Sky e Sony: accordo pluriennale per i film su pay TV e NOW TV

09 Luglio 2020 15

Sky ha siglato un nuovo accordo pluriennale con Sony Pictures Television (SPT) per il rinnovo dei diritti della prima finestra pay e per l'accesso alla libreria di film Sony. L'intesa è paneuropea e riguarda quindi Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria, Svizzera e Italia.

Tutte le recenti e future uscite di Sony Pictures Entertainment (SPE) arriveranno pertanto su Sky Cinema (ricordiamo che di recente i canali Premium si sono rinnovati). Si parla di titoli come "Jumanji: The Next Level", "Piccole Donne", "Bad Boys For Life", "Peter Rabbit 2", "Vivo", "Venom 2" e "Morbius". Sono inoltre incluse le saghe di "Hotel Transylvania", "Ghostbusters", "Karate Kid" e "Spider-Man".

Il nuovo accordo permetterà a Sky di rendere disponibili i film anche su Sky Primafila e su NOW TV. Stephen van Rooyen, Chief Executive Officer, UK & Europe, Sky ha affermato:

Siamo lieti che questo accordo appena siglato con Sony Pictures permetterà ai clienti Sky in tutta Europa di avere accesso a un numero ancora maggiore di contenuti di qualità tutti in un unico posto su Sky Q, insieme a Discovery, HBO, Netflix e Showtime, il miglior sport in Europa e le nostre premiate produzioni originali.

Mark Young, Regional Executive Vice President, Western Europe, Sony Pictures Television ha dichiarato:

Siamo lieti di estendere la nostra speciale collaborazione con Sky attraverso questo nuovo accordo, migliorato rispetto al precedente, relativo ai contenuti di serie TV e film. Il settore sta attraversando un momento dinamico e stimolante e la nostra continua collaborazione rappresenta un’occasione straordinaria per presentare tutta la potenza della nostra library, insieme ai nostri titoli più popolari, ai clienti Sky in tutta Europa.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 349 euro oppure da Media World a 479 euro.

15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Angelo

App nowtv su Android TV e fire stick

Giangiacomo

Lato film Sony non regna. Sono altre le major oggigiorno

JustSeph

Credo che la vendita della divisione gaming serva a finanziare quella per la produzione di film

Giangiacomo

Warner può contrastare Disney. Ma deve mettersi d'impegno

Giangiacomo

Per fortuna non è un accordo esclusivo. Così anche altri possono avere le stesse cose. Perché Sky è il male dalla Pay TV

Nicola Buriani

Ho aggiunto l'articolo con l'accordo precedente, anche lì parlavano solo di poterli dare prima degli altri.

Migliorate Apple music

Se è un rinnovo allora sarà come prima

Nicola Buriani

Ripeto: magari ricordo male io, però parlano chiaramente di rinnovo (quindi era così anche prima) e potenziamento (Sony tra l'altro, neanche Sky).
Secondo me da quel punto di vista non ci sono cambiamenti, non hanno mai avuto l'esclusiva.

Migliorate Apple music

Dday non ha parlato della finestra temporale pay, quella è una mia supposizione

G.Rossi

Clicca sul link, c'è il comunicato ufficiale e lo scrivono chiaramente.
Prima riga sotto l'immagine.

Migliorate Apple music

Penso che la discriminante di aspettare il primo passaggio su sky sia decaduta proprio con questo nuovo accordo.

L'accordo, però, non prevede più l'esclusività delle produzioni di Sony Pictures su Sky. Ciò significa che altre società in Europa potranno eventualmente accordarsi con Sony Pictures per trasmettere le sue produzioni audiovisive.

Dday la riporta così

Nicola Buriani

Magari mi ricorderò male io ma rispetto a prima non cambia nulla da quel punto di vista.
Se non ricordo male, infatti, ci sono film Sony anche su altre piattaforme, mi vengono in mente ad esempio Moon e Hotel Transylvania.

c0s87

Le uniche che possono pensare di contrastare disney e le sue major sono WB e universal, la seconda è la migliore candidata. Sony spero anche io cresca, perchè molti film mi sono piaciuti, ma è uno spillo comparato alla disney.

Migliorate Apple music

Comunque la cosa importante di questa notizia è che il nuovo contratto che ha siglato sky non comprende l'esclusiva dei diritti dei contenuti della Sony.

JustSeph

Spero tanto che la divisione cinema e animazione di Sony non fallisca mai, anzi che cresca sempre di più. Disney sta diventando davvero troppo grossa.

Dal lockdown al calcio senza spettatori: l'analisi di DAZN sul nuovo sport in TV

Recensione TV Sony A8: gli OLED ora al top anche nelle immagini in movimento

Recensione Sonos Arc: oltre al Dolby Atmos c’è di più

Appunti fotografici: i segreti del ritratto con Amedeo Novelli