XGIMI Aura: proiettore Laser HDR a tiro ultra-corto con Android TV 10

12 Ottobre 2021 13

XGIMI si appresta a lanciare in Italia il proiettore Aura, un modello con ottica a tiro ultra-corto. Il prodotto si presenta con un design e soluzioni simili a quelle utilizzate da altri produttori come JMGO e VAVA. Aura misura 606 (L) x 401 (P) x 139,5 (A) millimetri. Il sistema di illuminamento è Laser con fosfori e offre una luminosità di 2.400 ANSI lumen.

La tecnologia posta al centro del progetto è quella DLP con un singolo chip da 0,47" di ultima generazione. La copertura dello spazio colore DCI-P3 è pari all'80% e si possono riprodurre video in HDR nel formato HDR10.


La risoluzione Full HD nativa viene portata all'Ultra HD tramite eXpanded Pixel Resolution (XPR) di Texas Instruments; per ciascuno dei 1920 x 1080 microspecchi vengono visualizzati quattro pixel, un sistema che viene comunemente chiamato "vobulazione". Il rapporto di tiro è 0,233:1 e permette di riempire schermi con le seguenti modalità:

  • 80" da 10,9 centimetri
  • 90" da 15,4 centimetri
  • 100" da 20,9 centimetri
  • 110" da 24,7 centimetri
  • 120" da 29,8 centimetri
  • 130" da 36,1 centimetri
  • 150" da 44,1 centimetri

XGIMI dichiara una rumorosità operativa inferiore a 30 dB e una lunga durata, garantita per almeno 25.000 ore di funzionamento. L'accensione richiede 12 secondi per la piena operatività (dallo standby, se lo spegnimento è "completo" i tempi si allungano).

L'elaborazione dell'immagine è affidata a X-Vue Image Engine 2.0, con la possibilità di intervenire anche per migliorare le immagini in movimento grazie al Motion Estimation Motion Compensation (MEMC). Nel caso in cui non sia possibile allineare perfettamente il proiettore con lo schermo, si può ricorrere al keystone su 8 punti, tenendo sempre a mente che questo tipo di correzione va inevitabilmente a riscalare l'immagine, impattando così sulla qualità.


Aura è provvisto di una piattaforma Smart TV basata su Android TV 10. A gestire il sistema operativo di Google è un SoC MediaTek MT9629 dotato di GPU Mali-G52, 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. C'è l'accesso al Play Store, Google Assistant (il microfono è nel telecomando), le funzionalità di Chromecast e la possibilità di eseguire il mirroring dei dispositivi mobili.

Le connessioni disponibili includono il Wi-Fi 802.11ac dual-band, il Bluetooth 5.0, tre ingressi HDMI 2.0, tre porte USB 2.0, una porta Ethernet, un'uscita audio analogica su jack da 3,5 millimetri e un'uscita digitale ottica.

Aura dispone infine di una sezione audio realizzata da Harman Kardon con 4 speaker da 15 W ciascuno ripartiti in 2 tweeter e 2 woofer. XGIMI dichiara la compatibilità con DTS, DTS-HD e Dolby Audio. Aura sarà disponibile a breve tramite il distributore ufficiale Attiva al prezzo di 2.499 euro.

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 206 euro oppure da Coop online a 299 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Massimo Carra

io uso da anni un proiettore dlp Epson,ci riproduco di tutto e l'emozione del videoproiettare non la da nessun tv manco 8k, è un immagine diversa coinvolgente...se volete spendere poco ed aver un buon risultato,se conoscete qualcuno in Provincia che si occupa della manutenzione e verniciatura strade,fatevi dare un barattolo della nuova vernice che usan per fare le linee della carreggiata,riflette tantissimo,a muro fate una cornice nera anche verniciata e vivete di soddisfazioni!ovvio che se volete una sala da proiezione dovete munirvi di telo mororizzato,pareti nere possibilmente isolate,impianto surround moderno o almeno un proiettore sonoro Yamaha.

Lozza Mizzo

vobulato e chip da 0,47 per me scaffale

gabriel

io personalmente possiedo il 65xh90 e un proiettore xgimi in camera da letto, per quanto la qualità del tv sia indubbiamente migliore, l' effetto di uno schermo da 120 pollici è un qualcosa che le tv non potranno mai raggiungere (se non si è disposti a spendere millemila euro)

mister x

Le tende. Devi comprare le tende porcoggiuda!

pollopopo

la proiezione non è e non sarà il futuro, il microled si ma richiede ancora del tempo

Antonio63333

Prova a farti una lettura del blog passion home cinema ci sono i test di quasi tutti i proiettori.

Antonio63333

È assolutamente vero ciò che scrive Nicola, ma è anche vero che uno schermo di 120" o più è tutt'altra cosa rispetto ad un TV da 75", col proiettore e lo schermo giusto hai il cinema in casa.

Si si sto aspettando che quelli dei tendaggi vengano a fare il sopralluogo, sono costretto a mettere degli oscuranti esterni perché a soffitto ho le barre led che arrivano fino alla finestra che a sua volta arriva a soffitto e nell'angolo dove finisce una delle scorrevoli c'è una finestra più piccola quindi tende da interno nulla. Per il telo si certo ci avevo pensato però quello è una cosa che una volta fatta la spesa dura "sempre"

Motoschifo

Concordo con la risposta sotto, ma aggiunto che se hai problemi di riflessi devi installare tende coprenti e quindi rinunciare alla luce. Inoltre, il telo vuole buono e specifico per evitare che la luce riflessa sia ancora più fastidiosa.
In alternativa, ferma i vetri con qualcosa, magari ci sono solo alcuni punti particolari, oppure un separè mobile giusto per spezzare l'ambiente.
In ogni caso il telo è obbligatorio e se non lo avevi considerato costa più della tv a volte (secondo me sotto ai 2000 euro trovi poco/nulla, specialmente per qualcosa di buono e grande).
Comunque sia l'installazione di un telo rovina qualsiasi effetto "tv".

Quindi mi prendo la 75xh90 e vado via liscio a sto punto, senti mi permetto di approfittare della tua disponibilità, io ho addocchiato la sony appunto che porterei a casa sui 1300€ circa ma secondo te c'è qualche alternativa a livello di qualità? Io adesso ho una samsung ks8000 mi hanno cambiato un pannello e adesso il secondo è pieno di aloni, non ne posso più, quindi vorrei evitare samsung se possibile. Cerco un fald, che abbia un buon rapporto qualità prezzo, tipo il 75xh95 sarebbe perfetto ma è introvabile, una cosa sui max 1500€ 75" fald

Nicola Buriani

Risposta secca: senza uno schermo apposito no, non puoi, solo i modelli professionali per ampissimi schermi e/o per l'uso in condizioni di alta luminosità ambientale riescono a contrastare l'effetto di un ambiente diurno (chiaramente non sono prodotti indicati per l'home cinema).
Al budget devi aggiungere il costo dello schermo.

Allora, io vorrei prendere la sony 75xh90 perché come budget ci siamo, ma sono veramente interessato a questa tipologia di prodotto, secondo me è il futuro. La domanda però è questa, ad oggi il proiettore dell'articolo od altro di altra marca possono definitivamente sostituire una tv? Io ad esempio ho un soggiorno di 6,3m*6,7m la tv è nella parete corta difronte ha il divano a circa 3 metri e dietro il divano il tavolo da pranzo che sta a circa 6 metri però dietro al tavolo i sono delle vetrate, già oggi fino alle 14 faccio fatica a guardare la tv a causa dei riflessi, in pratica vedo la siepe del giardino, nelle scene molto scure in quelle luminose vedo bene. Può essere quindi un alternativa oppure è meglio ancora andare su una tv di grandi dimensioni come un 75" xh90 che è quello che vorrei prendere? Alternativa sarebbe il 65xh95 per via del budget che mi sono dato

Seduto

Sembra interessante! È da un po' che valuto l'acquisto di un proiettore a tiro ultra corto. La difficoltà maggiore è capire qualcosa nei mille modelli xiaomi ecc. Mille codici diversi e mille modelli apparentemente tutti uguali!

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon

Recensione Fire TV Stick 4K Max: piccolo upgrade, solito ottimo prezzo | Video

Sky Glass, ecco il TV di SKY con Dolby Vision e soundbar Atmos | In Italia nel 2022