Path of Exile 2 previsto nel 2020, in arrivo anche versione mobile

16 Novembre 2019 52

Grinding Gear Games ha rivelato che Path of Exile 2 è in preparazione per PC e console, ma non solo. L'uscita è prevista durante il 2020 a partire dalla versione PC ma non è ancora nota una data precisa, sappiamo inoltre che una versione mobile è pure in sviluppo, come testimoniato dalla clip caricata nel canale Youtube ufficiale durante la scorsa giornata.

Il sequel sarà ambientato 20 anni dopo le vicende narrate nel primo episodio, la storia si svilupperà in sette atti e ancora una volta ci troveremo davanti ad un titolo free-to-play basato sulle microtransazioni cosmetiche, ma senza acquisti pay-to-win.

Path of Exile è un titolo stile Diablo ( il capitolo IV è stato recentemente annunciato alla BlizzCon), oltre all'inedita storia porterà con sè un motore grafico totalmente rinnovato e tante novità inerenti il gameplay, come un sistema di progressione rivisto e un nuovo sistema di aumento delle abilità.

In occasione dell'annuncio sono ben 3 i video pubblicati, troviamo così il trailer e un video dedicato allo sviluppo della versione mobile, infine una sequenza preview del gameplay di ben 14 minuti, vi lasciamo alla loro visione.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro è in offerta oggi su a 490 euro.

52

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Yafusata

Anche come giga. E' enorme...

Yafusata

Non ci ho giocato a quello. Quindi non dico niente.

Yafusata

E' un classico.
Ieri me ne sono beccato uno che non aveva l'italiano pero' aveva l'ungherese...

jollyroger

Path of exile mobile... Godo.

L'erede di Diablo II

Max Severest

Si vabbè , sicuramente è la prima volta che senti parlare di questo gioco.
Si capisce subito ...

Giulk since 71'

Guarda che poe è il gioco f2p più lontano al p2w che esista, mi chiedo se tu l'abbia mai giocato

Giulk since 71'

Ho visto il trailer ma per me non era comunque chiaro visto che precedentemente hanno parlato di espansioni e supporto continuato fino almeno a fine 2020 per competere con d4, di un poe2 non mi risulta che ne avessero parlato.

Se poi questo e poe1 con mega patch che diventa poe2 ok

Giulk since 71'

Guarda che parlavo del testo tradotto, la lingua parlata per me possono lasciare anche l'inglese, che poi il punto e che il gioco il par parlato e solo inglese ma il testo e un una marea di lingue ma guarda caso manca l'italiano

Giulk since 71'

Ah ecco

Mark

Non capisci un c4220 e rigiri il discorso come pare e piace a te generalizzando. Buona giornata, arrivederci.

StadiaPlus
Mark

Be' su un gioco così tecnico come Path of Exile la localizzazione è fondamentale. Un DS te lo puoi godere anche senza sapere l'inglese, in un Poe se non conosci l'inglese il massimo che si puoi fare è usarlo come wallpaper.

Mark
Mark
StadiaPlus

1) Vedo che ti sfugge il significato di 99%.
2) Questi sono giochi creati VOLUTAMENTE always-online, laddove potrebbero invece giocabili anche offline... Basta guardare a Diablo: i primi due capitoli erano offline, Diablo 3 è giocabile offline su console ma non su PC, mentre Diablo 4 sarà always-online su entrambe le piattaforme...

E mi spiace, a me i giochi piace possederli, mi piace poterli giocare quando mi pare per i cavoli miei al ritmo che desidero: i server non durano in eterno, prima o poi li spengono... Se ti sfugge che in questi casi l'essere obbligato ad avere una connessione sempre attiva per giocare è parte integrante del piano di marketing (dunque slegata dalle funzionalità del gioco), allora sei veramente un allocco.

Mark

Che commento 1diota, passami il termine.
-poe ha microtransazioni esclusivamente estetiche, che non influiscono minimamente sul gameplay, è la caratteristica che ha portato il gioco alla popolarità che ha adesso.

-la tua lamentela rivolta al tempo è ridicola e senza senso, ma che discorsi sono?

darthrevanri

Tanta roba soprattutto l'uno

StadiaPlus

Che cosa c'entra la connessione internet? Ho la fibra, ma fanno schifo uguale i F2P online, e non solo perché il 99% sono P2W infarciti fino al midollo di microtransazioni: fan schifo e basta. Non ho tempo da buttare a grindare roba online, non tutti siamo studenti con una montagna di tempo libero, e comunque preferisco giocare 10 giochi diversi che solamente uno.

Plinky

Generalmente concordo ma c'è qualche eccezione. Ad esempio la serie Batman: Arkham è sublime in italiano.

Yafusata

Asteroid

Yafusata

Io non capisco come cavolo parlano sti giovani di oggi.

Cuccurùcuccù

Paloma grande?

Yafusata

Certo Paloma.

Cuccurùcuccù

Simon Wins vince ancora?

Yafusata

Io ODIO le localizzazioni in italiano.
Sono sempre recitati da cani, sempre le stesse voci e solitamente tradotto ancora peggio.
Ma capisco che per molti italiani non ci sia altro modo.

Yafusata

LOL me sa che non hai capito che intendeva.

Yafusata

Allora samba!

Yafusata

Si infatti :)

Cuccurùcuccù

Campo Naruto

Mark

Bravo, nel 2020 si da abbastanza per scontato che la gente abbia una connessione internet.

StadiaPlus

Che schifo questi giochi F2P online... Fosse stato offline ci avrei anche giocato, ma così proprio no.

Scoiattolazzo

Sembra molto bello

Giulk since 71'

Il sistema di avanzamento lo preferisco a quello di Diablo 3, visto che qui come sottolinei anche tu, non e proprio da casual player, qui c'è da studiare attentamente come tirare su la classe e su cosa puntare altrimenti quando arrivi in end game ti macelleno

Purtroppo Diablo 3 e troppo lineare, io da questo punto ho preferito Diablo 2 che almeno aveva il suo bel albero delle abilità e ti permetteva di costruire il pg e creare diverse sotto classi

Redvex

Mica vero....le classi si differenziano anche per le specializzazioni di classe (ascension) che determinano almeno il 50% della tua build.
Dai punti che guadagna quando livella (indossare un'armatura evasion su una witch richiedere grandi investimenti in equip e rami che diano dex)

Oltretutto il punto di ingresso sembra poco, ma prova ad andare dalla witch a prendere qualcosa tipo Iron reflex e vedi quanti punti sprechi.

Redvex

Appunto. Un gioco......due campagne.....sta pure scritto se ti sforzassi di vedere il trailer

Mark

A livello tecnico è identico al primo vedendo i primi gameplay

Giulk since 71'

Ma non dovevano espandere l'attuale proprio per competere con Diablo IV? Ci hanno ripensato?

Comunque ottimo speriamo che stavolta ci sia anche la localizzazione italiana

Marco

Io ci ho giocato diversi mesi e l'ho trovato davvero divertente. Il sistema di avanzamento delle classi è allo stesso tempo suo pregio e suo difetto .I punti attributi infatti vengono distribuiti su di un albero comune a tutte le classi che si differenziano solamente per il punto di ingresso. Oltretutto le magie e le abilità vengono acquisite da delle rune , drop e ricompense di quest ,che per essere usate devono essere incastonate in armi e vestiario con la possibilità di collegarle fra di loro per ottenere concatenazione di effetti.Insomma non propriamente un "giochino" da casual player. Il problema e che spesso viene cambiato la ero delle abilità costringendo il giocatore a ripensare il personaggio da zero.

campo minato gli è superiore di diverse lunghezze

Skynet J4F

il migliore diablo di sempre.

Scrofalo

No mi spiace, la parmigiana di melanzane è superiore.

Cristian Louis Watta

Sembra bello! Ho proprio voglia di giocare un po a questo!

Nicola Ramoso

Mmm non credo che siamo nello stesso genere di gioco, o perlomeno non esattamente.

Shingo Tamai

Pong

Max Severest
Arturo Smeraldo

Spero sia gratis,di pagare non ho voglia

Bjerget

stesso genere

Mark

Anche tetris, anzi no, forse è più indicato paragonarlo a gran turismo.

IRNBNN

unico difetto di questo gioco è che su console non mi permettono il multiplayer locale...per il resto è un piccolo capolavoro

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente