Amazon Games ancora in difficoltà: New World rinviato di nuovo, ecco la data

16 Febbraio 2021 13

Dopo il flop clamoroso dell'hero shooter Crucible, Amazon Games ha in canna ancora una cartuccia importante, quello che forse fin dal principio è il suo progetto più ambizioso: stiamo parlando dell'MMO New World. E questa volta, evidentemente, non vuole affrettare i tempi e rischiare di andare incontro ad un altro buco nell'acqua: per questo oggi è arrivato un aggiornamento sullo stato dei lavori che comunica un ennesimo rinvio alla fine dell'estate 2021, e precisamente al prossimo 31 agosto. Inizialmente previsto per l'aprile del 2020, il titolo sta vivendo evidentemente uno sviluppo travagliato: l'ultima data di lancio comunicata, prima di oggi, era la primavera del 2021.

Uno slittamento in avanti non esagerato, quindi, che gli sviluppatori hanno spiegato manifestando la necessità di ulteriore tempo per integrare funzionalità legate all'endgame (e suggerendo così che gran parte del titolo sia già stata finalizzata) importanti, tanto da voler essere sicuri di poterle includere fin dal lancio.

Il team ha inoltre precisato che le sessioni alpha proseguiranno nei prossimi mesi, e che i server europei saranno aperti a partire dal 20 marzo. Chi avrà prenotato il gioco, inoltre, a partire dal 20 luglio avrà accesso ad una closed beta.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Flavio Torre

Meglio wow se proprio devo giocare un mmo

Max

Ma cosa c'entra?
Dove hai letto che il rinvio è dovuto a quello?

HdBfs
Vive

The World di .hack. Cyberconnect aveva capito tutto 20 anni fa.

RomanRex

gli mmo ritorneranno di moda quando si potrà giocare in VR, fino ad allora rimarrà un genere troppo vecchio e noioso da giocare

csharpino
Uno slittamento in avanti non esagerato, quindi, che gli sviluppatori hanno spiegato manifestando la necessità di ulteriore tempo per integrare funzionalità legate all'endgame l'integrazione ma soprattutto il fix dei bug nel codice comprato qualche giorno fa ad un'asta online.
Fabios112

Nah semplicemente certi generi sono out. MMORPG nel 2021 o hai un'idea rivoluzionaria oppure beh te la sei cercata.

Fabios112

Traduco il termine sviluppo travagliato per i non addetti ai lavori.
Managers che fissano date di uscita insostenibili e in contrasto con tutti i senior dev.

dickfrey

Pensavo fosse il batterista dei Queen con un cappellino...

L'illuminato

ormai sono tutti convinti che basti mettere neri donne e frc per poter vendere, e si finisce per fare la fine di battlefield 5

FuckingIdUser

Eh no.
Amazon ha ben pensato di poter usare i suoi algoritmi predittivi anche al mercato ludico: ha creduto che finanziare progetti basati sui gusti mainstream fosse intelligente.
E' la dimostrazione plastica che non ha capito il mercato dei videogiochi.
Anche perchè se un sistema del genere funzionasse Nintendo sarebbe dovuta fallire 30 anni fa.
Se non hai una direzione artistica o un concept di gameplay che funzionano è meglio che ti stai a casa.
Oppure che compri studi rodati e consolidati.
Paradossalmente Google e Amazon sarebbe state delle parent company eccellenti per Zenimax al fine di concorrere con gli altri operatori del settore... ma alla fine credo che ci abbiamo guadagnato tutti se a comprarla è stata Microsoft, dato che al contrario delle cugine hi tech ha un'esperienza ventennale nel settore.

L'illuminato

solita porcata politically correct che nessuno vuole

HdBfs

Con tutti i soldi che hanno facevano prima a comprarsi zenimax al posto di microsoft

Provato Nintendo Switch Oled: uno schermo che fa la differenza? | Video

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima