OnePlus Warp Charge 30 Wireless ufficiale | Immagini, dettagli, prezzo

07 Aprile 2020 144

Manca una settimana esatta alla presentazione ufficiale di OnePlus 8 e 8 Pro (assieme al modello Z, la versione "lite"), che si terrà il 14 aprile. Su come saranno gli smartphone sappiamo ormai quasi tutto, e oggi il noto leaker Evan Blass ha mostrato alcuni accessori che li accompagneranno, dedicati in particolare a OnePlus 8.

Stiamo parlando di un proteggi-schermo, un bumper e soprattutto di OnePlus Warp Charge 30 Wireless Charger, il dock per la ricarica wireless veloce di cui aveva parlato qualche giorno fa anche un altro leaker, Ishan Agarwal, anticipando l'arrivo delle cuffie Bullets Wireless Z. Caricatore wireless che è stato tra l'altro appena confermato dalla stessa OnePlus.

Per quanto riguarda la pellicola protettiva, c'è poco da aggiungere a quanto mostrato dalle immagini.


Quelle che mostrano il bumper trasparente, invece, sono interessanti perché oltre alla colorazione verde che era già nota, mostrano anche un gradiente particolare che tende al rosa.


Infine il "pezzo grosso", il dock per la ricarica wireless veloce. Un design che sembra lontano dalle linee guida dell'azienda (che normalmente utilizzava dettagli rossi per distinguersi): con il cambio del logo sta cercando di rivisitare la propria identità. Queste le immagini condivise in rete:


E quindi abbiamo un corpo interamente bianco fatta eccezione per una cornice argentata, un led frontale che notifica la ricarica in corso, e dietro quella che dovrebbe con ogni probabilità essere una griglia per la dissipazione del calore tramite una ventolina.

Indiscrezioni che, come detto, sono state confermate dalla stessa OnePlus che ha appena pubblicato un post sul forum ufficiale "annunciando" il dispositivo per la ricarica. L'azienda è arrivata solo ora a proporre una soluzione simile, consapevole del fatto che fino ad oggi il Warp Charge era in grado di offrire risultati migliori. Ora, a quanto pare, la situazione sembra essere cambiata.


Warp Charge 30 Wireless ricarica lo smartphone a 30W, portando la batteria dall'1 al 50% in 30 minuti, esattamente come aveva anticipato TechDroider nel tweet che riportiamo a seguire:

Le isolated charging pump garantiscono un'efficienza di ricarica del 97%, minimizzando nel contempo l'ammontare di energia convertita in calore. La ricarica viene disattivata qualora venga rilevata una tensione anomala, preservando così la batteria. Un chip personalizzato permette al caricatore wireless ed allo smartphone di "comunicare" tra loro controllando costantemente il flusso di energia, massimizzando l'efficienza di ricarica.

Warp Charge 30 Wirelss è compatibile con la ricarica Qi. Non viene da OnePlus ma da TechDroider l'indiscrezione sul prezzo in Europa: si parla di circa 70 euro.

OnePlus 8 è disponibile su a 600 euro.
(aggiornamento del 26 maggio 2020, ore 09:22)

144

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
TR.

Audi dovrebbe usare tecnologia Eggtronic come la Jaguar che ho ora e che va a 15 watt. Andasse anche a 5 watt il 10+ si caricherebbe totalmente in 6 ore. Usate bumper? O magari si sposta lo smartphone durante il viaggio interrompendo la ricarica.

Price Tag

Ho il note 10.. il mio titolare ha il plus e sulla Q8 i tempi sono identici

Andrea Z.

si ma mangiando in testa a qualsiasi concorrenza, hanno detto fin da subito che non avrebbero mai messo una ricarica wireless con le pessime prestazioni presenti sul mercato e hanno mantenuto la promessa. Sono anni che lavorano a questa tecnologia, ecco il risultato.

Andrea Z.

l'efficienza qui è 97% dice l'articolo, poi non ci sono onde dannose di alcun tipo

Andrea Z.

non ti porti il cavo dietro ma una basetta da 70 euro.... ma in ogni caso, con oneplus, non serve manco portare il cavo

konami7

Ok grazie

Andrea Z.

come qualsiasi alimentatore se non lo stacchi dalla presa

Andrea Z.

rimangono "accesi" come rimane "acceso" il caricatore a filo se non lo stacchi dalla parete... rischi per la salute si è dimostrato che non ce ne sono, non si trasmette alcuna corrente se non viene rilevato il device, e anche in quel caso non ci sono rischi.

Andrea Z.

secondo la scienza no

Andrea Z.

spero non sia una ventolina, inoltre non avrebbe molto senso che sia rientrata la grata in caso di ventola

Andrea Z.

ventolina? non comodino dunque... ma scaffale :-)

matteventu
csharpino

No lui ha scritto che ha notato che se ricarica con quello da 27W gli si carica più velocemente ma gli si SCARICA anche più velocemente che se ricarca con quello da 10W....

Smart One

Eh beh dipende su che piano la usi, se è instabile è molto probabile che possa cadere però già su una superficie come una scrivania da lavoro non credo ci siano problemi di stabilità. Il mio primo telefono con la ricarica wireless fu il Nexus 5 e poi l'S8 pero' non ho mai trovato il modo di usarla in modo utile sopratutto ora che il telefono, fortunatamente, mi arriva pelo pelo fino a sera e se proprio mi serve una botta di carica uso il cavo per la ricarica super rapida. La ricarica wireless la trovo utile solo in macchina al momento o in qualche altro caso eccezionale. Anche in macchina però se usi Carplay o Android Auto devi avere il telefono collegato via cavo quindi ritorna ad essere inutile

Gatsu

Pensa che io ho comprato la cover originale con il supporto alla ricarica wireless anche per il Note4

Gatsu

Mah, ora non ho controllato, ma per premium quali intendi?
Quello bello della Samsung per esempio costa 70 euro, ma io l'ho comprato su Amazon a 40 e quello che invece uso ora mi pare meno di 30....

Gatsu

Io ho avuto diverse basette simili, Samsung, mpow, rawpower e tutte avevano il difetto di fare cadere il telefono in terra quando si muoveva inavvertitamente la basetta o per esempio quando si spegne la sveglia sul telefono al mattino... Alla fine ne ho comprata una piatta ed è perfetta...
Personalmente è anni che uso la ricarica wireless a 10w (anche in auto) e la trovo molto comoda e nonostante mi abbiano sempre detto che la batteria si rovina prima, devo dire che probabilmente è una cosa trascurabile, perché non ho notato differenze sostanziali fra i dispositivi che ho usato negli anni... L'unico vero difetto che trovo nella tecnologia, oltre ad una minore efficienza, è l'impossibilità di ricaricare il telefono mentre lo si usa, ma va bene così: trovo che la comodità di averla è superiore a questi due limiti...

matteventu

Sì :)

Torpilla

Ho visto ora la lista su wikipedia 1.1
Nexus One (2010)
1.2 Nexus S (2010)
1.3 Galaxy Nexus (2011)
1.4 Nexus 4 (2012)
1.5 Nexus 5 (2013)

Se intendi il Nexus 4 allora va bene, avevo capito un'altra cosa

Torpilla

Sbagli, il Nexus 5 di LG che ho avuto per circa 2 anni aveva la ricarica wireless. Probabilmente ti confondi con il 5X (modello successivo)

matteventu

La ricarica wireless é stata introdotta con il quarto Nexus.

matteventu
NEXUS

appunto

Smart One

Personalmente al reputo veramente inutile come funzionalità, una cosa che c'è o non c'è non cambia assolutamente nulla per quei pochi utilizzi che ha. La basetta è grande ma almeno non impiega un anno a ricaricare il dispositivo. Inoltre per quanto riguarda l'orientamento, in verticale è meglio in quanto puoi utilizzare il telefono mentre è poggiato senza stare a metterlo e toglierlo ogni volta.

Gatsu

Per ciò che riguarda la ricarica wireless, per me è una cosa che non deve mancare su un top del 2020 (ma nemmeno sui mediogamma ormai) ed è giusto che sia stata implementata, ma quella basetta è spessissima e secondo me hanno anche fatto l'errore di metterla in posizione rialzata, che facilmente tende a far scivolare il dispositivo rovinosamente in terra...

TR.

Hai sicuramente un caricatore e/o uno smartphone scadente. In due ore scarse io carico da 0 a 100 il Note 10+.

Kaixon

Concordo pienamente... la uso molto anche io!

Michele Bossoni

Se quello dietro fosse stato uno speaker anziché una ventola di raffreddamento avrebbe avuto ancora più senso l'Ambient Mode di Google quando i OnePlus sono in carica. Tenendolo appoggiato al tavolo è praticamente inutile.

dicolamiasisi

sì ma consuma di più che un caricatore con filo perché meno efficiente...e le onde sono un po' dannose...occhio

dicolamiasisi

secondo me un po' fanno male

dicolamiasisi

beh però rimane in 'ascolto' e quindi un po' consuma anche senza fare niente

Torpilla

È inutile non ce la fanno, non usano la funzione oppure non hanno il telefono con ricarica Wireless. Preferiscono ridere e denigrarti piuttosto che risponderti: guarda, capisco che tu ti trovi bene con tale ricarica ma io preferisco usare il cavo. No non riescono, preferiscono rispondere che è demenziale e sbagli come ti comporti te.

Felk

A me entrano anche dispositivi teoricamente impermeabili ma che hanno ugualmente danni da liquido...
Giusto per farti capire l'utilità della cosa.

Smart One

Esatto come anche l'impermeabilità. Utilizzo smartphone OnePlus dal 5T e li ho avuti tutti. Mi ci trovo benissimo e ho sempre considerato impermeabilità e ricarica wireless abbastanza superflui, quindi che le avessero in meno poco mi importava e ora uguale perchè tanto difficilmente mi capiterà di utilizzarle. Sono cose in piu' che non "fanno male" quindi ben vengano, pero' anche sti cavoli ahahah

comatrix

Concordo, poso però affermare, personalmente, che le ho sempre ritenute opzioni in più non necessità, le ho sempre considerate come tali.
Invece, come hai ben descritto, la maggior parte dell'utenza non ha mai e dico MAI, una concreta visualizzazione dell'apparato considerandolo per quel che è, fanno fuoco e fiamme chi per dire che è necessario (falso) chi per dire che non serve a nulla (falso anche questo)

comatrix

Tipo (a me non piace questa, però rende l'idea)

https://uploads.disquscdn.c...

csharpino

Dipende cosa intendi per acceso... La parte "di potenza" ovvero quella che emette le onde per la ricarica è spenta ma ovviamente vi è dell'elettronica in funzione dentro... Come quasi ogni casa che funziona a corrente oramai...

comatrix

Non ferma cavi, proprio basetta di ricarica non wireless

Smart One

Incredibile come certe aziende, in questo caso OnePlus, vengano criticate qualsiasi cosa facciano. Prima avevano la ricarica wireless e tutti a dargli contro perchè non ce l'avevano e ora che la mettono "eh ma è inutile, non serve a niente" fate pace col cervello.

comatrix

Sarà, ma da quanti anni che lo uso e non ho mai rovinato nulla, sin dal Note 4 (sono morti prima i telefoni che la porta di ricarica)

comatrix

Ma ahahahahahahahah

comatrix

Stavo per scrivere la stresa cosa ^_^
Grazie per avermi anticipato, mi hai fatto risparmiare un sacco di tempo

comatrix

Può darsi, ma non l'ho visto scritto da nessuna parte

Stefano Bortoletto

Il caricatore si accende solo quando appoggi il telefono, per il resto del tempo rimane disattivato

comatrix

Boh io lo uso da anni e non ho mai visto nulla di rotto, l'unico fastidio e di piazzarlo correttamente e dopo un po' ci fai la mano e ci vai ad occhi chiusi (oltre al fatto che l'ho pagato 6€)

Price Tag

In auto tra l'altro è quasi inutile dato che sono ricariche lentissime.. in 7 ore di viaggio ininterrotto messo in carica col 15% di batteria non è arrivato nemmeno all'80%.. ed è una macchina acquistata nuova l'anno scorso quindi ultima generazione

comatrix

Esatto, poiché volendo è possibile come ben dimostrato, pace all'anima se uno sceglie con batteria removibile o no, ma dare la scelta è donsamentale

konami7

Ma sti aggeggi, ne posseggo uno samsung x s7edge (provato una volta e mai usato ) rimgono accesi 24h? Giusto una info seria... E se si ci sn rischi per la salute?

csharpino

Aspettiamo con ansia le foto di questa marea di ristoranti e bar con tutti i tavoli cablati per fornire ricarica wireless a tutti i commensali!!!!

TR.

Basta qualche giorno che torno in Svizzera. Dimenticavo le palestre: il caricatore wireless è integrato negli attrezzi.

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere

Samsung Galaxy S20 Snapdragon vs Exynos: tutta la (nostra) verità