Recensione Huawei Watch GT 2: super autonomia e bel display

19 Ottobre 2019 236

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

È passato un mese da quando ho messo al polso il Watch GT 2, un periodo relativamente breve in cui Huawei ha aggiornato due volte il suo nuovo smartwatch. Rispetto ai primissimi giorni è migliorata la gestione delle notifiche, un dettaglio che fa la differenza e rende giustizia ad un dispositivo tra i più interessanti della categoria.

Il Watch GT 2 è un diretto concorrente degli Amazfit di ultima generazione, vanta infatti un luminoso display OLED e autonomia da record che può arrivare fino a 2 settimane con una singola carica. Il Kirin A1 svolge bene il suo lavoro e tiene a bada i consumi, di contro si ha un sistema rapido ma non fulmineo, di certo incapace di fornire quella velocità di risposta garantita su smartwatch di altra categoria come i nuovi di casa Samsung (Watch Active 2) ed Apple (Watch 5). Faccio spesso questo accostamento perché è giusto ribadire il concetto, i dispositivi di questi due ultimi brand citati appartengono ad un’altra categoria: costano di più, hanno le app di terze parti e durata della batteria che difficilmente supera i 2 giorni.

Vediamo quindi quali sono i punti di forza della nuova soluzione firmata Huawei e gli eventuali punti deboli, sottolineando che tutta la prova si riferisce al solo modello Classic con cinturino in simil pelle e cassa da 46mm.

CHIAMATE IN LIBERTÀ E GRAN BATTERIA

In questo istante ho tolto lo smartwatch dal polso perchè scarico, si è verificata quella classica situazione che non ti aspetti: la batteria dura così tanto che ci si dimentica del caricabatterie, sono in viaggio e non ricordo neanche dove si trovi. Per ridar vita al Watch GT 2 serve la sua basetta proprietaria, non è purtroppo possibile utilizzare altri metodi e la cosa non mi entusiasma, d'altronde ormai ci sono anche gli smartphone con reverse charging!

Detto l'unico aspetto negativo sulla batteria, il resto è tutto oltre le aspettative: i 14 giorni dichiarati da Huawei sono realistici qualora non lo si stressi con attività sportive, riproduzioni audio e un’infinità di notifiche; cosa che io ho fatto, arrivando così mediamente a 10 giorni di utilizzo continuativo. Valore sopra la media e ben oltre la concorrenza di fascia superiore.

Tra l'altro mi è capitato spesso di rispondere alle chiamate direttamente dallo smartwatch, che fossi in scooter (senza mai staccare le mani dai manubri) o lontano dallo smartphone, questa funzione è sempre molto apprezzata e la qualità è accettabile. Sia lo speaker sia il microfono svolgono bene il loro lavoro, chiaramente non c'è alcuna SIM e tutto avviene tramite BT.

SPECIFICHE TECNICHE

  • SoC Kirin A1
  • Versioni:
    • 46mm con display AMOLED da 1,39" e risoluzione 454 x 454 pixel, 1000 nit
    • 42mm con display AMOLED da 1,22" e risoluzione 390 x 390 pixel
  • Connettività :
    • Bluetooth e Bluetooth LE 5.1, GPS + Glonass
  • Sensore per il rilevamento del battito cardiaco
  • Autonomia:
    • Sino a 2 settimane / 10 giorni con uso più intenso
    • Con tracking attivo in modalità Sport (GPS attivo):
      • sino a 30 ore per il modello da 46mm
      • sino a 15 ore peri l modello da 42mm
  • Resistente all'acqua 5ATM/50metri
  • Altro:
    • Supporto per il tracking di 15 attività sportive
    • Sino a 500 brani musicali archiviabili in memoria
TANTE ATTIVITÀ SPORTIVE E OTTIMA APP

Se qualcuno avesse ancora qualche dubbio sui consumi ridotti allora leggete quanto segue: mezzora di sport all'aperto con Watch GT 2, quindi una banale corsa con GPS attivo, porta via mediamente il 5% di carica. Un nulla se consideriamo la diretta concorrenza, soggetta a consumi a doppia cifra per una simile attività (penso a Watch Active 2 e Watch 5). L'aggancio ai satelliti potrebbe essere più rapido, spesso passano tra i 10 e 20 secondi prima di avere l'ok per iniziare, scontato poi sottolineare che durante l'attività si hanno informazioni anche sul battito cardiaco.

Grazie agli ultimi aggiornamenti è stato possibile associare rapidamente delle cuffiette wireless, in attesa delle FreeBuds di Huawei ho utilizzato le Galaxy Buds della concorrenza e trovato piena compatibilità, anche nei comandi base. Non vi ho ancora detto che, nel corso delle mie attività, le ho sempre indossate per ascoltare della musica (caricata manualmente sullo smartwatch tramite l'applicazione Health). Pairing invece impossibile con le altre cuffie wireless che uso nella mia quotidianità.

Lo consiglio quindi per chi volesse usarlo anche come activity tracker, non amo le band per la mancanza di GPS e questo vanta poi un'applicazione completa e ben strutturata, un motivo in più per sfruttarla e registrare i propri progressi. Al di là del semplice tracciato, in caso di corsa, c'è il monitoraggio dei battiti cardiaci bene in vista e perfino quello dello stress.

PECCATO MANCHI UNO STORE, NOTIFICHE OK

Il vero grande limite sono le funzioni, per quanto siano ben realizzate quelle appena descritte è inevitabile sentire la mancanza di uno store apposito dove attingere per ampliare le potenzialità. Non si possono quindi aggiungere altre voci nella lista dei widget, sfruttare le idee e applicazioni di sviluppatori terzi. Almeno non è possibile in questo momento con la versione del software 1.0.1.16 su cui sto basando tutte le mie considerazioni finali.

Huawei sa bene che si tratta di un limite e in futuro, anche su smartwatch, potrebbe cambiare marcia e integrare il suo inedito sistema HarmonyOS. Ma quel giorno è ancora piuttosto lontano, ad oggi dobbiamo fare affidamento sulle funzioni disponibili alla prima accensione, quelle e soltanto quelle. Sono tante e coprono praticamente quasi tutte le sfere d'interesse per gli smartwatch, ma la mancanza di uno store limita inevitabilmente le possibilità.

Mi piacerebbe di certo avere una maggior libertà di interazione con le notifiche, seppur la situazione sia migliorata rispetto al primissimo firmware con cui ho fatto la primissima prova, manca ancora qualcosa: posso ad esempio visualizzare il testo ma non le eventuali emoji. Non ci sono le risposte predefinite e non si possono visualizzare le immagini che ci hanno inviato tramite piattaforme IM (vedi WhatsApp e Telegram).

CONCLUSIONI

Huawei ha fatto un passo in avanti con questa seconda generazione, sono curioso di provare anche il modello con cassa da 42mm che vanta un design leggermente diverso, ma credo avrebbe dovuto posizionare un po' più in basso il Watch GT 2 da 46mm e non superare le 200€ a listino. Come già ribadito vedo una diretta concorrenza con gli ultimi Amazfit GTR e questi ultimi hanno il vantaggio di un prezzo più competitivo.

La strada è quella giusta, il display Amoled fa la sua bella figura e di certo c'è del margine per migliorare ulteriormente la gestione delle notifiche. Certamente consigliato per chi cerca uno sportwatch capace di svolgere anche ben altre funzioni e non vuol alcuna ansia d'autonomia.

VIDEO


236

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
off

E' appena arrivato un aggiornamento per il GT1 (1.010.18), adesso l'interfaccia dell'orologio è decisamente fluida senza più pesanti lag!!
Quindi penso che se trovate anche il GT2 un po' scattoso i prossimi aggiornamenti potrebbero migliorare la situazione!

Riccardo33

Come hai attivato la modalità scusa su health? Ho cercato ovunque ma niente...
Mate 10 pro
v 10.0.0.638

GrumpyGamer

Basta leggere le minkiate che scrive e ti rendi conto che c'e qualcosa che non va..poverello..ormai ho deciso di ignorarlo, non ci si puo ragionare con una persona che ha un QI di una pietra

Daniele Conta

Avendo da il Huawei Watch GT Active vale la pena cambiare o aspettare un modello successivo, grazie.

Max

Continui ad imbarazzare te stesso.
S5 ha il doppio dello storage (32 Giga... adesso fai finta di non aver scritto che non era vero !?! Ridicolo...) ed una bussola magnetica nel SIP.
Usa stessa CPU e GPU di S4 semplicemente perché è il meglio sul mercato e non c'era motivo di cambiare per quest'anno.

Max

Articolo del 2017... sai che vecchio. Tizen è quello.
ArsTechnica sarebbe pro Apple ? Tu stai fuori... e comunque quel articolo è stato riportato OVUNQUE, io ne ho copiato solo una fonte, e la dichiarazione è stata fatta in una security board mondiale, non su una recensione di un sito.
Sempre più imbarazzante...

Sheldon!

[F5]

https://uploads.disquscdn.c...

Mr. Emme

Ancora sto aspettando l'email con il codice per i sei mesi di nowtv che ci erano stati promessi all'evento di LG a Milano. Quanto scommettiamo che questo commento verrà cancellato come gli altri?

GrumpyGamer
Garrett

Finché l'apparenza conta più della sostanza....

GrumpyGamer
Max
Max
Yafusata

Allora se li vendono in USA devono modificarla.

Yafusata

Hanno pure risparmiato saltando uno numero si ed un numero no.

Fabio Pelliciari

mi e' scappato il caps lock

Giu P

Perché urli ? Comunque a parte l’estetica che soggettiva,il nuovo active 2 è superiore , tizen riesce a girar meglio ed offre un sistema più completo. Questo è “ scattoso e lento “ guardando anche altri video da questa impressione

Fabio Pelliciari

MA RISPETTO AL SAMSUNG NUOVO COME SI POSIZIONA?

Fabios112

Lascia perdere. La categoria non è ancora completa ed è pieno di prodotti che fanno bene poche cose mentre nelle altre peccano.

Lu

Consiglio su sportwatch per la corsa con gps e musica sotto i 200€?
Grazie

Claudio Biesuz

Credo tu abbia ragione, i Fossil gen 5 costano uno sproposito, sui 300€, quindi questo è l'alternativa....

Ciao000

Non vorrei dire una cavolata ma credo che questo sia il più economico con lo speaker per le chiamate. Le alternative sono i Samsung o il Fossil gen 5

Claudio Biesuz
Claudio Biesuz

Bé, gli ho risposto con la stessa "pochezza" del suo commento, potrà anche essere un eccellente prodotto, ma soltanto nel SUO ecosistema e se riesce a stare acceso fino a sera...
Di sicuro il suo valore non è dato dal prezzo, che per ogni prodotto apple è folle!

Johnny

Mi vengono in mente o i vari galaxy watch o, sotto i 200€, gli amazfit pace/stratos (che però mi pare non possano visualizzare mappe, forse con delle mod)

Altrimenti a prezzi ancora inferiori i vari amazfit, ma non so se vadano comunque bene per te.

Altro non mi viene in mente, solo i wear os che hanno tutto ma peccano in batteria e non costano proprio poco

eberg93

Non riconoscere che Apple Watch non sia il top degli smartwatch è sbagliato. Lungi da me difendere la mela (ho il profilo aperto, si può benissimo constatare), ma Apple Watch probabilmente è il prodotto più a fuoco di Apple. Magari il 5 presentato poco fa è solo un piccolo aggiornamento, ma il watch 4 ha reso ancora più grande il gap con le controparti android.

Watch e AirPods sono i due prodotti killer di Apple. Ovviamente se abbinati all'ecosistema. Per tutti gli altri prodotti la concorrenza invece offre ottime alternative, spesso anche migliori.

Claudio Biesuz

Consiglio ragazzi;

Non faccio sport, quindi non mi interessano tutte le feature annesse, ma tutte le altre caratteristiche di questo gt2, quindi poter rispondere direttamente dall'orologio alle chiamate e poterle effettuare, leggere le notifiche (poter anche rispondere sarebbe comodo ma non è di vitale importanza), poterlo personalizzare e aggiungere app (tipo la mappa di maps ad esempio) e una buona autonomia.
Giro spesso su 2 ruote, quindi poter rispondere/chiamare è alla base, poter usare il navigatore direttamente sull'orologio (già lo facevo con un samsung gear fit che non si ricarica più) sarebbe altrettanto comodo, cosa mi suggerite a prezzi umani?

Grazie dei consigli!

Mark2

Rispetto all'Apple Watch, tra i pro, aggiungerei anche che questo almeno è guardabile.

Claudio Biesuz
Claudio Biesuz

Cavolo mi dispiace, è messo proprio male, dalla situazione familiare al perché compri prodotti apple...

GrumpyGamer

Very difficile indeed direi

Giuseppe

Sì si

Claudio Biesuz

Uau!

Sono davvero parole sue?
Non ci credo...

GrumpyGamer

É ovvio che si tratti di un poveraccio

Marco P.

Ladrata assurda a 250€.
Il mio Series 3 a 200€ va meglio e ha 2 anni di produzione alle spalle.
Ah, ditemi “ma fai solo un giorno gne”
Ne faccio 2 pieni, e meglio 2gg che 3-4gg con un OS schifoso

pacho

Potrebbero anche ricordare i 24 mesi di garanzia legale..

Giuseppe

Lascialo perdere, quando parla di specifiche tecniche e bench di iPhone tutto ok, ma quando sono gli altri no. Leggi cosa ha scritto anche https://uploads.disquscdn.c...

marcoar

Si. Li ha. E offrono una discreta qualità

G. Vakarian

But scegliere between italiano and inglese is troppo difficult?

Garrett

Per ricordare che il giorno terrestre è formato da 24h = orpello

antonio_ant

È evidente che la ghiera serve ad una visualizzazione 24h che deve starci tra le impostazioni. Altrimenti è solo un inutile orpello estetico.

Zlatan10

Praticamente interessa una band e non uno smartwatch

pacho

Ma soprattutto, che razzo servono i numeri da 0 a 24 sulla ghiera??

GrumpyGamer
GrumpyGamer
Silvano

Ma io non ho mica capito se ha microfono e autoportante per rispondere direttamente alle chiamate??

salvatore esposito
marcoar

Si, hai ragione

Max

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft

Recensione Amazfit Verge Lite: ottimo smartwatch ma vale la pena comprarlo?