Amazon, abbiamo provato il pagamento a rate: ecco come funziona

29 Gennaio 2020 952

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Amazon sta introducendo anche in Italia la possibilità di pagamento rateale. In pratica, senza nessuna difficoltà, si potrà decidere di pagate un prodotto in cinque rate, senza interessi, spese e costi accessori o commissioni nascoste. Da qualche giorno, sul sito di assistenza di Amazon, è presente anche una pagina di supporto (consultabile in maniera integrale a questo indirizzo) in cui viene spiegato nel dettaglio il funzionamento di questa possibilità di vendita a rate.

Premettiamo che questa modalità di acquisto non è ancora utilizzabile da ogni utente, ma sembra essere attiva solo su alcuni account secondo determinati criteri e, al momento, è offerta solo su pochi prodotti a marchio Amazon. In particolare, Echo Show 5, Echo Plus (2a gen.), Echo Dot (3a gen.), Kindle e Fire Stick TV.

COME FUNZIONA

La possibilità di pagamento rateale viene indicata nella pagina del prodotto, in alto a destra, nella colonna dove sono presenti i tasti per aggiungere al carrello o acquistare subito. Oltre al selettore del pagamento viene anche indicato l'importo della singola rata mensile. Questo il testo mostrato cliccando il link "maggiori informazioni":

Paga l’articolo in 5 rate mensili uguali: senza interessi, spese e costi accessori, commissioni nascoste o altre verifiche.
Come funziona
  1. Seleziona l’opzione di pagamento a rate quando aggiungi gli articoli al carrello o al momento del pagamento.
  2. Al momento di finalizzazione dell’acquisto, il pagamento iniziale includerà, oltre alla prima rata mensile, le spese di spedizione e i costi per la confezione regalo, ove applicabili. L’IVA applicabile verrà ripartita sulle cinque rate mensili. Tale importo verrà addebitato sul tuo metodo di pagamento al momento della spedizione dell’articolo.
  3. L’importo residuo verrà addebitato automaticamente sul metodo di pagamento prescelto in rate mensili uguali, ogni 30 giorni dalla data di spedizione. Il numero di rate mensili applicabili è indicato nel momento in cui selezioni l’opzione di pagamento a rate mensili. Selezionando tale opzione, ci autorizzi ad addebitare sul metodo di pagamento registrato nel tuo Account Amazon le rate mensili relative all’acquisto dell’articolo.
Termini e condizioni dei pagamenti a rate

Amazon precisa che il metodo di pagamento a rate si applica solo ai prodotti nuovi e ai dispositivi Amazon nuovi e ricondizionati certificati, venduti e spediti da Amazon.it, dove l'opzione "rate mensili" è disponibile come metodo di pagamento nella pagina di dettaglio del prodotto.

Come detto, non tutti hanno ancora la funzione attiva. Secondo quanto riportato nelle condizioni di vendita, per essere idoneo ad utilizzare questo metodo di pagamento bisogna:

  • essere residenti in Italia
  • il proprio account Amazon.it deve essere attivo da almeno un anno
  • occorre avere una carta di credito o di debito valida associata al propor account Amazon.it (non pre-pagata e con scadenza non prima di 20 giorni dopo la data di scadenza dell'ultima rata)
  • Si deve avere una buona cronologia di pagamenti su Amazon.it.

Questo metodo di pagamento non è disponibile laddove non visualizzato nella pagina di dettaglio dell'articolo.

Viene inoltre precisato che il prezzo di vendita verrà suddiviso in cinque rate mensili uguali (a condizione che, se il prezzo intero non è equamente divisibile in cinque rate, l'importo dell'ultima rata potrebbe essere inferiore). A questo metodo di pagamento non si applicano interessi o oneri finanziari.

Le rate mensili saranno addebitate come segue:


  • Ripartizione dei pagamenti
    • In fase di finalizzazione dell'acquisto, ci sarà un pagamento iniziale comprendente oltre alla prima rata mensile, se applicabili, le spese di spedizione e i costi per la confezione regalo. L'IVA sarà ripartita sulle X rate mensili. L'importo del pagamento iniziale sarà addebitato sul metodo di pagamento al momento della spedizione dell'articolo
    • L'importo residuo sarà addebitato in automatico sul metodo di pagamento in rate mensili di uguale importo ogni 30 giorni dalla data di spedizione del prodotto
  • Autorizzazione all'addebito sul metodo di pagamento
    • Selezionando l'opzione per il pagamento a rate, l'utente autorizza automaticamente Amazon ad effettuare gli addebiti mensili sul metodo di pagamento associato all'account
  • Metodi di pagamento
    • Sono accettate le principali carte di credito e di debito internazionali, ovvero quelle dei circuiti Visa, Mastercard e American Express
    • La carta (deve essere naturalmente valida) deve scadere non prima di 20 giorni dopo la scadenza dell'ultima rata
    • Le carte di credito pre-pagate non possono essere utilizzate per il pagamento rateale
  • Estinzione anticipata:
    • In qualsiasi momento è possibile saldare in anticipo l’importo della rata successiva o l’intero saldo residuo per l’acquisto del prodotto, effettuando il relativo pagamento nella pagina dedicata ai pagamenti a rate
  • Limiti e condizioni:
    • Si applica a un solo prodotto idoneo di ciascuna categoria di prodotti o famiglia di dispositivi Amazon (a seconda dei casi) presente nel carrello. Sarà possibile acquistare un ulteriore prodotto o dispositivo della stessa categoria o famiglia beneficiando del pagamento a rate mensili solo qualora tutte le rate del precedente piano di pagamento siano state saldate.
    • L'utente deve essere inoltre:
      • Residente in Italia
      • Avere un account Amazon attivo da almeno un anno
      • Avere una buona cronologia di pagamenti su Amazon.it

Qualora, in relazione al pagamento a rate mensili di un dispositivo, Amazon non fosse in grado di addebitare alcun importo sul metodo di pagamento registrato nel proprio account Amazon.it e non venisse effettuato il pagamento delle rate mensili in sospeso entro 10 giorni dalla ricezione di una e-mail, Amazon si riserva il diritto di annullare la registrazione del dispositivo e disabilitare la capacità di accedere ai relativi contenuti.

Il pagamento a rate mensili, inoltre, non prevede la possiblità di effettuare il cambio di un articolo e se verrà ricevuto un prodotto sostitutivo nell'ambito del servizio di garanzia legale, si rimarrà comunque responsabili del pagamento dell’importo dovuto per l'acquisto.

VIDEO

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 528 euro.

952

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
www.uiblog.it

A me appare anche su prodotti non Amazon

RitornoAlFuturo

io lo visualizzo solo sui prodotti amazon echo e kindle, nessun altro prodotto purtroppo e non capisco perchè

Sole Luna

vero il 2.8% non mi sembra un interesse da strozzini

jess801105

A grandi linee un ragionamento che il ricco è quello senza debiti! Ma chi ha bisogno di qualcosa urgentemente non hai soldi per comprarsela

papau

Stai pagando un interesse del 3% mentre per il credito a consumo é considerato usura un tasso oltre il 16.

Luca Carli

Buongiorno a tutti. Ho bisogno di una informazione. Mi è stata attivata la rateizzazione su Amazon. Ho il mio bancomat Widiba registrato al mio account, ma quando vado a fare l’acquisto mi dice dopo un’oretta pagamento respinto. Contatto Amazon e mi dicono che è colpa della banca, ma la banca mi dice che è colpa di Amazon. Richiamo poco fa Amazon e mi dicono che le carte di debito non vengono validate, ma solo quelle di credito. Mi sembra strano dato che ci stanno scritte entrambe. Poi ho collegato anche il conto corrente, ma non viene accettato, solo carte.
P.S: il mio acquisto è un Kindle base da 79,00€
P.S2: ho voluto fare la rateizzazione solo per provarla e poter fare una mini rateizzazione

uomoselvatico70 uomoselvatico7

Contanti = senza mutuo, nè debiti, nè rate, ma con un semplice assegno o versamento in c.c.

Questo intendevo dire.
Come quando compri un auto con un versamento sul c.c. della concessionaria e senza fare rate.
Ovvio che non sono andato dal notaio con una valigia di soldi, queste cose le vedi solo nei film, e nelle serie tipo Breaking Bad

Riccardo

Personalmente penso che uno che compra una tv da 5000 Euro in modo dilazionato sia abbastanza folle. La TV non è un oggetto fondamentale (come una macchina o una casa), è un extra. Se non ti puoi permettere di spendere 5k Euro per una TV te ne compri una da 500 euro (che è altrettanto buona, non avrà tutti gli sfizi ma alla fine la TV la vedi per guardare uno schermo), non vai ad indebitarti per 2 anni per una cosa simile (anche a tasso 0: il punto non è il tasso infatti, ma proprio che se una cosa extra non te la puoi permettere non dovresti prenderla a prescindere). Concordo invece che sulle cose costose (ma necessarie: tipo un'auto) il finanziamento ci sta tutto. Riguardo Amazon, se parliamo di cose poco costose (fino a 1k), che senso ha pagarle in 5 rate? Il discorso è lo stesso: uno che non può permettersi 1k in contanti subito, può farlo dopo 4 mesi? No.

PUGiudiziario

Secondo me non può fare un paragone su un oggetto così costoso. Per il semplice motivo che se io, ipoteticamente, vorrei comprare una tv da 5000 euro non vado a rivolgermi ad amazon per un dilazionamento a 1000 euro al mese per 5 mesi ma andrò a rivolgermi ad una finanziaria che mi farà una rata più bassa.
Giustamente Amazon non ti dà facoltà di rivolgerti ad una finanziaria (ecco ora che è uscito la dilazione di pagamento di Amazon) e quindi andrò a comperare la mia famosa TV presso Euronics, Mediaworld, ecc.
Giustamente ora Lei starà pensando ai TAN e TAEG delle finanziarie che ultimamente stanno proponendo Interessi alti e le dò ragione. In questo caso bisogna solamente approfittare delle offerte dei vari negozi con finanziamenti a TAN 0 e TAEG 0.
Una persona può pensare di effettuare un pagamento dilazionato di un oggetto così costoso per molti motivi (momento difficile oppure semplicemente perchè in questo modo la persona non si accorge neanche della mancanza di quei pochi soldi al mese.
Ognuno, giustamente, la pensa come vuole.
Io personalmente su Amazon compro oggetti non costosi, se ho voglia di questi oggetti costosi mi recherò presso il negozio sotto casa.

PUGiudiziario

Vengono accettate solo Carte di Credito o di Debito associate a un conto corrente oppure ora puoi inserire anche solamente il tuo conto corrente.
P.S. Amazon si deve parare il c..o e quindi vuole una garanzia.

PUGiudiziario

Fossi in te non me ne vanterei tanto visto che con questa affermazione vai contro l'antiriciclaggio e quindi contro la legge. Si va nel penale! Cancella questi commenti prima che ti ritroverai qualche Pubblico Ufficiale in casa

Enrico Di Pinto

Bhe. meglio non parlare di queste cose su un sito aperto a tutti. Sai...può arrivare questa voce alle orecchie di qualche Pubblico Ufficiale.

sagitt

continui a scappare!!!!!

sagitt

continui a scappare!

sagitt

continui a scappare

Alex Zanini

Penso che valgano le stesse cose come quando non si compra qualcosa a rate.

paolo

Come funziona sul reso/rimborso se il prodotto smette di funzionare dopo qualche rata?

Fabian Mas

Ma infatti, chi è che non ha 200 o 300 mila euro per pagare una casa in contanti? Che paese di barboni.

Alex Zanini

Salve a tutti.
Io c'ho preso una macchina del caffé Nespresso, invece di 243€ in una volta che non ho la pago sui 50€ mensili per 5 rate. La rateizzazione non è del tutto sbagliata però gli interessi da strozzini sì.
Buona continuazione a tutti.

Leo Minerva

Se li avevi hai fatto bene , ma il 90 % della gente non deve andare a dormire nelle grotte per fare il figo e pagare in contanti!

uomoselvatico70 uomoselvatico7

io ho pagato la mia casa in contanti

uomoselvatico70 uomoselvatico7

Ma comprare solo quando e se si hanno i soldi per farlo, proprio no?
Troppo difficile?
il credito al consumo e il pagameto rateale, servono solo a creare decine di milioni di poveri rovinati di debiti, che vivono al di sopra dei propri mezzi.
E' stato inventato al solo scopo di indebitare la gente facendogli spendere i soldi che non ha, per comprare quello che non gli serve.
Per me l'unica cosa che vale la pena di comprare a rate è una casa, di certo non un cellulare un mobile, o una TV.
Anzi io pure la mia casa ho pagato cash...
Se non ho i soldi non compro niente e infatti sono uno dei pochi tra tutti quelli che conosco a non avere neppure un centesimo di debiti.

Tetsuro P12

Sarebbe una rivoluzione se si diffondesse. Si potrebbero mandare alla malora tutte le ladre finanziarie, che spero spariscano presto. Mi auguro più trasparenza, e più garanzie verso gli utenti. Spiace che Amazon si sia mangiata gran parte del mercato, ma è l'unica abbastanza grossa da cambiarlo per sempre, prendendosi i suoi rischi e cacciando via il vecchio marciume.

Garrett

Ma l'Amazon Eco è pr caso legato all'andamento dell'oro?
Non ha un prezzo stabile

TheLegend27

nah io preferisco affidarmi a pwc ed ey che sicuramente conoscono meglio il mercato rispetto ad una delle facoltà di economia peggiori del centro nord

Riccardo

L'ultimo è un report della cattolica di pochi mesi fa, Italia ultima tra il G20 per conoscenze finanziere, su Google trovi la notizia. Ed è così per tutte led indagini che hanno sempre fatto. Gli italiani non capiscono niente d queste cose.

TheLegend27

guarda io ho risposto al tuo commento dandoti uno spunto che poteva essere interessante. proponendomi anche di darti dati reali. se non ti interessa...pace

Riccardo

Non lo dico io, tutte le statistiche lo dicono, se non lo sai è un tuo problema.

TheLegend27

Io più o meno sono d'accordo su tutto, ma devo smentirti sul fatti che noi italiani siamo ignoranti dal punto di vista finanziario. visto che in realtà siamo uno dei paesi che risparmia di più sul globo. Tant'è che le strategie di marketing nel nostro paese sono molto diverse da quelle di molti altri. Se ti interessa l'argomento ti mando qualche ricerca di mercato interessante.

Marco Seregni

Ben venga! Se realmente non ci sono i costi in più e se si ha la possibilità di usare questo strumento di pagamento sarebbe stupido non farlo

A me lo dici?
Mio fratello, quello scansafatiche, non fa una cippa tutto il giorno e campa con la pensione di mio nonno.

sagitt

Vabbè non c’è speranza quaneo uno ha capito ha capito :D

il Gorilla con gli Occhiali

Si.

Tiwi

servizio interessante, migliorabile, e sicuramente con qualche possibile problema
ma ci sta..xk se fosse come i normali finanziamenti, farebbe sparire i classici negozi fisici

Fabian Mas

Direi che stan facendo qualche prova davvero (infatti è un test ). Ci sono articoli che vedevo a rate mezz ora fa e ora non lo sono più tipo il galaxy watch 2.

Leo Minerva

Ma la necessità è individuale, ricordalo.

Riccardo

Si una macchina era un bene di prima necessità. Infatti la gente comprava la macchina con le cambiali. Comprava la vespa per andare in giro spesso in 2 o 3 (non c'erano le leggi di adesso). Comprava una cucina perchè era necessaria . NON faceva le cambiali per una lavastoviglie (non necessaria) o una TV (anche quella bene non necessario). Chiedete ai vostri nonni. Uno smartphone è necessario al giorno d'oggi? Ovviamente si. Ma è necessario l'iphone11 o il nuovo samsung s20? No. E' tutta qua la differenza.

civisromanus1975

Ma chi è che decide cosa sia necessario o cosa non lo è? Negli anni '60 una macchina o un televisore o una lavatrice erano beni di prima necessità? Ma quando la smetteremo di dire altri cosa è importante e cosa non lo è, cosa è necessario e cosa non lo è, cosa è giusto e cosa non lo è, cosa è intelligente e cosa non lo è?

Fabian Mas

Idem lo vedo pagabile a rate quello smartwatch... i dispositivi echo non vogliono darmeli :)

Aster

Non hai capitò cosa?! Nessuno ha detto è giusto o no.Per fortuna nessuno ragiona come te se no saresti il primo a lamentarsi da italiano medio per i costi alti della gestione

Riccardo

Quelle di cui tu parli sono le famose cambiali, che molti non sanno neanche cosa siano. Il punto è che le cambiali le usavano per comprare cose di indubbia necessità (la Fiat e la Piaggio ci hanno fatto una fortuna con gente che si comprava quelle cose), non sfizi non necessari (ricordiamoci che all'epoca la lavastoviglie era una cosa per gente agiata non per tutti). E la differenza è che non pagavi in 5 mesi. Se una cosa non te la puoi permettere, non sono i 5 mesi a fare la differenza. Le cambiali erano a lunga scadenza infatti, la famosa Fiat600 costava 9 stipendi all'epoca, e la gente se la comprava pagandola in 3 anni. Ecco, là si che ha un senso. E' molto diverso invece uno che non può spendere 1000 Euro secchi e che li paga in 5 mesi per una TV di cui non ha necesstià. Se ne compra una più piccola di un'altra marca che paga 200.

Fabian Mas

un realme c'è già... solo lui tra quelli che ho visto.

Leo Minerva

Si ma non è un morto di fame chi non ha 1000 euro per comprarsi una cosa che gli piace...
Se si può rateizzare perché no?
Qual'è il motivo !
Lo sai che i nostri nonni/ genitori compravano tutto a rate?
Frigoriferi,lavatrici,mobilia ...ecc ecc..
Se non ci fosse stata la possibilità di pagare a rate ( che poi muove l'economia) eravamo ancora ad andare al bagno nel casotto in mezzo la campagna?
Non facciamo discorsi tanto per...

Riccardo

Potrebbe cosa, prendersi una casa o una macchina in 5 rate?!

Ikaro
disqus_L1rfxnMKEH
Simone

Dunque? Non ho capito...
Mi sembra giusta come cosa comunque.
Anzi per me l'assistenza dovrebbe essere fatta nel luogo, per una azienda che ha sede ad x dovrebbe avere una assistenza interna alla nazione x(così come per me i dati di cittadini di x devono essere in server x)

Simone

Dipende tutto dalle persone... Non c'è nazionalità dove sono tutti cattivi e dove sono tutti buoni e non era intenzione mia di dire qualcosa a riguardo.
Per l'argomento se devo parlare dico solo che questa idea di globalizzazione che cerca disperatamente di dislocare in luoghi a più basso costo di lavoro è sia poco etico che poco felice.
Mi sembrerebbe giusto che almeno l'assistenza in Italia sia fatta da italiani per una azienda che ha sede in Italia. Ma questo non perché io ce l'abbiamo con i rumeni o qualcun'altro. Non pretendo che gli italiani lavorino per loro al contrario.

alfazefirus

Scusa ma non capisco a cosa ti riferisci. Lo scorporo dell'IVA é semplicemente l'operazione di sottrazione dell'IVA dal prezzo finale, nelle fatture Extra UE semplicemente non la includi dall'inizio, mentre nelle fatture che fai a professionisti o aziende (che cioé hanno una Partita IVA), includi la loro P.IVA cosí che la possano scaricare a fine mese, ma l'IVA la includi nel prezzo.

Riccardo

La gente non spende perchè non ha certezza per il futuro, e questa incertezza deriva proprio dal fatto che per troppo a lungo la gente (lo stato) ha speso troppo in cose che NON poteva permettersi e questi sono i risultati. Mi dispiace ma tu dimostri non avere le competenze per discutere. Se non vuoi andare in fallimento (come lo stato italiano) devi bilanciare le entrate con le spese e avere sempre un margine di risparmio che ti permetta di affrontare i momenti meno felici. Auguri se pensi che sia economicamente sostenibile permettersi cose che non ci si può pernettere.

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft