Spotify, in prova la funzione per seguire il testo delle canzoni

15 Novembre 2019 42

Spotify ha intenzione di re-introdurre i testi delle canzoni all'interno della sua piattaforma. "Riportare", sì, perché diversi anni fa la funzionalità era attiva su desktop, per poi essere rimossa. Potrebbe trattarsi di una nuova sfida ad Apple Music, che con iOS 13.1 ha introdotto i testi all'interno del tab In Riproduzione.

Il test è in corso su un limitato numero di utenti in alcuni Paesi, inclusi Canada, Indonesia e Messico: qui è già possibile leggere il testo della canzone che si sta ascoltando nella sua interezza, dunque non in modo limitato come previsto dall'opzione Behind the Lyrics: quest'ultima, infatti, non vuole essere una funzione di riproduzione del testo del brano in sincrono con l'audio, ma uno strumento per approfondire e ricevere informazioni supplementari alternate a estratti del testo stesso.

Un tweet di un utente che si è ritrovato i testi delle canzoni tra le funzionalità di Spotify

Queste le parole di un portavoce di Spotify riportate a TechCrunch:

Possiamo confermare che stiamo testando questa funzionalità in un ristretto numero di mercati. In Spotify proviamo sempre nuovi prodotti ed esperienze, ma non abbiamo ulteriori informazioni da condividere in questo momento.

Tutto quello che sappiamo, dunque, è che il servizio viene fornito in collaborazione con Musixmatch, e che è attivo su pochi account. Sondaggi condotti nel corso degli anni avevano confermato l'interesse verso questa tipologia di funzione, e ora sembra che Spotify stia premendo sull'acceleratore per metterla a disposizione dei suoi 105 milioni di utenti paganti (dati relativi al terzo trimestre 2019) al fine di contrastare una concorrenza sempre più agguerrita: non solo Apple Music con i suoi 60 milioni di utenti (a giugno), ma anche Amazon Prime Music, che starebbe crescendo ad un ritmo record.


42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CaptainQwark®

Dai su, sarebbe pure ora

Andrea__93

non ho uno Xiaomi (che non sono affatto male comunque) e liad non l'ho mai provata, sei solo un c*****e che va avanti per luoghi comuni

alex

Vincolare ad un indirizzo facendo controlli col GPS è ridicolo. Se devo andare via per lavoro un mese cosa faccio? Non ricevo un servizio che ho pagato per tutto il mese? Se vado in Erasmus? E così via....

Babi

Sì ma a quanto pare prossimamente sta possibilità la tolgono :(

Babi
Depas

In realtà tutte lo offrono

Federico

A meno che non si decidano ad introdurre anche in Italia lo streaming lossless, a quel punto in molti passeremo su Amazon Music.
Per ora Spotify ad occhi chiusi.

Federico

Quella che mi manca sul serio è una funzione per ascoltare in sincrono la stessa canzone con la mia donna.

Adriano (riserva)

Uooooo

Thomas

sento forse un Xiami redmi note 5? se mi avvicino un poco riesco a sentire iliad.
Ancora che mi ostino a rispondere, un post su Spotify ed uno dei primi commenti è come su Deezer sia presente da anni. Boh e quindi? lo sapevamo già
Un po' come quelli che sull'articolo dell's10 ti dicono che xiaomi "vA piU' VeLocEe"
Per favore, smettetela. Non ci interessa.

alex

neanche spotify la offre di fatto, lo chiama family ma intende "vivere insieme", come se vivere insieme fosse sinonimo di famiglia. Fai lo stesso il piano con i tuoi amici e metti uno dei vostri indirizzi di casa.

skorpion83

Interfaccia pessima, spotify avanti anni luce.
Ma la differenza maggiore l’ho notata nella qualità audio (per quanto possa interessare), Apple Music e spotify si sentono bene (per essere in streaming), Amazon ha una qualità davvero bassa per il 2019 (differenze riscontrate usando sempre le stesse cuffie).

Amazon Music conviene col prime (36 euro annui per musica-video-reader-spedizioni), ma ha ovviamente meno brani (i classici del passato li trovi quasi tutti).
Allo stesso prezzo sono preferibili spotify e Apple Music.

Andrea__93

Infatti fa pena WA. Te saresti il luminare pecorone invece?

Lonza

come ti trovi? se eri un tente di Spotify quali sono le differenze?

Depas

Alexa e chromecast sono supportati, mi dispiace

daniele

Ah mai sentito, è quello che non va ne su alexa né su home né su cast?

Depas

Sono 50 milioni di brani, assurdo sì

Depas

Apple music

fedeoasis

Domanda: ma la possibilità di condividere il piano premium con amici (non con familiari) non la offre nessun app di streaming musicale?

daniele

apple che?

Drake

Spotify è stata la prima ad introdurre questa funzionalità anni fa, poi per ragioni di licenze o royalties ha dovuto rimuoverla. Sono contento che stiano per reintrodurla.

Adriano (riserva)
Depas

Apple music ha i testi i Integrati in tutte le canzoni dall’alba dei tempi e da poco pure lo scorrimento live, alla prossima

fire_RS

amazon music ce l'ha da un bel pezzo

Biroger

Penso più licenze che brevetti.

DeeoK

Io lo tengo solo perché sono in un gruppo famiglia. Come mi buttano fuori cambio servizio.

SuperDuo

I testi e la possibilità di riconoscere la musica da altre fonti stile shazam.

Incredibile che ci stiano mettendo anni... Sarà una questione di brevetti.

Giardiniere Willy

Purtroppo anche deezer ha il problema di avere pochissimi testi

Giardiniere Willy

Se ti può fare sentire meglio io li ho insultati spesso e continuerò a farlo visto che non sarà completo

Giardiniere Willy

Servizio fornito da musixmatch...
Quindi niente:
Tiziano Ferro, guns n roses, Bruce Springsteen, pooh...
Grande eh

Marco

io lavorerei di più sulla descrizione degli artisti e degli album che è interessante , ma spesso scarsa o assente e non in italiano...

Keena

Il classico comunista

Maik

Come mai nessuno insulta Spotify per tale mancanza?! ah già non è Apple...
PS: Su Apple music c'è da tempo.

Giangiacomo

Speriamo arrivi al più presto a tutti (in beta almeno). Funzione richiesta da tutti e non si capisce come mai Spotify non la metta.

LaVeraVerità
ma non è neanche in sincro certe volte

Se avessi letto l'articolo dice esplicitamente che non è quello l'obiettivo.

Populista Bresciano

L’attuale funzione “In lyrics” è veramente inutile. È come se volessero mostrare il teso del karaoke; ma non è neanche in sincro certe volte

asd555

Ma in generale Spotify fa schifo.
Lo tengo solo per il catalogo italiano, ma per musica estera Deezer è avanti.

Eusebiux
Earendil

Finalmente!

Thomas

grazie dell'informazione. Immaginiamo usi telegram e whatsapp fa pena. Sbaglio?

Desmond Hume

sono semplicemente ridicoli la concorrenza ce l'ha da tempo

Eusebiux

Presente su Deezer ormai da anni.

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente