WhatsApp, il codice QR arriva anche sulla Beta per Android

22 Maggio 2020 4

WhatsApp introduce i codici QR anche su Android. Sono disponibili ancora solo in beta nella versione 2.20.171, ma sono l'inequivocabile segnale di un imminente debutto anche sul canale stabile.

Così come accaduto per iOS (ne abbiamo parlato giusto ieri), l'attivazione sembra avvenire lato server: gli utenti che hanno installato l'ultima beta per Android dovrebbero ricevere la nuova funzione entro i prossimi giorni. Il funzionamento è completamente identico a quello visto sui dispositivi Apple: lo scopo è rendere la condivisione di un contatto più rapida e semplice, semplicemente inquadrando il QR code che racchiude tutte le informazioni necessarie - nome e numero di telefono - da aggiungere nella lista su WhatsApp.



Il proprio codice (univoco) è disponibile nelle Impostazioni dell'applicazione. Basta cliccare sul simbolo per visualizzarlo sullo schermo, mentre il secondo tab permette di accedere alla funzione inversa, ovvero alla scannerizzazione di un QR code di un altro utente. E' sempre prevista la possibilità di revocare il codice e di cancellarlo per crearne uno nuovo.

Credits immagine d'apertura: Pixabay


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Crash Nebula

Non mettere fretta ai due poveri sviluppatori sottopagati di WhatsApp

Dario 10101

Quelle funzioni mi viene da pensare richiedano molto più tempo per essere implementate, se non proprio la revisione dei meccanismi di base, implementare il qr code richiede invece due righe di codice, anche perché sostanzialmente è già presente da anni, serve infatti per abilitare il client web.

Confido quindi che arrivi in tempi ragionevoli, anche se effettivamente non penso rivoluzionerà le nostre vite :D

Fabrizio Carinella

Di sono cose come il multidevice più utili di questa ancora lasciata indietro

The_Th

Funzione utilissima direi, meno male che la hanno introdotta altrimenti non saprei come fare

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità