Optoma UHZ50: proiettore Laser Ultra HD con modalità gioco Full HD a 240 Hz

15 Ottobre 2021 0

Optoma si appresta a lanciare sul mercato europeo UHZ50, un nuovo proiettore dotato di un sistema di illuminamento Laser e fosfori e di altre caratteristiche interessanti. Il modello in questione è pensato specificamente per l'home cinema e si presenta con dimensioni piuttosto compatte: lo chassis bianco misura 337 (L) x 265 (P) x 108 (A) millimetri.

La tecnologia scelta da Optoma è quella DLP con un singolo chip da 0,47" Ultra HD di ultima generazione dotato della tecnologia eXpanded Pixel Resolution(XPR) di Texas Instruments. XPR parte da una risoluzione Full HD nativa e ricrea quattro pixel per ciascuno dei 1920 x 1080 microspecchi; si tratta pertanto di un proiettore "vobulato".


UHZ50 raggiunge una luminosità di 3.000 ANSI lumen e una durata garantita per almeno 30.000 ore in modalità Eco. Il rapporto di contrasto si può incrementare grazie alla tecnologia Dynamic Black, che analizza le scene su schermo e modula la sorgente luminosa Laser di conseguenza per ottenere un miglior livello del nero. L'ottica ha un rapporto di tiro compreso tra 1,21 e 1,59:1 con zoom manuale 1,3x. L'offset è 105% – 115%.

La scheda tecnica riporta una copertura dello spazio colore Rec.709 pari al 100% e una rumorosità di 26 dB. Optoma ha inserito anche una funzione per correggere la deformazione che si può generare quando si proietta su schermi curvi: l'utente può agire su una griglia 3x3 per ottenere un riempimento corretto della superficie. C'è anche la compensazione del moto che prende il nome di PureMotion e incrementa il livello di dettaglio delle immagini in movimento.


La dotazione del proiettore è piuttosto ricca: sono supportati tutti i formati per i video in 3D tramite gli occhiali opzionali DLP Link. La multimedialità è assicurata dal media-player integrato e dall'app store proprietario che offre alcune applicazioni per la riproduzione di video e la produttività. I possessori di smartphone possono inoltre ricorrere ad un'apposita app per effettuare il mirroring dello schermo.

L'utilizzo in ambito video-ludico è favorito da un input lag contenuto e dalla possibilità di abilitare l'Enhanced Game Mode in Full HD. Quest'ultimo imposta la frequenza di aggiornamento a 240 Hz e riduce il tempo di risposta ai comandi a 4 ms. In Ultra HD si arriva invece ad un massimo di 60 Hz con un input lag di 16,9 ms. Ovviamente non manca la compatibilità con HDR nei formati HDR10 e HLG.


L'audio si può gestire internamente tramite gli speaker da 2 x 10 W oppure inviare ad un sistema esterno tramite l'uscita digitale ottica, l'uscita analogica su jack da 3,5 millimetri o eARC, il canale audio di ritorno introdotto con HDMI 2.1 qui disponibile sull'ingresso numero 1. Le porte HDMI sono tre, tutte in versione 2.0b con HDCP 2.2. Si aggiungono poi una porta Ethernet, una porta RS-232, un trigger da 12 V e tre porte USB per il media-player, l'aggiornamento firmware, l'alimentazione di chiavette HDMI (5V, 1,5 A) e l'aggiunta di un dongle Wi-Fi.

La disponibilità in Europa è prevista per fine ottobre al prezzo di 2.599 euro.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon

Recensione Fire TV Stick 4K Max: piccolo upgrade, solito ottimo prezzo | Video

Sky Glass, ecco il TV di SKY con Dolby Vision e soundbar Atmos | In Italia nel 2022