XGIMI MoGo Pro+: proiettore a LED portatile con Android TV

21 Settembre 2020 8

Il proiettore XGIMI MoGo Pro+ è disponibile in Italia tramite il distributore ufficiale Attiva. Il prodotto si presenta come una versione migliorata di MoGo Pro, dal quale riprende gran parte delle caratteristiche. MoGo Pro+ sfoggia una livrea grigio scuro/nera - MoGo Pro era invece realizzato con una finitura color argento - e dimensioni compatte: la forma ricorda un cilindro e l'altezza è contenuta in 14,7 centimetri con un peso di 0,9 chilogrammi.

Il cuore del proiettore è costituito dalla tecnologia DLP con un DMD da 0,23" a risoluzione Full HD. Si possono anche utilizzare in ingresso segnali Ultra HD che vengono ovviamente scalati verso il basso per adattarsi alla risoluzione nativa. La sorgente luminosa è a LED e raggiunge i 300 ANSI lumen assicurando al contempo una durata stimata in almeno 30.000 ore di funzionamento. La rumorosità dichiarata è inferiore a 30 dB.

L'ottica ha un rapporto di tiro 1,2:1 e può quindi riempire schermi da 40" a circa 1,06 metri di distanza, salendo fino a 100" a 2,66 metri (data la luminosità sconsigliamo comunque di esagerare con la diagonale). La versione "plus" si differenzia dal MoGo Pro standard per via del keystone automatico, la correzione trapezoidale che interviene per correggere l'immagine quando il proiettore non è perfettamente in asse con lo schermo.


La base consente ora di inclinare leggermente il proiettore senza ricorrere ad accessori esterni. Si aggiungono poi l'auto-focus che si avvale di un modulo Laser ToF e una batteria integrata da 12.400 mAh contro i precedenti 10.400 mAh. Quest'ultima miglioria incrementa l'autonomia che supera ora le 4 ore per i video e le 8 ore per la riproduzione di musica. MoGo Pro+ si può anche utilizzare come sistema audio grazie agli speaker Harman Kardon da 3 W x 2.

La dotazione multimediale è arricchita dalla presenza della piattaforma Android TV (versione 9.0), qui gestita da un SoC AMlogic T950X2 con CPU GPU Mali-G31, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria integrata. Si può naturalmente accedere a tutto il parco di applicazioni presente sul Play Store e si possono sfruttare le funzionalità di Chromecast. La connettività comprende il Wi-Fi 802.11n a 2,4 e 5 GHz, il Bluetooth 5.0, un ingresso HDMI, una porta USB 2.0 e un'uscita audio su jack da 3,5 millimetri.

MoGo Pro+ viene proposto al prezzo di 649 euro.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Domenico D'Apice

Io ho xgimi h2. Non ho trovato niente al suo pari , ma non lo riprenderei, è delicatissimo, e anche trattandolo come se fosse di cristallo , si rompe , porte usb scadenti , dopo un anno la ventola è andata, è diventata rumorosa e non esiste assistenza , né tantomeno pezzi di ricambio. Insomma finché dura è stupendo , ma dura poco.

Calogero Biagio Montalbano

infatti

matteventu

ANSI lumen, è diverso.

Developer
irondevil

300 lumen e fanno vedere l'immagine all'aperto...siiii certo

Antonio63333

350 ansi lumen sono davvero pochini per un'immagine da 100", che poi sicuramente saranno meno una volta calibrato a dovere. Per quel che costa si trova di meglio.

MS_ONE_90

annoto halo.

GeneralZod

Bellissimo e carissimo come quasi tutti gli Xgimi. Se devo arrivare a 650 euro per questo, tanto vale prendere l'Halo che è più luminoso.

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale

Come scegliere un TV in base alla distanza di visione

Xiaomi Mi TV Q1 75'': vi raccontiamo come va