Google Play Pass disponibile in Italia: come funziona e quanto costa | Video

21 Luglio 2020 207

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Google ha confermato l'espansione dei mercati in cui è possibile utilizzare Play Pass, il servizio in abbonamento che permette di accedere ad una selezione di app e giochi Android del Play Store a fronte del pagamento di un canone periodico. Il servizio ha fatto il suo esordio a settembre dello scorso anno negli Stati Uniti ed ora arriva in Italia oltre che in Australia, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda, Spagna e Regno Unito.

COSA OFFRE

Google Play Pass si può considerare un abbonamento stile Netflix per le app e ai giochi. Ha esordito con un catalogo di 350 app e giochi, la casa di Mountain View conferma ora di aver aggiunto altri 150 contenuti negli ultimi mesi - quindi il totale sale a oltre 500 - e di continuare ad includerne di nuovi mensilmente. Il catalogo è consultabile dal Play Store.

Da non trascurare che tutti sono privi di annunci e acquisti in-app. Prima di attivare la sottoscrizione a pagamento è possibile sfruttare un periodo di prova gratuita per valutare la qualità del servizio. I gestori del gruppo Famiglia possono inoltre condividere l'accesso a Google Play Pass con un massimo di altri cinque membri del gruppo Famiglia.

COME FUNZIONA

Google Play Pass è attivo da alcue ore in Italia e negli altri nuovi Paesi citati in apertura. I requisiti richiesti prevedono l'utilizzo di un dispositivo Android 4.4 o versioni successive, l'app Google Play Store 16.6.25 (o versioni successive), disporre di un metodo di pagamento valido ed eventualmente essere gestore o essere in grado di creare il Gruppo famiglia qualora si volesse condividere l'abbonamento a Google Play Pass.

Per attivare la sottoscrizione sarà sufficiente:

  • Aprire l'app Google Play Store dal proprio smartphone/tablet Android
  • Toccare il tasto del menu hamburger nell'angolo in alto a sinistra e quindi selezionare Play Pass > Inizia la prova gratuita o Abbonati (la prova gratuita verrà proposta solo ai nuovi utenti di Play Pass)
  • Selezionare il prezzo e il metodo di pagamento
  • Toccare su Abbonati

La disattivazione può avvenire in qualsiasi momento seguendo il percorso menu -> Impostazioni -> Google Play Pass > Disattiva

Google ha predisposto un'apposita pagina di supporto che può essere consultata per ulteriori dettagli sul funzionamento.


Dalle prime prove fatte nella serata di ieri, Google Play Pass offre un numero di giochi importante anche se pochi veramente di alto livello. Di converso le applicazioni degne di nota sono assai poche e speriamo che nel giro di alcune settimane il catalogo venga ampliato. Primo feedback al momento non particolarmente positivo circa l'offerta ma monitoreremo l'evoluzione in questo primo mese di prova gratuita.

QUANTO COSTA

Google ha previsto due opzioni:

  • canone mensile di 4,99 euro (era l'opzione originale prevista in occasione dell'esordio negli Stati Uniti)
  • canone annuale di 29,99 euro (nuova opzione ufficializzata nelle scorse ore)

VIDEO

Nota: articolo aggiornato al 21/07 con video


207

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Snapdragon

Esatto SOLO quando è carica, nel Sony lo puoi impostare senza dover necessariamente avere la batteria al 100%.
Idem i notebook, la maggior parte si può impostare di caricare la batteria max 60-70% se l uso collegato alla presa è duraturo

Callea

Fidati sì.
Sugli iPhone l’alimentazione si comporta esattamente come sui portatili.
E come già detto lo fa anche la Smartbattery case.
Ovvero non solo ricarica la batteria ma alimenta direttamente il dispositivo quando la batteria integrata è carica

Pablo Escodalbar

Mi sembra un caso abbastanza singolare... ma e' vero potrebbe essere utile.

suigetsu097

E invece potrebbe avere senso, soprattutto per altro se apple fa la stessa cosa con un catalogo degno di nota. Pongo un esempio, l’atlante di anatomia 3D più importante costa circa 28/34€ ed è un’app che durante lo studio di anatomia ho usato un sacco. Se per esempio un’app cosi entrasse in un catalogo stile netflix da 5 euro al mese, risparmierei moltissimo, perchè potrei usarla in quei 2 mesi veri di sessione in cui effettivamente uso l’app al posto di pagare 28 euro per comprarla e non usarla più dopo tot tempo

neripercaso
ste

cosa mi sono perso? chi sarebbe il cotoletta?

Snapdragon

Infatti prenderò la Switch grazie

alex-b

Sarebbe interessante se non fosse che in tanti anni di android avrò comprato 4 app da un euro o due in croce

Andrea M.

30 euro l'anno? Non credo di averli spesi in tutta la mia vita tutti sti soldi sul Google Play.

Andrea M.

comprati una console mobile.

Nuanda

Vero, ma almeno qui ti pagano qualche spicciilo...di solito lo facciamo gratis....

Desmond Hume

si ma devi farti stalkerare per bene con la cronologia delle posizioni attiva

Snapdragon

No fidati no

Callea

Lo fanno da sempre tutti gli iphone.

Tiwi

interessante

Pablo Escodalbar

Mhmhm lo sospettavo.

Snapdragon

Sul serio lo vorreiiiiii

Migliorate Apple music
Andrea

+37 sono mica tutti sviluppatori?

ADM90

Articolo su OnePlus nord a 399 euro?

Ciccillo

Quanto?499?

Ciccillo

Microsoft c'è riuscita...

Pablo Escodalbar

Eccerto alla stessa cifra!!

Pablo Escodalbar

E ora multa!

neripercaso

Il cotoletta ha bucato l’embargo su OP Nord, uscito prezzo (lol)

Ciccillo

Al momento disponibile solo su Stadia...così dice il sito ahahah!

Ciccillo

Farne uno unico Stadia/Google play già avrebbe più senso.. ovviamente alla stessa cifra però!

Mazinga

Non ho capito cosa si potrebbe comprare? Non è un abbonamento con tutto compreso?

Ciccillo

Questo è stato l'unico ,vero, gaming phone! https://uploads.disquscdn.c...

Ciccillo

Si son quasi tutti esclusivi.L idea iniziale era buona ma poi qualcosa è andato storto.

GeneralZod

A me chiede sempre titolo di studio, quanto guadagno e se sono stato da McDonald...

Pablo Escodalbar

Un abbonamento per domarli tutti!

Pablo Escodalbar

Che roba e' Coca-cola?

Pablo Escodalbar

Beh un po' di corda per un cappio magari si...

Pablo Escodalbar

Sono d'accordo.
Invece che ne pensi di Apple music?

Pablo Escodalbar

Appunto.
30€ non avrebbe senso.
E se chiedessero di piu' sarebbe troppo per la maggioranza della gente.

Pablo Escodalbar

Io ne ho provati alcuni e faccio fatica a distinguerli da quelli della Switch!

Pablo Escodalbar

Pay as a service.

Pablo Escodalbar

Ma e' comodissimo.

Pablo Escodalbar

Tutto quello che vogliono?

Pablo Escodalbar

C'e' Cyberpunk 2077?
Mi interessava.

Pablo Escodalbar

Sembra uno di quegli abbonamenti inutili di Apple pero' probabilmente pure peggio.

adimo

Beh i giochi in Apple Arcade sono di tutto un altro livello.

GinoGinoPilotino

Si compri direttamente N (che ha Switch su Arm)

Snapdragon

E' cosi infatti, la attivi a piacimento e la batteria la sfrutti solo quando sei in giro

SuperDuo

Molto interessante per chi ha figli.
30 euro l'anno e condivisione con 5 telefoni in cui loro possono scaricare tutto quello che vogliono senza spendere nulla.

Bene.

Chandler Bing

Wow, figata, non sapevo avesse questa opzione. Che poi sarebbe comodo poterla attivare a piacimento, se per esempio hai il telefono sulla scrivania al lavoro o mentre studi, lo attacchi e disabiliti la batteria.

Zazzy

Non è "Netflix delle App", è "Apple Arcade ma non solo coi giochi"

Snapdragon

Io vorrei solo che il gaming su telefono non facesse a pezzi la batteria, spero ancora che qualcuno copi l' idea di sony xperia 1 mk2 che isola la batteria e alimenta il telefono direttamente via cavetto quando giochi...

mattiaaloe

scarichi l'app e vai nei centro commerciali. Il giorno dopo la visita arriva il sondaggio

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro