Realtà virtuale, Google si libera di Tilt Brush (e lo rende open source)

27 Gennaio 2021 2

Google ha annunciato nelle ultime ore di aver concluso il processo di sviluppo attivo di Tilt Brush, il progetto software acquisito nel 2015 che permette di dipingere in 3D sfruttando le potenzialità della realtà virtuale. L'applicazione rimarrà comunque a disposizione degli sviluppatori che lo vorranno utilizzare per sviluppare le proprie personalizzazioni ed esperienze in formato open source oltre a restare disponibile per il download su tutte le piattaforme che già la ospitano.

Inizialmente dedicata al visore HTC Vive e resa in breve tempo disponibile anche per Oculus Rift, Tilt Brush trasforma lo spazio che ci circonda in un'enorme tela virtuale in cui è possibile sprigionare la propria creatività grazie all'uso della realtà aumentata. Negli anni è stata utilizzata per esibizioni, competizioni artistiche ed iniziative ad elevato contenuto di intrattenimento dedicate ai consumatori.

Vogliamo continuare a sostenere gli artisti che usano Tilt Brush mettendolo nelle vostre mani", recita un post pubblicato sul blog di Google. "Questo significa rendere Tilt Brush open source, permettendo a tutti di sapere come abbiamo costruito il progetto e incoraggiandoli a utilizzarlo a loro piacimento".

All'inizio del mese, Patrick Hackett, co-creatore di Tilt Brush, dopo aver comunicato attraverso il suo profilo Twitter l'addio a Google e il suo passaggio allo studio I-Illusions, aveva menzionato il futuro dell'applicazione:

Ho lasciato Tilt Brush in buone mani con solidi piani per il futuro. Ci saranno a breve aggiornamenti", recita il post di Twitter. "Ad alcuni, potrebbe sembrare la fine di Tilt Brush. Per me, è un modo per renderla immortale".

Sarà l'ennesimo passo indietro di Google rispetto alla realtà aumentata e ai suoi prodotti? Alla fine di dicembre, l'azienda aveva annunciato la chiusura di Poly, la libreria per i contenuti tridimensionali, dopo soli tre anni di vita. L'anno prima, aveva reso open source Cardboard e sospeso l'iniziativa Daydream.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
GianL

se vi piace la musica elettronica provate a cercare su YT "Uoki Toki live"

Okazuma

Google arriva troppo presto, ci crede poco e molla.
Altri arrivano dopo e ci guadagnano sopra.

Recensione TV TCL X10: ecco perché i Mini LED cambiano il gioco

TV Samsung: tutto sui Quantum Mini LED, controllo a 12-bit e intelligenza artificiale

Come scegliere un TV in base alla distanza di visione

Xiaomi Mi TV Q1 75'': vi raccontiamo come va