Apple Homepod Mini arriva in Italia in tante nuove colorazioni, a partire da novembre

18 Ottobre 2021 65

Tra le prime cose che Apple ha voluto mostrare al suo evento di presentazione ci sono gli HomePod Mini, che saranno disponibili in tante nuove nuance a partire da fine novembre (la data precisa non è stata comunicata). Non si parla di nuovi modelli ma solamente di una line rivisitata per soddisfare i gusti di tutti. Saranno acquistabili in cinque colorazioni totali, ossia giallo, arancio e blu oltre ai classici grigio e nero. E finalmente c'è la conferma di disponibilità anche nel nostro paese!

A quanto pare non ci saranno differenze funzionali rispetto al primo modello e non si è nemmeno parlato di nuovi mercati, il prezzo è fissato a 99 euro. Ricordiamo che gli HomePod Mini non sono mai arrivati in Italia e a tutti gli effetti Apple non aveva riferito nulla riguardo ai nuovi mercati, ma sul sito ufficiale si conferma che anche il nostro mercato sarà interessato a partire da novembre.


HomePod Mini è un prodotto più compatto rispetto al predecessore - misura 8,4 cm di altezza - e ciò si riflette sul prezzo che risulta più contenuto. Non cambia la presenza dell'assistente vocale Siri che continua ad essere l'anima software dello smart speaker, ma qui tutti i componenti sono racchiusi in una scocca di forma sferica rivestita in tessuto e ben diversa da quella cilindrica del primo HomePod, che in questo caso è stata aggiornata per le nuove colorazioni.

HomePod mini usa l’audio computazione per offrire un’esperienza di ascolto ricca e dettagliata, unita a prestazioni straordinarie. Per ottenere un suono potente da un design così compatto, il chip Apple S5 si avvale di un software evoluto che analizza le caratteristiche specifiche della musica, applicando inoltre complessi modelli di sintonizzazione per ottimizzare la potenza sonora, regolare la gamma dinamica e controllare il movimento di driver e radiatori passivi, il tutto in tempo reale. Grazie a driver full-range, magnete al neodimio di qualità e a una coppia di radiatori passivi force‑cancelling, HomePod mini è in grado di sprigionare bassi profondi e alti cristallini.


65

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gianni Alberto Passante

e te lo dico io che ce l'ho, funziona così airplay con apple music. cioè una sciocchezza.

The Dark Knight

Ho capito ma non hai comandi vocali, e devi avere un telefono o dispositivo Apple in mano.

Se ho spotify desidero utilizzarlo su HomePod Mini come faccio con Alexa.
Impostato come servizio musicale principale e faccio tutto vocalmente.

Son due cose totalmente diverse AirPlay e Connect.

Squak9000

non lo so... ho solo Spotfy

Squak9000

???
ma hai un iphone?

si, è identico.

Puoi riprodurre Spotify su qualsiasi dispositivo compatibile Airplay e la cosa migliore è che puoi riprodurre Spotify su più di un dispositivo... io riproduco spotify da Iphone su TV, due spekaer contemporaneamente.

Con connect non puoi...

Matteo

Dai su… prova a fare una domanda a Siri e noterai la naturalezza vocale.

Matteo

Anche il riconoscimento del parlato è molto migliorato.

Matteo

Tipo?

disqus_uSJK7cFxtw

E' così!
Purtroppo quella che è la miglior soluzione, è però anche la più insidiosa. Amazon (come Google) vuole arrivare nelle nostre case, nelle nostre auto e nelle nostre vite per carpire quante più informazioni possibili, che poi trasforma in messaggi pubblicitari mirati da vendere ai suoi clienti.
Così se parleremo di una vacanza al caldo mentre siamo in casa riceveremo subito la pubblicità dei viaggi nei tropici, se diciamo che siamo senza soldi ci chiamerà la finanziaria tal dei tali per proporci un prestito, se ci arrabbieremo perchè le birre sono calde cercheranno di venderci un nuovo frigorifero ecc.
Ma non si tratta solo di microfoni, anche di telecamere per videosorveglianza e altri strumenti, così Bezos saprà se preferiamo vestirci sportivi od eleganti, se ci piace più il nero o il verde, se riceviamo molti ospiti o siamo poco sociali, fino anche a riconoscere se gli ospiti di stasera sono i Rossi che abitano in Via Roma 7 o i Bianchi che abitano in Via Milano....
Francamente non mi importa di far sapere cosa accade in casa mia, ma se qualcuno riesce a trasformare queste informazioni in soldi, allora voglio la mia parte: se vuoi entrare a guardare devi pagare il biglietto!

The Dark Knight

Certo, identico proprio. Smettila di parlare di tecnologia ascoltami, fai una figura migliore.

disqus_uSJK7cFxtw

Siri, purtroppo, come IA è rimasta molto indietro alla concorrenza. E pensare che era arrivata per prima ed era pure meglio.
Personalmente non vorrei l'assistente vocale di Google e Amazon in casa perchè non mi va di far guadagnare loro dei soldi con i miei dati (se li vogliono, che me li paghino), ma su Siri ci sarebbe molto da lavorare.

boosook

Sai cosa è moltissime volte meglio come sound e audio molto più fedele? Il mio Alexa attaccato a un amplificatore e un paio di casse Sonus Faber. ;) Cosa che con Apple non puoi fare.

boosook

Mah, neanche l'hai ascoltato... ah però è Apple :) peccato che nell'audio ci siano limiti fisici e una pallina può suonare come una pallina, sicuramente sarà un'ottima pallina, ma sempre una pallina.

Jay

Macché, siri è il migliore nella pronuncia di 'scusa, non ho capito'

Gianni Alberto Passante

io l'ho usaro airplay con apple music, ma se mi arriva un vocale su whatsapp o tutto l'audio dello smartphone va a finire sulla cassa, cosa che non succede con spotify connect

Migliorate Apple music

Spero veramente che su stia trollando di brutto perché “è meglio perché ci becca con alla fiera dell’est” mi mancava veramente.

Migliorate Apple music

Le cose importanti della vita

Nuanda

Ciccio lo abbiamo provato tutti di recente, chi ti sta rispondendo e non solo io usa quotidianamente sia Siri che Alexa come minimo e sa di cosa parla...

Migliorate Apple music

Provata e cambia quasi nulla, i problemi che aveva prima li ha anche adesso con soltanto in più un parziale miglioramento dal punto di vista della pronuncia di alcune frasi in inglese.
Per ora anni luce indietro a Assistant e Alexa.

Nuanda

cioè per te è avanti perchè riproduce la versione giusta della Fiera dell'Est?!?!?!?! Ma sei serio o mi stai trollando? Per capire il grado di attenzione che ti devo dedicare....

Migliorate Apple music

La voce di Siri è l’ultima cosa che serviva migliorare.

Matteo

Non l’hai provato di recente.

Matteo

In realtà gli altri capiscono peggio in Italiano. Ripeto: Apple ha fatto questi update a Settembre, prima era piuttosto indietro in effetti. Hai provato dopo Settembre?

Davide Mosezon

Non so come sia Siri però HomeKit a differenza di Alexa ha meno dispositivi supportati.
Routine e skill di Alexa sono veramente un bel plus che pongono la domotica di Amazon come azienda leader

eberg93

Non è che perchè riproduce la versione giusta della fiera dell'est allora è più intelligente. E l'interfono non è questione di intelligenza, è semplicemente una funzione extra.

Siri è sotto tutti, senza se e senza ma. Lo si evince da qualsiasi test che si trova in rete. Poi che col suo ecosistema funzioni bene ok. E che tu ti trovi bene ne siam felice. Però non vendere fischi per fiaschi. È la peggiore insieme a Bixby. Punto. Assistant e Alexa sono di un altro livello.

https://media1.giphy.com/me...

boosook

Io ho due Echo input, un Echo plus, in cucina Echo Show 8 che suona sorprendentemente bene (molto meglio dell'echo plus) e sono pronto a scommettere meglio di homepod mini per semplici limiti fisici della forma, costando meno e pure con lo schermo, francamente non ho mai sentito l'echo Studio ma non credo che homepod suoni molto meglio, ma il punto è che dove volevo la qualità ho un Echo input collegato a un ampli hi-fi e un paio di casse Sonus Faber, ecco quello che intendo io con qualità audio anni luce avanti ;) Queste cose con Apple me le sogno....

Matteo

Nì, Google Home e Alexa in effetti collegano al tuo account le tue richieste e usano i dati per pubblicità. Siri collega le tue richieste ad un codice anonimo (non associato alla tua mail o al tuo ID Apple) e usa i dati solo per il miglioramento di Siri, mai per fare pubblicità (anche perché non saprebbero chi sei).

Matteo

Non siamo un mercato di serie B, più che altro penso non avessero abbastanza dataset e avevano bisogno di migliorare la voce di Siri.

Matteo

Assolutamente falsi. Siri ad oggi è l’assistente vocale più intelligente.

Matteo

Assolutamente FALSO. Ad oggi Siri è avanti su tutto. A partire dalla voce (specialmente maschile), molto più naturale e profonda su HomePod rispetto agli altri. Inoltre anche sull’intelligenza Siri li batte tutti. Se si chiede “Riproduci alla fiera dell’est”, Alexa riproduce quella di Ciccio Carere (una parodia della canzone originale), mentre Siri ha riprodotto correttamente la canzone originale di Branduardi.

E poi vogliamo parlare dell’Interfono? Integrato in tutti i dispositivi Apple per HomePod, invece gli altri hanno l’interfono solo sui device stessi?

Siri è più intelligente degli altri e protegge la privacy più degli altri. I miglioramenti a Siri sono stati fatti verso Settembre. Hai provato Siri da settembre in poi?

Cr0oky
Cr0oky

Si però non ha tutti i torti! Io mi sono fatto Apple Music apposta: suona meglio e non uso la batteria dell’iPhone

Spotify connect sono quei c4zz0ni di spotify che non la implementano!
Apple ha aperto il dispositivo a tale feature tempo fa!

AllBlack

Aspetterò che cali un pochino per metterne uno a casa, controllate la domotica HomeKit con la voce sarà nettamente meglio dei soliti Comandi Rapidi di iOS o del dover alzare il polso e chiedere a Siri.

MatitaNera

Comprarli per far girare l'economia

Nuanda

Siri è spanne avanti su tutto?!? Ma qua do mai? Caso mai il contrario, arranca dietro agli altri due…. Soprattutto la versione italiana

Matteo

Ma assolutamente falso! Il sound è tmoltissime volte meglio dei concorrenti come bilanciamento bassi. L’audio è molto più fedele.

Privacy? Apple al contrario di Google e Amazon non associa le tue richieste al tuo ID Apple ma as un codice totalmente casuale.

Inoltre, Siri è spanne avanti agli altri su tutto.

Squak9000

se hai Airplay 2... non serve SpotifyConnect.

Ma hai un iPhone? sai come funziona?

ericantona5

Purtroppo il grande non si trova

bernardste

A casa ne ho 3, 2 piccoli più il grande,e li ho presi proprio perché come assistenti vocali sono altamente limitati.
Ma come qualità audio sono anni luce avanti

bernardste

Sono eccezionali,e stracciano nettamente gli altri device della concorrenza dal punto di vista audio (come assistente vocale sono abbastanza scarsi)se poi ne prendi una coppia e li configuri in stereo tipo 2.0 sono una bomba.
Ne ho 2 più HomePod più grande,e sono spettacolari..

bernardste

Colori bellissimi.
Arancione mi sarebbe piaciuto,ma avendolo già bianco in una stanza, nero in cucina e il fratello maggiore in soggiorno direi che sono a posto.
Magari potrò smettere di parlargli in inglese…

mruser2

Finalmente un sound decente

KenZen

Lascia perdere il mini e trova un HomePod se non lo vuoi usare solo per HomeKit.

DrJosi

Ma che non ci provassero nemmeno, siri non può minimamente competere con google home, figuriamoci con Alexa

halbeeee2

A parte la cosa di avvicinare il telefono al tuo HomePod per continuare la riproduzione (cosa che non farai mai se non appena preso), il tuo HomePod nell’ecosistema cosa ti permette di fare in più rispetto ad un echo?

halbeeee2

Vorrei tanto quello arancione ma rispetto ad un echo non serve a nulla, costa il triplo e fa 1/3 delle cose (e penso le faccia anche peggio con Siri)

boosook

Ah perché le altre app musicali non funzionano su iPhone, iPad o airpods? ;)

MK50

Finalmente sono arrivati anche nel nostro mercato di serie B! :D

Migliorate Apple music

Non si connettono neanche in BT ...

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no

Recensione Apple AirPods 3, ad un passo dalle Pro