Amazon Music HD arriva in Italia: alza la qualità dello streaming audio

10 Settembre 2020 131

Amazon l'alza l'asticella per quanto riguarda la qualità del suo servizio di musica in streaming, annunciando l'arrivo di Amazon Music HD anche in Italia, dopo l'introduzione in un numero limitato di mercati, (USA, UK, Germania e Giappone) risalente allo scorso anno.

Parola d'ordine alta definizione che applicato ai file audio vale a dire aumento significativo aumento del bitrate. Amazon Music HD offre in particolare l'accesso a 60 milioni di brani in HD e milioni di brani in UHD, vale a dire rispettivamente brani con un bitrate doppio e sino a 10 volte superiore rispetto a quello dei servizi di streaming standard (fino a 320 kbps). Compreso nel pacchetto c'è inoltre un catalogo di brani 3D perfetti per l'ascolto con i dispositivi Amazon Echo Studio

Scopo del servizio è dare modo agli utenti più esigenti di riprodurre in streaming i propri brani preferiti ascoltandoli così come erano stati registrati in originale. Steve Boom, VP di Amazon Music ha commentato: nell’introdurre questa nuova esperienza di ascolto per i nostri clienti e per il settore, combiniamo la comodità della riproduzione in streaming con le emozioni, la potenza, la chiarezza e le varie sfumature delle registrazioni originali.


Music HD può essere attivato da chi è già cliente Amazon Music Unlimited con un sovrapprezzo, e da chi non ha sottoscritto in precedenza un abbonamento alla piattaforma di streaming audio di Amazon. Per incentivare l'uso del servizio Amazon prevede un periodo di prova di 90 giorni sia per i nuovi sia per i vecchi clienti.

COSA OFFRE E QUANTO COSTA

  • Contenuti:
    • 60 milioni di canzoni in alta definizione senza perdita di qualità con una profondità a 16 bit e una frequenza di campionamento di 44,1 kHz (qualità CD)
    • milioni di brani in Ultra HD (superiore alla qualità del CD) con una profondità di 24 bit e una frequenza di campionamento di 192 KHz
  • Compatibilità: possibilità di riprodurre i brandi su un'ampia gamma di dispositivi comprendenti desktop, smartphone Android e iOS, una selezione di dispositivi Amazon (Echo, Fire TV e Tablet Fire), e prodotti audio di terze parte (tra gli altri la maggior parte dei prodotti Denon e Marantz con HEOS Built-in, Polk Audio, Definitive Technology, Sonos, McIntosh, Sennheiser
  • Requisiti:
    • connessione di rete con velocità di trasferimento dei dati di 1,5 Mbps o superiore (es. LTE)
    • dispositivi che supportano 16 bit/44,1 KHz o superiore
    • cuffie o altoparlanti che supportano una gamma dinamica di 20 kHz+ per HD (40 KHz+ per UHD)
  • Prezzi:
    • Nuovi iscritti: 14,99 euro al mese, 90 giorni di prova gratuita
    • Clienti Amazon Music Unlimited: 5 euro in più oltre al canone dell'abbonamento preesistente, 90 giorni di prova gratuita
  • Iscrizione e termini dettagliati: per l'iscrizione è sufficiente collegarsi alla

131

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
massimo mondelli

Nel frattempo per fortuna la app esiste! Comunità avevo risolto diversamente, inviando i dati dal PC all'impianto musicale.
Grazie comunque

Mirko D'Alessandra

Si è possibile con heos...ma scordati l interfaccia di amazon (ti faccio screen)...non usa la sua interfaccia, ma ne avrai una molto minimalista e poco funzionale...

Diversamente con spoti con heos ti consente di utilizzare l app nativa https://uploads.disquscdn.c...

Emanu_lele

Se non esiste l'app Amazon music per la tua TV non puoi fare nulla. La cosa più economica è acquistare una Fire Stick. In alternativa devi acquistare un DAC che integra l'app di Amazon.

Emanu_lele

Scusa ho letto che hai un Maranz. Io ho un sinto ampli Denon compatibile con HEOS. Quindi tramite HEOS non è possibile ascoltare Amazon in HD?
Grazie

antonello

Qualcuno conosce un streamer che ha l'integrazione del servizio Amazon HD? Al momento ho letto che l'unico è lo streamer Nod 2i. Grazie

Jack Crimson

Ma c'è più o meno la stessa libreria rispetto ad Amazon music classico, o magari manca qualche brano/album?

Mirko

Purtroppo non è possibile collegare l app ai dispositivi esterni
Grave pecca
Soprattutto non puoi usufruire atmos in un impianto nato per quello

Mirko

Ascoltare i brani atmos in un impianto nativo in 7.1.4?

Francesco Varone

Perchè se clicco su l'info della risoluzione mi dice che la capacita del dispositivo è 24bit/ 44.1Khz quando il mio fiio k3 arriva in flac a risoluzioni maggiori? qualcuno mi sa spiegare come fare a cambiare i drivers? su foobar2000 uso asio dsd e tutto finziona bene.

Davide

Qualcuno che cerca qualcuno con cui condividere l'abbonamento?

Federico

Se è il solito test online per capire se si è in grado di capire la differenza tra lossy e lossless me la caverei che se potessi eseguirlo tramite anche il più piccolo dei miei impianti Hi-fi riconoscerei il 100% dei test, tramite cellulare lo 0%
Prova che chiunque abbia un serio impianto HiFi ha fatto un milione di volte

Federico

La convinzione viene dalle orecchie.
Notte

gaboz

Niente di più falso. Chissà da dove viene questa convinzione, mah. Tutti quelli con certezze granitiche che sostengono di sentire la differenza tra un ottimo file lossy e uno lossless, quando vengono messi davanti a un test in doppio cieco falliscono. Conta molto di più la qualità delle cuffie (o delle casse) per godersi la musica, invece di farsi le pippe sul fatto che in certi casi si percepisca (forse) una differenza sul suono dei piatti.

Federico

Anche un giocattolo collegato ad un vero CD suona meglio di un lossy

gaboz

Impossibile, considerato il dac dell'echo. È pieno di blind test effettuati con apparecchiature di livello molto superiore in cui si dimostra che è tutta suggestione e il 99% delle persone non distingue in alcun modo un file a 320kbps da uno lossless. Peccato che sui forum scriva solo e sempre il rimanente (presunto) 1%.

trodert

Da utente Tidal ben venga che anche altri servizi inizino a fornire FLAC, dovrebbe essere la base oggi: in campo video siamo a risoluzioni 4K, 8K e in campo audio Spotify con i suoi ogg vorbis compressi è lontana dalla qualità CD che è uno standard degli anni 80...

Federico

Ripeto, chiama l'assistenza Amazon

massimo mondelli

Non vorrei sbagliarmi ma non credo esista la app per android tv altrimenti avrei già risolto.
O forse ho capito male il tuo suggerimento?

Federico

Non so dirti, io uso dispositivi Echo.
Chiama l'assistenza Amazon, sono sempre gentilissimi e si fanno in quattro.

Mirko

Impossibile collegarlo direttamente con amploficatore marantz perche ti chiede account amazon non ita

Mirko

In teoria dal tv android, sull app amazon music vai su collega a dispositivo e colleghi la tv

doctorstefano

ho usato tidal per 6 mesi sfruttando una promozione, per convincermi di passare al loro servizio una volta acquistato l'impianto stereo per casa (ormai prossimo) e non ho mai accusato bug o altro. app elegantissima, curata, ricca, video all'occorrenza, ecc... il ritorno in questi mesi a spotify è stato tragico, sebbene sia imbattibile come riesce ad adattarsi ai tuoi gusti, ha gli algoritmi migliori di tutti.

Federico

Considerazione dopo un giorno di utilizzo: 15 euro sono il 15% in più dei "soliti" 10 euro dei servizi lossy, vero.
E il 50% in più è indubbiamente tanto, vero anche questo.
Però se si ha un impianto decente la qualità non è confrontabile, per chi ha un impianto in grado di avvertire la differenza (non serve niente di spaziale) quei 15 euro rendono completamente fuori mercato i 10 euro chiesti per i servizi lossy tradizionali.
Prendete il periodo di prova per credere, alla fine 5 euro in più al mese non cambiano la vita e dopo averlo provato non si torna indietro.

Federico

Non è così Davide.
Gli statunitensi pagano il servizio Prime molto più di noi, 119$(!), quindi in realtà costa molto meno qui da noi.
L'ho preso all'istante e ti assicuro che su un impianto decente suona veramente bene.

Babi

A questo punto, spero proprio che Spotify corra ai ripari! (aggiungerei finalmente!)

massimo mondelli

Vorrei utilizzare Amazon music Unlimited dal mio TV Android collegato all'impianto audio ma non riesco a trovare un browser compatibile. Sapete aiutarmi? In caso ho anche tastiera e mouse Bluetooth per navigare con browser non ottimizzati...

Davide

Basta avere due ottime casse come le Edifier per poter cogliere la pienezza del suono e della differenza. Certo, più l'impianto è migliore più potrai apprezzarlo, ma ti assicuro che con le mie Edifier 1280T sto godendo.

Davide

No, in pratica l'abbonamento costa per tutti 14,99 euro.
14,99 euro per i nuovi abbonati;
5 euro in più ai già abbonati ad Amazon Music Unlimited che costa 9,99 euro.

Negli altri paesi chi ha Prime risparmia sull'abbonamento 2 euro, pagando 12,99. Non capisco perché a noi italiani devono metterla sempre nel cubo. Non siamo più ricchi dell'utente medio americano o tedesco, ma probabilmente più fessi. Non c'è altra spiegazione.

Davide

Strano perché l'MQA è un formato lossy. A me non ha mai entusiasmato onestamente e a volte preferivo il formato Hi-Fi. Poi dipende da un'infinità di fattori sia di impanto che soggettivi.

Davide

Neanche Tidal scherza. Grafica migliore sì, ma troppi bug ovunque: sia su telefono, che da Windows che da Fire TV. Riavvii, disconnessioni dal Chromecast Audio e così via... Spotify ahimè non si batte. Se solo questi testardi si decidessero a passare all'Hi-Res. Spero che Amazon Music HD gli dia la batosta che gli serviva.

Davide

Sono entusiasta dell'arrivo di Amazon Music HD che ho aspettato per tanti, troppi mesi, ma deluso dal prezzo. Nelle altre nazioni per gli iscritti a Prime c'era un prezzo scontato di 12,99€ anziché 14,99€. Siamo fessi o siamo più ricchi del consumatore medio degli Stati Uniti o della Germania? Bah... onestamente non so dire se la qualità sia la stessa di Qobuz perché sono passati diversi mesi dall'ultima volta che ne ho fatto uso ma ricordo che ai tempi rimasi sbalordito da Qobuz, da AM HD un po' meno.
Poi vabbè odio la non possibilità di poter trasmettere dall'app Windows al Chromecast Audio e mi tocca ricorrere al cellulare, ma questo è un altro discorso. A questo punto resta più conveniente Tidal Hi-Fi scontato per studenti. Spero valutino la cosa di uno sconto a 12,99€ come per le altre nazioni.

ViNicolosi

Anche Deezer ha un piano Hi-fi

Federico

Alla fine dovranno cedere per forza, Amazon è un colosso.
Una cosa è trovarsi a combattere la concorrenza di piccoli servizi di nicchia mal integrati negli onnipresenti assistenti vocali e altro è doversela vedere con Amazon.
A parte noi che abbiamo gli impianti stereo collegati agli Echo, Amazon significa che da oggi tutti gli italiani con una TV Stick possono avere sul loro Home Theater un lossless a 15€.
Se iniziano a farlo per tutte le principali nazioni la vedo grigia.

efremis

Mi accontento del Prime Music standard. App fatta molto bene con brani in tempo reale.

Federico

Questo è FLAC

Federico

Loro dichiarano di usare FLAC, certo comprimere fino a 850 Kbps di impegno ne serve tanto, ma a loro la potenza di calcolo non manca.
Tu invece pensi che stiano usando un algoritmo lossy?
Io non credo perché non potrebbero dichiarare lossless senza ritrovarsi un minuto dopo con una class action.
Negli USA gli studi legali con queste cose ci vanno a nozze.

Amazon Music HD offers lossless audio in two quality ranges: HD and Ultra HD.

Yuri1192

Lo si aspetta da tempo, avevano anche fatto una beta per alcuni

gianni

MQA usa un escamotage. Sento meglio i FLAC.

Il gio 10 set 2020, 18:31 Disqus <notifications@disqus.net> ha scritto:

Federico

Non è così, FLAC è un formato compresso lossless, quindi il formato espanso è sempre identico all'originale.
Ridurre la banda comporta solo un maggior carico di lavoro per il software di compressione, ma non influisce in alcun modo sulla qualità audio.

Federico

24/192

Federico

Ormai ci sto girando dentro da questa mattina e di roba 24/192 ne ho trovata parecchia.

King Gixi

HIFI indica l'alta fedeltà alla fonte riprodotta..non c'entra nulla con la risoluzione

Federico

Dubito soccombano per un mercato piccolo come l'Italia, però è certo che alla fine dovranno offrire a loro volta lo streaming lossless.

boosook

ok ho riletto meglio, il bitrate fino a 850kbps ci sta col FLAC. Bene. Resta il fatto che insomma... quella sarebbe la definizione "standard"... un 16bit/44.1KHz che esiste appunto dagli anni '80, del quale i servizi streaming hanno fatto un peggioramento adottando la compressione e ok, non si poteva fare altrimenti con la banda che c'era, però non puoi cercare di far passare l'audio compresso come qualità standard e il CD come alta definizione, come un di più, mentre non fa altro che riportare alla situazione di 35 anni fa... quello che cerco di dire è ancora i servizi streaming, ad esempio un Echo Dot connesso al mio stereo, non arrivano alla qualità dei CD che ho comprato nel 1988... quindi io dico, stiamo semplicemente tornando alla qualità che dovrebbe essere normale.

G.Rossi

Per definire la qualità di un brano no perché non indica proprio niente, si usa alta risoluzione che ha un significato molto preciso non capisco perché stravolgere termini standard da anni. Non c'è niente di male nel non essere tanto ferrati in alcuni campi quello che non capisco è perché si deve parlarne per forza.

QuelMattacchioneDiJohnMalkovic

o peggio dalle casse bt economiche col solo ad2p, tipo quella a 1€ dell'eurospin

Yuri1192

Hanno creato loro lo streaming music e ora soccomberanno senza mettere l'essenziale. Brava amazon

Federico

Perché loro preferiscono che l'utente chieda ad Alexa cosa vuole sentire invece che scegliere dall'app.
Per ogni cliente a cui viene voglia di chiedere loro vendono almeno un Echo.

Dino Senatore

Scusate, hai commentato troppo per l'eccitazione.

Dino Senatore

8 bit, per addormentarmi, io le ascolto a 64 bit. :)))

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G