Matrix 4: la star di Aquaman, Yahya Abdul-Mateen II, entra nel cast

10 Ottobre 2019 111

Continuano ad emergere dettagli sull'attesa quarta pellicola di The Matrix, attesa per l'arrivo nel 2020. La nuova notizia riguarda il cast, infatti, dopo le conferme iniziali sui personaggi principali affidati ancora una volta a Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss, anche la star di "Aquaman" Yahya Abdul-Mateen II ha ottenuto uno dei ruoli principali, anche se non è noto quale di preciso.

Warner Bros. ha cercato negli ultimi due anni di trovare un modo per tornare indietro nell'universo di "The Matrix", ma una sospensione dei diritti di produzione ha rallentato il progetto. I tre film precedenti - "The Matrix", "The Matrix Reloaded" e "The Matrix Revolutions" - hanno guadagnato collettivamente oltre 1,6 miliardi di dollari al botteghino globale, tutti e tre sono stati scritti e diretti da Lana e sua sorella Lilly, assieme a Reeves e Moss.

Oltre al ruolo di Black Manta in' Aquaman, Abdul-Mateen ha interpretato il padre del personaggio di Lupita Nyong'o nel film di successo di Jordan Peele "Us" e ha avuto un ruolo da protagonista in un episodio di "Black Mirror". Apparirà come Cal Abar nella serie televisiva di HBO, Watchmen.

Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

111

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Ma non sono morti i protagonisti? Resuscitano? -.-

Macché vivere male... è che certa amoralità ti fa pensare cose non vere...

Senti... Se sei omosessuale non devi imporre il tuo gusto agli altri. Né tantomeno offendere sconosciuti.

Giorgio

Nn devi giudicare koglione

uomoselvatico70 uomoselvatico7

Finito ieri notte.
Non all'altezza della serie, purtroppo.
D'altra parte è inevitabile, visto che tutti i protagonisti più carismatici avevano già stirato la zampetta durate la serie televisiva.

uomoselvatico70 uomoselvatico7

Mi sono documentato su Google......Poveracci!!
Chissà quanto dovevano vivere male e quanto dovevano odiare sé stessi, per arrivare a farsi questo.
Io il mio corpo lo amo al punto che non mai voluto "rovinarlo" neppure con un semplice tatuaggio, o con un piercing.
Poveri cristi....

Maxy Marky

deve essere una roba allucinante tra interventi ormoni etc....io neanche. ma nulla toglie al coraggio folle dei due.

Loris Piasit Sambinelli

se fossi omosessuale mi vanterei di esserlo !

E voi non dovete imporre il fatto che debbano piacere.

olè

ma insomma il primo, poteva essere autoconclusivo ma lasciava diverse porte aperte, certo il fatto è che sicuramente era inaspettato che diventasse una trilogia.

Ikaro
Robi

No, sei tu quello bravo.

Ikaro

Non offendo loro o gente come te che ha scelto l'omosessualità dai, non facciamo i super sensibili, su.

Appunto. Allora non imporre la tua sessualità. Con la propaganda, intendo.

Io li ricordo come creatori di una trilogia da storia del cinema.

Io non devo essere ricordato: che me ne faccio, una volta morto, della memoria di migliaia di sconosciuti?

Loris Piasit Sambinelli

quindi confermi la inutilità del tuo commento. bravo

Loris Piasit Sambinelli

cioè davvero reputi no stupido il tuo ragionamento quando porta come esempio amputarsi una gamba? citami un caso al mondo di persone che si son amputate le gambe cosi tanto per fare (quindi ovvio non persone che avevano un dolore fortisismo nella gamba o malattie localizzate nella gamba).
Inoltre io non dico che bisogna fare un monumento a nessuno, ne un monumeto agli eterosessuali ne tantomeno un monumento ai gay ne un monumento ai transgender. ripeto non puoi obiettare sulla scelta di una persona di cambiar sesso, non ne hai assolutamente il diritto

Robi

Anche perchè era già stato corretto da altri.

Loris Piasit Sambinelli

perdonami english grammar. il plurale di man è men. Lo sapevo.
Grazie

Carbon crankset

ops, hai ragione ;)

Guido

Non ho capito il collegamento con la risposta che ho dato a uomo selvatico.

Fandrea

Guardatevi Sense8

Fandrea

Mon in Block

Robi
ciro mito

Comunque ho iniziato a vedere El Camino

ciro mito

Se dovrò andate a buscarle mi sa che mi asterrò

brighton123

https://uploads.disquscdn.c...

Ikaro
Robi
Robi

Men In Black

L'Italico

Ricordo che rimasi sorpreso nell'apprendere che vi era un seguito dopo The Matrix, visto che, per come si concluse, non lasciava molto spazio ad altro(anche se personalmente,la curiosità di sapere che fine facesse Matrix era alta). Quello che venne dopo con il capitolo 2 e 3 ebbe un suo senso e fú apprezzabile ma, in linea generale, sono
film inferiori rispetto il primo. Con questo Capitolo 4, spero che si tenti un distacco da ció che era per aprire a ció che sarà, sebbene ho seri dubbi.

Loris Piasit Sambinelli

appunto che? un paragone stupido il mio quanto il tuo . Era per farti capire che uno se decide di amputarsi una gamba senza motivo è da fermare in quanto ovviamente in quel dato momento non è lucido. Invece se uno decide di cambiar sesso è giusto che glielo si lasci fare in quanto ha una patologia riconosciuta dallo stato e dalla scienza .
Inoltre se fossi un po informato (ma chi ragiona come te nel 99% ragiona su pregiudizi e non su fatti) sapresti che questo percorso non avviene dall'oggi al domani ma è un percorso duro che dura anni e sei seguito da professionsti psicologi e psicoterapeuti per tutto il tempo

GoodSpeed

Men In Black

ciro mito

Boh non seguo gli eventuali cambi di nome

Ikaro
Loris Piasit Sambinelli

di fatti loro saranno ricordate come creatrici di una delle migliori trilogie della storia e tu come nazigrammar di forum italiani. chi è meglio?

Loris Piasit Sambinelli

paragoniamo le uccisioni delle foche in antartide e le uccisioni delle mucche in val padana allora per portare acqua al tuo mulino a questo punto, forse è un paragone più azzeccato

Loris Piasit Sambinelli

uno può esprimere il proprio pensiero solamente quando non va a ledere i diritti fondamentali altrui. Un diritto fondamentale è la propria sessualità.
Quando offendi gli altri per fortuna al giorno d'oggi ho il potere di dire che sei uno maleducato e di star zitto

Loris Piasit Sambinelli

cosa è la normalità?

MatitaNera

Qui c'è la verità in ballo!

MatitaNera

E' sparito?

momentarybliss

Magari il film grazie alla CG sarà visivamente uno spettacolo, i dubbi sono giustamente sulla trama
Ah, segnalo che Infinity ha da poco pubblicato la trilogia di Matrix in 4K

Robi

Guarda il lato positivo, curerà la stitichezza in tutto il mondo.
Non vedo l'ora di vederlo.

Robi

Sono diventati delle brave ragazze!

Robi

Smorza candela, lo preferisco.

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli