Astell Kern SA700, lettore audio portatile Hi-Res con applicazioni

04 Novembre 2019 67

Astell & Kern ha presentato il lettore audio portatile Hi-Res SA700. Il prodotto è realizzato in acciaio inossidabile e misura 59,1 (L) x 115,9 (A) x 16,5 (P) millimetri. Il peso è di 303 grammi. Il design è un'evoluzione del precedente AK120, rivisitato per adattarsi all'evoluzione subita da questa categoria di dispositivi nel corso degli anni. Sul frontale è inserito uno schermo LCD da 4,1" con touchscreen e una risoluzione pari a 720 x 1280 pixel.


La conversione digitale-analogico è affidata a due DAC AKM AK4492ECB, capaci di supportare frequenze di campionamento fino a 384 kHz/32-bit. I DAC promettono una qualità audio simile ai chip AK4497EQ ma con consumi più contenuti. SA700 è in grado di riprodurre brani in formato WAV, FLAC, WMA, MP3, OGG, APE, AAC, ALAC, AIFF, DFF, DSF. Il lettore è inoltre capace di gestire PCM compresi tra 8 kHz e 384 kHz e DSD64, DSD128 e DSD256 (fino a 11,2 MHz) senza conversione in PCM.

Tutte le operazioni sono affidate ad una CPU quad-core abbinata ad una memoria integrata (NAND) da 128 GB, espandibili tramite lo slot microSD (fino a 512 GB). SA700 è dotato di Wi-Fi 802.11 b/g/n (2,4GHz) e di Bluetooth 4.2 (A2DP, AVRCP e aptX HD). La porta USB Type-C permette di collegare PC e Mac e di effettuare la ricarica. La batteria ha una capacità di 3.150 mAh ed è accreditata di una durata fino a 8,5 ore (Standard - FLAC, 16-bit/44.1kHz, uscita sbilanciata, Volume 80, EQ OFF, LCD OFF).


Le uscite sono due: sbilanciata su jack da 3,5 mm e bilanciata con connettore a 4 pin da 2,5 mm. Le specifiche tecniche riportano un'impedenza di 1,8 ohm sull'uscita sbilanciata e 1,9 ohm sull'uscita bilanciata. Completa la dotazione il supporto a Open APP Service, che permette di installare gli APK di varie applicazioni:

  • 7digital Music
  • Amazon Music
  • Apple Music
  • Audible
  • Awa
  • Bandcamp
  • BBC iPlayer Radio
  • Bugs
  • Deezer
  • Dsaudio
  • FLO
  • foobar2000
  • Genie
  • IDAGIO
  • Joox
  • Kkbox
  • Last.fm
  • Melon
  • Moov
  • My Yuner Radio
  • nugs.net
  • Onkyo HF Player
  • Pandora
  • Player FM
  • Qobuz
  • QQmusic
  • Sirius
  • Soundcloud
  • Spotify
  • Tidal
  • Tunein
  • xiami music
  • Yandex Music

Il prezzo è fissato a 1.295 sterline, circa 1.500 euro. Non è al momento noto il listino italiano che applicherà il distributore Audiogamma.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da Monclick a 498 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

67

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
pollopopo

grazie per la spiegazione per la parola, si impara sempre qualcosa :)

per quanta riguarda il bt è nelle board prefatte da terzi, lo devi elimanare?

spino1970

Ma cosa c'entra quanti DAP abbia comprato oppure no?

Tu quante tavolette grafiche hai comprato? Quante workstation SGI? Mica si sta facendo una gara.

E mi pare che tu, oltre a non essere genio, non abbia nemmeno capito una mazza di quanto scritto finora.

Te lo rispiego come farei a un bambino piccolo:

- Hai un dispositivo portatile che ha come output audio di alta qualità
- Tale dispositivo, oltre all'ottimo ed indispensabile jack da 3.5, offre ANCHE la possibilità di usare delle cuffie BT.

Al netto del fatto che il BT non potrà MAI restituire la stessa qualità e tutti i pipponi da "audiofilo" (e sapendo che la differenza di costo sarebbe pari allo zero), i vantaggi che avresti avendo il supporto al BT 5.0 sarebbero:
- poter usare le cuffie BT avendo un consumo da parte del tuo dispositivo 10 (DIECI) volte inferiore
- poter usare le cuffie ad una distanza quadrupla
- avere una connessione più stabile tra device e cuffie

Quale sarebbe il motivo logico per preferire il BT 4.2?

Perché, e te lo ripeto per la millemillesima volta, fermo restando che a livello di qualità può anche non cambiare nulla, a livello di utilizzo cambia eccome.

PS:
Nota puramente personale. Coi vecchi dispositivi BT3.0, quando cambiavo stanza l'audio spariva. Con quelli 5.0 ci scendo al piano terra. Già solo questo è un vantaggio ABISSALE a prescindere dal dispositivo.

spino1970

"...la parola però non avendo uno studio etimologico è difficile spiegarla..."

àudio [Der. del tema del lat. audire "ascoltare"]
philos: [Dal greco avere cura, amare]

Non è difficilissimo, eh?

Ciò detto, stai facendo un pippone lunghissimo per dire che in un prodotto dal taget miratissimo, che costa un rene, ci sta che tutto sia al top tranne il BT.

Geniale.

BTW, torniamo a bomba:
se il BT per quel target (che non ha problemi a spendere anche più soldi) è inutile, beh...
1) Non lo metti proprio e, come dici tu, chi vuole si compra un trasmettitore (o meglio lo vendi a parte come accessorio) e amen.
2) Con pochi spiccioli in più, usi un HW he preveda il top ANCHE del BT.

Bye.

pollopopo

la parola audiofilo è un modo per descrivere la una persona alla ricerca della miglior riproduzione audio possibile con file di alta qualità e solitamente in ambiente domestico............... la parola però non avendo uno studio etimologico è difficile spiegarla, quindi, alle persone che pensano di essere audiofili con cuffie o casse bt che costano quanto 30cm di cavo per cuffie o di potenza gli spezzo la parola per dargli l'idea che un audiofilo usa solo i fili per inviare segnale ai suoi dispositivi audio in modo da avere la massima qualità possibile, comunque le parole quando vengono composte hanno un'origine e se ci sta la parola filo un motivo di fondo c'è!.......

se te la sai più lunga di tutti i produttori di prodotti per audiofili progetta un tuo rivoluzionario prodotto per la categoria con l'utilissimo bt5.0

fai un bel DAP col 5.0 e vedrai in quanti lo vengono a provare con le nuove sony anc :) o meglio... se ti chiedono che bt ha.........

comunque basta aggiungere un banale trasmettitore 5.0 da 10€ al dap e magicamente hai il 5.0.....

piervittorio

Certo, come no.
E dimmi, quanti DAP hai comprato tu fino ad oggi, e di che marche?
Cosí, tanto per capire, cosí mi spieghi come mai non esista sul mercato UN SOLO MODELLO che tragga un qualche beneficio dal 5.0, dato che fottesega né dalla maggior distanza supportata, né della maggior banda, né dei minori consumi..
Te lo spiego io, genio: i DAC bluetooth piú "audiophile" che esistano (e sono comunque lontanissimi da una qualsiasi qualitá davvero audiophile) sono l'APTX HD e l'LDAC, che hanno bisogno di una banda MASSIMA di 576kbs e 990kbs rispettivamente.
Ovvero persino un BT 4.0, e persino in modalitá basso consumo, offre banda sufficiente.
I problemi sono ben altri, ecco perché il BT 5.0 non serve a una beneamata fava.

spino1970

Cioè, per te la parola Audiofilo significa Audio via Filo?

Spero tu sia ironico, vero?

PS:
Aridanghete con la qualità: Non me ne importa nulla se il BT 5.0 non porta maggiore qualità, cosa che oltretutto non è vera: la qualità dell'ascolto è data anche dalla stabilità della connessione.
Ha tutta una serie di caratteristiche migliorative rispetto al 4.2 (le ho scritte sopra) che mi aspetto di trovare in un prodotto top come questo. Anche e soprattutto perchè non è un device che l'utente target cambierà ogni anno. Quindi mi aspetto che sia anche tecnologicamente longevo.

spino1970

è proprio perché ho capito cosa siano e quale sia il loro target che non è irrilevante. Tra l'altro aldilà della mera qualità audio, il fatto che tu dica che i benefici tra 4.2 e 5.0 dimostrano che casomai sei tu a non avere le idee chiare.

Adieu!

piervittorio

Ok, non hai capito cosa siano questi prodotti, ed in quali (occasionali ed estemporanee) occasioni e contesti usi il BT, dove avere i benefici del 5.0 sarebbe del tutto irrilevante.

spino1970

Ma anche no.
Dal momento che decidi di implementare il BT, il 5.x rispetto al 4.x ha tantissime differenze:
1) distanza di trasmissione aumentata di quattro (4!) volte
2) consumo energetico dieci (10) volte inferiore.
3) efficienza di trasmissione aumentata del doppio (1mbps>2mbps)

PS:
In realtà questo è proprio un prodotto da segaioli, visto che qualsiasi vero audiofilo sa che l'audio di qualità al di fuori di un ambiente controllato è un ossimoro.

piervittorio

Uno chassis in metallo mi protegge da radiointerferenze, e dunque contribuisce alla qualitá del suono, dunque sarebbe stato un disvalore.
Un display CRT avrebbe creato problemi di peso, dimensioni e portabilitá, dunque sarebbe stato un handicap.
Invece che sia BT 4.2 o 5.0 é del tutto irrilevante, sia ai fini della qualitá dell'audio (che é l'obiettivo di questi prodotti) sia della sua fruibilitá.
É solo un numerino per segaioli, ed i segaioli non comprano prodotti di questo tipo, dato che manco saprebbero apprezzare le differenze tra un'incisione audiophile ed una MP3.

pollopopo

... io parlavo di costi e di attualità di piattaforme rodate... il BT 5.0 è in uso per lo più su cellulari di medio- alta gamma... quindi su board (spero tu sappia cos'è una board che viene usata da terze parti) usate da produttori di terze parti per i più svariati dispositivi se ne fregano del BT 5.0 visto che non serve su questi prodotti!!.....

non è un cellulare è un prodotto per audiofili... AUDIO--> FILI (FILO)... non sanno nemmeno cos'è la sony con l'ANC..... e ribadisco che si usano in casa o in situazioni particolari e ottimali per un vero ascolto in cuffia di livello "pro" ...

inoltre il BT5.0 non porta sostanziali miglioramenti in termini di qualità audio rispetto al 4.2

è un po come avere il sedile massaggiante su una ferrari... è una top ma certe cose non servono e quindi non vengono messe anche se nel prezzo ci starebbero.......

monkaS

È PRESENTE DI BASE SULLA SCHEDA MADRE, LO CAPISCI L'ITALIANO?

spino1970

Ma che c'entra con quello che ho scritto? Si parlava di affidabilità della piattaforma. BT 5.0 lo è da un po'. E mi aspetto di vederlo su un dispositivo top di gamma come questo.

spino1970

E allora se non ti serve, non metterlo invece che metterlo vecchio. Saluta nonno, che mi sa che ne sa più di te :)

spino1970

Amen. Allora potevano farlo di plasticaccia e col display crt e ti sarebbe andato bene lo stesso pagarlo 1500 euro. Ne prendo atto.

piervittorio

Posto che non cambia nulla, non mi frega nulla che sia 4.2 o 5.0.
É solo un numerino per geek e nerd.

monkaS

Gli pneumatici ti servono, il bluetooth su questo dispositivo no. E qui smetto di rispondere, è come parlare di politica con mio nonno.

pollopopo

il bt 5.0 è uscito nel 2017 ma come ben saprai è solo da poco che i dispositivi lo stanno supportano in massa (non guardare i top di gamma)...il p30 lite non lo ha per esempio..........

lamentatevi con cognizione di causa...

e non guardate il prezzo... il prezzo di quei prodotti lo fa l'esclusività stessa e il reparto audio...la parte hardware viene asfaltata dal primo basso gamma che passa il convento...

spino1970

È un'azienda non fa beneficenza.
E che produce prodotto premium.
Quindi mi aspetto di avere il massimo in ogni aspetto.

Sarebbe come comprare una BMW serie 5 e trovarci su gli pneumatici scamuffi prodotti in Senegal (con tutto il rispetto per il Senegal). Anche no.

spino1970

Beh, non è che parliamo di una versione uscita adesso, eh?
Il BT 5.0 è uscito sul mercato a metà 2017.
E visto che offro un prodotto premium, dubito che anche tu che sei l'utente tipo di questo prodotto avresti rifiutato di comprarlo per una differenza di pochi euro al dettaglio.

spino1970

Appunto. E a parità di costo non certo a buon mercato, lo preferiresti 5.0 o 4.2 il BT?

piervittorio

Io sono a target del dispositivo, eppure occasionalmente il bluetooth lo uso, ad esempio nel caso da me descritto.
Come tutti o quasi gli altri utenti.
Amen.

pollopopo

Nessun soldi e posso... Semplicemente apprezzo quel suono...per spendere di più ci sono le elettrostatiche :) :)

purtroppo impedenza è una parola che storpio mentalmente da una vita :P ...se guardi in altri post l'ho messa correttamente ringraziando il cielo google correttore mi ha parato il sedere :)

le Sennheiser tipo la HD 820 e 800 sono cuffie da dispositivo fisso... poi, nulla vieta che si possano usare con uno portatile ma certo non vengono sfruttate correttamente visto che sia l'SP 1000m che l'ibasso dx 220 sono consigliati e progettati con cuffie a bassa impedenza...... poi libero di usare cuffie con 300 o più ohm (parlo di Sennheiser) ...

comunque ho anche le fostex TH909 sempre a bassissima impedenza con cavo modificato dalla crystal

tranquillo che queste cuffie le usi in casa, non le porti a giro per fare il figo, le compri se ti piacciono come suonano........

monkaS

Ed hai ragione, per moooooolti "audiofili" è così (vedi qualcuno più sopra), per questo non mi piace il termine, perché mi vado a mischiare con gente che ha creato una categoria basata sul nulla.
Personalmente ho provato parecchie cuffie e DAC prima di arrivare a quello che ho attualmente, ed ho trovato quello che fa al caso mio. Certo, vorrei fare un upgrade (fra qualche anno), ma è solo perché non ho il "top del top" e vorrei averlo, come per le auto, ho una banale Punto ma vorrei tanto comprare una M5, tutte si GUIDANO, tutte ti portano a lavoro ogni giorno non c'è differenza alla fine :)
Basterebbe provare un paio di cuffie da 150-200 euro per notare una differenza abissale, poi si può andare oltre per carità, e ci sono gli esibizionisti e gli appassionati. La differenza? Un esibizionista ti dice che delle cuffie da 200 euro sono fuffa, quando sono assolutamente perfette per l'ascolto della musica per il 90% degli umani. però capiamoci, no Noise Reduction e no Bluetooth (anche perché paghi 50 euro di qualità del suono e 150 per la tecnologia) .
P.S.: io sbavo sulle uscite che aspetto da anni e ci saranno nel 2020, ma parliamo di ALBUM, non di cuffie o DAC.

monkaS

Di tutte, dicesi family sound. E se chiedi a chiunque nel settore ti risponderà nello stesso modo, ma ripeto, non c'è un qualcosa di migliore o peggiore. Ad esempio per ascoltare Hip-Hop quelle sono il top del top!

Grazie comunque, mettendo una foto del genere mi ha dimostrato che sei il tipico hipster che spende 3-4k per qualcosa e pensa di poter andare in giro online a bacchettare appassionati (ho iniziato ad avere il sospetto quando hai parlato male delle Sennheiser), parlando di impedeNza in (come dici te, cribbio almeno a conoscere la terminologia) maniera totalmente casuale perché "io ho i soldi e posso".

Saluti.

T. P.

Si posso capire il senso di quello che scrivi ed è ben possibile che per alcuni, molti?, sia proprio come scrivi...

Io con le mie orecchie foderate di cemento armato mi godo la musica con cuffiette da 20 euro e vivo felice! :)

Però ho grande ammirazione per queste persone che golgono suoni che a me sfuggono totalmente...

Loris Piasit Sambinelli

il mio commento non vuole essere ironico lo premetto. un altro termine per audiofilo la maggior parte delle volte è incontentabile. Passa mesi a sbavare su un nuovo aggeggio musicale per poi comprarlo usarlo un paio di mesi e pensare che beh però il prodotto nuovo uscito farebbe proprio al caso suo e quindi ancora mesi e soldi per avere il nuovo prodotto e via cosi per l'infinito spendendo l'impossibile.
io lo son stato per fortuna solo per poco e ora son contento di quello che ho e ASCOLTO MUSICA. la maggior parte degli audioflli non ascolta musica, ascolta il proprio impianto funzionare.
ovviamente ci son anche audiofii che una volta comprato il loro prodotto son apposto cosi per 10 anni, non voglio generalizzare però secondo me nella maggior parte dei casi è cosi

pollopopo

di che audeze stai parlando?

https://uploads.disquscdn.c...

monkaS

Tutti i DAC decenti richiedono bassa impedenza(anche il fiio K5 pro) bassa impedenza e con un minimo di ricerca si trovano cuffie a 150 che li supportano, poi ovvio, possiamo scendere molto e arrivare al Chord Hugo-TT2 e alle ATH-ADX5000.
Ma come detto non c'è un modo migliore di ascoltare musica, ognuno sceglie i prodotti che ritiene migliori per il proprio ascolto, ad esempio trovo le Audeze decisamente sbilanciate, troppi bassi, addirittura più delle Sennheiser che disprezzi.

pollopopo

parlo di audeze o altre, molto meno conosciute a chi piace spendere il 'giusto' e più idone su dac che solitamente di serie richiedono cuffie a bassa impendenza :)

il peso era in riferimento ad usarlo come mp3 per farsi una corsetta con le cuffue bt o annesse cose che con questi dispositivi nulla hanno da spartirsi :P ...

pollopopo

vanno fatti degli studi sulle board e costa.... meglio usarne una rodata....mica sono la samsung :P

il bt se c'è perche lo devi togliere?? vuoi anche solo per condividere delle cose.... ma certo è una peculiarità che forse uno su 50000 usa....

monkaS

Sì, qualcosa del genere.

T. P.

capito cosa intendi...

qualcosa tipo "entusiasta"?

monkaS

Ma perché? È un'azienda non fa beneficenza. È integrato nella scheda madre, dovrebbero disabilitarlo. Se qualche poser del cacchio lo compra per utilizzarlo con le sue Bose Bluetooth è un extra, implementare il 5.0 (ribadisco inutile rispetto al 4.2 per la qualità) costerebbe di più per loro.

monkaS

Approvo, a parte 2 cose:
1 - peso e dimensioni non sono un grosso problema per chi viaggia, il problema è il costo, ben oltre il "qualche centinaia di euro" :D
2 - le Sennheiser non sono per nulla male, ci sono modelli da poser e modelli molto validi, hanno un suono meno neutrale rispetto a Audio-Technica, Beyerdynamic, etc. ma...non sono assolutamente da disprezzare. Tutto sta nel capire cosa si vuole ascoltare e soprattutto come.

spino1970

E allora tanto valeva usare o una board con BT 5.0 o disabilitarlo.

spino1970

"Usare il bluetooth su un dispositivo del genere è come camminare con la scritta "Kick Me" sulla schiena. Chi fa una cosa del genere merita di essere picchiato e bullizzato, e io sono assolutamente contro la violenza."

Ecco, appunto.
Leggi prima di rispondere a vanvera.

Se uno dice che non ha senso usare il BT (a prescindere dalla versione) su un oggetto di questo tipo, gli si risponde che allora tanto valeva non metterlo, visto che il target del dispositivo lo snobba.

Amen.

monkaS

Non saprei, ma mi sembra un termine troppo professionale per una semplice passione. Non c'è un termine per un appassionato di smartphone, TV, computer...etc.

Simone

E invece ti dico di sì, altrimenti un paio di cuffie serie non le piloti.

pollopopo

la percettibilità è data non solo dal codec ecc.... ma dal fatto che potrei usare un banale dispositivo da 10€ per inviare la musica e il risultato sarebbe il solito visto che il DAC da 1500€ non processa nulla ma sono le cuffie (al massimo puoi equalizzare, e va visto se via software viene permesso)... detto questo no ha senso avere un dispositivo di questo tipo con il BT, il BT lo hanno solo ed esclusivamente perché le board di partenza sul quale installano android sono quasi tutte identiche, quello che cambia sono le personalizzazioni hardware e software che applicano per avere un dispositivo serio per la musica liquida portatile

ricordo che in tasca si ha un'altro dispositivo chiamato cellullare che se si vuole, permette di usare il BT senza portarsi un sasso in tasca, perché questi dispositivi non sono piacevoli da portare a spasso, aggiungo che le cuffie che si usano spesso richiedono ambienti particolarmente silenziosi per essere apprezzate visto che molte di esse sono aperte (anche quelle piccole in-ear)... le cuffie che si usano sono tutte a bassa impedenza e spesso sono molto voluminose e ridicole da portare a giro

questi sono dispositivi per chi si vuole portare dietro la musica hi-res in ogni ambiente che ha (casa, barca ecc...) e per chi vuole rilassarsi ovunque con dell'ottima musica durante viaggi di lavoro ecc...

non è un dispositivo che si usa in modo normale, il peso, le dimensioni ecc... non sono compatibili con questi oggetti

la compatibilità più ampia permette di usare il dispositivo anche con app che oggi non ci sono e con app che un giorno potranno avere l'Hi-res nel loro repertorio (vedesi amazon o spotify)

questi dispositivi (questo francamente è quasi economico) sono fuori dal concetto di ascolto in cuffia che una persona normale potrebbe avere... e parlo anche di persone che spendono qualche centinaio di euro fra cuffia e dispositivo di ascolto...

piervittorio

Perchè mai non dovrebbero metterlo?
Se quella rara volta che lo vuoi usare col bluetooth, fosse anche per condividere una playlist sul'auto dell'amico (che a bordo non ha certo un hi-fi da 20.000 euro...), dovresti rinunciare a farlo perchè il tuo DAP è 4.2 anzichè 5.0, quando il 5.0 non ti darebbe alcun tipo di vantaggio in nessun tipo di utilizzo musicale? Ma leggete e capite quello che scrivete, o correte dietro ai numeretti "tanto per", come criceti nella ruota?

T. P.

molto chiaro, grazie! :)

una curiosità:
che termine useresti al posto di audiofilo?

spino1970

e allora non metterlo proprio il BT...

monkaS

Il problema non è la velocità di trasmissione quanto i codec. Per questo il bluetooth non è in grado di garantirti la stessa pulizia e perfezione del cablato, ci sono piccolissimi perdite, nelle alte frequenze il wireless soffre non poco, e queste son cose che la maggior parte delle persone non riesce a cogliere o non vuole cogliere (per mille motivazioni). Ma il problema subentra maggiormente con il volume, se superi un determinato volume (credo i 70 dB) la differenza è tangibile anche per un non-audiofilo (termine che personalmente non apprezzo, ma ormai mi ci sono abituato).

pollopopo

nel senso che costa poco o ha poca sostanza? fra gli amplificatori portatili è nella media del settore e se si guarda ad android è nella fascia alta (vedi ibasso ecc..)

poi va visto come suona :P è l'unica cosa che conta :)

T. P.

non sono un audiofilo ma ho ho compreso (spero in maniera chiara) tempo fà, da utenti come te, il controsenso di usare un prodotto del genere con il bt però te lo chiedo senza far polemica:
la maggior portata della banda del 5.0 non porta comunque la possibilità di utilizzare un bitrate maggiore?
poi ok sarà comunque un controsenso e nessun vero appassionato lo utilizzerebbe mai...
tutto questo, inoltre, senza contare comunque gli altri vantaggi che questa versione comporta...

poi ok anche sul senso del tuo commento che ora mi è più chiaro! :)

greyhound

500 € di cuffie sononanche un po poco

greyhound

Ma assolutamente no...

monkaS

Bluetooth 5.0 che non porta migliorie dal punto di vista della qualità del suono rispetto al 4.2 (purtroppo, prima o poi ci si arriverà, ma ci vorrà molto molto tempo) che è quello che questo prodotto vorrebbe offrire (quindi lo piazzano lì per far abboccare qualcuno che vuole usare le sue cuffie Noise Reduction Bluetooth ed auto-bullizzarsi).
Ciò detto si possono fare infinite critiche a questo prodotto, ma sul bluetooth penso che il 99,9% degli interessati all'acquisto lo ignori del tutto.
Mi infastidisce la moda del criticare a prescindere, e questo è un evidente caso di chi critica per noia, senza neanche sapere di cosa si sta parlando.

monkaS

Difficile rispondere, dovresti provare in qualche negozio (ammesso che riesca a trovarli), io personalmente ho un DAC e delle cuffie modeste (Chord Mojo e ATH-AD900x), e conto di fare un upgrade quando sarà economicamente possibile, posso garantirti che ti perdi tanto dal punto di vista di qualità del suono.
Sei in un blog di tecnologia, avrai una passione per qualcosa, non so sui telefoni qualcuno può dirti che non ha senso spendere 1000 euro quando a 150 prendi un telefono che fa praticamente le stesse cose (ovviamente per il proprio utilizzo).
Per concludere, onestamente ti sconsiglio ti avventurarti in questo mondo moooolto costoso se non hai una forte passione per la musica e un'ossessione per la ricerca del suono migliore per te, potresti provare con delle Momentum 2.0 o delle ATH-M50x, credo sia la spesa minima per notare una differenza abissale nell'ascolto rispetto alle cuffie/cuffiette classiche che utilizzi, anche per l'ascolto con il cellulare.

Recensione Huawei Freebuds 3: ho sostituito le Airpods dopo 2 anni

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione