Instagram, che c'è di nuovo? Ecco alcune funzioni inedite già in fase di testing

21 Febbraio 2020 23

Siete curiosi di conoscere alcune delle novità che arriveranno con le prossime versioni di Instagram?

Eccovi un elenco di quelle che sono emerse in rete in questi giorni (oltre al feed "Ultimi Post" di cui vi abbiamo già parlato) perché attualmente in fase di testing: tenete conto, quindi, che ciascuna delle funzioni elencate di seguito potrebbe differire in maniera più o meno significativa nella versione finale dell'applicazione (o anche essere rimossa del tutto).

DIRECT: NICKNAME, CITAZIONI E LOVE REACTION ANIMATA

I cambiamenti che interesseranno le Direct sono tre.

Il primo riguarda la possibilità di assegnare un nickname al contatto con cui interagiamo in privato a partire dalle Direct, molto probabilmente andando ad agire sui dettagli dello stesso. Importante rilevare che il nickname che sceglieremo non solo sarà visualizzato solo da noi, ma non sarà comunicato all'utente con cui stiamo interagendo.


Una funzione non rivoluzionaria, certo, ma che può essere utile per identificare più facilmente gli account.

La seconda funzione che verrà introdotta sarà la possibilità di rispondere ai messaggi Direct citandoli: per farlo sarà sufficiente premere a lungo sul messaggio che si desidera citare, e selezionare poi l'opzione relativa.


L'ultima novità è puramente estetica ed interessa al momento solo i video scambiati tramite messaggi Direct, ma è possibile ipotizzare che in futuro sia estesa anche per le foto scambiate privatamente: ad una "love reaction" corrisponderà ora una semplice animazione fatta di cuoricini ascendenti, tipo le bollicine nel bicchiere di Coca.

STORIE: CRONOLOGIA DELLE VISUALIZZAZIONI ESTESA A 7 GIORNI

Le Storie sono uno degli elementi chiave del successo di Instagram negli ultimi anni, che solo nel 2019 ha mosso più di 20 miliardi di dollari in ricavi pubblicitari. Si tratta di un'idea controintuitiva ma che si è rivelata vincente. I social erano il luogo dove si costruiva la propria identità attraverso la stratificazione di contenuti permanenti, che cioè erano intesi per restare sul profilo dell'utente, che quindi avvertiva una certa pressione a produrre qualcosa di significativo.

Le Storie, per via della loro volatilità, hanno invece rimosso tutte le inibizioni, consentendo anche alla quotidianità più piatta di essere ripresa dalla fotocamera di uno smartphone.

Perché questo meccanismo sia efficace è necessario che le Storie spariscano, e in fretta, come disegni sulla sabbia: oggi la loro durata è di 24 ore, trascorse le quali vengono rimosse, e assieme a quelle pure la lista degli utenti che le hanno viste.

In futuro le cose dovrebbero cambiare: pare che sia in testing, infatti, la possibilità di consultare l'elenco delle visualizzazioni per 7 giorni a partire dalla pubblicazione (il testo contenuto nell'immagine che vi riportiamo dice che "la lista delle visualizzazioni non è più disponibile dopo 7 giorni", il che implica lo sia prima).


FOTO RECENTI E UI VIDEOCHIAMATA

Tutte le foto scattate tramite la fotocamera di Instagram e poi scartate saranno conservate in una nuova sezione, "Foto Recenti", dove saranno disponibili per una settimana prima di essere cancellate. Sempre a partire dalla stessa schermata sarà possibile scaricarle sul dispositivo o eliminarle immediatamente.

A cambiare sarà anche il design dell'interfaccia che viene visualizzata nel corso delle videochiamate, come è possibile apprezzare dai due screen che vi mostriamo.


LA SFIDA A TIKTOK

La recente funzione "Reel" è stata introdotta da Instagram in risposta all'incredibile popolarità riscossa da TikTok (che a sua volta cerca di copiare i punti forti di Instagram), rendendo così possibile la creazione di brevi filmati di 15 secondi accompagnati da uno sfondo musicale. Nella versione Android di Instagram, per incoraggiare e facilitare l'utilizzo di questa nuova modalità, starebbe per arrivare la funzione "trim", che permetterebbe di selezionare e tagliare all'interno di un video i 15 secondi che si vogliono poi postare.

Credits immagini: Wabetainfo


23

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matrumbdl

Io con l’account professionale non posso condividere i post nelle storie e posso ancora visualizzare il numero di “mi piace” mentre con l’account personale, che ho aperto di recente ho tutte le funzioni nuove e anche i tool per la creazione delle storie hanno una grafica diversa. Ormai so che non riceverò mai l’aggiornamento a funzioni che sono uscite anche oltre 1 anno fa.

Domenico Belfiore

Non sperarci se mai esce con su android quando vale passare a pixel

Ivan Lamanna

Io su Instagram fotocamera e filtri non li uso, non basta un telefono di 300 euro, si deve avere un telefono da mille euro per non fare laggare un filtro, penoso.

simo

Non lo so. Ma da quello che ho capito l,app é solo per windows 10

yepp
Carlo Friscia

Ok, usando Chrome o Edge?

Domenico Belfiore

Ma non è il momento di passare ad altro dal momento che windows 10 mobile è morto?? Per quanto ami quel sistema ormai è morto e sepolto non ha senso continuare ad utilizzarlo nonostante potrebbe essere avanti anni luce ad ios e android

simo

No

yepp
Giuseppe Fallacara
slashdot

Consulta un dizionario prima di scrivere, se avevi un 7 stracciato in italiano ci sarà stato un motivo. I puntini di sospensione sono tre, in compenso.

billkilluscoTrmp2020

Non ho capito perchè uno zoom dell'immagine non può essere fissato temporaneamente mi sembra una funzione PRIMITIVA di vedere le immagini rispetto a facebook e ad altri social!!
E poi perchè non si può zoomare le immagini delle persone presenti su facebook nel cerchio!! Altre cose ancora sono che i commenti sono scritti in caratteri piccoli e in altre in caratteri più grandi!! Ma sono bugs??

Carlo Friscia

Chiedo perché non ne possiedo uno...
Su Ipad è possibile, usando Safari, impostare la web app di Instagram come collegamento diretto sulla home?

simo

Ecco perche non possono sviluppare un'app per ipad, stanno lavorando a queste nuove meravigliose funzionalità

Giuseppe Fallacara
Alex193a
Anatras

Invece quando metteranno i caricamenti di foto e video ad alta risoluzione su Android?

Alex193a

Che c'è di nuovo?
Le rotondità ( edulcorato ) della Leotta. :P

Logan

Grazie agli aggiornamenti via server che applicano è come avere due applicazioni differenti.

Pablo Escodalbar

Volevi ringiovanirti per fare colpo eh?

Pablo Escodalbar

Istagram e' il mio social preferito!
Si capisce anche da come lo scrivo bene.

ADM90

ho due account Instagram. Il più vecchio non mi fa cambiare la data di nascita (dato che manca nelle informazioni personali)

Recensione OnePlus Nord 2: sarà lo smartphone giusto per molti

Xiaomi Mi 11 Lite come non l'avete mai visto | Video

Recensione Sony Xperia 1 III: super fotocamere e spirito bollente

Recensione vivo X60 Pro: cosa offre lo smartphone ufficiale degli Europei