Roland porta il suo motore synth anche su mobile con Zenbeats 2.0

25 Settembre 2020 11

Roland ha alzato ancora l'asticella della produzione di musica su computer e dispositivi mobile: la versione 2.0.x della sua app DAW (Digital Audio Workstation) Zenbeats include ora il motore synth ZEN-Core, che finora era disponibile solo sugli strumenti e hardware analogici/digitali del produttore.

ZEN-Core è stato lanciato a inizio anno, e con quest'ultimo upgrade è ora onnipresente nei prodotti Roland. Il principale vantaggio di ciò è l'intercompatibilità e la consistenza attraverso tutto l'ecosistema: a parità di parametri, un suono creato su un controller MIDI sarà esattamente identico a quello di una groove box o di una tastiera o dell'app ufficiale.

Il motore synth ZEN-Core (qui implementato nel motore ZC1) Non è l'unica novità di Zenbeats 2.0, che include anche nuovi preset (oltre 800 toni e 90 MCX), un editor per MIDI e drum machine migliorati, pannelli traccia più semplici da operare e altro ancora. Il download è gratuito su Play Store, App Store, Windows e Mac, ma contenuti come preset e Zenbeat Chorus vanno sbloccati via acquisto in-app, oppure abbonandosi alla suite Roland Cloud. Il synth, comunque, funziona anche per gli utenti gratuiti.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giovannino

Orlando e la cultura rasta è stato visualizzato nel computer del destinatario alle persone indicate in oggetto per il ritardo ma sono stato in grado di risolvere il tutto e ti ha detto che non rispettano i suoi dati personali ai sensi del genere ma non sarebbe cambiato nulla rispetto a quello di una settimana di agosto per il ritardo ma sono certo di una settimana fa ho ricevuto la presente comunicazione per qualsiasi informazione si colleghi e ti faccio più a lungo

OnlyKekko

Base musicale con strumenti midi o vuoi anche registrare parti attraverso una scheda audio?
Di software ce ne sono a bizzeffe, dipende su quale genere vuoi orientarti e anche dalla potenza del tuo pc.
Comunque, per chi inizia:
GarageBand se hai Mac, per iniziare non esiste nulla di così intuitivo e di qualità.
Se hai Windows potresti iniziare da Reaper
Se vuoi produrre perlopiù elettronica: ableton

max76

Esiste ancora calewalk?
Lo usavo 20 anni fa!

iclaudio

su windows ce ne sono tanti ,poi dipende cosa vuoi fare ,i piu intuitivi ci sono music maker magix ,studio one,ableton ...

iclaudio

garageband il top ....figlia di logicpro

LastSnake

App di buona fattura ma la UX non mi è piaciuta per niente. Al momento su android Bandlab non ha rivali a mio avviso... Anche se comunque siamo distanti anni luce da GarageBand.

Ne ho visto proprio uno adesso che stava componendo in corso Europa. ;)

Jimothy Halpert

Garageband è un programma semplice, intuitivo ma allo stesso tempo ricco di funzioni. Specialmente l'app iOS, su cui puoi suonare direttamente con le dita senza collegare periferiche esterne. Ci sono molti suoni per ogni strumento e la modalità di editing del registrato è abbastanza buona. Su Windows invece ti posso consigliare BandLab, più simile a GarageBand, e Cakewalk, con un'interfaccia meno intuitiva e più professionale. Sono entrambi gratuiti e dello stesso sviluppatore

mmhoppure

ma se volessi iniziare a fare qualche base musicale, cosa mi consigliate?

Aristarco

pullula di compositori e creator

Compositori a ogni angolo di strada! :)

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi