iPod: da idea a prodotto commerciale in meno di un anno

13 Gennaio 2020 121

Quanto tempo c'è voluto per pensare, progettare, realizzare e portare sul mercato il primo iPod, uno dei più grandi successi di inizio millennio (basti pensare che per un pezzo ancora sigillato sono richiesti 20.000 dollari)?

Molto poco a quanto pare, stando al racconto che Tony Fadell, ex SVP di Apple, ha condiviso con Patrick Collison (CEO di Stripe) in occasione della raccolta del materiale dedicato al suo progetto Fast (nel secondo VIA), in cui parla delle storie di grandi opere, idee e prodotti che sono stati completati in pochissimo tempo.

iPod è quindi degno di entrare a far parte di questa curiosa raccolta, in virtù del fatto che è bastato poco meno di un anno - 11 mesi per la precisione - dal momento in cui il suo creatore ha allacciato i rapporti con Apple, sino alla messa in vendita delle prime unità commerciali.

Fadell ha ripercorso in maniera molto schematica ciò che accadde nel 2001: nella prima settimana dell'anno venne contattato da Apple e entro la fine di gennaio venne assunto e incaricato del progetto P68 Dulcimer, il nome in codice utilizzato per riferirsi al primo lettore MP3 della casa di Cupertino. Al tempo non c'era alcun prototipo e Fadell non aveva a disposizione un team per lo sviluppo.

Successivamente, verso fine marzo, Fadell ottenne il via libera da parte di Steve Jobs al proseguimento del progetto, dal momento che il CEO (o iCEO al tempo) era rimasto soddisfatto dal progetto del prototipo. Alla fine di aprile vennero trovati i fornitori, mentre a metà maggio venne assunto il primo membro del team che lavorò alla realizzazione di iPod, che venne presentato alla fine di ottobre e successivamente portato in commercio nel novembre dello stesso anno.


Si tratta di una scaletta serrata e che stupisce per la rapidità con la quale sia stata portata avanti senza intoppi. A tutto ciò è però giusto aggiungere alcuni riferimenti relativi al background di Fadell e alle idee che avevano cominciato a circolare in Apple già all'inizio del 2001.

Fadell, infatti, aveva cominciato a pensare ad un lettore MP3 basato su HDD già nel 1999 e aveva provato a realizzarlo con una società da lui stesso fondata, ma rapidamente fallita. Successivamente - convinto della bontà della sua idea - aveva cominciato a proporla ad altre aziende, tra cui la stessa Apple. La casa di Cupertino, dal canto suo, si era già avvicinata al mondo della musica e aveva iniziato a ragionare sulla possibilità di mettere a frutto i nuovi (per il tempo) HDD da 1,8" realizzati da Toshiba proprio per la realizzazione di un lettore MP3.

Ecco quindi che si spiega il motivo per cui, una volta entrati in contatto, Fadell e Apple siano riusciti a concretizzare in così poco tempo un prodotto del tutto inedito, mentre oggi ci vogliono circa 2-3 anni per poter completare con successo iter analoghi.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 517 euro.

121

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
italba

Che strano, mi era proprio sembrato che parlassi di design... Ma probabilmente tu non hai la più pallida idea di cosa sia

spino1970

Aridanghete. Il fatto è che non esiste un brevetto globale. Quando lo depositi vale nel tuo paese e in quelli con cui hai degli accordi. Amen.

spino1970

Evidentemente :)

Ragnar

Non me ne frega nulla di chi copia chi.
Ci penseranno le aziende a tutelare il proprio lavoro.
A me interessa avere prodotti di qualità, e su questo, ad oggi, Apple non si batte. (Al massimo, qualche competitor, riesce ad eguagliarla, ma non batterla, IMHO)

Riddorck

Ma che cavolo ribalti la domanda? Il discorso non verteva ne sulla Cina, ne sulla Russia, se vuoi tirare acqua al tuo mulino fai pure

Poi, oh: vuoi continuare a difendere lo sciacallaggio industriale? Fatti tuoi...

con tanto di frase finale d'impatto ahahahah

Tiri fuori Apple che fa causa a Samsung, cosa cavolo c'entra
La Cina e la compagnia teatrale Russa, cosa cavolo c'entra

Sis sono sviluppati innumerevoli player mp3 portatili, perché fissarsi con Apple?

Ovviamente la domanda più importante l'hai ignorata

italba

Cosa, esattamente, di "Apple da sempre scopiazza tutto lo scopiazzabile e riesce pure a convincere i sempliciotti che il design lo ha inventato lei" non hai capito?

P.s. "Color oro" poi, grande finezza...
https://uploads.disquscdn.c...

OnlyKekko

Ci sarebbe da scrivere un trattato sul significato di “copia” :)
Continuo a credere che se chi deposita un brevetto poi non lo porta in produzione lasciandone scadere i diritti, lascia ovviamente il campo a chi se ne appropria. È stata Apple che ci ha visto lungo, quando altre aziende, peraltro già nel settore, avrebbero potuto fare di più.
I lettori mp3 già esistevano quando Apple se ne uscì con iPod, ma per diverse ragioni non sfondarono in maniera decisiva.

Luca Lucani

no ma non possono consentire che articoli così inutili vengano approvati

OnlyKekko

Evidentemente mi sono spiegato male io, perché sottoscrivo anche le virgole.

makeka94

Ipod usato =) magari il modello classic

spino1970

Comunque, guarda che sei tu che la stai buttando in caciara, eh?

Hai fatto una sbrodolata assurda dicendo che siccome il brevetto era scaduto non è stato come copiare.

Ora rigiri la frittata dicendo: "ma no, he c'entra? Sì è un furto, chiaro, come tanti altri che hanno fatto prima di questo... ma la vera rivoluzione è stata iTunes, la playlist, etc..." e bla-bla-bla.

Che se lo avessi scritto subito, ti avrei anche dato ragione, eh? :D

Ma vatti a rileggere i post precedenti e vedrai che finora abbiamo discusso solo della parte copia/non-copia.

:)

spino1970

Ma sai, quando due persone non si capiscono, esistono sempre due risposte:

La prima è che l'altro non ti capisca. La seconda è che non ti capisce perché magari ti sei spiegato male :)

spino1970

Sei piuttosto confuso, lasciatelo dire :)

Primo perché a differenza del caso Xerox, in sostanza Jobs effettivamente pagò quei brevetti in cambio di azioni Apple. Non lo dico io, è scritto nella sua biografia autorizzata. Xerox sapeva cosa voleva fare Jobs. Semplicemente pensava fosse un piano folle e lo hanno lasciato fare in cambio delle briciole. Quindi, l'esempio da te portato è effettivamente un caso di lungimiranza e spregiudicatezza. Applausi per lo zio Steve.

Nel caso in oggetto, invece, Apple si è appropriata di un brevetto scaduto e PER ANNI, ce l'ha menata con l'idea che fosse farina del loro sacco.
Kramer nemmeno lo sapeva, fino a che non è uscito l'iPod. E non gli è mai passato per la testa, giustamente, di fare causa ad Apple.
Apple, al contrario, si è ricordata di Kramer e della sua invenzione SOLO quando un'altra compagnia l'ha portata in tribunale e ha "riconosciuto" di aver copiato il brevetto di Kramer solo perché la testimonianza del medesimo era pubblica.
Se non ci vede la malafede, amen.

E quindi, venendo al nocciolo, siccome state contestando una mia dichiarazione in cui dico che Apple non ha inventato il lettore digitale portatile, direi che sì, finora hai difeso Apple :)

PS:
Qui non si tratta di difendere o accusare Apple. Ti farei lo stesso discorso se stessimo parlando di un'auto o una lavatrice.

spino1970

Ti ribalto la domanda: si sono sviluppati innumerevoli smartphone. Perché Apple ha fatto causa solo a Samsung?

Detto questo, hai ragione sul fatto che avere un'idea non ti da alcun diritto, ma sei divertente nella tua ingenuità... ti svelo un segreto: non esiste nessun sistema di tutela globale.

Altrimenti non esisterebbe la Cina industriale.

In cina spesso si copia, ma finché le cose restano nel loro mercato interno, tu non puoi fare nulla, per il semplice motivo che loro non riconoscono le nostre leggi.

Vale per la tecnologia, ma anche per qualsiasi altra opera di ingegno, come spettacoli, fumetti, film.

In Russia, ad esempio, è circolato per anni uno spettacolo di Notre Dame de Paris (quello con le musiche di Cocciante, per intenderci), con le stesse canzoni e le stesse parole (tradotte) e nessuno è finito in galera.
Semplicemente perché... chi avrebbe dovuto punire quella produzione teatrale?
La Francia? E con quale diritto potrebbe imporre le sue sanzioni su una compagnia russa... in Russia?

Tornando a bomba.
E' Apple a fatto causa a Samsung solo quando questa ha cominciato a vendere fuori dalla Corea, negli USA. E infatti le cause non si sono svolte a Seul ma su territorio statunitense.

Rispondendo quindi alla tua domanda finale, quello che farebbe (o dovrebbe fare) una qualsiasi società che voglia anche pararsi il sedere, nel caso specifico, sarebbe di contattare l'inventore originale e fargli un'offerta anche minima. Contestualmente gli farebbe firmare un affidavit per il quale si impegna a non poter reclamare in futuro nulla riguardo quell'idea.
Non penso che Jobs - che come noto era al corrente della faccenda - sarebbe andato in rovina dando anche solo 50/100k a Kramer.

Poi, oh: vuoi continuare a difendere lo sciacallaggio industriale? Fatti tuoi...

OnlyKekko

Io ti chiedo per favore di leggere i commenti che precedono questa disputa perché forse non ci capiamo.
Ho risposto all'utente che ha scritto che Aplle ha copiato da creative, scrivendo chiaramente, cito, "l'introduzione di ipod fu una scossa commerciale che cambiò il mercato discografico: per la prima volta non bisognava caricarsi una serie di 15/20 canzoni sul device ma si teneva l'intera libreria musicale sul lettore".
Quella è stata la rivoluzione di iPod insieme ad iTunes, i lettori mp3 c'erano già, Apple NON HA INVENTATO NULLA se non l'idea di utilizzare un hdd meccanico da 1,8''.
Questa "modifica" di Apple però ha cambiato molte cose, come si è poi visto negli anni immediatamente successivi.
Apple non ha inventato il lettore mp3, non so in che lingua scriverlo.
Ho anche aggiunto che Apple ha copiato molto più impunemente altre cose, non capisco cosa vuoi che aggiunga di più.

spino1970

Ma sei un troll o cosa? :D
Ma non è ovvio nemmeno per sogno.

Normalmente il motivo per cui i brevetti di questa roba sono spesso generici e fumosi, tipo "Brevetto per fotocamera sotto display".
Il brevetto è generico, perché in realtà non stai brevettando il metodo per mettere la fotocamera sotto al display, ma solo l'idea di farlo. Ne vediamo spesso di questi tipi anche qui su HD Blog...

Il brevetto di Kramer invece era dettagliato, perchè aldilà dell'aspetto tecnologico (quando l'ha pensata non c'erano gli HDD da 1,8") che ovviamente può mutare nel tempo, si parlava di un lettore di file digitali musicali, con un display monocromatico, batteria, dei comandi fisici e di certe dimensioni. Che, ohibò! è esattamente quello che è l'iPod! :D

L'unica "modifica" di Apple riguarda l'estetica (che comunque hanno copiato, come noto, dalla radiolina Braun di Dieter Rams) e la control wheel.

Ma, al netto di tutto, ti stai arrampicando sugli specchi: la storia e i fatti dicono che Apple stessa ha invitato Kramer in tribunale per confermare che lui è il vero inventore del lettore musicale portatile digitale in quel formato e con quelle funzioni, e non altri.
Punto.

Ergo, visto che si discuteva su chi ha inventato l'iPod come lo conosciamo, semplicemente non è stata Apple.
Punto.

OnlyKekko

Ma che c’entra?
L’idea la rubi se questa è brevettata, sennò è ovvio che ognuno ne possa fare uso.
Stiamo parlando di un prodotto realizzato 22 anni dopo l’originale brevetto e 13 anni dopo che il brevetto è stato reso pubblico.
Se fai scadere il brevetto corri ovviamente questo rischio.
E non che Apple sia arrivata il giorno dopo, ma 13 anni dopo la scadenza del brevetto e 22 dopo la sua invenzione.
Ripeto: tra le porcherie che ha fatto Apple questa mi pare la più veniale.

Riddorck

Ma pagare per cosa? Avere un idea non ti da nessun diritto. Ma stiamo parlando sul serio? Se vuoi tutelare la tua idea vi è a livello globale il sistema dei brevetti, paghi e nessuno usa la tua idea. Funziona così per tutte le aziende!
Ma poi rubato cosa? Sis sono sviluppati innumerevoli player mp3 portatili, perché fissarsi con Apple?

spino1970

Uhm, tipo pagare Kramer per avergli rubato l'idea? Chiedo per un amico...

spino1970

Ah, quindi se uno ruba l'idea di un altro e lo ammette, non è un furto?

Adriano
Vespasianix

Ciao e, con quello che costa!!!

Dea1993

per me e' sempre stata una grossa limitazione, in primis perche' senza itunes era sempre un po problematico farlo e non usando windows ne tantomeno macos, era un problema per me (anche se qualche tool che replicava quella cosa c'era ma non erano proprio perfetti).
oltretutto si perdeva davvero l'immediatezza.
per dire appena ricevuto (me lo avevano regalato), avevo ancora il modem 56k a casa, non potevo scaricare un software del genere, e non sapevo nemmeno che servisse.
vado a mettere le canzoni tutto convinto e scopro che non le vedeva.
poi ho scoperto che serviva itunes.

sagitt

Logiche diverse, io amavo la sync

salvatore esposito

intendevo il fatto che a giusta tua osservazione, i melari hanno subito lavorato in gruppi di pecore per mettere i famosi downvote ma nessuno si è degnato di rispondere con argomenti validi... ne consegue che il nome da te menzionato ha fatto venire l'ulcera a molti fanatici

Ragnar

Cosa esattamente di "iPod nano 4° gen, color oro" non hai capito?

OnlyKekko

idem come sopra: leggi gli articoli che posti.
Kramer ha brevettato il lettore mp3 nel '79.
Apple ha riconosciuto la sua invenzione ma il brevetto era scaduto 13 anni prima della presentazione di iPod (nel 1988) perché la stessa azienda di Kramer preferì non pagare per coprire il brevetto, rendendolo così pubblico.
In ogni caso non capisco il problema. Apple si è appropriata di un brevetto scaduto e quindi liberamente utilizzabile. Poteva farlo ed ha avuto la lungimiranza di farlo.
Ho anche scritto che Apple ha rubato in modo molto meno elegante altri brevetti mai utilizzati per altri prodotti, vedi il sistema operativo di Xerox che è poi stato utilizzato nel primo Mac nell'84, lo capisci che NON sto difendendo Apple o te lo devo scrivere in qualche lingua differente?

Riddorck

Ahahah Sei così infantile da giudicare il mondo in buoni e cattivi? Dico solo che non ha fatto nulla di strano.

Qualcuno ha inventato una cosa e l'ha brevettata -> il brevetto scade e tutte le aziende interessate possono fare quello che vogliono con quella idea -> Apple arriva al successo.

Ora cosa doveva fare Apple, tirarsi indietro da una situazione potenzialmente redditizia per buon cuore? Spiegami

spino1970

Ma gli sfigati che ho bloccato da tempo che tentano di rispondere ai miei post, di preciso, che problema hanno? :D

spino1970

https:// www. melablog. it/ post/ 6703/ lipod-inventato-nel-1979-da-un-inventore-britannico

spino1970

Quindi la Apple, che con iPod ha fatto i miliardi sull'idea di un'altro a cui l'hanno riconosciuta (peraltro) solo per non dover pagare un'altra società, sarebbero "i buoni"?

spino1970

Ma perché, adesso l'avere ragione è certificato dai "like"? :D

Riddorck
barbaramente defraudato della sua idea


Se ha deciso di non rinnovare il brevetto è colpa di Apple?

OnlyKekko

e quindi? ma hai letto? "Avrebbe avuto uno spazio per la memorizzazione di 8 MB con una capacità di 3,5 minuti di audio" e più avanti "tuttavia, nel 1988 Kramer e la sua azienda non pagarono il rinnovo del brevetto (£ 60.000) e fallì, così i brevetti ed i disegni divennero di dominio pubblico."
i brevetti erano di dominio pubblico da 13 anni quando è uscito l'ipod.
quell'altro sopra dice che è copiato da Creative. Decidetevi.
io non devo difendere Apple, ci mancherebbe, non sarebbe nemmeno la prima volta che copia i brevetti di qualcun altro (vedi il primo macOS rubato a Xerox da Jobs), e di certo l'idea del lettore mp3 non era nuova, c'erano già altri competitor che ne producevano. con memorie flash dagli 8 ai 64 mb.
Apple arrivò con un 5 gb capace di portarsi in tasca migliaia di canzoni invece che una 15ina.
infatti ne hanno venduti pochissimi, guarda.

Dea1993

rockbox era ottimo, lo usavo sull'ipod video, mi sembra fosse terza generazione.. boo (quelli grossi con un hard disk da 30GB).
gli ipod erano davvero ottimi prodotti, la rotella e i comandi in generale erano fantastici.
l'unica cosa orribile era il sistema operativo, possibile che per mettere delle canzoni dentro dovevo prima scaricare e installare itunes nel pc e poi immattirmi con la sincronizzazione invece che collegare semplicemente il dispositivo con il cavetto al pc e trasferire normalmente?
apple deve sempre fare qualche cavolata.
fortuna che rockbox metteva una pezza, quindi avevi un ottimo dispositivo con un sistema operativo decente

WryNail

Stai parlando di EarPods e di Airpods (che ho anche io e di cui sono molto soddisfatto) che tutto sono tranne che auricolari per audiofili.
Oltretutto, se accenni alle Airpods significa che non hai neanche capito di cosa stiamo parlando.

Gabry

E Quindi? Visto che il brevetto era scaduto nessuno poteva far uscire alcun lettore mp3 secondo la tua logica? Ne Apple ne Creative, ne nessun'altro
Perché se no nel 2020 ti arrivava uno che trollava: copiare, è storia...

Adriano
Rodrigo Oliveira
B!G Ph4Rm4

"[modifica | modifica wikitesto]
Nel 1981 Kramer ha depositato un brevetto nel Regno Unito per il suo nuovo concetto di Digital Audio Player, chiamato IXI. Il brevetto UK 2115996 è stato rilasciato successivamente nel 1985, invece il brevetto US 4.667.088 è stato rilasciato nel 1987. Il lettore aveva le dimensioni di una carta di credito con un piccolo schermo LCD ed alcuni pulsanti per la navigazione nel menu e per regolare il volume. Avrebbe avuto uno spazio per la memorizzazione di 8 MB con una capacità di 3,5 minuti di audio.
...
Tuttavia, nel 1988 Kramer e la sua azienda non pagarono il rinnovo del brevetto (£ 60.000) e fallì, così i brevetti ed i disegni divennero di dominio pubblico"

Leonardo Da Vinci progettò la sua macchina volante, chiaramente Boeing l'ha copiata per fare il 747.

Ci fosse una volta che non scrivete pagliacciate.

Edoardo Motta

Idem, ho un iPod nano di prima generazione e un 5.5, a parte la batteria ovviamente usurata vanno ancora perfettamente dopo 15 anni.

italba

Certo, bel design...
https://uploads.disquscdn.c...

salvatore esposito

ti basta vedere il numero di downvote che ha ricevuto spino per realizzare che tristemente ho ragione

SoUlSnAkE

il mio non solo funziona ma viene ancora riconoscito da itunes e si sincronizza perfetamente...

Apple si può criticare su tante cose ma su questo è ancora anni luce aventi a tutti

https://uploads.disquscdn.c...

edd

Tutto meraviglioso. Quindi se ora dico che la prima GUI fu ideata dalla Xerox Parc e non da Apple, vedrò il mio commento finire in moderazione?

CAIO MARIOZ

da iPhone 6 ad iPhone X non ho notato differenze con le EarPods, e le AirPods 2-Pro suonano meglio delle EarPods lightning e delle EarPods con jack audio (giustamente visto che costano molto di più)

non ho mai posseduto un iPod quindi non so dirti, ho avuto tra le mani un iPad 1 del 2010, ma non mi sembrava che avesse buona qualità nell'audio

Giu P
SignorVittorietto
Adriano

Si ora, prima era visibile, poi sparito, poi in moderazione e non posso rispondere sotto. Assurdo. Manco avessero scoperchiato il segreto del sacro graal

Adriano

Come stiamo messi

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza