Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Amazon Music vuole proporre anche contenuti audio dal vivo | Rumor

01 Settembre 2021 3

Amazon si starebbe attrezzando per entrare nel settore del cosiddetto live audio, termine che comprende un insieme di formati di comunicazione piuttosto vari. La testata americana Axios, citando fonti interne, parla di investimenti ingenti nel settore: Amazon li considera una buona opportunità per ampliare la varietà di contenuti offerti dalla sua assistente vocale Alexa e, conseguentemente, gli smart speaker e smart display della famiglia Echo.

L'iniziativa si inquadra nell'ambito di Amazon Music, il servizio di streaming musicale (più precisamente: streaming audio) che compete direttamente con realtà come Spotify e Apple Music. Recentemente la piattaforma ha intensificato i propri investimenti nel mondo dei podcast, e ha anche acquisito la casa di produzione Wondery. Attualmente, Amazon sarebbe intavolando colloqui con musicisti, etichette, artisti, celebrità e distributori di podcast per portare sulla piattaforma show, conversazioni ed eventi speciali, tutti in tempo reale. È interessante osservare che Amazon punta prevalentemente alla musica dal vivo, ma non chiude le porte agli altri formati - soprattutto quelli che si trovano normalmente nella tradizionale radio.

IL RUOLO DI TWITCH E GLI ASPETTI SOCIAL

Amazon possiede anche Twitch, che è una piattaforma di streaming video in tempo reale la cui diffusione ha ormai superato agilmente i confini del gaming in cui era nato; in effetti è molto usata anche dai musicisti (fenomeno che è cresciuto molto soprattutto in questo periodo di pandemia). In qualche modo Amazon pianifica di integrare questa iniziativa live audio con Twitch.

Amazon sarebbe meno interessata agli aspetti social - leggasi Clubhouse e tutte le iniziative analoghe implementate da altre piattaforme, come Twitter Spaces, Facebook Live Audio Rooms, Spotify Greenroom, Discord Stage Channel e così via - almeno inizialmente. Forse si è resa conto che si tratta solo di una moda passeggera e che non sembra destinata a durare troppo a lungo. In ogni caso, la società non ha rilasciato commenti sulla questione.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ciorius

Che poi mi chiedo perchè nessuna delle piattaforme di streaming abbia ancora provato ad avere un accordo per i vari live che gli artisti vendono online giorni dopo i concerti. Il live in se lo vedo un po più di nicchia rispetto ad avere tutta la collezione dei vecchi live da ascoltare quando si vuole

Vuole includere anche i podcast.
Mi pare giusto.
;)

Spongevic007

...."Vuole proporre contenuti audio dal vivo".... iniziano a mettere online tutte le registrazioni audio delle richieste ad Alexa....! ;) XD

Recensione e Riprova Google Pixel Buds Pro, rinate con l'aggiornamento

24H con Oppo Find N2 Flip, la sfida a Samsung è servita | VIDEO

Abbiamo provato i nuovi Galaxy Z Fold4 e Z Flip4, ecco le novità! | VIDEO

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città