Disney+ disponibile in Italia, lo abbiamo provato: tutto quello che c'è da sapere

24 Marzo 2020 902

Film campioni di incassi e classici senza tempo, documentari, gli universi Marvel e Star Wars, il meglio dell’intrattenimento per ragazzi e dell’animazione contemporanea, originali esclusivi e produzioni italiane. Sono queste le premesse che ci accompagnano al debutto di Disney+, la piattaforma di streaming di Disney arrivata ufficialmente in Italia.

Un catalogo ricco di contenuti, quindi, con 25 titoli originali esclusivi, produzioni italiane, oltre 500 film, più di 350 serie per un totale di oltre 7mila episodi. Ma anche la piattaforma offre delle interessanti caratteristiche grazie alla possibilità di associare fino a 10 dispositivi, scaricare i contenuti in locale e vedere contenuti in contemporanea su massimo 4 dispositivi.

“La magia regnerà sovrana, la Forza si risveglierà e i tuoi personaggi preferiti vivranno per la prima volta insieme. Le storie più emozionanti di sempre hanno trovato finalmente la loro casa.”


IL CATALOGO DISNEY+

I CLASSICI

Si parte, ovviamente, dai grandi classici Disney. Gli abbonati a Disney+ possono accedere per la prima volta all'intera collezione: Dumbo, Pinocchio, Fantasia, La Carica dei 101, Gli Aristogatti, Alice nel Paese delle Meraviglie, Robin Hood, Le Avventure di Peter Pan, Cenerentola, La Spada nella Roccia o La Sirenetta, accanto ai più recenti Frozen o Aladdin.

Molto ampia anche l’offerta per bambini e ragazzi, tra classici e novità con prodotti come Violetta e Hannah Montana o gli inediti Stargirl (un’originale storia di formazione basata sul romanzo omonimo) e Timmy Frana: qualcuno ha sbagliato (film tratto dal best-seller internazionale omonimo, con la regia del premio Oscar Tom McCarthy, presentato all’ultimo Sundance Film Festival).

Non mancano le proposte per i più piccoli: tutti i titoli con protagonista Topolino, PJ Masks - Super pigiamini, Dottoressa Peluche, Vampirina, Jake e i pirati dell'Isola che non c'è, le serie di Zack & Cody, Miraculous - Le storie di Ladybug e Chat Noir, Descendants, Jessie, Alex & Co., Sara e Marti #LaNostraStoria e Phineas e Ferb.


L’UNIVERSO MARVEL

Al lancio di Disney+ sono subito disponibili oltre 30 film Marvel - tra questi Avengers: Endgame, Captain Marvel e Black Panther - e ad oltre 40 serie Marvel, sia d’animazione che live action, tra le quali Marvel’s Spiderman e Marvel’s Agent Carter.

Nei prossimi mesi Disney+ vedrà anche il debutto di nuove serie targate Marvel: la prima sarà The Falcon and the Winter Soldier, con Anthony Mackie e Sebastian Stan; successivamente, Elizabeth Olsen e Paul Bettany torneranno nei panni di Scarlet Witch e Vision in WandaVision e Tom Hiddleston riprenderà il ruolo di Loki. In arrivo anche Ms. Marvel, Moon Knight e She-Hulk.


STAR WARS

Disney+ è anche "la casa" di Star Wars con tutti i film della saga, Star Wars: The Clone Wars e con la prima stagione di The Mandalorian (la seconda è già confermata) che sta riscuotendo un notevole successo. The Mandalorian è ambientato cinque anni dopo le vicende narrate nel film "Il ritorno dello Jedi" e venticinque anni prima de "Il risveglio della Forza".


Il protagonista è un cacciatore di taglie mandaloriano impegnato in una misteriosa missione nella quale dovrà fare i conti con un agguerrito droide. Dal 24 sono disponibili i primi due episodi. Il terzo sarà disponibile dal 27 marzo.


L’ANIMAZIONE PIXAR

Sono disponibili su Disney+ i classici dell’animazione di Pixar come Wall•E, Toy Story, Monsters & Co., Up, Ratatouille, assieme a serie e cortometraggi inediti come Vita da lampada, Pixar Tra la gente (una serie live-action che trasporta i personaggi Pixar nel mondo reale) o I Perché di Forky (dedicata al personaggio di Toy Story 4).


I SIMPSON

30 stagioni dei Simpson. Su Disney+ sono disponibili per la prima volta su una piattaforma di streaming oltre 600 episodi delle avventure di Homer, Bart, Marge, Lisa e tutti gli altri personaggi inventati da Matt Groening.


IL MONDO DI NATIONAL GEOGRAPHIC

Su Disney+ non potevano mancare tanti documentari di National Geographic come Free Solo (premio Oscar per il miglior documentario), serie come One Strange Rock con Will Smith, Dr. Pol o Brain Games; film come Science Fair (premiato al Sundance Film Festival) e Into the Okavango.


LE PRODUZIONI ITALIANE

Nei prossimi mesi, inoltre, saranno disponibili in esclusiva anche due produzioni originali italiane, Penny on M.A.R.S., già serie di culto tra gli adolescenti, e l’inedita I cavalieri di Castelcorvo, un innovativo mistery per i più piccoli.

VECCHI E NUOVI CLASSICI DEL CINEMA

A questi titoli si affianca anche il meglio del cinema, con film classici come Mary Poppins, Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi, Tre scapoli e un bebè, Sister Act e Avatar; successi recenti come Ralph Spacca Internet e l'adattamento di Tim Burton di Dumbo; prime visioni assolute come Togo: Una Grande Amicizia con Willem Dafoe.

ORIGINALI ESCLUSIVI

Non mancano anche 25 originali esclusivi; tra questi: High School Musical: The Musical: La Serie, la serie di National Geographic Il Mondo Secondo Jeff Goldblum e il remake di Lilli e il Vagabondo.

In arrivo nel corso del 2020

LA PIATTAFORMA

COSA SERVE

Gli abbonati possono visualizzare Disney+ su:

  • Amazon (dispositivi Fire TV, smart TV Fire TV Edition e Fire Tablet).
  • Apple (iPhone, iPad, iPod touch e Apple TV).
  • Google (smartphone Android, dispositivi Android TV, Google Chromecast e dispositivi integrati Chromecast).
  • LG Smart TV con webOS (con sistema WeBoS 3.0 e versioni successive)
  • Microsoft (Xbox One).
  • Samsung Smart TV dal 2016 o successive (con supporto video HD)
  • Sony/Sony Interactive Entertainment (Sony TV con sistema Android e PlayStation 4).

Non sono supportati Linux, browser su mobile e browser su Smart TV.

Possono essere aggiunti fino ad un massimo di 10 diversi device. Al momento non è presente nelle impostazioni una funzione per rimuoverli autonomamente dalla lista ma occorrerà necessariamente contattare il servizio clienti. E' possibile accedere a 4 stream simultanei, su altrettanti device, e si possono creare 7 differenti profili su cui avere suggerimenti personalizzati. E' inoltre possibile impostare profili per bambini con interfaccia a navigazione facilitata e accesso a contenuti adatti alla loro età.


COME SI INSTALLA

MOBILE

Per utilizzare Disney+ su mobile occorre scaricare l'applicazione ufficiale su iPhone, iPad o tablet e smartphone Android dai rispettivi store:

  • Disney+ | Android | Google Play Store, Gratis
  • DIsney+ | iOS | Apple App Store, Gratis

CONSOLE

Discorso analogo per Playstation 4 ed Xbox. Le app sono disponibili sugli store.

  • Disney+ | PlayStation 4 | PlayStation Store, Gratis
  • Disney+ | Microsoft | Microsoft Store, Gratis

SMART TV

Anche i questo caso, l'app Disney+ è presente sia negli store di Samsung che in quello Android TV. Occorre solo installarla.

CREARE UN PROFILO

La prima cosa che si deve fare una volta entrati nell'app Disney+ è quella di creare un profilo utente impostando il nome, un'immagine personalizzata (circa 200 quelle a disposizione), la lingua dell'interfaccia e l'attivazione dell'autoplay che consente di riprodurre automaticamente il video successivo di una serie.


Per ogni singolo profilo è possibile impostare l'utilizzo dei dati mobili scegliendo tra automatico (riduzione buffering e qualità variabile), salva dati (streaming di qualità inferiore per un consumo minore) e solo WiFi. Possibile anche scegliere la qualità video dei download tra standard, media ed alta. Le ore di contenuti scaricabili vengono calcolate automaticamente in base allo spazio disponibile.


INTERFACCIA

L'interfaccia su smartphone è abbastanza simile a quella vista su altre piattaforme di streaming. Sulla parte bassa quatto icone che portano alla home, alla ricerca, ai contenuti scaricati per una visione off line ed alla gestione dei profili.


La home ha una serie di "header" a scorrimento relativi ai contenuti in primo piano e subito sotto cinque icone che consentono di accedere direttamente a tutti i contenuti Disney, Pixel, Marvel, Star Wars e National Geographic. Scorrendo la home ci sono i contenuti raccomandati in base a quelli già visualizzati, le novità, i contenuti iniziati ed altri suggerimenti.


LA TUA LISTA

La Watchlist, la lista in cui ci sono tutti i nostri titoli preferiti, nell'app mobile la troviamo unicamente nel dettaglio del profilo. Probabilmente sarebbe stato utile averla nella home, per accedervi più rapidamente. Su Smart TV, Apple TV e console è invece presente nel menù a scomparsa laterale.


PROFILO BAMBINI

Se scegliamo un profilo Kids vengono visualizzati unicamente contenuti adatti a bambini e ragazzi, con un'interfaccia semplificata, icone grandi e più facili da selezionare. In questo caso c'è sempre un header a scorrimento e sei icone che portano a diversi contenuti relativi a Topolino, Principesse, Disney Junior, Super Heroes e documentari.

Da sottolineare il fatto che il profilo bambini non è da intendersi come un vero e proprio "parental control" in quanto non è protetto da password, non è possibile scegliere di non consentire l'accesso a determinati contenuti (sempre nell'area kids) ed è possibile facilmente uscire dal profilo bambini ed accedere come un profilo per adulti.


LO STREAMING

Oltre 100 titoli del catalogo di Disney+ sono in risoluzione HD 1080/4K UHD e supportano la visualizzazione HDR 10/Dolby Vision su device compatibili. Disney ha assicurato che verranno aggiunti sempre più titoli in 4K. La risoluzione disponibile e la disponibilità dell'audio Dolby Vision viene indicata alla voce "dettagli" di ogni titolo. Per i contenuti 4K Ultra HD e HDR, gli schermi esterni devono supportare HDCP 2.2 ed il bitrate richiesto è di almeno 25 Mbit/s.


Nella scheda di un film, oltre al tasto "riproduci", abbiamo quello per aggiungere alla libreria e per scaricare in locale. Più in basso ci sono i tab relativi ai contenuti consigliati (correlati), tutti gli extra (come nei DVD/Blu-Ray), i dettagli con la sinossi ed info su qualità, durata, attori, genere, data e classificazione. Nelle serie, invece, il primo tab mostra tutti gli episodi ed il selettore delle stagioni.


All'inizio della riproduzione, sulla parte alta, vengono mostrate per qualche secondo informazioni sulla classificazione del contenuto, su eventuali inserimenti pubblicitari ed avvisi sulla possibile presenza di sequenze e luci che potrebbero avere conseguenze su persone fotosensibili.

Durante la riproduzione, invece, con un tocco sul display possiamo accedere alle icone per andare avanti o indietro di 10 secondi e quella, in alto a destra, per accedere alla selezione di audio e sottotitoli (solo su browser web possono essere modificati grandezza, font e colore).

Utilizzando tramite browser web possono essere modificati grandezza, font e colore dei sottotitoli

Come su altre piattaforme di streaming, all'inizio di un episodio possiamo decidere di saltare eventuali riassunti dei precedenti e la sigla. Al termine dell'episodio possiamo andare rapidamente a quello successivo.

DOWNLOAD

É possibile scaricare contenuti illimitati su un massimo di 10 device per visualizzarli offline. Come detto, possiamo scegliere tre livelli qualitativi: alto, medio e standard. Abbiamo provato a scaricare in locale un film, Captain Marvel, che ha una durata di 2 ore e 5 minuti.

  • In risoluzione "alta", lo spazio occupato è di 8.49GB
  • In risoluzione "media", lo spazio occupato è di 2.72GB
  • In risoluzione "standard", lo spazio occupato è di 981MB

Ricordiamo che è necessario collegare il proprio dispositivo ad internet ed accedere a Disney+ almeno una volta ogni trenta giorni affinché i contenuti scaricati rimangano disponibili per la visualizzazione offline.

QUANTO COSTA

Il prezzo ordinario dal momento del lancio è confermato a 6,99 € al mese, oppure 69,99 € per un abbonamento annuale. Ancora per poche ore è possibile aderire ad un'offerta pre-lancio di 59,99 € per un anno (circa 4,99€ al mese).

Disney+ attualmente offre una prova gratuita di 7 giorni degli abbonamenti base, mensili ed annuali. Non vi è alcuna prova gratuita inclusa nei prezzi in promozione speciale offerti prima del lancio del 24 marzo.

DISNEY+ IN OFFERTA CON TIM

Decisamente interessante l'offerta tramite TIM. In questo caso, Disney+ viene proposto al prezzo di 3 euro al mese con i primi 3 mesi gratuiti. L'offerta sarà attivabile dal 24 marzo al 24 maggio. Il pagamento potrà essere effettuato tramite bolletta TIM, mentre si potrà accedere al servizio sia tramite il TIMVISION Box (comporta un canone di noleggio di 3 Euro al mese) sia tramite le app disponibili per smartphone, tablet, Smart TV e PC. L'offerta ha una durata di 24 mesi ed è possibile recedere in qualsiasi momento senza costi aggiuntivi.

Qualora sia stato già attivato un abbonamento mensile o annuale a Disney+ sarà comunque possibile aderire all'offerta di TIM. In questo caso, l'abbonamento annuale sarà sospeso per tutta la durata del periodo promozionale.

In alternativa sarà possibile ricevere un rimborso da parte di Disney. In caso si abbia attivo un abbonamento annuale a Disney+, approfittando dell'offerta TIM, si riceverà una prima email in cui verrà comunicata la sospensione dell'abbonamento per i primi 3 mesi, periodo di durata della promozione. Qualora si decidesse di cessare l’offerta TIM entro questi tre mesi, verrà riattivato il precedente abbonamento annuale a Disney+.

Passati tre mesi, invece, mantenendo l’offerta di TIM, si riceverà una seconda email da Disney+ nella quale verrà richiesto di disattivare il precedente abbonamento a Disney+ e gli importi relativi all’abbonamento annuale saranno rimborsati pro-quota su base mensile.

DISNEY+ ALL'ESTERO

All’estero, è possibile guardare qualsiasi contenuto scaricato in modalità offline. Quando si è all’estero ed online in un territorio in cui Disney+ è disponibile, si potranno guardare i contenuti disponibili in quella regione. Se Disney+ non è disponibile, non sarà possibile la visione di contenuti.

EMERGENZA COVID-19 (BANDA/ASSISTENZA)

Nei giorni scorsi, tramite un comunicato stampa, Disney ha confermato di aver aderito alla richiesta della Commissione Europea di ridurre la qualità dei contenuti trasmessi in streaming nell'ottica di evitare il sovraccaricamento ulteriore della rete (diventata una necessità primaria) per continuare a garantire un accesso ad internet diffuso ed efficiente.

A partire dal 24 marzo, quindi, verrà ridotto l'utilizzo della banda di almeno il 25%. L'azienda monitorerà la situazione nei giorni successivi, con l'impegno di ridurre i bitrate nel caso in cui ciò dovesse risultare necessario.

Sempre a causa dell'emergenza sanitaria, Disney+ ha dichiarato di essere stata costretta a chiudere alcuni centri di assistenza clienti per cui questa settimana si potrebbero riscontrare attese più lunghe del normale per la live chat e per il supporto telefonico.

NOTA: la nostra anteprima è stata realizzata con un account di prova che ci ha consentito di accedere al catalogo olandese che differisce da quello italiano per cui negli screenshot sono visibili alcuni contenuti non disponibili in Italia. L'articolo è stato aggiornato il 24 Marzo con info su download e emergenza COVID-19


902

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Scoiattolazzo

Su app sono andato su tim party e da li ho fatto tutto in 10 min

Pinzatrice

Mah, è semplicemente un nome in più, toglilo e resta il resto dell'elenco, e bene o male il concetto non cambia.

Andrea Ciccarello

Probabilmente vivi in un paese in cui esiste Hulu ( non ci vuole molto per capire dove), ma se devi lamentarti, anche giustamente, di qualcosa fallo per bene

Pinzatrice

Ma sei serio? L’ho citato perché credevo esistesse anche in Italia. Non è l’unico paese al mondo dove ma gente vive, che ne sai di dove vivo? Mah... vi scaldate per niente eh...

Luca Bellini

Limitazioni di banda

Raul

Nada. Mi han detto che devo aspettare ancora e ancora. Bhoo. Che controllano e viene fuori che il mio ordine è in delivery. Non saprei

Giovanni Stoto

In generale la cosa migliore da fare è:
- collegare tutti i dispositivi di input all'amplificatore
- collegare l'output video dell'amplificatore alla TV

Samuele Capacci

Concetto semplice ma geniale!

Pao

io da app con chromecast su tv e tv collegata ad ampli con cavo ottico non ricevo 5.1 ma stereo... dovrei collegare la il CC direttamente all'ampli?

Pao

invece su chromecast da smartphone e collegamento con cavo ottico da tv ad ampli non riesco ad usare le codifiche Dolby... qualcuno sa come si potrebbe fare?

Pao

idem, attivato il 24 di mattina appena reso disponibile e usato molto in questi giorni x film cartoni e documentari tutto liscio come l'olio. ogni tanto si freeza l'app su note10 alla peggio devo riavviare ma succede raramente

odontoluca

Sul download avrei due cose da chiedere....
1- È possibile il download da ovunque o solo su dispositivi mobili? Per esempio posso scaricarli su xbox?
2- per qualità alta si intende che scarica il file al suo massimo splendore? (4k hdr)

Non essendo ancora raggiunto da fibra sarebbe l'unico modo per poter vedere i film/serie alla massima risoluzione, è una cosa che ho sempre sperato anche per Netflix

Andrea Ciccarello

Ma cosa vuole dire che esiste? Se stiamo parlando del mercato italiano non veniamo a elencare i servizi USA.
Sai quante piattaforme ci sono in USA che da noi ce le immaginiamo? Per favore non arrampicarti sugli specchi.

Pinzatrice

Nah, esiste, non si usa in Italia forse.

Pinzatrice

Hai capito cosa intendo.

Raul
Scoiattolazzo

Non so cosa dire onestamente...mi è arrivato l sms in 10 secondi con il lynk .
Hai la fibra?

Vespasianix

Okkio con la Decima, qualcuno potrebbe chiedere la chiusura dell'account.
Ah, 9 anni fa Giordano Bruno Guerri ci ha aperto il Vittoriale in anteprima.

ondaflex

4 stream per ciascuno dei 7 profili quindi puoi condividere con altri 27 ma l"'importante è che appartengano a non oltre 4 continenti.

Petaloso

Giusto per capire, qualcuno sa se non si può vedere in hdr su iPad solo in questi giorni perché è limitata la banda oppure non si potrà mai?

Candeggina

Streaming non significa gratis

Andrea Ciccarello

Esattamente come Netflix, soltanto hai la limitazione dei 10 dispositivi per il download in locale

Andrea Ciccarello

Questo problema non l'ho mai avuto. Può essere un bug dell'app. Povato a disinstallare e reinstallare?

Andrea Ciccarello

Hulu te lo sei sognato la notte scorsa?

Fabio Simonetto

Il mio Smart TV Akai non supporta l'app e anche con la connessione tramite PC ho dei problemi,continua a saltare l'immagine e poi va in blocco... Al momento non sono per nulla soddisfatto

Pinzatrice

Netflix
Infinity
Sky Go
NowTV
Disney+
PrimeVideo
Hulu

Ancora uno? La cosa che mi fa più girare le scatole, poi, è la differenza di offerta tra i vari Paesi. Praticamente chi vuole fare le cose in modo legale è sempre svantaggiato, e spesso neanche PUO' pagare per avere ciò che vuole.

Ci pensavo proprio settimana scorsa. Cercavo le puntate di Air Crash Investigation. In italiano ce ne sono poche, così mi sono messo a cercarle in inglese. Beh, le uniche emittenti che le trasmettono anche in streaming sono canadesi, e neanche pagando posso accedervi, perchè c'è il region lock.

Ok, io me lo guardo in streaming, ma non mi dicano che non ci ho provato...

olè

scusa ma con netflix fai la stessa cosa, oppure non ho capito la tua domanda...

Sara Fabiani

Salve a tutti, noi lo abbiamo scaricato oggi ma si sente l'audio solo sui cartoni animati che durano 10 minuti e non sui film . Non capisco perché sinceramente visto che il film parte ma senza audio. Appena uscito già dà problemi. A cosa serve una prova gratuita se poi non si possono sentire i gli audio dei film!!

Zeddicus Zu'l Zorander

ma per condividere l'account non è come per netflix? non posso dividermi l'abbonamento da quello che ho capito. se volessi cedere un profilo ad un conoscente,dovrei dare le mie credenziali?
grazie.

Raul

Allora, praticamente stanno avendo problemi. Ieri tim mi mandato questo SMS... (Gentile Cliente, il servizio di attivazione di Mondo Disney+ ha subito dei rallentamenti, ci scusiamo per il ritardo. Presto riceverai una email per completare l'attivazione. Arrivederci da TIM.)...mail che non ho ancora ricevuto

Giu P

Mah , a me va tutto
Provato su altri dispositivi?
Ho provato su una Smart tv Samsung e sul browser senza problemi

Stefano Bortoletto

Ho voluto provarlo anch'io e ho attivato i 7 giorni di prova gratuita, risultato? Ieri sera su 5 minuti di film si é piantato tipo 10 volte con tanto di logout dall'app una volta, stamattina neanche parte da errore in automatico, ah ovviamente Netflix va liscio come l'olio per chi volesse dare subito la colpa alla mia connessione, lo avrei anche pagato il mese visto che il periodo ma così non va, disdetto tutto

Nino Schisano

Scusa il ritardo, comunque ho provato, trasmettendo dall'app effettivamente va il 5.1! Grazie della dritta!
Ps. In ogni caso chissà che hanno combinato con l'app Android tv xD

Scoiattolazzo

Ho dato il mio account disney plus a mia sorella e si è loggata senza problemi.
I miei account tim e disney sono diversi

Scoiattolazzo

Strano perché ci ho messo davvero 5 minuti tramite app

Scoiattolazzo

No

ReArciù

non serve il box

Fabatar

anche i giocattoli quindi :-)

Pablo Escodalbar

Eh ma cosi' le vizi! :)

Pablo Escodalbar

Eggia'.

Riddorck

Vuol dire che se succede qualcosa non hai assistenza. Altri hanno provato e funziona correttamente

Riddorck

Andrà a prezzo pieno, ma puoi disdire senza penali quando vuoi

Riddorck

Ti dice niente "smart working"?

Riddorck

È stata cancellata :/

Riddorck

Tutti i film degli X-Men ci sono già, anche quelli vecchi

Riddorck

Tutti i film di Spiderman non li metteranno mai perché i diritti sono di (o, anche di) Sony

Riddorck

Per attivare l'offerta devi andare sul sito della Tim.
Dopo potrai accedere dalle app singole Timvision e Disney+

Andrea Ciccarello

qualcuno qua è un boomer

Andrea Ciccarello

Molta roba Fox c'è già come molti film degli xman e Avatar

Andrea Ciccarello

dovrebbe essere il log in (su smartworld hanno fatto un'approfondimento)

Samsung Q950TS UFFICIALI: TV 8K con AV1 e senza cornici | Video

Samsung Flip: la recensione della lavagna digitale per l’ufficio collaborativo

Le 5 (+1) migliori cuffie true wireless da comprare a marzo 2020

Quale Amazon Echo scegliere in offerta a marzo 2020? Panoramica Video