Non solo Galaxy S21: ufficiali gli auricolari Buds Pro e Samsung SmartTag | Prezzi

14 Gennaio 2021 16

Samsung ha accompagnato il lancio dei nuovi smartphone Galaxy S21 presentando gli auricolari Galaxy Buds Pro e gli Smart Tag.

GALAXY BUDS PRO, ARRIVA LA RIDUZIONE ATTIVA DEL RUMORE

Gli auricolari Galaxy BudsPro arrivano a poco meno di un anno di distanza dai Galayx Buds+ lanciati a febbraio dello scorso anno, sono sempre auricolari true wireless, ma si arricchiscono con la tecnologia per la riduzione attiva del rumore (ANC), entrando così in diretta competizione con gli Airpods Pro di Apple. Cresce comprensibilmente anche il prezzo: si passa dai 169 euro delle Buds+ (prezzo di lancio) ai 229 euro delle nuove Pro.


L'ANC, secondo i dati ufficiali, è in grado di ridurre sino al 99% il rumore ambientale e può essere impostato su due livelli. Non manca la modalità Ambient che permette di continuare ad ascoltare i suoni circostanti. Ascoltare anche meglio di quanto le sole orecchie dell'utente consentirebbero di fare in ambienti rumorosi, visto che l'Ambient Sound supporta l'amplificazione delle voci sino a +20dB (si può scegliere tra quattro livelli di amplificazione).

La modalità ANC e quella Ambient possono anche lavorare insieme: le Galaxy Buds Pro sono in grado di rilevare quando l'utente ha iniziato una conversazione con una persona nelle vicinanze e disattivare automaticamente la modalità ANC passando a quella Ambient.

Gli auricolari sono dotati di tre microfoni, due esterni e uno interno che, operando in abbinamento ad un accelerometro, permettono di migliorare la qualità audio delle chiamate filtrando i suoni indesiderati. La qualità dell'audio è garantita dal fatto che ogni auricolare racchiude uno speaker a due vie: un woofer da 11mm per i bassi e un tweeter da 6,5mm per gli alti. Lo speaker è 1,5 più grande di quello integrato nelle Galaxy Buds+. Per valutare la resa effettiva bisognerà attendere i primi riscontri delle prime prove sul campo.


Galaxy Buds Pro sono resistenti ai liquidi secondo lo standard IPX7 (immersione per 30 minuti ad un 1 metro di profondità) supportano i controlli touch per gestire la riproduzione musicale o le chiamate vocali, e possono attivare l'assistente vocale Bixby tramite semplici input vocali. Gli utenti degli smartphone Galaxy possono poi beneficiare di una procedura di accoppiamento con lo smartphone semplice e veloce: dopo aver scaricato la companion app, basta aprire la custodia di ricarica e selezionare il tasto per avviare il collegamento. Gli auricolari supportano inoltre automaticamente il passaggio da un dispositivo Galaxy all'altro senza necessità di rifare manualmente la procedura di accoppiamento.


Capitolo autonomia: ogni auricolare integra una batteria da 61mAh, Samsung prevede una custodia di ricarica fornita in dotazione e dotata di batteria da 472mAh. L'autonomia massima può raggiungere le 28 ore usando la custodia e senza ANC. Con ANC attivo l'autonomia massima scende a circa 18 ore. Utilizzando solo la batteria degli auricolari il cronometro si arresta tra le 4 e le 8 ore. Custodia e cuffie sono disponibili nelle colorazioni Phantom Violet, Phantom Black e Phantom Silver che si abbinano a quelle di Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra.

Il prezzo, come detto in apertura, supera di poco i 220 euro, ma chi acquisterà Galaxy S21 Ultra tra il 14 e il 28 gennaio riceverà gratuitamente le Galaxy Buds Pro insieme al nuovo Galaxy SmartTag (si rimanda a questo indirizzo per i dettagli della promozione).

La disponibilità nel mercato italiano è fissata a partire dal 15 gennaio.

CARATTERISTICHE TECNICHE GALAXY BUDS

  • Colore: Phantom Violet, Phantom Black, Phantom Silver
  • Dimensioni e peso:
    • auricolare: 19,5 x 20,5 x 20,8 mm / 6,3 grammi
    • custodia di ricarica: 50 x 50,2 x 27,8 mm / 44,9 grammi
  • Altoparlante: due vie (woofer 11mm, tweeter da 6,5 mm), suono AKG
  • Microfoni: 3 microfoni (due esterni, uno interno)
  • ANC, Ambient Sound
  • Audio: supporto Dolby Atmos con Dolby Head Tracking
  • Capacità della batteria:
    • auricolari: 61mAh
    • custodia di ricarica: 472mAh
  • Autonomia:
    • In riproduzione:
      • 5 ore / 18 totali (usando la custodia di ricarica) con ANC attivo
      • 8 ore / 28 totali (usando la custodia di ricarica) con ANC disattivato
    • In conversazione:
      • 4 ore / 14,5 totali (usando la custodia di ricarica) con ANC attivo
      • 5 ore / 17,5 totali (usando la custodia di ricarica) con ANC disattivato
  • Ricarica: 55 minuti di riproduzione / 5 minuti ricarica rapida, ricarica wireless Qi
  • Resistenza all'acqua: IPX7
  • Connettività:
    • Bluetooth 5.0
    • Codec: Scalabe (codec proprietario Samsung), AAC, SBC
  • Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, hall, touch, Voice Pickup Unit
  • Compatibilità: Android 7.0 o versioni successive, smartphone con 1,5 o più GB di RAM

SMARTTAG E SMARTHINGS FIND

L'altra novità ufficializzata oggi da Samsung riguarda gli SmartTag: si tratta di un piccolo accessorio di forma quadrata dotato di modulo Bluetooth LE 5.0 che permette di localizzare gli oggetti. Tramite la companion app Samsung SmartThings è possibile localizzare chiavi e borse, ma nulla vieta di agganciare il tag al collare del proprio cane.

SmartTag misura 4x4cm ed ha uno spessore di 1 cm circa, il peso è di poco più di 10 grammi. Può vantare la certificazione IP53 ed è alimentato da una batteria CR2032 da 220 mAh che dovrebbe garantire un'autonomia di 280 giorni prima di essere sostituita.

Si ricorda che chi acquisterà gli uno dei modelli della linea Galaxy S21 dal 14 al 28 gennaio riceverà in omaggio uno SmartTag. SmartTag viene commercializzato al prezzo di 34,90 euro ed è disponibile a partire da oggi. Nel corso della presentazione Samsung ha preannunciato anche l'arrivo di una seconda versione, SmarTag+, dotata di modulo UWB. Sarà commercializzata nel corso dell'anno, ma al momento mancano indicazioni più dettagliate sulle tempistiche.

Samsung ha infine colto l'occasione per annunciare l'arrivo in Italia del servizio SmartThings Find, che aiuta a rintracciare velocemente i dispositivi Galaxy: utilizza la tecnologia BLE e UWB per consentire l'individuazione di smartphone, tablet, smartwatch e auricolari Galaxy. La funzione potrà essere sfruttata a breve tramite un aggiornamento dell'app SmartThings. Samsung sottolinea:

A breve sarà rilasciato un nuovo aggiornamento per l’app SmartThings sugli smartphone e i tablet Galaxy con sistema operativo Android 8 o successivo. Una volta installato, gli utenti potranno accedere al servizio SmartThings Find utilizzando il banner dedicato nella schermata Home nell’app SmartThings.

Con gli SmartTag il servizio può essere sfruttato per localizzare oggetti che, a differenza dei dispositivi elettronici, non sono connessi.

Il servizio SmartThing Find permette di trovare gli oggetti anche quando il dispositivo è offline servendosi della collaborazione degli altri utenti Galaxy:

Questa funzionalità è permessa dagli utenti SmartThings che scelgono di utilizzare in modo sicuro il proprio smartphone o tablet Galaxy per aiutare gli altri a localizzare i propri dispositivi smarriti. Una volta che un dispositivo è rimasto offline per 30 minuti, emette un segnale BLE che può essere ricevuto da altri smartphone o tablet nelle vicinanze e la sua posizione viene inviata ai server SmartThings Find. Quando il proprietario ricerca il dispositivo smarrito con SmartThings Find, visualizzerà sulla mappa l’ultima posizione rilevata o riceverà una notifica appena sarà localizzato da un altro dispositivo. Tutti i dati degli utenti SmartThings Find sono crittografati e protetti in modo sicuro, assicurando che la posizione e i dati del dispositivo non siano rivelati a nessuno tranne che al rispettivo proprietario.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
io sono nappo

Scusate lo smart tag funziona anche con altri device androi? Potreste fare un focus? La precisione nel trovarlo com'è? Fa un suono tipo auto durante il parcheggio?
Lo vorrei prendere per attaccarlo alle chiavi

Bannato!

L'aggiornamento su A50 è arrivato ieri

halbeeee2

Se il cane passa vicino ad un qualsiasi telefono galaxy viene aggiornata la posizione

darthrevanri

Credo che avranno il suono harman target cioè sub bass molto elevati, il resto abbastanza equilibrato, ma con il roll off a 11khz al massimo.

Tiwi

davvero molto interessanti

matteventu

Interessanti sotto un profilo acustico le Buds Pro, non vedo l'ora di provarle.
Ma escludo comunque l'acquisto perché non in linea con ciò che cerco a livello tecnico.

Spero però siano una spinta ai concorrenti per introdurre nel mercato altri auricolari a due vie.

momentarybliss

L'unico utilizzo di uno smart tag che poteri concepire è di legarlo al telecomando della TV

come prossime cuffie vorrei provare le live per togliere di mezzo le in ear che dopo una mezz'oretta cominciano a darmi molto fastidio, lo smart tag è interessante, su amazon quelli di altri competitor pure costano tantino, oltre i 30/40e, vedremo se almeno uno me lo prendo

ice.man

IMHO il layout piu preomettente e' qello a fagiolo delle live
e del resto e' la forma per anni usata per gli apparecchi acustici che vanno indossati anche 12h al giorno
peccato che la serie live non abbia un minimo di resistenza all-acqua

Alessio Alessio

e' BLUETHOOTH

Galy

Ma se non ha un Gps con una Sim dentro, come fa a localizzare un cane ?

ghost

Rispetto a quelli da 7€ già in vendita fi altre marche fanno altro sono appunto prezzi alla apple?

ghost

Se lo smartag è 4x4m non serve un telefono per trovarlo

Andredory
fabbro

l'app esiste anche su ios, speriamo sia compatibile.
tanto si sa che sino agli airtag apple queste cose saranno inutili :)

Pietro Lombardi

Una domanda: lo smart tag funziona solamente in abbinamento con smartphone Samsung?

Copertura 5G, a che punto siamo davvero? La nostra esperienza in città

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo