se a te non interessa non vuol dire che ad altri non interessa, ci sono conversazioni dove ci sono magari informazioni su qualcosa o semplicemente hanno un valore affettivo. In più se tutti gli altri lo fanno tranquillamente resta in ogni caso una mancanza di whatsapp

Effettivamente ci siamo involuti, più si va avanti e più ci sono limiti idioti nell'uso dei cosiddetti "smartphone”.

Antares

ed io ripeto che preferisco un sistema con queste linee guida ad uno che permette di raccogliere dati, e che anzi essendo "gratuito" fa business proprio sulla raccolta dati selvaggia...
ognuno fa business a suo modo, tra i due preferisco il primo...fottesega se non possono nominare gli altri sistemi operativi...

Antares

ma ripeto, preferisco un sistema con queste linee guida, ad uno che da la possibilità di raccogliere dati come se non ci fosse un domani...e che anzi, essendo "gratuito", fa business proprio sulla raccolta dati.

Antares

bhè criitcare la pagliuzza negli occhi degli altri quando nel tuo hai un tondino in inox da 6mm non mi sembra un atteggiamento saggio e coerente, soprattuto quando ti ergi sul piedistallo e fai il fenomeno in maniera non tanto velata...

tuamadre

Ma perché vi rendete ridicoli nei commenti?
E' palese che ti rode sentir parlar male di questo e te ne esci con un :"eh ma signora maestra anche l'altro però ...".
Imparate ad accettare le critiche anche per le cose che "amate", vivrete meglio voi e quelli che vi stanno intorno.

Benaltrismo

ErCipolla

Si perché i sistemi fissi non sono in concorrenza con iOS.

Portobello

e come si fa a fare "gnocca, programmazione e qualche altro hobby"? a fare mille cose rischi di non farne bene nessuna

ErCipolla

Benaltrismo da 2 soldi, le linee guida dello store non c'entrano nulla con i dati che raccoglie o meno una certa app (anche ignorando la ca**ata di "gugol legge tutto quello che scrivi" che è falso, ma tralasciamo per brevità...)

Fiore97

Che linee guida di m****

Antares
alex-b

vedo che parla però di “other mobile platforms”
Quindi windows su fisso non è un problema.
Loro stessi hanno iTunes per windows…

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei