Twitter Blue è ufficiale: si parte da Australia e Canada. Prezzi e funzioni

04 Giugno 2021 20

Twitter Blue, l'abbonamento premium, è ufficiale: dopo giorni di indiscrezioni sempre più concrete e insistenti, il social network di micro-blogging ha alzato il sipario sulla funzionalità. Per ora la disponibilità rimane molto limitata - solo in Canada e in Australia. Il costo mensile è di 3,49 dollari canadesi o 4,49 dollari australiani - al cambio attuale si tratta di 2,88 e 3,44 dollari americani, quindi la cifra vociferata la settimana scorsa, appunto intorno ai 3 dollari/euro, è a grandi linee corretta. Twitter ci tiene a precisare che rimarrà sempre disponibile il servizio gratuito che abbiamo imparato a conoscere in questi anni; chi pagherà per l'abbonamento mensile, tuttavia, avrà qualcosina in più. Ovvero:

  • Cartelle per i bookmark. È una funzione molto richiesta dagli utilizzatori più assidui e avanzati, che come è facile intuire faciliterà l'organizzazione dei tweet salvati.
  • Annulla Tweet. Funziona un po' come l'annulla invio di Gmail: per qualche secondo dopo l'invio (il timer è configurabile dall'utente, fino a 30 secondi) il tweet rimane in realtà "nascosto", in modo tale che se ci si accorge di un errore o una dimenticanza è possibile tornare indietro. Rimane naturalmente possibile eliminare il tweet e ripubblicarlo da zero, ma con il sistema dell'undo si può risparmiare un po' di tempo.
  • Modalità lettura. Una formattazione speciale che rimuove tutti i contenuti accessori e facilita la lettura, soprattutto in caso di thread lunghi.
  • Personalizzazione grafica. È possibile modificare l'icona dell'app per la Home e sono previsti temi con varie combinazioni di colori.
  • Supporto dedicato.

Per il momento Twitter non ha spiegato tempistiche e modalità di espansione in altri mercati. È comunque chiara l'intenzione di procedere per gradi, anche dal punto di vista delle funzionalità; quindi meglio non attendere con troppa ansia, ecco.

Twitter sta intensificando gli sforzi per diversificare le proprie fonti di introiti, affiancando alla pubblicità i servizi a pagamento. Pochi giorni fa ha lanciato Tomorrow, dedicato alle previsioni del tempo, e in futuro dovrebbe arrivare anche il "Super Follow", una sorta di dinamica stile Patreon/Twitch in cui è possibile iscriversi a uno specifico creatore di contenuti.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dario

Idem!

Dark!tetto

Vero è un casino, nonostante ciò è quello che preferisco usare, purtroppo uso anche FB e Instagram sia per lavoro che per seguire canali e pagine che mi interessano e ormai è diventato l'unico modo se non vuoi perderti qualcosa e ti assicuro che le loro UI da browser non è che siano migliorate nel tempo.

dario

Sì, il rischio c'è... ma per accattivante non intendo orientato a foto e video nell'interfaccia, solo più ordinato e intuitivo nello spostarsi tra un thread e l'altro ed evidenziare ciò che si cerca realmente... è davvero caotico!

Dark!tetto

E invaso da utenti che lo useranno per pubblicare le solite foto da instagram e banalità in stile Facebook :D

Il valore aggiunto di questa sottoscrizione pare del tutto irrilevante, meglio così.

HeySiri

Penso sia un modo per arrotondare

fpc100isdead

ah ah 30 secondi

Sheldon Cooper

Anche io uso FB solo per i gruppi e le pagine.

Walter

Sento puzza di Epic Fail, interesserà solo a chi gestisce flotte di bot, magari per fini politici...

Max Fremps

Vero però tieni conto che infondo riunisce un pò tutti i social, facebook per gli stati comunicazioni ecc, e instagram per le foto
se nemmeno zuckermberg ha unito i due (probabilmente per utenze troppo diverse) penso sia difficile unire due mondi diversi e renderlo coerente facile e pulito, per questo twitter risulta così
Però nel suo essere scarno è più efficiente, vedi foto in 4k senza compressione, messaggi di testo ordinati ecc
da quando ho iniziato a usare twitter,facebook lo ho abbandonato totalmente ormai, resta vivo solo per i gruppi e pagine di negozi e e-commerce

dario

twitter non è mai di moda, ma resiste bene nel tempo.
e sì, a livello di contenuti e filosofia è il migliore, tra i più noti e usati perlomeno.
purtroppo, risulta sempre caotico e dispersivo nell'interfaccia, personalmente lo trovo un po' respingente e antiquato, da quel punto di vista.
il giorno che troveranno il modo di renderlo attraente, intuitivo e ben consultabile nell'interfaccia, con le caratteristiche dei contenuti che già oggi apprezziamo, sarà lo stato dell'arte.

Max Fremps

Vero, però se fossero gratis reputerei twitter il miglior social tra i più famosi, foto in alta definizione che instagram si sogna, twett che va be sono già meglio degli stati di facebook, però ha meno appeal
però penso twitter+telegram >>>> facebook+instagram+whatsapp
ma vincono gli ultimi per un solo motivo : usabilità e diffusione

Andhaka

https://uploads.disquscdn.c...

Cheers

The Dark Knight

Fin quando operano censura non li pagherei nemmeno 1 centesimo.
L’unica app che pagherei volentieri è Telegram, anche 100$ l’anno.

Flyn

Dici che siano così tanti da permettergli di monetizzare in maniera impattante con 3€?

dario

sono d'accordissimo, una miseria di opzioni che incluse gratuitamente sarebbero viste come una cosa più che normale, nessuno griderebbe al miracolo o alla regalia.

xpy

Anche perché sono funzioni che dovrebbero essere base, è assurdo dover pagare 30 e passa euro per cose del genere

dario

mi sembrano tariffe che vogliono attrarre utenti privati, con servizi offerti però che possono interessare solo a chi lo usa in modo professionale... non so, non credo li aiuterà troppo a far cassa.

nonècosì

chi usa twitter in modo professionale

Flyn

Avran fatto indagini di mercato ma io non conosco nessssssuno che lo pagherebbe.

Motorola Ready For, la modalità desktop che aspettavamo

Redmi Note 10 Pro trasformato in un Pixel | Guida e video

Google rinnova Wear OS: partnership con Samsung e un design tutto nuovo

Android 12 con Material You: cosa cambia e come appare | La Prova | Video