AnTuTu scompare dal Play Store: tutta colpa di Cheetah Mobile

08 Marzo 2020 28

Che fine ha fatto AnTuTu? Dell'app di benchmarking, sul Play Store, non ce n'è traccia. Sono scomparse AnTuTu 3D Bench, AnTuTu Benchmark e AITUTU Benchmark (quest'ultima per la valutazione delle prestazioni di intelligenza artificiale). Ebbene, dopo gli aggiornamenti delle rispettive app che, a quanto pare, sono stati effettuati regolarmente a febbraio, è tutto scomparso. E il motivo è da ricercare nella proprietà di AnTuTu.

Andiamo con ordine. Se si accede alla pagina di una delle app (tramite WebArchive, QUI il link) e si clicca in fondo su Privacy, ecco aprirsi il sito di Cheetah Mobile. In altre parole: la proprietà di AnTuTu è da ricondursi proprio a quell'azienda cinese di sviluppo di app di fatto bandita dal Play Store dopo le accuse di frode sugli annunci pubblicitari e di violazioni delle politiche sulla privacy.


Google è stata intransigente nei confronti della società asiatica, rimuovendo persino un articolo pubblicato nel 2017 in cui si racconta e si elogia la sua storia di successo, considerata un esempio per l'intero settore. Le app Cheetah Mobile sono state completamente eliminate dal Play Store a febbraio, tant'è che sul sito ufficiale i link al negozio virtuale di Android sono stati sostituiti con gli APK. Era successo ad esempio per Cheetah Mobile, ed ora è successa la stessa cosa anche per AnTuTu.

Android Police ha cercato di indagare sui rapporti tra Cheetah Mobile e AnTuTu, e nonostante non vi sia alcun riferimento della prima sul sito della seconda, è emerso che Fu Sheng è CEO di entrambe le società. A questo punto i dubbi rimasti sono pochi, e la scelta di Google di eliminare le app AnTuTu dal Play Store sembra andare nella direzione sin qui presa: "niente app Cheetah mobile sulla mia piattaforma".

Al momento, l'app per iOS è ancora attiva.

LA RISPOSTA DI ANTUTU

Non si è fatta attendere la risposta di AnTuTu, inviata dall'azienda ad Android Police. In pratica, il sito di benchmarking conferma la ricezione della notifica da parte di Google sulla non conformità delle norme del Play Store, ma nega che le attività di AnTuTu e Cheetah Mobile siano correlate. Più o meno, verrebbe da dire.

Sì, perché il comunicato svela dettagli interessanti sul rapporto tra le due realtà: Cheetah Mobile è azionista di AnTuTu dal 2014, ma nulla avrebbe a che vedere con lo sviluppo dell'app pubblicata sullo store. "Cheetah Mobile non ha mai toccato il nostro account Google Play, e AnTuTu non ha mai fatto nessuna promozione del software Cheetah Mobile", viene spiegato. Il problema deriva dall'utilizzo delle norme sulla privacy prese in prestito da Cheetah Mobile e dal suo sito. AnTuTu dichiara che sta modificando questo aspetto, e che a breve avrà una pagina dedicata indipendente dalla precedente.

Infine, un chiarimento sul CEO Fu Sheng: il fatto che sia a capo di entrambe le aziende viene giustificato come "un'esigenza degli investitori", ma "in realtà non partecipa alle attività o alla gestione di AnTuTu".

Insomma, una serie di giustificazioni che suonano come ammissione di colpa.


28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Balthasar ©

Ok boomer.

CIAWA

Kaixon

Sinceramente non capisco... non mi sembra di aver fatto ciò (tranne per il gruppo Very Mobile). Potresti allegare degli screenshot? Non vorrei fosse qualcuno che mi ha clonato, dato che era già successo in passato.

Desmond Hume

non venire a fare il verginello con me, ti avrò segnalato dozzine di commenti spam in cui suggerisci gruppi su telegram per ogni articolo.
Ultimamente i tuoi preferiti sono i telefoni appena presentati.

Juan Gabriel Cortez

Perchè?

TechNoobForSale

Finalmente hanno rimosso quella gran boiata di benchmark. Per valutare un telefono si usa Geekbench per la CPU, 3D Mark per la GPU e GFX Bench per una visuale generica. Punto e basta.

danieleg1

Magari sparisse anche geekbench...

TomTorino

Faranno un'altra app con una società diversa e un nome più educato: AnLeiLei. La useLemo tutti.

Dema

Ti sei dimenticato l'hashishtag

aaronkatrini

Cegentecheancoracredeneibenchmarkcinesi?

Kaixon

L’ho fatto solo un giorno (in due articoli)... dato che era appena uscito un nuovo operatore telefonico ritenevo giusto condividere il gruppo utenti.
Oltretutto l’articolo riguardava proprio il nuovo operatore telefonico!

Alessandro

auhauhauh

PassPar2_

E noi utenti di hd blog, anche scorrendo velocemente l'articolo e non capendo le motivazioni, per non saper ne leggere ne scrivere diamo ragione ai cinesi.

Account Anniversario
Mariux Revolutions
Desmond Hume

strano che non hai messo un link telegram pure per quello

Kaixon
Kaixon
Kaixon

Personalmente preferisco GeekBench...

Tiwi

giusto

Antobot JackConnectorSalvation

La usavo principalmente per vedere le caratteristiche di un telefono. Mai usata per i benchmark...

Peccato era comoda

Manu147

E niente, adesso usiamo GeekBench.

BLOW

Veniva pagato per i risultati

Domenico Belfiore

Finalmente era anni che dicevo di far fuori la cheethat mobile dal play store

marauder64

Come faremo i benchmark adesso?

Desmond Hume

Chi l’avrebbe mai detto

Maurizio

Ecco perché hanno rimosso piano tiles

Hiroshi Shiba

Come faremo senza AnTuTu, è un vero dramma.

Recensione Samsung Galaxy S20+: quel che serviva, senza strafare

Recensione Samsung Galaxy S20 Ultra: tante novità ma non per tutti

Pixel 4a senza segreti: memorie UFS 2.1 e prezzo | Video

Recensione Huawei P40 Lite: prezzo basso e qualità per dimenticare Google