Pokémon Go tra ban sbagliati, addio ad Android 32 bit e nuove meccaniche

16 Giugno 2020 14

Ban assegnati per errore e poi revocati, fine del supporto ai dispositivi Android a 32 bit rinviato e modifiche al gameplay introdotte col lockdown e che continueranno ad essere attive: su Pokémon Go negli ultimi giorni l'erba alta è stata particolarmente agitata. Perciò cerchiamo di fare ordine tra le varie notizie che si sono susseguite, a cominciare dal ban.

BAN PER ERRORE: NIANTIC SI SCUSA

Nel corso degli ultimi giorni il sistema di rilevamento dei cheat messo a punto da Niantic non ha funzionato come dovrebbe e ha preso a segnalare un numero crescente di utenti "innocenti". Si tratta di una problematica emersa in seguito al rilascio della versione 13.5.1 di iOS e che però ha interessato - sembra - quegli utenti che non avevano ancora aggiornato il proprio dispositivo ad iOS 13. Gli account sospesi hanno ricevuto un messaggio di avvertimento e un ban di una settimana. Niantic ha riconosciuto l'esistenza del problema e come dichiarato su Twitter si è attivata per risolverlo: qualora foste stati interessati direttamente da questo spiacevole bug, dovrebbe essere sufficiente pazientare fino alla risoluzione del problema, che si spera possa arrivare in tempi brevi.

ADDIO AD ANDROID 32 BIT RINVIATO: MA E' QUESTIONE DI TEMPO

La scorsa settimana Niantic aveva inoltre comunicato che col prossimo aggiornamento Pokémon Go non avrebbe più supportato i dispositivi Android a 32 bit (come da tempo fa anche sui iOS). Il riscontro però è stato così negativo che alla fine l'azienda ha deciso di fare marcia indietro. Almeno per il momento.

La decisione di Niantic infatti semplicemente andava ad adeguarsi con leggero anticipo al cambiamento delle politiche di Google, e segnatamente a quelle di ARcore, che da agosto smetterà di supportare gli smartphone a 32 bit. Un addio solo rimandato, quindi: presto alcuni allenatori dovranno decidere se dire addio al proprio Galaxy S4 Mini (date un'occhiata alla nostra guida sui migliori smartphone, magari), o smettere di giocare.

COSA RESTA DELLE AGGIUNTE PER IL LOCKDOWN

Pokémon Go non solo ha chiuso il 2019 facendo registrare i profitti più alti della sua breve e fortunata storia, anche superiori a quelli dell'anno di lancio, ma non è stato fermato neppure dalla pandemia: come vi abbiamo raccontato, Niantic ha introdotto velocemente una serie di modifiche in modo da poter consentire agli allenatori di continuare a giocare anche durante il lockdown.

I risultati sono stati ottimi, e come avevamo suggerito il successo di queste meccaniche (e dunque i conseguenti introiti) hanno spinto Niantic a valutare di conservarle anche una volta allentate le misure più restrittive. E sembra proprio che la strada intrapresa sia questa, sempre tenendo a mente che la pandemia ha uno sviluppo e dei tempi diversi a seconda del Paese preso in considerazione.

  • La distanza alla quale è possibile far girare un disco foto nelle Palestre e nei Pokéstop rimarrà aumentata.
  • Lo spazio di archiviazione e il numero di pacchi amicizia che potete aprire ogni giorno rimarranno aumentati.
  • I biglietti raid da remoto resteranno disponibili.
  • La distanza percorsa richiesta per sbloccare i set di sfide nella Lega Lotte GO sarà eventualmente ripristinata.

A cambiare sembra sarà solo la necessità di percorrere 2km per avere accesso ad un set di 5 battaglie in PvP, che verrà ripristinata. Siete contenti di vedere estese le funzionalità introdotte col lockdown?

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Cellularishop a 520 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
AlphAtomix

Ci gioco, divertente come passatempo da fare in compagnia o quando si č in giro. Da solo faccio giusto quelle 2-3 cose daily e via.

Adri949

Secondo quale ragionamento?

Adri949

No, ci sono anche telefoni di fascia bassa attuali che si basano sul 32bit

Dal 2016, piů o meno.
Nel 2015 uscě lo snap 810, ma lasciamo perdere questa terribile parentesi...

Cimelio perduto

Ma ci credo. E' semplicemente una riproduzione irreale degli animali piccoli e grandi che trovi per le strade di campagna e nei parchi nazionali.

Non lo vorrei niantic se fosse gratis.

Riccardo

non sono tutti a 64 bit da un po?

Smartphone Android a 32 bit sono relativamente recenti, togliere il supporto a loro č presto.
Toglierlo ad iOS ha piů senso.

Bibbidibobbidibu

ahhh Robocop!

asd555

Chi ci gioca ancora punta a farsi dare la 104.

Dunkirk

Diverte i primi 4 giorni, poi subentra la noia e poi anche disinstallarlo

Anche le IA possono commettere errori... Non é morto nessuno ;)

https://uploads.disquscdn.c...

Zane "Ferocity" Flynt

https://uploads.disquscdn.c...

LastSnake

Ma ancora con sto giochino telecomandato? Bastaaah

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: puň ancora dire la sua