Spyjinx: in arrivo su iOS e Android il gioco di Epic Games e J.J Abrams

03 Aprile 2020 5

Spyjinx è un gioco di spionaggio e di elettrizzanti rapine di cui si era parlato per la prima volta nel 2015: ebbene, il titolo realizzato da Epic Games in collaborazione con Bad Robot Games, studio fondato dal regista J.J Abrams, debutterà sui dispositivi mobile. Spyjinx propone un gameplay unico nel suo genere che combina elementi strategici, uno sviluppo del personaggio in stile RPG e un promettente comparto online.

Arruolati dalla Jinx League, i giocatori costruiranno le loro basi in luoghi esotici in tutto il mondo, addestreranno agenti speciali con abilità uniche e stravaganti gadget, organizzeranno rapine e nello stesso tempo dovranno difendere i loro quartieri generali per impedire che altri utenti rubino preziosi bottini.


Il gioco sarà disponibile sia su iOS che su Android, ma ad oggi non ne conosciamo la data di debutto. Epic Games ha poi annunciato l'inizio di una fase beta destinata ai territorio australiani e malesiani che sarà riservata agli utenti iOS possessori di iPhone 6S e superiori, oltre che di iPad Pro, iPad Air 2 e iPad Mini 4 e superiori con sistema operativo 11.0+.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da TIMRetail a 499 euro oppure da Amazon a 560 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
spicchio

Purtroppo sì

DIXON

Ma Paragon mica è stato ritirato?

ilKing

c'è J.J. Abrams di mezzo! è già un valido motivo per non prenderlo in considerazione...

spicchio

Ma un bel Paragon versione mobile? Invece di tirare fuori queste robe

FuckingIdUser

Praticamente hanno riproposto Evil Genius in versione meno ispirata.

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità