DVB-T2: chi vincerà il bando delle nuove frequenze?

30 Aprile 2021 129

La gara per i nuovi multiplex del digitale terrestre è iniziata ufficialmente il 28 aprile, con l'avviso di bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Da mercoledì e per i 30 giorni successivi gli operatori potranno presentare la domanda di partecipazione alla "procedura onerosa senza rilanci", come spiega oggi ItaliaOggi. Nello specifico si tratta di una diretta conseguenza della transizione al nuovo formato DVB-T2, che com'è risaputo prevede il passaggio della banda 700 MHz alla capacità trasmissiva 5G.

I LOTTI MULTIPLEX

Il bando mette a disposizione due multiplex per il digitale terrestre di seconda generazione, ma li suddivide in quattro lotti da mezzo mux. Il motivo si deve al fatto che gli attuali multiplex DVB-T hanno un numero di canali che a spanne potrebbero essere ospitati proprio in mezzo mux DVBT-2. Ovviamente bisogna considerare che un attuale canale a risoluzione standard (SD) oggi occupa uno spazio nettamente inferiore rispetto a quello che domani potrebbe essere HD o 4K.

Insomma questa è l'occasione per Rai, Mediaset, Persidera e Cairo Communication di completare i propri asset. Il Ministero per lo Sviluppo Economico nel 2019 ha stabilito, in base alla pre-esistente dotazione di MUX, che ai primi tre venissero assegnati 2,5 MUX mentre al quarto solo mezzo - ovviamente sono state previste eque assegnazioni anche agli altri. Assicurandosi un nuovo lotto non vi sarebbe bisogno di accordarsi per potenziare la propria offerta presente e futura.

LA BASE D'ASTA

Il noto quotidiano economico ricorda che il bando farà pesare per l'80% la componente tecnica e quindi favorirà gli attuali attori del settore; difficile quindi che vi sia spazio per un nuovo entrante. Inoltre se da una parte verrà riconosciuto a Cairo Communication il diritto di poter partecipare all'asta per tutti i lotti, Rai e Mediaset potranno partecipare solo ai più cari. Persidera, a parziale risarcimento di una querelle conclusa dal Consiglio di Stato, potrà partecipare all'asta per uno dei lotti più economici e i due più cari.

I lotti P1 e P2 hanno come base d'asta 3,95 milioni di euro, mentre i due in P3 hanno come base 7,9 milioni di euro. Al momento non sono previste differenze prestazionali fra i lotti.


129

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ego

gentilissimo, grazie ancora

sagitt

se vuoi una buona prendi le hauppauge che hanno driver linux ufficiali e mantenuti, e c'è anche la chiavetta dual con 2 tuner in 1 altrimenti c'è la solo HD. poi dipende cosa vuoi usare, plex ha la sua compatibility list mentre tvheadend accetta qualsiasi tuner linxuoso, trovi compatibilità qui: linuxtv . org/wiki/index.php/DVB-T2_USB_Devices io ad esempio avevo provato la mygica ed un clone di quelle prima.

Non guardo molta tv, anch'io mi limito a Netflix e Prime Video.
Ma spesdo guardo La7, a volte Nove e a volte qualche programma in Rai.
E mi capita ogni tanto di mettere Dmax o tv spazzatura, come Real Time, TV8... O di guardare il canale Crime di Mediaset.

ego

solo una tv smrt,niente altro
come posso capire se una chiavetta è buona? hai qualche modello da consigliare? grazie

ego

ti ringrazio,mi serve qualcosa che funzioni e costi poco

sagitt

Dipende cosa devi gestire, ti basta una chiavetta cinese o se vuoi di meglio le huppauge, e un raspberry o mini pc low cost. Fine

G M

Questi decoder "economici" sono piú o meno tutti uguali se non hai problemi di spazio va benissimo anche lui.

ego

ciao un consiglio.Cercandolo ho trovato una versione con nome simile a quello che consigli tu,ma è settopbox e che non costa 40 uero(ma 27) ma sembra più completo,tu lo conosci? pensi sia superiore?
parlo del Strong SRT 8209 set-top box TV Ethernet (RJ-45)
grazie

ego

quale consigli per funzioni basilari? grazie

Stifler

Un decoder da 30 euro e non devi buttare nulla

Tomas
Tomas

Come buttare un TV che va benissimo, che ho da 9 anni... Grazie... W l'ambiente.. Ah già meno male che hanno tolto il caricabatteria dalle confezioni apple così possiamo buttare una TV che funziona...

sagitt

Non parlo di qualità di pannello ma di parte smart, sony è rimasta indietro come tanti altri tanto che poi hanno dovuto usare android per rimediare, mentre lg e samsung hanno agito prima e infatti..

Simone

mah pessima non direi si vede benissimo..nel 2015 non si parlava neanche tanto di android tv ecc..

sagitt

Con tvhclient non è male, io ho 3 tuner, 2 su plex e uno su tvhead

sagitt

Ma questo perché sony nel 2015 non aveva sistema operativo tale di questo nome, lg samsung e tutte le android non hanno questo problema. Li è un discorso di scelta di tv pessima :)

sagitt

Tvheadend o plex

virtual

Infatti stavo valutando se con TVHeadend riuscirei a distribuire a 2 vecchie TV tramite FireTV stick i segnali, in maniera però "usabile" anche da non nerd.

La cosa più difficile, normalmente, è cambiare i canali "col numero" anziché coi cursori.

virtual

Il DVBH2000 non mi pare tanto piccolo... 150x35x98 mm!
https://www.recospa.com/wp-content/uploads/2021/03/scheda-prodotto-united-dvbh-2000.pdf

virtual

Il CEC supporta solo i tasti cursore ed Invio, giusto? Non i numeri del telecomando originale della TV.

Simone

ho un sony del 2015

Migliorate Apple music

Dato che le tv non accettano tuner via usb la vedo difficile…

G M

Lo strong srt 82 si alimenta con l'usb ed è molto piccolo ed economico.

Migliorate Apple music

Hdhomerun e via

Migliorate Apple music

H264 viene usato soltanto per i canali HD e poco altro, il resto va su mpeg 2 video. http://www.crit.rai.it/eletel/2003-1/31-7.pdf Quando la Rai ne parlava nel 2003.
Infatti da Settembre ci sarà lo switch off per andare completamente su mpeg4 ed eliminare i doppioni SD che vengono mantenuti soltanto per me tv mpeg 2

sagitt

Certo mica costa 1000€ un hw base e una chiavetta tv

sagitt

Di 16 anni fa vorrai dire

The Evil Queen

Se costa uguale si, altrimenti non mi interessa

Massimo Olivieri

DTT usa h.264 non Mpeg2 , Mpeg2 è solo per audio.

mi stò facendo una cultura erome in questo periodo tra DVB server htvheand/hdhomerun/SAT>IP ecc...

Relegato ormai in una camera a lavorare mi sono portato la TV al pc

Simone

sì ma su un uno smart tv di qualche anno fa nulla

sagitt

Per ogni piattaforma decente come android samsung o webos esistono client iptv.

Simone

no perchè ad esempio io ho una smart tv sony e non esiste quell'app. per comprare un box android/windows tanto vale un decoder

sagitt

Basta una firestick o qualsiasi box, poi basta una qualsiasi smart tv non android.

Simone

senza android tv ti attacchi non si può scaricare

ap91

con alimentazione USB è difficile visto che i decoder vanno a 12V... però il Digiquest RICD1219 lo attacchi dietro la tv e supporta il CEC, probabilmente si riesce a dare con un telecomando unico della tv.

sagitt

Tivusat costoso?

sagitt

Decoder? Tv centralizzata e app iptv..

sagitt

Ni; nel senso anche io guardo poco la tv ma non è morta, è solo meno utilizzata

sagitt

Perché mai quando puoi avere box smart che fanno questo e centralizzare la parte tv?

T. P.

Io l'ho però non sono certo di usb...
Sicuro hdmi e scart! :)

Aster

Nessuno lo taglia, 40 anni fa iniziavi un percorre con lo sguardo rivolto al futuro. E ora avevi 3 servizi in un unico cavo,altro che lite nei condomini o con gli operatori per la copertura o lavori

Tsaeb

la copertura che serve è totale, altrimenti rimarrai sempre con il DTT, non puoi tagliare fuori una parte della popolazione.

Tsaeb

in città di solito copuliamo e pratichiamo riti orgiastici, non abbiamo tempo per la TV.

Franco Renzi

Ti suggerisco il DVBH2000 united piccolo ed unico telecomando collegamento con la TV via cavo HDMI

TeoCrysis

Basta che la TV abbia meno di 4 anni, può essere anche in 720p.

The Evil Queen

Io continuo a sperare in un decoder piccolissimo con attacco usb, che ai accenda e spenga con la tv, senza lo sbatti dei due telecomandi.

The Evil Queen

Eh figurati, pubblicità fin dentro al buco del c ul0.
E le volte in cui non sono spot, sono programmi piene autopromozioni o collaborazioni.

INIZIANO a liberare la frequenza dei 700 MHz, NON basta l'MPEG4 per liberare tutte le frequenze interessate.

herinanth

2021: ancora a 'sti ragionamenti da calcio, motori e f*ga. La dittatura del gender non vi ha imposto un po' di fluidità?

Comunque sono 10 e passa anni che mi limito a guardare chi l'ha visto e al massimo realtime come sottofondo. Ormai la decadenza si vede anche nello streaming, non è più come 3/4 anni fa, Netflix e Amazon fanno le generaliste e i prodotti di qualità sono rarissimi.

mmhoppure

in città serve la tv, in montagna e campagna hanno altro da fare

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale

Come scegliere un TV in base alla distanza di visione

Xiaomi Mi TV Q1 75'': vi raccontiamo come va