Sennheiser: due auricolari wireless al CES 2020. Prezzi da 69 euro

08 Gennaio 2020 17

Tra i prodotti portati al CES 2020 da Sennheiser non ci sono solo un futuristico progetto dedicato al mercato automobilistico realizzato in collaborazione con Continental, ma anche dispositivi audio rivoluti all'utente consumer che verranno immessi a breve nel mercato: nello specifico parliamo di due modelli di auricolari in-ear di tipo wireless: CX 350BT e CX 150B. Wireless e non "true wireless" visto che i due auricolari sono collegati tra loro da un filo che si poggia sul collo (non è però necessario ricorrere al collegamento cablato alla sorgente).

I due modelli partono da un nucleo di caratteristiche comuni: promettono un'autonomia che può raggiungere le 10 ore, sono ricaricabili tramite connettore USB-C, si caratterizzano per il design elegante e compatto, e vengono commercializzate con gommini copriauricolari in silicone di quattro dimensioni diverse per renderne più confortevole l'utilizzo e garantire un adeguato isolamento acustico. Entrambi saranno disponibili nelle colorazioni nera e bianca ed integrano un controllo per la gestione della musica e delle telefonate.


Il modello CX 350BT ha una dotazione di serie un po' più ricca: un tasto fisico dedicato all'attivazione degli assistenti vocali (Siri o Google Assistant) e alcune funzionalità smart: tramite l'app Sennheiser Smart Control è possibile personalizzare la resa sonora e aggiornare il firmware. In comune con il ''fratello minore'' c'è il prezzo inferiore ai 100 euro.

CARATTERISTICHE TECNICHE CX 150BT

  • Connettività Bluetooth 5.0
  • Riproduzione audio con supporto ai codec AAC e SBC
  • Sino a 10 ore di autonomia, ricarica tramite USB-C
  • Gestione chiamate, e musica tramite comando a tre pulsanti
  • Microfono MEMS, omnidirezionale
  • SPL: 112 dB (1 kHz/0 dB FS)
  • Distorsione armonica totale (THD): 0.5 % (1 kHz, 100 dB SPL)
  • Risposta in frequenza: 17 - 20.000 Hz (- 10 dB)
  • Impedenza: 28 ohm
  • Trasduttore principale: dinamico
  • Peso: 12 grammi
CARATTERISTICHE TECNICHE CX 350BT

  • Connettività Bluetooth 5.0
  • Riproduzione audio con supporto ai codec SBC, AAC, AptX, AptX Low Latency
  • Sino a 10 ore di autonomia, ricarica tramite USB-C
  • Gestione chiamate, musica e richiamo assistente vocale tramite comando a quattro tasti
  • Gestione equalizzazione, aggiornamento firmware tramite Smart Control App (disponibile per Android e iOS)
  • Microfono MEMS, omnidirezionale
  • SPL: 112 dB (1 kHz/0 dB FS)
  • Distorsione armonica totale (THD): 0.5 % (1 kHz, 100 dB SPL)
  • Risposta in frequenza: 17 - 20.000 Hz (- 10 dB)
  • Impedenza: 28 ohm
  • Trasduttore principale: dinamico
  • Peso: 12 grammi
PREZZI E DISPONIBILITA'

L'azienda comunica che gli auricolari CX 150BT è già disponibile in versione nera al prezzo di 69 euro (il modello in versione bianca arriverà a febbraio). Il modello CX 350BT, invece, sarà disponibile al prezzo di 99 euro (in versione bianca e nera) a partire da febbraio.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lars_rosenberg

Devi usare i gommini adatti alle tue orecchie, la dimensione e anche il materiale fa un sacco di differenza. Ti consiglio i foam tips che si adattano alla forma del tuo canale uditivo.

Andredory

C'è chi compra Apple anche solo per il brand. Secondo me le Pro venderanno molto, anche se meno delle normali essendo decisamente più costose.

GilgameshJR

Io voglio espressamente che siano in ear e non mi trovo con le altre

T. P.

le mie prossime saranno senza alcun filo...
comunque non ho le loro ma penso che molti stiano facendo un ragionamento come il mio...

Alexornot

Idem, nessun problema con le in ear che adoro anche perché isolano molto meglio...

ale

Sarò pazzo, ma io riesco a farmi viaggi interi con le in ear nelle orecchie

matteventu

Le CX 350BT potrebbero essere l'interessante sostituto delle CX 6.00BT, mantengono aptX ed aptX Low Latency, ma integrano ora USB-C e soprattutto un'autonomia finalmente decente (da 6 ore a 10 ore).

Sulle altre... Nutro dubbi. Soprattutto a quel prezzo.

Alfredo Di Paolantonio

apple e'un caso a parte perche e'difficile che chi ha iphone compra altro.poi mi pare le ultime cuffiette siano in ear,vedrai che venderenna tanto anche quelle.

darthrevanri

Sennheiser la sua reputazione l'ha già persa da tempo con le in ear, te lo dico da ex possessore di ie8 ie80 ie800, rimangono le over ear che sono ottime

Le preferiscono così tanti che le AirPods vendono come il pane.

Appunto, i pazzi sono gli ingegneri.

Alfredo Di Paolantonio

io a patto di trovare i gommini giusti le sopporto bene,poi credo che le in ear suonino meglio percio tanti le preferiscono.

The Evil Queen

Boh, a me fanno male alle orecchie

lars_rosenberg

Sennheiser di certo non rinuncia alla sua reputazione di alta qualità audio per fare delle cuffie non in-ear che suonerebbero malissimo per forza di cose.

asd555

Come sempre Sennheiser gentilissima coi prezzi eh.

gimmi

la qualità sonora delle in-ear è nettamente superiore

Ma le cuffie non in-ear sono esclusiva Apple e Huawei?
Quando c'è da copiare Apple non lo fanno, ma è assurdo, tutti si vogliono infilare sti falli nelle orecchie?
Non conosco nessuno che sopporta le in-ear per più di 10 minuti; o sono circondato da pazzi o i pazzi sono gli ingegneri.

Samsung Q950TS UFFICIALI: TV 8K con AV1 e senza cornici | Video

Samsung Flip: la recensione della lavagna digitale per l’ufficio collaborativo

Le 5 (+1) migliori cuffie true wireless da comprare a febbraio 2020

Quale Amazon Echo scegliere in offerta a febbraio 2020? Panoramica Video