Yamaha: auricolari e cuffie wireless con suono personalizzato

02 Ottobre 2020 2

Yahama ha annunciato la nuova gamma di cuffie wireless. I modelli in arrivo sono quattro: gli auricolari TW-E3A, TW-E5A, TW-E7A e le cuffie over-ear YH-E700A. La tecnologia comune a tutti i prodotti è Listening Care a cui si aggiungono poi, salendo progressivamente verso i modelli di fascia più alta, Ambient Sound, la Cancellazione Attiva del Rumore e Listening Optimizer. Alla base di alcune di queste tecnologie troviamo i DSP (Digital Signal Processing) derivati da quelli che Yamaha impiega da anni sugli amplificatori home cinema.

Partiamo dunque da Listening Care: si tratta di una soluzione sviluppata per migliorare la qualità durante l'ascolto di musica a volume più basso. L'obiettivo consiste nell'ottenere un segnale audio bilanciato e con un risultato paragonabile, su basse ed alte frequenze, a quello che si può apprezzare con una pressione sonora più elevata. Per raggiunge questo scopo Yamaha ha adattato YPAO Volume (già in uso sui prodotti per home theater) alle cuffie e agli auricolari.

Le regolazioni effettuate intervengono sull'equalizzazione e agiscono in base al livello del volume impostato. Yamaha sostiene che in questo modo non si sacrificano alcune frequenze anche a bassi volumi e non è pertanto necessario incrementare molto il volume per ottenere un suono "pieno". Sulle cuffie YH-E700 è presenta una versione ulteriormente affinata che applica gli interventi in modo adattivo. Le correzioni all'equalizzatore a quattro bande vengono applicate gradatamente (per ottenere un intervento più naturale) calcolando il volume medio ogni 0,7 ms e tenendo conto dei dati degli ultimi 5 secondi.

Ambient Sound permette invece di sfruttare i microfoni integrati in cuffie ed auricolari per catturare i rumori esterni e mantenerli in sottofondo durante la riproduzione della musica. In questo modo gli utenti non sono più isolati dall'ambiente circostante e riescono a sentire rumori che possono risultare importanti, come la sirena di un'ambulanza, il clacson di un'auto o un annuncio pubblico da un altoparlante.


Sugli auricolari TW-E7A e sulle cuffie YH-E700A è presente la Cancellazione Attiva del Rumore. Come per l'Ambient Sound si usa il microfono presente sui summenzionati modelli per catturare i rumori esterni e inviare così un segnale con fase opposta, in modo da cancellare le fonti di disturbo e migliorare l'esperienza di ascolto. Le cuffie over-ear mettono a disposizione la Cancellazione Attiva del Rumore Avanzata, una versione migliorata che sopprime i rumori ambientali senza applicare elaborazioni ai segnali audio. Yamaha la descrive come una funzione capace di mantenere il suono puro e di non conferire quindi una "colorazione" che modifica l'ascolto della musica degradandone la qualità.

Chiudiamo infine con Listening Optimizer, forse la novità più interessante tra tutte quelle introdotte da Yamaha. Si tratta in parole povere di un sistema che compensa caratteristiche individuali quali dimensioni e forma di testa e orecchie e le differenti condizioni di vestibilità. Nel padiglione auricolare è presente un microfono che misura l'isolamento e il passaggio dell'aria ogni 20 secondi. I dati ricavati servono per ottimizzare il suono in base alle reali condizioni di ascolto, influenzate dalla forma del padiglione auricolare di ciascun utente, dal modo in cui la cuffia aderisce alla testa e anche dal posizionamento della cuffia stessa che può variare da persona a persona. Le correzioni apportate permettono di cucire il suono su misura per ogni ascoltatore.

A seguire le principali caratteristiche di tutti i modelli:

TW-E3A

Gli auricolari sono dotati di trasduttori dinamici da 6 millimetri e pesano 6,3 grammi ciascuno. La risposta in frequenza è compresa tra 20 Hz e 20 kHz. È presente la certificazione IPX5 che garantisce la protezione da getti d'acqua. La connettività è basata sul Bluetooth 5.0; sono supportati i profili A2DP, AVRCP, HFP, HSP e i codec SBC, AAC e aptX.

I TW-E3A offrono la funzione Listening Care e si possono utilizzare per effettuare chiamate da smartphone tramite i microfoni integrati. Questi ultimi permettono anche di interagire con gli assistenti vocali Siri e Google Assistant. Gli auricolari si possono gestire con l'applicazione per iOS e Android e offrono fino a 6 ore di autonomia. La custodia permette poi di estendere ulteriormente la durata grazie alle tre ricariche complete (c'è naturalmente una batteria integrata) per un totale di 24 ore di funzionamento. La ricarica richiede circa due ore

La dotazione comprende un cavo USB-A - USB-C, quattro gommini con dimensioni XS, S, M, L e due custodie in silicone nelle tagli S e M per rendere più stabili gli auricolari all'interno dei padiglioni. La disponibilità è prevista a partire da ottobre nei colori Pink, Blue, White e Black al prezzo di 129 euro.

TW-E5A

Gli auricolari TW-E5A si posizionano nella fascia mediana tra la soglia di ingresso e i top di gamma. All'interno troviamo sempre dei trasduttori dinamici che hanno una dimensione leggermente superiore: dai 6 millimetri passiamo a 6,2 millimetri. Il peso sale a 7 grammi per ciascuno dei due elementi. C'è sempre la certificazione IPX5 e ritroviamo la medesima connettività basata sul Bluetooth 5.0.

La funzioni supportate includono Listening Care e Ambient Sound. Ovviamente anche i TW-E5A possono effettuare chiamate e supportano Siri e Google Assistant. L'autonomia raggiunge le 6,5 ore con una singola carica a cui si sommano le tre cariche aggiuntive tramite la custodia fornita in dotazione, per un totale di 26 ore di funzionamento. La ricarica richiede circa due ore.

Nella confezione sono contenuti il cavo USB-A - USB-C, cinque gommini nelle taglie XS, S, M, L e XL e tre custodie in silicone nelle taglie S, M e L. Gli auricolari sono disponibili da ottobre nelle colorazioni Black e White al prezzo di 179 euro.

TW-E7A

Gli auricolari top di gamma sono provvisti di trasduttori dinamici da 6,2 millimetri e pesano 7 grammi ciascuno. Alle funzioni Listening Care e Ambient Sound si aggiunge la Cancellazione Attiva del Rumore. Il resto della dotazione ricalca quanto proposto dai TW-E5A con qualche differenza.


Cambia l'autonomia, che con cancellazione attiva arriva fino a 5 ore di funzionamento con in più altre tre cariche garantite dalla custodia per un totale di 20 ore di riproduzione. La ricarica si può effettuare anche tramite caricabatterie wireless con standard Qi.

La dotazione comprende sempre il cavo per la ricarica, cinque gommini, tre custodie in silicone e una borsa in cui riporre la custodia durante il trasporto. Gli auricolari sono in arrivo a ottobre nelle finiture Black e White al prezzo di 249 euro.

YH-E700A

Le cuffie YH-E700A sono il prodotto più evoluto dell'intera gamma. Parliamo di un modello over-ear a padiglione chiuso con trasduttori dinamici da 40 millimetri. Yamaha dichiara una risposta in frequenza compresa tra 8 Hz e 40 kHz e un peso di 325 grammi. Le funzioni supportate includono tutte quelle di cui abbiamo parlato in apertura: Listening Care Avanzato, Ambient Sound, Cancellazione Attiva del Rumore Avanzata e Listening Optimizer.

La connettività offre la doppia opzione con cavo su jack da 3,5 millimetri o wireless. Quest'ultima è sempre basata sul Bluetooth 5.0; sono supportati i profili A2DP, AVRCP, HFP, HSP e i codec SBC, AAC e aptX Adaptive. Anche le YH-E700A possono gestire le chiamate da smartphone e gli assistenti vocali Siri e Google Assistant.


La batteria integrata permette di ascoltare musica per un massimo di 35 ore con una singola carica e cancellazione attiva. La ricarica richiede circa tre ore e mezza. In dotazione vengono forniti un cavo USB-A - USB-C per la ricarica, una borsa rigida per il trasporto (le cuffie si possono anche ripiegare per occupare meno spazio), un cavo con jack da 3,5 millimetri alle due estremità e l'adattatore per l'aereo.

La disponibilità è prevista per dicembre nelle colorazioni Black e White al prezzo di 399 euro.

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da IBS.it marketplace a 201 euro oppure da Coop online a 269 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
matteventu

Bellissime le YH-E700A.
Mi chiedo però come si collocheranno rispetto alle YH-L700A, che verranno annunciate probabilmente fra qualche mese: https://fccid.io/2AN4C-YHL700A

lele

Semi OT
Mi sono stati regati i Galaxy Buds+... Secondo me non valgono il prezzo pagato:
- suono niente di che
- autonomia scarsa, e secondo me la custodia ha un draining anomalo
- ambient sound utile sí, ma troppi "artefatti" sonori

Se le avessi pagate di tasca mia, le avrei rese

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione TV Sony OLED XR-65A90J: processore cognitivo per rimanere in vetta

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale