TikTok, ostilità bipartisan negli USA: vietato anche allo staff di Joe Biden

28 Luglio 2020 110

Negli Stati Uniti cresce il fronte contro l'utilizzo di TikTok da parte del personale impiegato nelle pubbliche istituzioni. L'ultima restrizione in ordine di tempo riguarda l'obbligo di eliminare il client del popolare social network negli smartphone (personali e di lavoro) usati dai collaboratori di Joe Biden impegnati a portarne avanti la campagna presidenziale.

Le ragioni del provvedimento sono legate alla sicurezza e al rischio che le informazioni acquisite dall'app possano finire nella mani sbagliate. A gestire TikTok è la società cinese ByteDance e gli Stati Uniti ipotizzano che la piattaforma possa trasformarsi in un veicolo per lo spionaggio e l'acquisizione di dati personali degli americani. Preoccupazioni che diventano ancor più intense quando gli americani in questione rivestono cariche pubbliche.

Joe Biden e Donald Trump, divisi nella corsa alla Casa Bianca, ma uniti nel fronte anti TikTok

L'alzata di scudi contro TikTok negli Stati Uniti può essere definita bipartisan: anche l'avvesario di Biden nella corsa alla Casa Bianca, l'attuale Presidente Trump, ha assunto una posizione di netta opposizione al social network di ByteDance, preannunciando il 15 luglio scorso che il ban potrebbe arrivare nelle prossime settimane. Intanto TikTok è stato vietato anche al personale di esercito, marina e dipartimento della sicurezza degli Stati Uniti.

Non ha contribuito a migliorare l'atteggiamento di ostilità nei confronti di TikTok il caso sollevato dalla scoperta, grazie ad iOS 14, dei frequenti accessi effettuati dall'app alla clipoboard durante la composizione di un messaggio. I gestori del social sono corsi ai ripari sottolineando che questi accessi non implicano alcuna raccolta di dati non autorizzata e confermando che un aggiornamento dell'app avrebbe eliminato del tutto questa funzione.

TikTok non può quindi dormire sonni tranquilli visto che Stati Uniti e India sono i mercati in cui si concentrano il maggior numero di download dell'applicazione. L'India ha bannato a fine giugno TikTok, un ban USA potrebbe compromettere non poco le attività di ByteDance.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 485 euro oppure da Unieuro a 569 euro.

110

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PassPar2_

Fortuna la media delle persone non ha tendenze suicide

NihilGuru

Felice di esserlo.

PassPar2_

Omertà si può benissimo usare in qualsiasi caso in cui "siccome ho fatto qualcosa contro la legge" allora "il mio giudizio verso un terzo che ha fatto qualcosa di simile è attenuato". Non si può di certo chiamare riserbo

NihilGuru

Abusi della parola omertà...
Parola esclusiva del gergo mafioso, dunque italiota. Non tutto il silenzio, il consenso o il riserbo è sinonimo di omertà.

PassPar2_

Il vero criminale è chi tenta di abbatterli con un atteggiamento disfattista e senza avere cognizione delle conseguenze. Tipo te

NihilGuru

I soliti americani buoni... E tutti gli altri i cattivi. Vero? Esportatrice di democrazia (finta) con metodi criminali. Il più grande problema degli americani è la loro megalomania.

Anche ahah

Low2P2

basta instagram in realtà

c0s87

Sotto le statistiche e azionisti di Fineco ( gico in borsa ). Poi non so che dirti mi fido di loro la certezza al 100% non la ho, ma sicuramente sono una fonte migliore di me direttamente.

Nacyres

Mi sembra strano trovare risultanti così contrastanti, potresti dirmi in che sito hai trovato questi azionisti?

c0s87

Foxconn è detenuta da una società che non so scrivere che a sua volta è controllata da Trecent per il 27% e il 22% da un fondo statale Cinese facente capo alla People's Bank of China, mentre il restante 3 % è detenuto dal CIC.
Pegatron non lo so scrivere mi spiace ammetto la mia ignoranza, comunque è una cordata di due banche e ua società che controlla parte di molte aziende tecnologiche asiatiche non solo Cinesi.

Nacyres

Quale sarebbe questa holding cinese che detiene Foxconn? L'azionista di maggioranza è la Hon Hai ed ha il 30%. Idem per pegatron, azionista di maggioranza asustek con il 17%.

Nacyres

Meglio allora

fabrynet

Magari, io ci aggiungerei anche Whatsapp.

tsebis

E cosa vuoi che dicesse, che non doveva essere presa in considerazione? Gli US hanno continuamente bisogno di avere il nemico per giustificare l'enorme spesa militare. E' giusto così.

PassPar2_

Infatti l'unica cosa che dovrebbe far dormire tranquilli la notte è la potenza di fuoco americana e il bilancio annuale per la difesa. Ma sembra invece che qua si insultino gli USA giornalmente come se si potesse fare a meno della difesa americana per la stabilità mondiale.

c0s87

No basta leggere le testate estere, infatti c'è stata una intervista a

Mark Milley che è il capo di stato maggiore congiunto dell'esercito USA ( massima carica ), ed effettivamente diceva che la cina secondo fonti di intelligence e da quello visto, aveva fatto un enorme passo avanti militarmente e che adesso doveva essere presa in seria considerazione come possibile nemico.

tsebis

Te l'ha detto il tuo amico Li Xi ?

tsebis

Basta che gli US iniziano a stampare illegalmente come fa la cina e si riprendono l'africa. Per quanto riguarda taiwan, come ho già detto, sono troppo inferiori militarmente agli US per tentare la via militare.

c0s87

Mica non la tiene sotto controllo, vuole evitare di essere additata come usurpatrice, perchè se volesse la rivolta militarmente la seda, ma poi avrebbe l'opinione pubblica mondiale contro, adesso invece è spaccata.
In africa hanno accordi per lo sfruttamento per 70 anni, quindi non avrà rivendicato ma sempre sue sono per 70 anni ( salvo restituzione delle somme un sogno )

c0s87

La cina è una potenza militare insignificante


Rivedrei questra frase, l'ultima parata fatta, hanno messo in agitazione tutti i capi dell'esercito USA, quindi qualcosa hanno..

tsebis

In africa sono solo accordi e debito, non hanno mica rivendicato le terre africane. In asia la cina non riesce nemmeno a tenere sotto controllo taiwan.

c0s87

Peccato che l'80 % sia sotto la giurisdizione cinese, sia in africa che in Asia, rimane solo l'america come estrattore che a stento copre il 70% del suo fabbisogno.

tsebis

La cina è una potenza militare insignificante, ma ha una grande forza "corruttiva".

tsebis

La cina estrae la maggior parte delle terre rare, che sono presenti in larga quantità in tutto il mondo, quindi tranquillo se la cina smette di esportarle si ritorna a produrle altrove.

c0s87

Foxconn il 52% della quote è detenuta da una Holding cinese come anche Pegatron, Winstron non saprei, ma ci sono tante altre realtà che sono diventate cinesi anche se sono taiwan insediate te le elenco:
Compal Electronics
Quanta Computer
Inventec
AU Optronics ( il 30% )
Delta Electronics

Queste sono solo alcune di quelle che conosco, la cina è troppo forte economicamente e quindi o lei direttamente o tramite società di comodo è presente sempre.

PassPar2_

Le regole già ci sono e sono quelle del WTO, la cina è entrata nel WTO e gli altri paesi gli hanno dato fiducia. Fiducia completamente tradita dai suoi comportamenti negli ultimi 30 anni. Lo schema generale è chiaro vuole diventare un impero primo al mondo, se questo poi significa anche spingere la mano in modo militare non è dato a sapersi nei prossimi anni. Ma non darei altra fiducia ad una nazione del genere. E' stato un errore farla entrare nel commercio mondiale come se fosse un concorrente al pari degli altri.

Nacyres

Foxconn/Pegatron/Winstron aziende cinesi? Attento a dirlo vicino a un taiwanese, potrebbe essere l'ultima cosa che fai nella vita.

c0s87

Vuoi sapere la mia opinione?? aspettano se trump perde e cosa farà Biden, in caso contrario vedrai le mosse cinesi nel giro di 2/3 mesi dopo le elezioni di Novembre sia che vinca trump sia che si insedi Biden a gennaio e non tolglie o ridimensiona il BAN/dazi.

c0s87

Ma sempre di aziende Cinesi o di la parliamo, quindi spostiamo solo la produzione per la manodopera, ma per avere un indipendeza devi completamente non affidarti a loro, e avviare fab completamente nuove, istruire il personale ect.. lo si può fare?? certo, ma sevono anni e quindi per poter staccare il cordone devi tenere per adesso Buona la Cina, altrimenti se attacca ( commercialmente ) non hai le risorse economiche per investire e andare avanti.

c0s87

Spostare una produzione serve tempo e fior di £$€, per non parlare di qualità veramente scadente ( salvo se non prodotti in EU o in USA direttamente ) per tutti gli altri paesi, quindi anche in questo caso devi fare in modo di avere le spalle coperte, se trump avesse messo regole e restrizioni anche molto severe sarebbe stato diverso dal BAN, perchè adesso si sta facendo l'effetto contrario se iniziano a produrre tutto in proprio sono dolori perchè per la potenza che sono tempo 4/5 anni ti hanno superato, e quindi per moltissime azinede USA significa ordini calati e entrate mancate, a catena esuberi e disoccupazione che aumenta, è un circolo che in passato controllava l'america visto il potenziale che aveva.

Nacyres

Se il resto del mondo collassa la Cina viene isolata totalmente, è assolutamente controproducente. Perché credi che ancora non abbia colpito duramente? Potrebbe bloccare forniture di materie rare anche per progetti militari (F35 in primis) e tanti saluti al resto del mondo, ma scaturirebbe una guerra senza precedenti

Nacyres

Esattamente le stesse identiche frasi che sentivo 20 anni fa " eh ma la qualità cinese fa pena, vuoi mettere con il made in italy" tempo neanche 5 anni e metà dei vestiti erano prodotti tutti in Cina. La qualità e la celerità in India si raggiungeranno in poco tempo, visto la maggior automazione e l'esperienza maturata da aziende come Foxconn, Pegatron, ecc... Tenendo buona la Cina non aiuta.

PassPar2_

Le cose vanno di pari passo, un po' in tutto il mondo stanno spostando le fabbriche fuori dalla cina, i posti alternativi (per molte cose) ci sono. Le altre costeranno di più, ma vale la candela.

c0s87

Ma neanche lontanamente, india ect.. sono indetro anni luce alla cina su qualità e celerità, per questo dico ci vogliono anni ma devi fare in modo di tenere buona la cina.
Se inizia una guerra commerciale, perdiamo tutti non possiamo reggere senza l'industria cinese, almeno nel breve periodi

c0s87

Delle volte parlare serve a nulla, per poter estromettere la Cina devi essere capace di reggere il contraccolpo e il mercato deve risentirne poco, ad oggi senza la Cina il mondo è nulla, l'america non ha la forza economica e industriale per poter reggere senza la cina, almeno adesso, quindi ti tieni buona la cina e inizi a vedere di estrometterla poco per volta, non con una guerra commerciale che sai che perderai.

Nacyres

Ormai tantissime aziende stanno spostando la produzione al di fuori della Cina e altri paesi stanno dimostrando di poter reggere il confronto dal punto di vista produttivo. Oggi ancora non c'è paragone, ovviamente, ma la soluzione non è continuare a farsi prendere in giro dalle finte promesse cinesi e favorire della loro economia. La soluzione è, come pare promesso anche da Biden, richiamare a raccolta i vari alleati e costituire di fatto una nuova alleanza anti-cinese dal punto di vista economico. Come la Cina è diventata una superpotenza in 30 anni, l'occidente può ritornarlo anche in meno tempo, uniti, insieme.

c0s87

Per fare questo servono anni, e lo fai solo tenendo buona la cina non facendo improvvisamente una guerra commerciale che sai che perderai....
LA differenza sta tutta qua, l'amrica non ha la forza economica e industriale adesso per poter competere e neanche molti paesi emergenti come India ect.. per arrivare ad avere concorrenza sid eve iniziare da adesso e impegnarsi per il prossimo decennio almeno, se la cina vuole colpire non ci mette nulla, perchè anche lei avrà il contracolpo, ma visto il suo mercato interno smisurato resiste, il resto del mondo collassa.
Prima di dire certe cose almeno cerate di capirle per bene.

PassPar2_

Per calmare gli animi intendi continuare a permettere alla cina di insultarci? Dumping statale, concorrenza sleale, sfruttamento del lavoro, inquinamento, furto di proprietà intellettuale, statalismo aziendale, monopoli anti concorrenziali che distruggono il mercato.

tsebis

E per la cronaca, i Boomer hanno creato Internet, quello che sti nabbi usano per postare le loro ca g a te

tsebis

Sei proprio mal indottrinato. Liberarsi della cina è l'unico modo per un nuovo boom dell'economia occidentale. L'economia cinese va isolata e estromessa dal WTO.

c0s87
la Cina non è uno sputo in confronto agli USA.

Appunto!!!, se anche dopo trump ( ammesso perda ) continua il ban la vera vittima saranno gli USA, mentre addolcendo la situazione e mettendo regole e norme più severe si possono calmare gli animi e tentare la strada del recupero economico e poduttivo, ma se inizia una guerra commerciale inasprendola da parte Cinese, nessun paese ad oggi può reggere senza il mercato e l'industria cinese.

Gabriele Nicosia

No, però almeno personalmente non mi sento di fare la morale. Ovviamente non estremizzare la cosa

tsebis

Ma come si fa a dire ste boiate, la Cina non è uno sputo in confronto agli USA.

c0s87

Sarebbe solo controproducente, ok alle restrizioni e a norme ma impedire del tutto sarebbe solo un colpo per l'america stessa, la cina la renderebbe veramente pan per focaccia e la spunterebbe al 1000% lei.

Roberto

Da traduttore significa strisciare, rannicchiarsi. In gergo giovine viene usato quando vedi delle situazioni per le quali ti senti tu stesso in imbarazzo per i protagonisti.

tsebis

TikTok è stato sorpreso a leggere ripetutamente e senza il consenso dell'utente i dati copiati negli appunti. Se io avessi rilasciato una app con questo comportamento apple mi avrebbe già bannato permanentemente.

makeka94

Sisi, mi riferivo ai vari commenti posti in basso in questo articolo chiaramente.

Flagship

Salvini utilizzerebbe anche siti pedopornografici se fosse certo di poter influenzare l'opinione pubblica o acquisire seguaci pronti a chiamarlo "Capitano mio Capitano".
Non prendiamoci in giro.

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro