Denon e Marantz: switch per triplicare le porte 4K120 e 8K60 degli amplificatori

11 Settembre 2021 5

Sound United ha annunciato l'arrivo degli switch HDMI 8K con 3 ingressi e 1 uscita per gli amplificatori Denon e Marantz. I moltiplicatori di porte di cui si parla non vanno confusi con l'adattatore esterno SPK618 realizzato per risolvere i problemi relativi all'HDMI 2.1, non più presenti sui nuovi lotti a partire da maggio 2021. Gli switch annunciati prendono il nome di Denon AVS-3 e Marantz VS3003 e si presentano con una livrea nera e dimensioni compatte, in modo da poter essere posizionati più facilmente anche in spazi ristretti.

Tutte le porte presenti gestiscono segnali a risoluzione Ultra HD fino a 120 Hz e 8K fino a 60 Hz e dispongono pertanto di una banda pari a 40 Gbps. Il passaggio del segnale è garantito con HDR10, HDR10+ e Dolby Vision (non supportato ufficialmente ma funzionante, secondo Denon).

Denon AVS-3

Sia AVS-3 sia VS3003 possono sostituire l'adattatore SPK618 anche se lo scopo non è quello di risolvere problematiche di compatibilità: gli switch sono infatti indirizzati a tutti i prodotti, compresi i lotti più recenti, e nascono con la finalità di espandere il numero di ingressi con HDMI 2.1 portandolo da 1 a 3.

I due dispositivi si accendono automaticamente quando si utilizzano gli amplificatori; occorre però che l'utente attivi le voci HDMI Control o CEC su tutti i prodotti presenti nella catena video, dallo switch all'amplificatore passando per la sorgente e il TV (sugli switch è presente un apposito selettore sul lato).

Marantz VS3003

La selezione dei 3 ingressi disponibili si può anche effettuare tramite il telecomando degli amplificatori abilitando l'AVR Control. Questa funzione non è però disponibile su tutti i modelli: Denon specifica ad esempio che AVC-A110 e AVC-X8500HA non sono compatibili e che si può rimediare sfruttando la funzione di apprendimento AVR IR dei telecomandi. In dotazione viene comunque fornito un telecomando dedicato.

Nella confezione è contenuto un cavo Ultra High-Speed HDMI (la dicitura ufficiale per i cavi certificati HDMI 2.1) per collegare gli switch con gli amplificatori. AVS-3 e VS3003 si possono montare a parete con la staffa inclusa e sono anche provvisti di ripetitori IR per l'installazione in luoghi dove non potrebbero ricevere direttamente i comandi tramite infrarossi. La disponibilità è prevista a partire da ottobre al prezzo di 199 euro.

Denon AVS-3: montaggio a parete con la staffa in dotazione

A seguire tutti i processori e amplificatori compatibili con i nuovi switch:

Denon

  • AVC-A110
  • AVC-X8500HA
  • AVC-X6700H
  • AVC-X4700H
  • AVC-X3700H
  • AVR-X2700H / DAB
  • AVR-S960H

Marantz

  • AV8805A
  • AV7706
  • SR8015
  • SR7015
  • SR6015
  • SR5015 / DAB
  • NR1711

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
massimo mondelli

Sicuramente risolve, però che confusione.

sirkuito

Un Multiplexer mescola diversi segnali per trasmetterli su un solo cavo contemporaneamente. Niente a che fare con questo. Multiplicatore di porte

è corretto. E anche switcher

Nicola Buriani

Quello che dici tu si chiama splitter e moltiplica le uscite, cioè vedi la stessa sorgente su più dispositivi in uscita (ad esempio se hai TV e proiettore può essere utile).
Per triplicare le porte sull'amplificatore, che di ingressi continua ad averne uno solo con le caratteristiche elencate, servono più entrate, non più uscite.

Dr_home

Forse hanno tradotto a lettere il termine inglese "Multiplexer"?

Mauricio

Ma è corretto definirlo "moltiplicatore" (dal titolo "switch per triplicare le porte")? Qui riceve 3 ingressi e restituisce, a scelta, solo uno. Di solito i moltiplicatori hanno "1 IN" e "3 OUT".

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Bonus rottamazione TV, di cosa si tratta e come richiederlo - VIDEO

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione TV Sony OLED XR-65A90J: processore cognitivo per rimanere in vetta