PokÚmon GO: nomina dei PokÚstop dalla prossima settimana e altre novitÓ in arrivo

06 Novembre 2019 15

Pokémon GO si prepara a ricevere interessanti novità, annunciate oggi da Niantic nel corso di un evento stampa tenutosi a San Francisco.

Cominciamo parlando del lancio su scala globale di Niantic Wayfarer, la nuova piattaforma pensata per la nomina e la revisione dei punti d'interesse che verranno aggiunti su Pokémon GO e sugli altri titoli Niantic. Il debutto ufficiale avverrà la prossima settimana i n tutto il mondo e potranno prendervi parte tutti gli allenatori che hanno raggiunto il livello 40 e che supereranno un piccolo test per l'accertamento delle loro capacità di giudizio.

Una volta che si entrerà a far parte di Wayfarer, si potranno suggerire punti d'interesse da aggiungere alla mappa (i quali si trasformeranno in Pokéstop o palestre) e valutare quelli richiesti dagli altri utenti. Per maggiori dettagli sul funzionamento vi invitiamo a consultare il sito ufficiale.

La seconda novità annunciata riguarda l'introduzione della modalità Buddy Adventure (nome non definitivo), un'esperienza AR multi player che permetterà ai giocatori di interagire con i propri Pokémon e con quelli degli amici. Tramite questa funzione si potrà giocare con i Pokémon (un po' come avviene nei titoli principali della serie) e questi potranno persino interagire tra di loro in uno spazio AR condiviso. Non manca anche la possibilità di scattare foto di gruppo. Buddy Adventure sarà disponibile nei prossimi mesi.

Per finire segnaliamo l'aggiornamento del motore AR presente nel gioco. Questa novità arriverà in futuro - ancora non è prevista una data per l'implementazione su Pokémon GO - all'interno della Real World Platform di Niantic e permetterà ai Pokémon di interagire in maniera più realistica con l'ambiente circostante. In particolare, il nuovo motore AR è in grado di rilevare quando un modello 3D è posizionato dietro ad un oggetto che ne ostacoli la visione da parte del giocatore.

In questo modo sarà possibile fare in modo che i Pokémon si nascondano dietro le pareti, sotto ai tavoli e che interagiscano in maniera credibile con superfici particolari (come quella dell'acqua, ad esempio) e con l'ambiente che li circonda. potete vedere un esempio di ciò nella GIF posta qui sopra.

Insomma, il 2020 si preannuncia come un anno carico di novità per Pokémon GO: ricordiamo che nei primi mesi dell'anno è atteso anche il debutto delle classifiche online per la modalità PVP.

Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 435 euro oppure da ePrice a 485 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro Stumpo

DA QUANTO NON GIOCHI? ORA Ŕ STRAPIENO DI COSE DA FARE

Alessandro Stumpo

PARLA PER TE SIAMO IN MILIONI E MILIONI IN TUTTO IL MONDO,OLTRE AL FATTO CHE ORA Ŕ PI¨ DI UN GIOCO COMPLETO

IDGAF

per me sono sempre rimasti mewtwo e gengar. sono un vecchietto della prima generazione

CiKappa

Lugia il pi¨ bel pokemon di tutti, per distacco.

The Evil Queen

Solo perchÚ non mi diverte? Seriamente, adesso mi dirai anche che ti piace fortnite

Che degrado sto blog

The Evil Queen

╚ noioso, dopo un poĺ stanca. Si vede che lo useranno i bambini

IDGAF

si scrive Ho-Oh

si e macina ancora record di guadagni.
la cosa strana Ŕ che c'Ŕ gente che si meraviglia ancora.

andrecgl

Incredibile come la gente perda il tempo a commentare ci˛ che ritiene idiota...

Arturo Smeraldo

Incredibile come un gioco idiota come questo sia ancora molto giocato...

Lime

Siamo in milioni a giocare in tutto il mondo!

The Evil Queen

Ohoh esiste ancora ?

punk3r

"potete vedere un esempio di ci˛ nella GIF posta qui sopra."

Magari...

Zoro

wou molto bella sta novitÓ AR che arriverÓ nei prossimi mesi, semberÓ molto pi¨ reale il gioco.

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente

Samsung Galaxy M30s: live batteria (6000 mAh) | Fine ore 23 con il 32% rimanente