Barco anticipa l'arrivo dei proiettori DLP 4K nativi a singolo chip

24 Marzo 2021 3

I proiettori DLP con singolo chip a risoluzione 4K nativa sono in dirittura di arrivo. Ad anticipare la novità è Barco, un nome che molti appassionati conosceranno per via della lunga militanza in questo settore, dall'home cinema fino ai modelli professionali. Tramite un video pubblicato sul canale YouTube sono state comunicati nuovi dettagli sul proiettore F400-HR, un modello che con tutta probabilità verrà presentato alla prossima edizione dell'I/ITSEC in programma dal 29 novembre al 3 dicembre 2021.

È bene sottolineare che F400 non sarà un proiettore home cinema: il prodotto è pensato per offrire un'alternativa più conveniente a chi opera nei settori delle simulazioni, dell'addestramento aeronautico e per particolari applicazioni in R&D (ricerca e sviluppo). La risoluzione 4K nativa sarà abbinata ad una frequenza di aggiornamento a 120 - 240 Hz e ad un sistema di illuminamento Laser. La risoluzione si potrà inoltre aumentare sfruttando il processo noto come "vobulazione", quello che attualmente troviamo su tutti i DLP 4K a singolo chip presenti sul mercato.


Ci riferiamo nello specifico ai modelli home cinema realizzati con i chip DLP660TE (da 0,66") o DLP470TE (0,47") di Texas Instruments. Il primo dispone di 2716 x 1528 microspecchi mentre il secondo si ferma a 1920 x 1080 microspecchi. Per approssimare la risoluzione 4K viene applicato un processo che sfrutta l'elevatissima velocità di commutazione della tecnologia DLP per ricreare un maggior numero di pixel. DLP660TE ne ricrea il doppio e DLP470TE il quadruplo (ne abbiamo parlato con più dettagli qui).

L'arrivo di F400-HR apre quindi la strada per l'uscita, in un prossimo futuro, di nuovi DLP con risoluzione 4K nativa anche nel mercato home cinema. Ovviamente andranno valutati i costi e si dovrà attendere il tempo necessario per consentire ai produttori di sviluppare modelli appositi. Resta comunque molta curiosità sulle prestazioni che questi chip potranno offrire. Le prime indicazioni potrebbero giungere già prima della fine del 2021.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzo Poli

AHAHAHAHAH lui aspetta direttamente l'8K a 360 fps

Ottoore
La risoluzione 4K nativa sarà abbinata ad una frequenza di aggiornamento a 120 - 240 Hz

Ang Lee è tutto un fremito.

biggggggggggggg

sdf

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione TV Sony OLED XR-65A90J: processore cognitivo per rimanere in vetta

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale