Google Stadia, iniziano i test per lo streaming su YouTube e il Crowd Play

31 Luglio 2020 21

Su Google Stadia sono iniziati i test per lo streaming live su YouTube e per il "Crowd Play", ovvero la funzione che consente di unirsi alle partite multiplayer dei propri streamer preferiti.

Per ora la fase di test è riservata alla cerchia molto ristretta di utenti che ha ottenuto l'accesso agli strumenti di streaming live di Stadia i quali consentono di trasmettere i propri gameplay su YouTube con estrema facilità, senza la necessità di possedere una connessione molto veloce e un PC di fascia medio alta.

Se siete interessati a scoprire come funzioneranno gli strumenti live di Stadia, è utile sapere lo streamer Karim Jovian ha annunciato che lunedì prossimo sarà in diretta streaming su YouTube e sfrutterà il "Crowd Play", quindi alcuni spettatori potranno unirsi e giocare con lui.

In attesa di sapere quando le nuove funzionalità saranno disponibili per tutti gli utenti Stadia, si ricorda che è partita da poco anche la fase di test relativa all'utilizzo del servizio di gaming in streaming su mobile tramite le reti 4G e 5G. Per accedervi è necessario possedere un dispositivo Android compatibile con il servizio.


21

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Kratos

Sarà ma il fail di Sony e Microsoft agli ultimi due appuntamenti potrebbe aver rilanciato le quotazioni di Stadia. Potrebbe. Ora il 6 agosto Sony si farà spalare nuovamente di letame visto che non parlerà di PS5 ma di PS4, si vuole proprio male. Vediamo cosa si inventa Microsoft, pare che giochino a chi la scafazza più grossa. E Google gongola. Intendiamoci, alla fine PS5 venderà più di tutte perché Sony ha il nome, il cognome e tutto il resto, oppure (finalmente) Xbox perché avrà (finalmente) buone esclusive e convinto tutti (finalmente) con un buon messaggio, ma per adesso le trovo entrambe in un momento di tafazzismo sincronizzato.

Nino Entradalbar

Ci vuole un fisico bestiale.

Bel Tanca

E c'è chi ha il coraggio di criticarli

DanieleAbbaQ

chi ha creato questo "mostro" in Google è un genio! Sto giocando a F1 2020, è uno spettacolo (4K-HDR). Nessuna interruzione, graficamente eccezionale. E poi...la possibilità di giocare su smartphone e PC nello stesso momento è incredibile (senza consolle).

Dovrebbero creare solo accessori in più (custodie per il joypad, supporti per gli smartphone, etc).

ermo87

Ma è già così, compri il gioco e non paghi altro. I 10€ al mese è solo per usufruire del 4k dolby.

5€ al mese mi sembra una miseria, l'abbonamento pro ti offre anche alcuni giochi gratuiti finché resti abbonato.

FuckingIdUser

Quel che spero è che il modello Stadia diventi standard ossia paghi il gioco e scrocchi l'infrastruttura con dei piccoli sacrifici.
Però devono abbassare il Pro: 5€ al mese sarebbe perfetto.

ermo87

Non è nemmeno un abbonamento, compri solo un gioco ed è tuo. Meglio ancora

peyotefree

mhmhmhmh ma i giochi?

Connor RK800

Puoi fare un mese da una parte ed un mese da un'altra
Non hai speso 600€ di console o 1.500€ di pc

Connor RK800

almeno funziona

ermo87

cè gia ma per vie traverse, Google è entrata direttamente a gamba tesa ma non sempre paga. Amazon forse farà dapprima degli accordi ma ha comunque già diverse cosette interessanti come twitch e anche uno studios mi pare, oltre ad un sistema server di assoluto livello. io ci spero, più alternative ci sono meglio è. il futuro lo vedo guidato da chi ha più forza nel cloud, chissà Sony cosa si inventerà.

Connor RK800

WoW 3 dislike da 3 account con 10 commenti

FuckingIdUser

E' pressochè certo che Amazon entri in questo mercato.

ermo87

il bello di questa guerra del gamecloud è che non devi schierarti, registrati dove vuoi e compra i giochi dove conviene di più. personalmente la cosa mi piace assai.

Deeo

A parte che se già posseggo dei giochi significa che li ho, o già giocati o ho un pc che li faccia girare quindi chi se ne frega di ciò. In ogni caso l'esperienza utente Stadia è molto meglio di quella GFN, sia da free che da premium secondo me

Ciccio

Ci vuole altro.Geforce now già sta vedendo i frutti dell' accordo con Steam,ora si può avere la libreria Steam.gia sincronizzata con l'app.Il prossimo passo sarà avere tutta i giochi Steam in quanto Nvidia dovrà contrattare direttamente con la piattaforma invece delle software house.

Connor RK800

è in commercio da meno di un anno e questo e poco altro manca.
Per essere una piattaforma nuova è il minmo

FreeEnd

dai che tra 1 anno diventerà il prodotto completo che avevano presentato all'inizio

Connor RK800

Parafrasando le parole di uno dei pochi esseri umani della storia
" non so chi vincerà questa generazione, ma alla prossima ci saranno solo Apple, Google e Tencent (toh forse Microosft e Valve)".

ermo87

Google ha Yt, però Amazon potrebbe tirar fuori qualcosa con Twitch... Chissà

GianL

ahia, la vedo dura per i concorrenti,... purtroppo

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro