Apple Pencil, in futuro sarà come scrivere su un foglio di carta | Brevetto

19 Dicembre 2019 91

Apple Pencil consentirà mai all'utente di avere la sensazione di scrivere su un vero foglio di carta, anziché su un freddo display di un iPad? Stando all'ultimo brevetto depositato dall'azienda di Cupertino a giugno 2018 e pubblicato oggi dalla USPTO (numero 20190384402), parrebbe di sì. Effettivamente scrivere - nel senso classico del termine, con una biro o una matita - restituisce un feedback ben differente da quello di un pennino digitale, anche se nel tempo - dalla prima S Pen di Samsung in poi - la cosiddetta esperienza d'uso è decisamente migliorata.

Allora perché non rendere digitale questa sensazione di scrittura su carta? Il brevetto si chiama "Stylus with haptic feedback for texture simulation", così descritto all'interno della documentazione:

Una penna può includere una struttura/alloggiamento e una punta. Un sistema sensibile alla forza può registrare il movimento della punta rispetto alla struttura quando viene applicata una forza alla punta. Un sistema di feedback aptico può muovere la punta verso l'alloggiamento, ad esempio inducendo un campo magnetico tramite elementi magnetici connessi alla punta ed all'alloggiamento. Il feedback aptico può essere utilizzato per restituire una sensazione di scrittura su una superficie per simulare il disegno con la stilo. In questo modo, la stessa punta utilizzata per restituire input può ricevere un feedback aptico durante l'utilizzo. L'utente può continuare a usare la punta per scrivere anche quando un feedback aptico viene applicato sulla punta stessa.



Una soluzione simile era già stata brevettata da Apple ad aprile di quest'anno: in quel caso si prevedeva l'applicazione di un feedback aptico (e punte intercambiabili, anche a pennello) per rendere tangibili gesti come la pressione della punta e il cambio di verso. Il Taptic Engine, in quel caso, avrebbe dato il suo contributo per riprodurre "digitalmente" la sensazione tattile.


Oggi sembra che l'idea abbia fatto passi avanti, con l'implementazione di una soluzione atta a restituire all'utente una vera e propria "sensazione reale" che riduca la distanza tra feedback "materiale" (su foglio) e digitale (su schermo). Chissà, presto potremmo avere tra le nostre mani una Apple Pencil con queste caratteristiche, magari anche con un piccolo display integrato in grado di fornirci informazioni, ad esempio, sul colore che stiamo utilizzando per disegnare o scrivere (brevetto 20190324561 pubblicato a ottobre 2019).

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 307 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

91

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PeterP

Non sono partiti da quello perché il digitale non c'era. Vedrai che fra qualche anno ci saranno architetti che hanno fatto tutto su digitale

Simone

Contento di essere smentito, per ora, da possessore di iPad Pro, Surface Pro e ReMarkable, quest'ultimo vince a mani basse.

ste

io prendo appunti a lavoro e lo trovo comodissimo

Ciccio

Molto interessante!Io uso Ruby e Javascipt,piu tutto quello che ne concerne per il back-end,ovviamente è un altro campo,ma ROS e la robotica mi han sempre affascinato.

Code_is_Law

C++ e python principalmente . All'interno di ROS

Ciccio

Usi Python quindi?

Riddorck

Il contatto tattile e la manualità devono rimanere. I giocattoli saranno "fisici" etc. L'unica cosa che cambia è che, nel solo ambito del disegno/scrittura, un foglio è sostituito da uno schermo touch e la matita di legno da una matita adatta al touch. Per il resto rimane tutto come prima

Code_is_Law

Sì. Nel campo della robotica

Riddorck

No se sin dalla culla sei abituato alla sensazione matita/carta. È una cosa che ti rimane dentro e sarai sempre restio a cambiare

Riddorck

Apple e questo brevetto non la pensano come te :)

Ombra

io non sono d'accordo. Per farti un esempio è come con le batterie elettroniche che cercano di simulare a tutti i costi il feedback delle acustiche. E' l'utente che deve adattare la tecnica secondo me imparando a sfruttare uno strumento diverso.

Ombra

peccato che la carta sia una delle cose più facili da riciclare al contrario dei rifiuti tecnologici ;)

Simone

Vero, ma sul vetro non avrai mai la sensazione di star scrivendo su un foglio.

G486

Che poi basta prendere una pellicola apposta da applicare allo schermo. Sembra di disegnare su carta e toglie l'effetto "scrittura su vetro"

Ciccio

Grazie,avendo avendo Surface sembra una grande idea poter condividire note sui due dispositivi!

Ciccio

Di sicuro per disegnare è ottima,per altri usi dovrai chiedere a qualcun altro lo!

Ciccio

Ahaha,non sono mai stato capace di usare le bacchette!Ho sempre chiesto,con imbarazzo, la forchetta!

Callea

Allora non sei capace ad usarla. La Pencil può scrivere il testo anche piccolo piccolo come una qualsiasi penna.

Marco
L.Lort

anche per il sushi ;)

E la foresta ringrazia!

PassPar2_

Quindi ora se uno vuole scrivere su un foglio di carta Apple ti fa causa? Come si evince dalla figura 1 hanno brevettato la scrittura a mano

Dajant

Da quanto mi hanno detto (ma dovresti verificare) esistono delle lenti specifiche per risolvere questo problema

Dajant

Con OneNote si può zoomare

Dajant

Da come l'hai scritto sembra che ti abbiano pagato per dirlo

Kamgusta

Io ho comprato la penna e devo ancora trovare un motivo per usarla

lore_rock

Si, il resto del mondo

CAIO MARIOZ

No, se il digitale fosse meglio partirebbero da quello

Ciccio

sto prendendo nota..per il discorso del riflesso hai provato ad applicare una pellicola matta?Perdi un pò di luminosità ma aiuta per i riflessi.

Ritornoalfuturo

Ma è un'altra cosa

Davide

Lo uso all'università e mi trovo molto bene, per prendere appunti bisogna usare app come Notability e GoodNotes che hanno le "pagine" digitali e ti aiutano quindi ad essere ordinato. Per il resto ho impostato il night shift a metà riducendo la luce blu (ho anche degli occhiali con filtro blu) e quindi non mi affatico la vista. L'unica cosa che mi disturba è quando capito in aule con lampade esattamente sopra l'iPad. Il riflesso è insopportabile

Marco

Io su iPad Pro uso la pellicola Paperlike.
È una cosa fantastica; sembra di disegnare (e scrivere) davvero su dei fogli di carta.

Ciccio

Una curiosità..il tuo nick ..per Code intendi Coding?Studi nell'IT?

PeterP

Beh certo che c’è un motivo. Perché la loro formazione è avvenuta su carta e quindi per loro è naturale fare così

Code_is_Law

Io più che la scrittura ( che non è ottimale essendo abituato a scrivere con la penna stilografica quotidianamente ) non riesco a supportare il fatto di dover guardare per tutto il giorno lo schermo dell'iPad. Lo vedo molto utile per prendere appunti però mi verrebbe mal di testa subito .

Ciccio

https://uploads.disquscdn.c...

Ciccio

Ora mando le foto....

Ciccio

nono,per favore credevo di stare parlando con una persona seria!Vuoi vedere le foto?

Filo Montani

Ok ma a parte loro, qualcuno?

Simone

L'unico dispositivo che davvero da questa sensazione è il ReMarkable.

Callea

Allora non hai la Pencil.

Ciccio

Lo dici a me che ho fatto l'edicolante, a Bologna, per un anno.Una delle mie peggiori esperienze,per farla breve,ho mosso 265.000 per avere un utile di 11000 a fine anno.Non aggiungo altro!

Andrej Peribar

Lo so.
per questo dicevo che qui è tutta colpa dell'editoria.
che come lobby vera e propria deve vendere libri e dizionari ogni anno cambiando l'ordine dei capitoli.

La tassa di tot euro infatti serve a coprire il copyright, ma agli editori italiani che con la scusa del copyright fanno le peggiori cose, non basta

Vincenzo
Ciccio

Quella sui libri è una cosa tutta italiana!Nelle due nazioni da me citate si paga una tantum l'anno,tipo 60 euro ed hai l 'accesso alla libreria digitale.Addio cartaceo.

Ciccio

Io ho provato a prendere appunti al corso ma non riesco a scrivere piccolo come su un foglio,quindi una pagina si riempe in un attimo,come hai risolto??

Machine

la uso per l'università
non tornerò mai piu sulla carta

Andrej Peribar

Io ho sempre saputo fosse errato, probabilmente è in appoggio.
Pensa che persino imboccare i bimbi per troppo tempo genera una difficoltà (non riescono a dosare il boccone e tendono ad avere una alimentazione troppo abbondante o troppo sottodimensionata crescendo)

Ma cosa devo dirti.
Sono cose che ho letto.

Aspettiamo qualcuno del ramo.
C'è da dire che la modernità non sempre va adottata nella totalità subito :)

Invece per esempio, gli ebook nelle scuole superiori sarebbero anche ora arrivassero a sostituire definitivamente i libri cartacei.

Ma li si sa che è questione di editoria

Ciccio

Ok,ma per esempio,sia in UK e sia in Australia,nelle scuole da te citate ho visto bambini usare iPad e 'quel tipo di contatto'.

Andrej Peribar

Capisco, ma si parla di prima infanzia e bambini.
chiunque fa pedagogia può dirti che il contatto fisico a quell'età è importante per lo sviluppo di altre facoltà oltre alla semplice grafia

Poi io non sono in quella fascia di età da parecchi :)

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

macOS Big Sur ufficiale: benvenuti processori Apple

iPadOS 14 ufficiale: ecco come cambia iPad

iOS 14 ufficiale: tutte le novità, widget inclusi