Tim Cook commenta la trimestrale Apple: parla di iPhone 11, AirPods Pro, TV+ e altro

31 Ottobre 2019 95

Nel corso della serata di ieri Apple ha pubblicato i risultati finanziari relativi al quarto trimestre del 2019 e Tim Cook ha colto questa occasione per intervenire personalmente su alcuni dei temi caldi per l'azienda di Cupertino.

Tra questi troviamo il nuovo Phone 11 (che abbiamo apprezzato nella nostra recensione) il quale, seppur non determinante per i risultati di questo trimestre, visto che è arrivato in commercio solo nelle ultime 2 settimane dello stesso - sembra aver ricevuto un'accoglienza calorosa da parte del pubblico. Cook sottolinea che gran parte del successo è dovuto alla scelta di posizionare iPhone 11 su una fascia di prezzo più bassa del suo predecessore. In Cina, in particolare, sono stati scelti prezzi molto simili a quelli utilizzati per gli iPhone precedenti di maggior successo.

APPLE PAY E APPLE CARD: SERVIZI FINANZIARI IN CRESCITA

Ciò che invece ha contribuito al conseguimento di un ottimo risultato trimestrale è Apple Pay, uno dei servizi di punta della casa di Cupertino che ha generato ricavi record proprio nel Q4 finanziario) 2019. I numeri di questo successo sono molto chiari: transazioni raddoppiate rispetto allo scorso anno - che raggiungono quota 3 miliardi nel trimestre esaminato - e un tasso di crescita superiore di 4 volte a quello di PayPal. Apple Pay continua quindi a rappresentare uno dei sistemi di pagamento mobile più apprezzati e ci sono ancora grossi margini di crescita, visto che il servizio è disponibile in appena 49 mercati.

Sempre restando in ambito finanziario, Cook ha annunciato una novità importante per i possessori di Apple Card, i quali potranno presto acquistare iPhone sfruttando il sistema di pagamento in 24 mesi a tasso zero. Basterà essere titolari della carta per accedere a questa opzione, senza dover quindi ricorrere a finanziamenti presso istituti terzi. Si ricorda che l'acquisto dei prodotti Apple con Apple Card comporta anche un cashback immediato del 3% del valore della spesa, il quale verrà applicato anche nel caso di un pagamento rateale.

APPLE ARCADE PARTE BENE, TV+ SCALDA I MOTORI

Come riportato anche nell'articolo relativo ai dati trimestrali, i servizi continuano a crescere e si preparano a diventare uno dei principali motori per l'Apple del futuro. La casa di Cupertino ha recentemente esteso la sua offerta con il lancio di Apple Arcade (di cui vi abbiamo parlato in un approfondimento), sul quale Cook ha speso qualche parola, sottolineando come proprio in questi giorni si stiano registrando le prime conversioni da parte degli utenti che hanno concluso il periodo di prova gratuita. Il successo o meno di Apple Arcade potrà essere valutato solo nel prossimo trimestre (i primi utenti paganti sono arrivati a partire dal 19 ottobre, un mese dopo il lancio), tuttavia sembra che le adesioni iniziali e i dati preliminari siano molto positivi.

Sempre in tema di servizi, tra poche ore debutterà anche Apple TV+, il quale viene offerto gratuitamente per un anno a tutti coloro che acquistano un nuovo iPhone, iPad, iPod Touch, Apple TV o Mac. Cook ha ribadito che si tratta di un piccolo regalo pensato per gli utenti, ma anche coloro che non rientrano in questa promozione - e che quindi potranno sfruttare solo la prova di 7 giorni - avranno accesso a contenuti di alta qualità per un canone mensile molto contenuto (4,99 euro).

Cook ha anche aggiunto che Apple non esclude di applicare quest'offerta ai suoi altri servizi in futuro; insomma, non è improbabile che il prossimo anno venga offerto un anno di Arcade o di News+ con l'acquisto di un nuovo prodotto.

AIRPODS PRO SONO COMPLEMENTARI CON LE AIRPODS

Per finire si è parlato anche delle nuovissime AirPods Pro, e in questa occasione Cook ha espresso un pensiero un po' particolare e forse lontano da quello che sarà il reale comportamento degli utenti: secondo il CEO di Apple, le nuove cuffiette in ear rappresentano un'aggiunta complementare alle AirPods tradizionali, non un loro sostituto. Insomma, Cook si aspetta che gli utenti continuino ad utilizzarle entrambe, ricorrendo alle Pro in tutti quei contesti in cui la cancellazione attiva del rumore rappresenta un valore aggiunto.

Difficile dire se lo scenario ipotizzato da Cook si concretizzerà nella maggior parte dei casi o se riguarderà solo una ristretta nicchia di utenti che decideranno di utilizzare le cuffiette più adatte in base al contesto. In ogni caso anche il successo di AirPods Pro potrà essere valutato solo nel prossimo trimestre e, considerando che questo includerà le festività natalizie, è probabile che queste saranno uno dei principali motori di vendita della sezione Wearables, Home and Accessories.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 516 euro.

95

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Teomondo Scrofalo

E sticaxxi non ce li metti?

Teomondo Scrofalo

Come la poveranza d'altronde.....

salvatore esposito

in copia di tecnologie si

Max

Ripristina da telefono.
Se cerchi sul sito Apple ti spiega come fare.
https://support.apple.com/it-it/HT201274

Se non c’è l’ha chat usa la chiamata.

Elle

Innanzitutto grazie mille per la disponibilità! Proverò con un ripristino (da telefono?) e verificherò qualche giorno.. purtroppo qui in Abruzzo non ci sono Apple Store e dovrei darlo per forza ad Unieuro..
Comunque ho provato l'app di supporto ma non mi fa chattare, solo eventuali chiamate

Max

Io andrei direttamente da Apple. Hai un Apple store vicino ? Il primo anno è da loro...
Unieuro lo spedisce ad Apple ed allunghi solo i tempi.

Però per certezza ti dico fai prima un ripristino e verifica usandolo due giorni. Apple come prima cosa ti chiede quello.
Cerca sullo store l’app Supporto Apple, dopo che hai fatto le tue prove, ed apri una chat con loro. Ti faranno un test in remoto ed eventualmente ti mandano in negozio.
Se serve altro chiedi pure.

Elle

L'ho preso da Unieuro, se lo porto lì possono sostituire il telefono?

Max

Assurdo... è evidente che c’è qualche app che crea problemi. Oppure è difettoso.
L’unico modo che hai per accertarlo purtroppo è un rispistino da zero e poi osservalo per 2/3 giorni. Se continua a scendere lo porti in assistenza.

Elle

Nope, è il mio primo iPhone quindi non avevo backup precedenti
Ti giuro che sto impazzendo per sta storia

Max

Guarda, c’è un problema... hai un app che sta creando problemi. Hai ripristinato da un vecchio backup ?
In una notte ACCESO (non in standby) mi perde esattamente lo 0%.

Elle

Da sta notte ad ora in standby ho perso il 10%, ma com’è possibile? va sempre peggio..

Elle

Da sta notte ad ora in standby ho perso il 10%, ma com’è possibile? va sempre peggio

Elle

È il primo iPhone che possiedo quindi non avevo backup
Comunque ho dovuto sincronizzare molta musica scaricata sul PC e tante foto.. non so magari è stato collegato troppo al PC (Windows)

Elle

L'ho tenuto collegato un po' di tempo perché non si sincronizzava tutto essendo tanto roba, ho messo anche la musica scaricata sul PC
Sto impazzendo per capire la causa..

Max
Max

Non è un operazione che rovina la batteria

Giu P

Quello è da escludere , delle semplici foto e musica non possono arrecare nessun problema , l’unica cosa è se hai ripristinato un vecchio backup

CAIO MARIOZ

Questo grafico pazzesco fa capire quanto Apple stia investendo in nuove tecnologie

https://uploads.disquscdn.c...

Elle

Unica cosa che ho fatto è stato collegare il tel al PC appena comprato per mettere foto e musica.. può essere questo?

Giu P
Elle

Il tel ha 2 settimane, già devo resettare? Sicuro possa risolvere la situazione?

Elle

Unica cosa che ho fatto è stato collegare il tel al PC appena comprato per mettere foto e musica.. ho paranoie che possa aver rovinato la batteria ma mi sembra strano

Mefistofele

Infatti ho detto che è una specie di bancomat solo per rendere l'idea, nel dettaglio si tratta di carte gestite sul circuito maestro che è accettato innquasi tutto il globo mentre Bancomat esiste solo in italia ed all'estero proprio non funziona da nessuna parte, tranne se la carta ha doppio circuito assieme a visa o mastercard

efremis

Complementari nel senso che, come iPhone, iPad, Mac, puoi acquistare quelle classiche o quelle Pro. Non sostituiscono le precedenti ma le affiancano. Entrambe a listino.

gabrox96

sono un evoluzione chiaro ma non sono preferibili alle airpods normali in certe situazioni, dicono già che l'effetto "trasparenza" fatto apposta per limitare l'ovattato delle in-ear non è perfetto.

pakocero
Davide

Bravissimi at entrare nel mondo dei servizi e a riscuotere un tale successo, non c'è che dire.
Partivano da una posizione privilegiata ma non c'era nulla di scontato. Sarebbe bello vedere i dati di penetrazione tra gli utenti non apple però, perché se solo chi ha iPhone usa il loro servizi il problema della dipendenza da un solo prodotto potrebbe non essere superato

Max

Ora lo chiamo. Gli dico che ne compro un altro paio io. Vediamo se riusciamo a fargli superare questo dramma.

Max

Non è mica tanto normale ...
Il mio, che non è il Max ma il semplice Pro, sta durando due giorni interi.

Max

279€ le più costose delle due.
179€ le altre.
E Tim Cook si riferiva ai prezzi USA che sono nettamente più bassi...

Il concetto è che Tim Cook ha detto una minkiata, e tu da buon hater seriale l’hai amplificata.

Mefistofele

Grazie all’esperienza maturata da 3 generazioni di commercianti e quasi 60 anni di esperienza nel mondo della gdo magari potrebbe anche capitare ma è molto, molto difficile

Mako

per me guadagnano molto più tenendo un iphone a 1200 e uno a 800, perchè psicologicamente ti dà l'impressione di fare un affare comprando quello meno costoso

paolo

Se fossero complementari non le avrebbero chiamate "Pro", è evidente che sono un'evoluzione. Sono complementari giusto per quelle persone che non amano un cuscinetto in silicone nel canale uditivo.

Io267

In realtà debit card (carta di debito) è chiamata in tutto il mondo, viene comunemente, ed erroneamente, chiamato bancomat in Italia ma bancomat è un circuito non una carta

daniele

scusa non 300€, solo 279€, le 21 € che fanno la differenza!!

Francesco Pavinato

Dall'11 settembre in avanti...

Elle

Quello mi è successo solo ieri, però la batteria durante l'utilizzo scende veloce.. questo da sempre

pakocero
Max

altre cose che non esistono ne conosci ?
Per gli USA la garanzia tra l'altro è di UN anno.

Lorrino

ma l'applicazione è uscita sugli LG 2018?

csharpino

#credici...

Joel

io non difendo nessuno, al massimo discuto di singole fattispecie

kappa

Spero che rientrino anche chi ha comprato il nuovo iPhone 11 prima del 1 novembre Apple TV+

kappa

iPhone 11 pro max nessun problema di batteria. Copro tranquillamente 48 ore

NetPaolo

Fossi in Apple cercherei di attaccare più fasce di mercato... l'unica cosa sensata i iPhone 11 è il nome: è praticamente un iPhone XR2, ma se l'avessero chiamato così non ne avrebbero venduto neanche uno... ho visto gente fare "l'upgrade" da iPhone XS a iPhone 11 liscio... senza neanche capire che in realtà è un passo indietro fosse solo per il display... Stessa cosa dicasi per le cuffie, attaccherei fasce di mercato più basse il punto è che già queste non credo valgano i soldi che costano...

Ma alla fine, loro fanno i miliardi e io no, quindi non so fino a che punto questo mio ragionamento sia sensato!

Utente Tech

Io dico la mia:
- iPhone: è incredibile come un taglio di soli 50€ e due colorazioni nuove (verde e viola, iPhone 11) abbia portato a vendite così generose per un telefono molto simile al precedente ma migliorato. Questo lascia molto a pensare. Devono rivedere la linea di iPhone Pro, soprattutto per i tagli di memoria per il prezzo al quale li propongono. 1200 e passa euro per un iPhone sono davvero tanti, che fosse rateizzato o meno, sono troppi.
- Servizi: secondo me la mossa di proporre a 4.99€ Apple Arcade e Tv+ darà i suoi frutti. Ci vorrà tempo, dovranno scegliere bene il tipo di contenuti da inserire a catalogo. Per ora nulla di che, in futuro chissà. Su Apple Pay nulla da dire, lo uso non frequentemente ma le volte che lo uso è molto comodo.
-AirPods: uniche per design e funzionalità, avanti a tutti. Il prezzo delle AirPods Pro c’era da aspettarsi fosse più alto delle normali AirPods. Uscita infelice per Cook che suggerisce di averle entrambe e usarle a seconda delle situazioni. O le une o le altre vanno più che bene per almeno 80-90% della gente che ne fa un uso normale.

Max

da quando l'hai acquistato perde un 4% all'ora ???? senza fare nulla ?

Cid

Meno di due anni sarebbero in garanzia, saranno progettate per durare poco di più

Max

brutti questi travasi di bile eh ? La sogni di notte la mela morsicata...

csharpino

Ovvio nessuno ti negherà mai di spenderli come meglio credi...

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza