Telegram si aggiorna con tantissime novità grafiche e funzionali

02 Gennaio 2020 168

Telegram saluta il 2019 e dà il benvenuto all'anno nuovo con un aggiornamento molto corposo, che introduce un nuovo editor dei temi, l'invio programmato quando il destinatario torna online, il supporto a podcast e audiolibri e molto altro ancora. Lato sicurezza/trasparenza, Telegram diventa il primo client di messaggistica istantanea open-source in cui tutti possono verificare che il codice sorgente presente su GitHub è esattamente lo stesso usato per compilare l'app.

CHANGELOG COMPLETO
  • Editor di temi 2.0, che permette di personalizzare il client in modo molto più approfondito rispetto a prima. Lo sfondo delle chat può essere impostato a gradienti, a texture (ne sono state aggiunte "decine") o a colori solidi. Tutti i temi così creati possono essere rapidamente condivisi con amici e altri utenti.
  • Schemi di colori predefiniti, per chi non ha voglia di perdere tempo con l'editor di temi ma vuole uno stile diverso da quello standard.
  • Invio messaggi quando il destinatario torna online, una nuova opzione di invio programmato. Non funziona se il destinatario ha deciso di nascondere il proprio stato.
  • Condivisione posizione semplificata: ora è possibile scegliere un edificio o un punto d'interesse direttamente dalla mappa, invece che da una lista di posti nelle vicinanze.
  • Visualizzazione a lista dei risultati di ricerca - applicato quando si cerca un termine o una stringa di testo in una chat. Invece che scrollare tra i vari risultati è possibile premere in basso per un elenco completo, come succede su desktop.
  • Supporto Podcast e Audiolibri: significa che nei file audio più lunghi di 20 minuti, Telegram ricorderà dove si è arrivati con la riproduzione e ricomincerà da quel punto. È stato anche implementato un pulsante per la riproduzione a doppia velocità.
NOVITA' SPECIFICHE PER ANDROID
Due delle novità riguardando il tema scuro: è stata aggiunta una nuova opzione per l'attivazione rapida, e ora comprende anche le mappe
  • Selezione rapida del tema chiaro/scuro, a fianco della propria foto profilo nel menu hamburger laterale.
  • Il tema scuro ora comprende anche le mappe.
  • Nuove animazioni, tra cui:
    • quando si preme un pulsante.
    • quando si accede all'archivio (swipe verso il basso).
    • quando si passa alla ricerca.
    • quando si passa da un messaggio all'altro in una chat.
    • quando si visualizza la foto profilo di un utente.
  • Possibilità di selezionare una porzione di testo, come già succede su iOS.
  • Possibilità di condividere i contenuti a più destinatari simultaneamente partendo da altre app. Basta premere e tenere premuto.
  • Possibilità di contrassegnare un archivio come già letto.
  • Miglior interfaccia per la selezione della qualità di un video quando lo si invia.
  • Miglior interfaccia per l'invio dei contatti, ad elenco e che non occupa l'intera pagina.
  • Possibilità di disattivare la registrazione automatica di una risposta quando si ascolta un messaggio vocale avvicinando lo smartphone all'orecchio.
NOVITA' SPECIFICHE PER IOS
E' possibile scegliere il browser preferito per l'apertura di link esterni
  • Possibilità di modificare le dimensioni del testo nell'intera app.
  • Possibilità di scegliere il browser preferito tramite cui aprire link esterni.
  • Possibilità di selezionare più messaggi senza abbandonare la modalità di ricerca (già disponibile su Android).
  • Possibilità di scegliere quali chat e contenuti vengono visualizzati nella pagina di condivisione di iOS.
  • Possibilità di cambiare account rapidamente premendo a lungo sull'icona dell'app nella Home.
  • Pagina di monitoraggio dello spazio di archiviazione riprogettata.
  • Recentemente, è stata introdotta la sincronizzazione del tema chiaro/scuro dell'app in sincrono con le impostazioni del sistema operativo.
  • Shortcut sparsi per l'interfaccia che permettono di svuotare rapidamente la cache delle chat.
  • Nei gruppi con un gran numero di utenti, l'elenco occupa meno spazio, in modo da permettere di abbandonare la chat senza scrollare. L'elenco può comunque essere espanso attraverso l'apposito pulsante.

La versione aggiornata del client è già disponibile al download su App Store e Play Store.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e è in offerta oggi su a 419 euro oppure da Unieuro a 499 euro.

168

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
efremis

Avevo letto il changelog ma mi sa con poca attenzione. Quante novità

Mr.Xtreme

Si qulacosa del genere. Unica cosa per cui preferisco X e il menu di condivisione, secondo me fato meglio, se devo inoltrare qualcosa fa vedere i contati in una sorta di popup, come su ios credo...

CiKappa

Dicevano fosse basato su un'architettura più moderna, con minor consumo di energia e maggiori funzioni (come il tener premuto su una chat per vedere i messaggi in anteprima...)

Dea1993

quella regola non vale sempre... anzi spesso nei progetti opensource non e' cosi'.
e' pieno di esempi di progetti opensource, completamente gratuiti e che non vendono i tuoi dati.
il kernel linux, e la maggior parte delle distribuzioni GNU/Linux, i prodotti di mozilla (non solo firefox e thunderbird, ma anche i loro servizi cloud e altre tecnologie), e' pieno di software anche grossi e importanti, usati anche in ambito lavorativo (un altro grosso esempio e' blender) completamente gratuiti in cui il prodotto non sei tu.
telegram e' uno di questi? per ora non lo sappiamo, sappiamo solo che hanno preferito essere bannati dalla russia piuttosto che dare i dati degli utenti al governo.
metterei la mano sul fuoco riguardo la privacy di telegram? no, ma per ora mi fido... non hanno mai dato prova di violare la nostra privacy.

Dea1993

si lui ha soldi in gran quantita'... era uno dei fondatori di vkontate, il facebook russo.
nelle faq di telegram dicono chiaramente che per ora vanno avanti con la sua donazione... ma boo puoi essere anche miliardario, ma le spese per mantenere su tutta questa infrastruttura, con cloud illimitato, ecc... sono alte, e visto che non ha piu' vkontate, o ha altre fonti di guadagno che gli consentono di spendere soldi su telegram senza avere nulla in cambio, o e' uno a cui non frega nulla dei soldi ma gli interessa piu' la fama e la diffusione del suo prodotto come un prodotto rivolto alla privacy senza secondi fini (per ora e' quello che sembra) oppure non so.
ma solitamente sono poche le persone (sopratutto molto ricche) che fanno qualcosa senza un ritorno economico... anche perche' qui non si tratta di fare beneficienza, qui si tratta proprio di mandare avanti un'azienda.
insomma non voglio mettere in dubbio la parola di telegram, ma mi piacerebbe sapere di piu' su come si mantengono

Cooper

Scusa ma qui è un po’ diverso il (suo) discorso perché lui dice che chi usa Telegram è solo per fare i fighi e gli alternativi, ignorando il fatto che una persona sceglie di usare la piattaforma che più gli fa comodo o che più gli piace.

Account Anniversario

Non si può... Bisogna cogliere l'attimo.

ghost

E non era pieno di soldi? Forse me lo sono sognato xD

Masnia

Me lo chiedo sempre anche io, ma poi non esiste più il limite di 200000 iscritti per un canale?

La settimana scorsa un collega mi ha fatto vedere un canale con serie TV con tanto di bot per la ricerca oltre 260000 iscritti!

uncletoma

ma vale anche per la versione windows 10?

uncletoma

prima o poi arriva

Andrea Z.

oggi paga di tasca sua hosting illimitato? manco google ci riesce...

Andrea Z.

uso quello che la policy aziendale decreta di usare, in questo momento microsoft office, ma mi è capitato in finmeccanica di dover usare (ripeto, non sono scelte mie) openoffice in epoca sun (aveva l'appalto in finmeccanica)

Lino Torvaldi

E invece è proprio questa la risposta, oggi paga di tasca sua e non guadagna un centesimo, domani si vedrà

Chirurgo Plastico

Telegram attualmente è l’unica app di messaggistica che sta riuscendo a fare un po’ di competizione a Whatsapp. (Line è limitato alla Cina, Viber ha meno utenti, Treema e Signal lo stesso).
Me lo sono sempre chiesto anch’io. Durov è uno dei fondatori di Vkontake e probabilmente riceve ancora dei soldi (licenze?). È supportato da Digital Fortress che gli fornisce il denaro (derivante da finanziatori, VKontake, il Facebook russo).
5 anni fa circa girava voce di un’offerta rifiutata per l’acquisto di Telegram da 2 miliardi da parte di Google.

Attualmente Telegram per conto mio vale almeno 10 miliardi.
Le app di messaggistica fanno gola a tutti. Se dovesse venderla i colossi come Google, Amazon anche Apple, Facebook, Samsung, Microsoft sarebbero davvero interessate. 13 miliardi potrebbero farceli.
Puó essere un investimento futuro.

E poi se per caso Durov avesse davvero miliardi e miliardi potrebbe veramente sviluppare quest’app gratis, tanto che se ne fa di tutti questi soldi?

Io di Telegram mi fido, non penso usi i nostri dati, sarebbe un suicidio commerciale se si scoprisse, come se iliad rimodulasse.
Di Whatsapp mi fido moolto meno.

Dea1993

serve a poco cambiare... gia rispetto a whatsapp un pochi usano telegram, e ci sono voluti tanti anni per arrivare a questi numeri, figurati se ora si mettono ad usare altro.
ma se sei interessato guarda la rete matrix.org una rete decentralizzata, opensource e con crittografia end to end, supporta anche il voip e ha i vari bridge per slack, IRC, telegram, discord, whatsapp, ecc...

Chirurgo Plastico

E signal come campa?

Chirurgo Plastico

A me sarebbe piaciuto implementassero le cartelle, con conseguente possibilità di scaricare tutti i file contemporaneamente contenuti in quella cartella.

Alessio

Non so, al momento stanno lavorando solo all'accesso con un QR Code, ma non si sa mai che lo mettano anche con la registrazione di una mail, valuteranno loro sicuramente.

Mr.Xtreme

Qualcuno per caso usa Threema?

Lasciami indovinare... Usi Star Office?

Ansem The Seeker Of Darkness

Io uso plus per le tab. E' l'unica cosa che mi manca su Telegram.

Dea1993

piu' che meno sicuro... sarebbe piu' spammoso... a quel punto chiunque potrebbe facilmente creare account multipli, adesso invece devi immattirti con i voip, sempre che riesci a trovare un numero funzionante e che non e' gia stato preso da qualcun altro.
pero' salirebbe un po di "livello" nel senso non si limiterebbe piu' a competere solo con whatsapp, ma entrerebbe anche in competizione con le varie applicazioni di chat che funzionano anche solo con l'email

Alessio

Sono d'accordo anche io, però me l'aspettavo, non possono andare molto avanti così, e non è colpa loro...
Per le videochiamate ripeto, non usciranno, o almeno non presto, l'hanno già detto centinaia di volte.

Il registrarsi con la mail sarebbe bello, ma sarebbe anche meno sicuro, mentre un'opzione per nascondere le chat probabilmente potrebbe arrivare davvero

Alessio

Perciò non credo usciranno presto, io personalmente spero che con la futura discussione con la Sec sul rilascio delle criptovalute cambi qualcosa...

Dea1993

a me onestamente questo aggiornamento non ha impressionato, non c'e' nulla di davvero utile in questo update, ok carina la funzione per inviare il messaggio solo quando il tizio e' online, carino il nuovo editor di temi, ma per il resto nulla di cosi' utile.
l'unica cosa che realmente manca rispetto alla concorrenza sono le videochiamate, non ho ancora capito se sono interessati a portarle oppure non gli interessano... ma se dovessero portarle speriamo che tutto questo ritardo serva a portarle direttamente di qualita' e non come quelle di whatsapp i primi tempi.

altra cosa che per me potrebbe essere utile, sarebbe la possibilita' di registrarsi senza numero di telefono, ma con un'email.
oppure anche la possibilita' di proteggere con password solo le chat archiviate.

Dea1993

certamente... se anche fosse vero, il licenziamento di una persona non dovrebbe incidere cosi' pesantemente sull'arrivo di una funzionalita'

Tetifu Guohog

Bloccata per ora

Andrea Z.

evidentemente la tua tesi è erronea, io sono un professionista e i dirigenti mi vogliono contattare su whatsapp, e visto che pagano loro non sto qua a fare il bambino su quale app mi piace di più.
Torna a scuola.

Pirullo

i professionisti non usano WA

Jon Knows

Mi viene da piangere...

Jon Knows

Però ti sei auto votato, perchè?
https://uploads.disquscdn.c...

Desmond Hume

vige sempre la regola che se un servizio è gratis il prodotto sei tu comunque questa se non ci fossero tutte queste cose non indispensabili ma molto utili chi lo userebbe telegram? Sono un incentivo a utilizzare la piattaforma e a coinvolgere altri.

A mio parere il principale tumore di telegram sono quei canali di offerte che spacciano qualsiasi "offerta" come "imperdibile" e campano di referral. La gente tende a dargli troppa fiducia e diventano a tutti gli effetti influencer in grado di veicolare migliaia di acquisti.
Ultimamente stavo seguendo pepper/affarometro/scontometro ma dopo un po' di tempo ho realizzato che pure lì non c'è alcuna verifica delle offerte.

Squal8

Ci manca il pacchetto delle patatine con la sorpresa dentro ... lui :)

Jon Knows

Il piccolo mostro è ormai onnipresente. :(
https://uploads.disquscdn.c...

Andrea Z.

ma come ti permetti di chiamare ME incompetente? non hai idea della mia posizione, delle mie capacità e della mia competenza. Chi sei tu? 16 anni e terza media interrotta, a giudicare da come scrivi.
Evidentemente sono un professionista così bravo che su whatsapp scrivo solo cose non coperte dal segreto professionale.

Andrea Z.

non sono bravo, sono pagato per fare così.

Andrea Z.

bella frecciatina, sapientone... tu sei un imprenditore giusto?

TheRealTommy

Quando crei un progetto di business non significa che devi guadagnare dal day1.
Molti progetti perdono milioni prima di andare in pari.
Capisco che è difficile da comprendere per chi non ha mai fatto imprenditoria, però...

Andrea Z.

tutto molto nebuloso...

Andrea Z.

la tua non è una risposta... un domani forse si faranno soldi con la valuta virtuale ma oggi?

Alessio

Lo sviluppatore è stato licenziato

Alessio

Beh, è stata appena aggiornata con l'archivio per le chat e le discussioni, quindi devi venire tu, io le alterno.

no, parlavo di chi mette i Dislike.

Windows XP si lascia crackare, Windows 10 no ;)

Stefano Ferri

Cambia poco alla fine.

Pirullo

per questo dico di cominciare ad usare soluzioni alternative, Telegram is new Whatsapp

Stefano Ferri

Esattamente come per gfoto. Il prodotto siamo noi . Ricavano denaro dalla iriade di dati immagazzianti studiandoli .

Lino Torvaldi

Nulla, si è preso una liquidazione enorme da Vk e ora si occupa solo di Telegram.

Lino Torvaldi

Sì, ma nessun annuncio al pubblico, era una vendita privata e ristretta (per legge) solo a chi poteva permettersi di perdere i milioni investiti.

Recensione Samsung Galaxy A51: pronto a conquistare la fascia media

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia

OnePlus Concept One, fotocamere invisibili grazie al vetro elettrocromico | Anteprima

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video